Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

LA STORIA. Battisti, dalla laurea all'... infortunio in 16 giorni

Stagione finita per l'attaccante del Porto d'Ascoli con una promessa: "Tornerò!"

E' passato dalla gioia della laurea alle lacrime per l’infortunio al ginocchio in 16 giorni. E' la storia di Tommaso Battisti, 26 enne attaccante fanese del Porto d’Ascoli.
"Mi sono fatto male in allenamento – racconta a Il Resto del Carlino – e purtroppo le varie visite hanno evidenziato uno stiramento al legamento collaterale mediale e del legamento crociato anteriore. Mi opererò il 15 gennaio a Morciano di Romagna dal medico ortopedico De Angelis, dopodiché partirà la lunga riabilitazione con l’obiettivo di tornare in perfetta forma per la preparazione al campionato 2022-23".

Il 13 dicembre Battisti aveva festeggiato la laurea magistrale in Scienze e Tecniche delle Attività Motorie preventive conseguita all’ateneo di Urbino con voti 110/110, il 29 in allenamento il ginocchio gli ha fatto crack.
"Un anno fa la paura di dover abbandonare ciò che più mi piace fare (problemi con l’idoneità sportiva, ndr) – dice Tommaso – ora questo lungo stop. Sono pronto per rialzarmi ancora".
Battisti butta un occhio sull'Eccellenza e sentenzia: "La Vigor Senigallia è la squadra maggiormente attrezzata per arrivare fino in fondo, ma attenzione al Fossombrone, secondo me diretta concorrente al titolo".
(FONTE: IL RESTO DEL CARLINO)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/01/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,26988 secondi