Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


OSIMANA. Labriola: "Con la Maceratese è una partita molto sentita"

Non ha partorito un vincitore il match di domenica fra l’Osimana e l’Atletico Gallo, con entrambe le squadre che non sono andate a segno e nessuna formazione che è riuscita ad avere la meglio sull’altra. Un punto che comunque ha permesso ai “senza testa” di rimanere in vetta dopo le prime tre giornate e di mantenere l’imbattibilità. “È stata una partita dura ma l’abbiamo interpretata bene” dice Claudio Labriola (foto). “Peccato, potevamo fare bottino pieno, magari con un pizzico di fortuna in più. Lo sappiamo, il calcio è spesso una questione di centimetri” aggiunge il difensore dell’Osimana. “Ci teniamo stretti una prestazione da squadra importante. Stiamo facendo un bel percorso, stiamo crescendo e ci auguriamo di continuare su questa strada positiva”.

Neanche il tempo di uscire dalla doccia e per i ragazzi di mister Roberto Mobili è già il momento di tornare in campo, stavolta contro gli agguerriti avversari della Maceratese. Un altro derby dall’elevata caratura, ideale continuazione di una sfida iniziata già alla fine dello scorso campionato. Proprio contro la Maceratese, infatti, i giallorossi giocarono la finalissima di Promozione nella scorsa stagione. “Mi aspetto una bella partita da giocare, sentita. Domenica disputeremo il match nel pieno delle nostre energie, tentando di scrivere un’altra pagina di storia di questo gruppo” promette Labriola. “Ci auguriamo che possa esserci il pubblico delle grandi occasioni: questa squadra se lo merita. Così come i tifosi osimani si meritano quello che stiamo costruendo in campo” aggiunge il centrale giallorosso.

Classe 1983, Claudio Labriola è uno dei veterani dell’Osimana, riconfermato da mister Mobili dopo la stagione 21/22. Con lui, in campo, tanti volti noti della squadra, cui si sono andati ad aggiungere in estate alcuni ragazzi. “L’anno scorso abbiamo cominciato un percorso. Quest’anno abbiamo trovato la quadra, tra riconfermati e qualche innesto. I nostri giovani stanno facendo molto bene, si stanno mettendo in mostra” commenta il difensore. I risultati, però, non devono portare i ragazzi di mister Mobili a “montarsi la testa”. “Ci sono sicuramente margini di miglioramento. Dobbiamo mantenere un profilo basso, da neopromossa. Soltanto così potremo toglierci tante soddisfazioni”. E sul perché abbia scelto di rimanere in casa Osimana, Labriola ha pochi dubbi. “Semplice: si è formato un gruppo di fratelli. È piacevole e divertente lavorare con loro, anche duramente. Poi Osimo è una piazza storica. Per l’Osimana, che quest’anno compie cento anni, essere in Eccellenza e scontrarsi con altre grandi squadre è motivo di orgoglio” chiosa il centrale giallorosso.
(Antonio Guerra - Ufficio stampa USD Osimana)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 29/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



MERCATO. Tre novità per la difesa della Passatempese

PASSATEMPO DI OSIMO. Rinforza il reparto arretrato la Passatempese (Promozione B). Il diesse Gianluca Mezzanotte si è mosso con rapidità ed idee chiare e dalla giornata di domani potrà contare su tre nuovi giocatori. Matteo Rossini, difensore classe 1992, ex di Osimo Stazione e Filottranese, nella prima parte di stagione a...leggi
30/11/2022

FABRIANO CERRETO. Il vice Destro? La società promuove Besim Useini

Il Fabriano Cerreto ha comunicato il nome che andrà ad affiancare il nuovo mister Flavio Destro come vice allenatore. La società opta per una soluzione interna in quanto il ruolo è stato assegnato a Besim Useini (foto), già responsabile tecnico della Scuola Calcio Fortitudo-Fabriano Cerreto, dove ricopre anc...leggi
30/11/2022

MERCATO. L'Argignano bussa tre volte, volti nuovi per la capolista

ARGIGNANO. Alla vigilia della riapertura del mercato, non resta con le mani in mano l'Argignano, capolista del girone C della Seconda categoria. La compagine fabrianese ha rinforzato uleriormente la sua rosa con tre acquisti di sostanza, provenienti tutti dall'Esanatoglia, squadra neo promossa nella categoria superiore. Si tratta del centrocampista classe '95 Gianluca V...leggi
30/11/2022

MOIE VALLESINA. Si dividono le strade con Alessandro Togni

MOIE. Dopo cinque stagioni straordinarie, si dividono in maniera consensuale le strade del centrocampista Alessandro Togni e del Moie Vallesina. Il classe '98, tra i protagonisti della scalata in Promozione della formazione moiarola, lascia per motivi personali e alla riapertura del mercato dovrebbe approdare al Monserra, ambiziosa formazione del girone B di Prima Categoria....leggi
29/11/2022

BIAGIO NAZZARO. Rossini: "Vogliamo rimediare agli errori commessi"

CHIARAVALLE. L'ultimo turno di campionato ha regalato il ritorno alla vittoria alla Biagio Nazzaro, che superando di misura il Valfoglia, spera di aver spazzato via le nubi che si erano addensate nell'ultimo periodo. La società nel frattempo si sta adoperando per cercare di rafforzare la rosa a disposizione di mister Pazzaglia e provare a ribaltare una stagione che per o...leggi
29/11/2022

