Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


SERIE D. Una rete di Cardinali regala il successo al Castelfidardo

Castelfidardo - Porto Sant'Elpidio 1-0
CASTELFIDARDO (4-3-1-2): David, Santangelo, Puca, Rinaldi, Mataloni, Cusimano, Di Dio, Fermani (28’ st Monachesi), Braconi (20’ st Cardinali), Njambè, Giampaolo. All. Lauro.
P.S.ELPIDIO (5-3-2): Cavalieri, Gusteri , Ravanelli, Mercurio, Aliffi, Rosettani, Bordi, Palladini, Cesetti (24’ st Vitali), Zira (11’ st Spagna), Giuli (1’ st Marcattili) All. Di Giacomi.
ARBITRO: Mozzo di Padova
RETI: 29’ st Cardinali
NOTE: ammoniti Palladini, Ravanelli, Cardinali. Recupero: 1’ pt, 4’ st.

CASTELFIDARDO - Il Castelfidardo si aggiudica il derby con il Porto Sant'Elpidio, ancora fermo all'ultimo posto in classifica. A decidere l'incontro è una rete del giovane Mattia Cardinali (foto), classe 2003.

Cronaca
Al 15’ Santangelo, molto propositivo sulla fascia destra, mette al centro un cross velenoso che si trasforma in una conclusione dove Cavalieri deve impegnarsi per evitare il peggio.
Al 18’ arriva il primo vero brivido della partita quando Mataloni raccoglie una respinta della difesa e fa partire una conclusione deviata da Puca, che sfiora il palo alla destra di Cavalieri.
Al 24’ il Castelfidardo prova ancora a sfondare sulla destra con Santangelo che tenta il cross in area per la testa di Braconi, conclusione di poco a lato.
Al 27’ sempre da un cross di Santangelo arriva la deviazione di testa in area di Fermani, ribattuta dalla difesa elpidiense. Un minuto dopo Njambè prova la conclusione da fuori area, la palla diventa insidiosa per una deviazione ma Cavaliere si distende e blocca in presa.
Al 35’ Giampaolo dalla bandierina conclude direttamente in porta sul primo palo dove è provvidenziale ancora la deviazione di Cavalieri.
Al 40’ ci prova da fuori Santangelo, mira di poco imprecisa. Al 45’ è invece Njambè a tentare la conclusione da fuori, il pallone è centrale ma rimbalza pericolosamente davanti a Cavalierie che non trattiene ma nessun attaccante biancoverde riesce ad approfittarne.

Non cambia il copione della gara nel secondo tempo, con il Castelfidardo che attacca a testa bassa e il Porto Sant’Elpidio arroccato in difesa.
Al 10’ protestano i biancoverdi e chiedono invano un calcio di rigore per un intervento su Braconi ostacolato in area al momento della conclusione.
Mister Lauro prova a inserire forze fresche con gli ingressi di Cardinali e Monachesi al posto di Braconi e Fermani. E il gol del vantaggio arriva proprio dal nuovo entrato Cardinali, che si fa trovare nel posto giusto al momento giusto: dopo una respinta corta di Cavaliere sul tiro mancino di Njambè, il giovane attaccante biancoverde mette a segno il tap-in vincente da dentro l’area piccola, siglando così l’1-0 dei padroni di casa.
Al 33’ i fidardensi rischiano grosso quando Vitali si ritrova solo al centro dell’area, ma la sua conclusione di testa è debole e centrale e finisce comodamente tra le braccia di David.
Al 36’ però il Castelfidardo va ad un passo dal raddoppio: Santangelo apre sulla sinistra per Monachesi, il giovane attaccante biancoverde serve un bel pallone al centro dell’area per Giampaolo che di testa sfiora il palo.
Al 45’ Di Dio fa gridare al gol con una bella conclusione a giro direttamente su calcio di punizione. E’ l’ultima emozione di un match difficile ma vinto meritatamente dalla squadra di mister Lauro.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 10/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...




Anconitana, Recchi deluso: "A questo punto dicessero basta!"

ANCONA. Il nulla di fatto del CONI sull'Eccellenza ha deluso le aspettative dell'Anconitana. "A questo punto dicessero basta, anche per una questione di correttezza nei confronti dei ragazzi – il commento di Antonio Recchi (foto), direttore generale dei dorici, a Il Resto del Carlino -. Non c’è una logica, è il classico ...leggi
25/02/2021

Castelfidardo, Perpapaj e il saluto militare dopo il gol: il motivo

CASTELFIDARDO. Dalle Marche alla Lombardia, poi Piemonte, Molise e ritorno nelle Marche. In cinque anni Denis Perpepaj ha fatto quasi il giro d’Italia. Ora è al Castelfidardo e domenica contro il Montegiorgio ha siglato il primo gol in maglia fidardense, il secondo in totale in Serie D. L’esultanza con il saluto militare?&nb...leggi
23/02/2021

SERIE D. Castelfidardo super: 3-0 al Montegiorgio

Castelfidardo - Montegiorgio 3-0Castelfidardo: David, Santangelo, Mataloni; Di Dio, Puca, Rinaldi; Cusimano, Fermani, Perpepaj (62’ Njambè); Giampaolo, Braconi All. Lauro.Montegiorgio: Gagliardini, Gnaldi, Montanaro; Omiccioli, Ficola, Perini; Mandolesi (46’Zancocchia), Trillini (52’ Cuccù), Pampano (60’ Lupoli, 64&rsq...leggi
21/02/2021