COPPA ECCELLENZA. Ufficiali sede ed orario della finale

Questa mattina nella sede del Comitato Regionale si è tenuta la riunione che ha stabilito giorno, luogo e orario della finale di Coppa Italia di Eccellenza, fase regionale, tra Valdichienti Ponte ed Urbino. L’attesa finale si giocherà giovedì 22 dicembre alle ore 19.00 allo stadio Bianchelli di Senigallia...leggi
28/11/2022

LABOR. Gasparri: "Sono fiducioso per il prosieguo del campionato"

SANTA MARIA NUOVA. Con la larga vittoria per 4-1 di sabato scorso contro la Real Cameranese, iniziano farsi vedere i frutti in casa Labor, squadra in lotta nel girone B di Prima Categoria. Ne abbiamo parlato con il direttore sportivo del club Loris Gasparri (foto), che non ha mai smesso di credere nel lavoro del gruppo...leggi
28/11/2022

JESINA. Strappini: "Era importante vincere una gara come questa"

JESI. Decimo risultato utile consecutivo per la Jesina, che supera anche l'insidia Porto Sant'Elpidio e si arrampica al terzo posto in classifica a due sole lunghezze dalla vetta. Soddisfatto a fine gara mister Marco Strappini, consapevole delle difficoltà che potevano incontrarsi nel match contro il fanalino di coda.  ...leggi
28/11/2022

CASTELFIDARDO. Giuliodori: "Approcciato bene la partita"

CASTELFIDARDO. Torna subito al successo il Castelfidardo, che nella gara di ieri pomeriggio ha battuto all'inglese l'Atletico Gallo. Tre punti preziosi in uno scontro salvezza per i ragazzi di mister Giuliodori, che ora si portano in scia della salvezza diretta e diventano un'osso duro per tutti. Soddisfatto il tecnico biancover...leggi
28/11/2022

ECCELLENZA. Poche emozioni e un giusto pari tra Urbino ed Osimana

Urbino – Osimana: 0-0LMV URBINO CALCIO: Stafoggia A., Nisi, Moricoli (20’ st Paduano), Dalla Bona, Fiorentini, Carnesecchi, Morani, Calvaresi, Innocenti, Russo, (9’ st Montesi), Esposito (36’ st Cenerini). All. Ceccarini OSIMANA: Chiodini, Tiranti, Marcantoni, (32’ st Armellini), Calvigioni, Patrizi, Labriola, Madonna, Bambozzi, Mercan...leggi
27/11/2022

PRIMA B.Allo Staffolo basta una rete per espugnare il campo del Loreto

Loreto – Staffolo: 0-1 LORETO: Droghetti, Collantuono (83’ Mascia), Ghergo, Maggi, Marta, Socci, Mangiaterra (70’ Marini), Brahimi (58’ Tonuzi), Mobili, Gracciotti (65’ Massimiliani), Pigliacompo. All.Poggi STAFFOLO: Verdolini, Piccinini, Conte, Massei, Fuoco, Coltorti, Sassaroli (90’ Santini), Morico (83’ Stron...leggi
26/11/2022

PROMOZIONE A. All'ultimo repsiro l'Osimo Staz. prende il V. S. Martino

Osimo Stazione CD – Villa San Martino: 1-1OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio; Sampaolesi, Brugiapaglia, Staffolani, Pizzuto (86′ Pandolfi); Polenta (70′ Mazzocchini), Masi, Gyabaa Douglas, Nanapere; Shaibu, Testoni. All. Girolomini. VILLA SAN MARTINO: Cocco, Bonci, Riceputi, Paoli, Sanchini, Righi, Balleroni (91′ Ascani), Angelini, P...leggi
26/11/2022

SECONDA D. Il San Biagio torna a sorridere contro il GLS Dorica

San Biagio - GLS Dorica 2-0SAN BIAGIO: Buontempi, Quercetti, Bottegoni, Antinori, Tangherlini, Bugiolacchi, Malatesta (79’ De Luca), Marchetti (72’ Nicoletti), Binci (85’ Bellucci), T. Marinelli (88’ Falappa), Raimondi (89’ Amura). All. M.MarinelliGLS DORICA: Recanatesi, Mascambruni (80’ Brancatello), Paci, Pennacchioni (55’...leggi
26/11/2022

PROMOZIONE B. La Passatempese batte un Monticelli che recrimina molto

Passatempese – Monticelli: 2-1PASSATEMPESE: Campana, Lorenzini, Capomagli (26' st Camilletti), Maraschio, Montesi, Stortoni, Catena (39' st Storani), Zannini (30' st Conseva), Ferreyra, Martiri, Simoncini. A disp. Cola, Petrini, Crivellin, Pieroni, Clementi, Mihaylov. All. MenghiniMONTICELLI: Marcucci, Tarli, Calvaresi, Alijevic, Santoni (39' st Caringola), Na...leggi
26/11/2022

MERCATO. Il Villa Musone riabbraccia bomber Emanuel De Martino

Un grande ritorno in casa Villa Musone. A lottare con la maglia gialloblu ci sarà Emanuel De Martino, uno dei goleador con più goal realizzati nella storia dei villans. Dopo la sua prima esperienza molto positiva, dal 2012 al 2017 facendo anche parte della storica scalata fino in Promozione, nel passato campionato è arrivato in corso d&rsqu...leggi
26/11/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 5,48447 secondi