Casaccia: "Auspico una ripresa in estate dei settori giovanili"

Nelle riunioni che in questi giorni sono state tenute dalla Figc Marche con le società di Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza categoria spesso non si è tenuto conto di una tematica determinante sotto molteplici punti di vista: quella dei giovani. I settori giovanili sono fermi da tempi immemori, tanti ragazzi (che non disputano le categorie per cos&igra...leggi
20/02/2021

MERCATO. Rinforzo in difesa per il Castelfidardo: Andrea Bilotta

Andrea Bilotta è in nuovo giocatore del Castelfidardo. Classe 1999, difensore centrale ma all’occorrenza anche esterno, è cresciuto nelle giovanili del Cosenza, dov’è stato compagno di squadra del terzino biancoverde Andrea Santangelo, partendo nei giovanissimi fino ad arrivare alla Berretti. Un’esperienza che...leggi
18/02/2021

"Osimana pronta a ripartire ma Promozione resti con lo stesso format"

OSIMO. L'Osimana è una delle poche in Promozione disponibile a riprendere la stagione fermata dopo appena una giornata di campionato per la seconda ondata di Covid. "Se ci consentiranno di ripartire saremo pronti a farlo - le parole del presidente Antonio Campanelli - l'importante è che la Figc non comprima ulteriormente il format. Insomma, non solo gar...leggi
17/02/2021

MERCATO. Due arrivi all'Anconitana: ecco Trofo e Colonna

ANCONA. Due colpi in un giorno solo per l’Anconitana: presi il centrocampista Emanuele Trofo e il difensore Marco Colonna. Trofo è classe 1995, salentino di Lecce, una vita sui campi di serie D. Attualmente svincolato dopo l’approdo a settembre scorso al Fabriano Cerreto dal Nardò, lì dove in precedenza era arrivato al ter...leggi
17/02/2021

Busilacchi: "Con i tempi a disposizione non avrebbe senso ripartire"

OSIMO. In merito all’eventuale ripresa dei campionati di Promozione e Prima categoria, abbiamo sentito il parere di Massimo Busilacchi (foto). L’allenatore della Passatempese, iscritta al campionato di Promozione, ha espresso i suoi dubbi in merito ad uno svolgimento ridotto, di una manifestazione che avrebbe senso solo se ...leggi
16/02/2021

CALCIO A 5. Il Cus Ancona batte Cesena e vola in classifica

ANCONA. C’è una fetta di capoluogo che sogna la Serie A. E’ il Cus Ancona calcio a 5 di Francesco Battistini e Michele Ristè che guida con grande personalità, da tantissime giornate, la classifica del girone D di Serie B. La promozione in A2, ad oggi, non è più l’utopia e rappresenta l’obiettivo princip...leggi
14/02/2021

Vigor Senigallia: ecco come l'Eccellenza dovrà ripartire

SENIGALLIA. Eccellenza verso la ripartenza? La speranza c'è. In casa della Vigor Senigallia l'idea è questa: portare a conclusione l'andata, far salire la prima, far retrocedere l'ultima, far disputare i playoff alle otto formazioni piazzatesi fra seconda e nona posizione e i playout a quelle classificatesi fra la decima e la penultima. "Così facendo - spie...leggi
13/02/2021

Miani (Falconarese): "Necessario il vaccino per tutti i tesserati"

FALCONARA. Non ci sono le condizioni per una ripartenza a breve scadenza nemmeno per la dirigenza della Falconarese 1919. La società iscritta al campionato di Prima categoria, non crede ci possa essere la possibilità di dare il via alla stagione agonistica prima della prossima estate. L’opinione del direttore generale ...leggi
13/02/2021

Onorato (Chiaravalle): "Situazione delicata non ci sono le condizioni"

CHIARAVALLE. Valutata la situazione, anche la società del Chiaravalle crede che sia praticamente impossibile dare inizio in tempi brevi alla stagione agonistica in Prima categoria. Abbiamo sentito l’opinione dell’allenatore Riccardo Onorato (foto). “Su questo argomento il mio parere di ...leggi
12/02/2021

Ceccarelli (Portuali AN): "A malincuore dico che è meglio aspettare"

ANCONA. L’incontro di ieri sera tra le società di Promozione e Prima categoria con il Comitato Regionale ha evidenziato quanto si percepiva nell’ambiente. Ovvero non sembra affatto semplice che questi tornei possano ripartire. La volontà della stragrande maggioranza delle società sembra essere quella di superare questa fase, in ...leggi
12/02/2021

Marconi: "I giocatori non vogliono l'Anconitana? Tutt'altro"

ANCONA. Il presidente dell’Anconitana, Stefano Marconi, è intervenuto a Radio Tua spiegando il proprio punto di vista su diversi aspetti che riguardano società e squadra, in questo difficile momento, tra decisioni attese riguardo al campionato e calciomercato. "Abbiamo ufficializzato alcuni nomi - ha dichiarato il presidente - altri li renderemo not...leggi
12/02/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12415 secondi