Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


ECCELLENZA. Nel finale l'Osimana trova la vittoria contro il Marina

Osimana - Marina 1-0
OSIMANA: Canullo, Paccamiccio (76’ Bassetti), Fermani (89’ Armellini), Calvigioni, Labriola, Proesmans, Bambozzi, Nunez (85’ Mercanti), Buonaventura, Pasquni (90’ Madonna) A disp. Chiodini, Armellini, Marcantoni, Montesano, Guercio, Tiranti | All. Mobili
MARINA: Mancini, Cucinella, Pedini, Rossetti (76’ Lazzarini), Carloni, Vinacri, Gagliardini, Gregorini, Pierandrei, Nacciariti, Gabrielli (65’ Piermattei) A disp. Barzanti, Frulla, Paradisi, Omenetti, Catalani, Ceresani, Bugatti | All. Giorgini
Arbitro: Matteo Pigiacampo di Pesaro
Reti: 87’ Buonaventura
Note: Ammoniti Carloni, Fermani, Gagliardini, Gregorini, Pasquini, Buonaventura

OSIMO - Partita al cardiopalma per l’Osimana, che dopo il successo della scorsa settimana contro il Porto Sant’Elpidio, è riuscita ad inanellare una seconda vittoria contro i rivali del Marina. Un match dalle tante occasioni, molte sprecate, che si è però deciso negli ultimi minuti, grazie ad una rete di Buonaventura che ha sbloccato uno stallo che sembrava dover essere il naturale esito della sfida.

Partenza aggressiva per l’Osimana, che tenta la conclusione a tre minuti dal fischio d’inizio con un calcio di punizione di Bambozzi. Attimi di tensione poco dopo, quando un’incomprensione tra Pedini e l’estremo difensore del Marina rischia di concedere ai padroni di casa il goal del vantaggio. Al 10’ è Buonaventura a cercare lo specchio della porta su calcio di punizione, spedendo però la sfera poco più in alto della traversa. Niente di fatto neanche per Nunez, che al 14’ tenta di portare i giallorossi in vantaggio con un tiro da posizione insidiosa, senza incontrare la resistenza dei difensori ma venendo fermato dal portiere del Marina, Mancini, che riesce ad intercettare la palla ed a spedirla sul fondo. Bisogna attendere il ventesimo minuto per vedere la prima prova di aggressività degli ospiti, con Gregorini che cerca lo specchio della porta da posizione molto ravvicinata ma sbaglia la mira di quel poco che basta a mantenere l’equilibrio tra le due squadre in campo. Ci riprova Gabrielli poco dopo, che riesce a dribblare la difesa giallorossa con un gesto quasi “acrobatico” ed a portarsi faccia a faccia con Canullo, tirando una cannonata che però vola troppo alta e non fa gonfiare la rete. Dopo minuti di gioco in centrocampo, al 35’ arriva l’exploit: Proesmans fa sognare per qualche istante i tifosi giallorossi con un goal da punizione. Un lampo, una speranza breve: a spegnere l’entusiasmo arriva pronta la bandierina del guardalinee, che annulla per fuorigioco la rete e riporta in parità le due squadre. Non riesce a sbloccare lo stallo neppure il bel colpo di testa di Nunez al 38’: la palla finisce sul fondo e rimette in forse le sorti del match. Brilla Paccamiccio su assist di Bambozzi al 43’ ma sbaglia la mira e fredda sul nascere il tentativo di portare l’Osimana in vantaggio a pochi istanti dalla fine del primo tempo. Doppio fischio dell’arbitro: sono finiti i primi quarantacinque minuti di gioco, che nonostante qualche palpitazione non sono riusciti a mutare la parità iniziale.

Riprende il gioco con una breve incursione di Nacciariti del Marina, che sorprende sul principio la difesa giallorossa e riesce a portarsi fino alla linea dei cinque metri, tirando ma inviando la palla nelle mani dell’estremo difensore dell’Osimana. Primo cartellino del match al 49’ del secondo tempo: giallo per Fermani. Errore imperdonabile per Gabrielli del Marina: tira alto e manca l’occasione offerta da un calcio di rigore al 51’. Azione convulsa al 52’ del secondo tempo per l’Osimana: Proesmans tira e trova lo specchio della porta ma la sfera viene respinta dal portiere, che però non l’afferra e rimane in gioco. Ci riprova, il 7 giallorosso, con un bel tiro ma Mancini è pronto e non lo lascia passare, respinge di nuovo e la palla abbandona l’area di rigore, finendo stavolta rimessa sul fondo. Cambio in campo per il Marina al 64’: entra Piermattei ed esce Gabrielli. Subito dopo, ecco il secondo cartellino della partita: stavolta tocca agli ospiti, ammonito Gagliardini. Poco dopo, anche Carloni del Marina finisce sul taccuino degli ammoniti, reo di un’azione pericolosa commessa ai limiti dell’area di rigore per fermare un attacco giallorosso. La partita si fa aggressiva, con il terzo fallo nel giro di pochi minuti commesso dagli ospiti, sempre nei pressi dell’area di rigore. Niente cartellino stavolta, però. Al 76’ è ancora tempo di avvicendamenti in campo: esce Paccamiccio ed entra Bassetti per l’Osimana, esce Rossetti entra Lazzarini per il Marina. Prosegue il gioco “fisico” degli ospiti, che collezionano il terzo giallo in appena 15 minuti: al 77’ è la volta di Gregorini. Sembra cosa fatta il goal di Pasquini all’83’, su assist di Buonaventura. La porta è vuota, l’estremo difensore esce per rincorrere la palla incollata al piede dell’11 giallorosso, che spedito si dirige verso la porta degli avversari e calcia, mancando l’angolo basso dello specchio di veramente poco. Altro cambio in casa Osimana poco prima della fine del match: esce Nunez ed entra Mercanti. A sbloccare il match ci pensa Buonaventura, che all’87’ insacca la palla e si gode il boato di gioia levatosi dalle tribune del “Diana”. Poco conta, ormai, l’ammonizione per essersi tolto la maglia prima di andare in curva a festeggiare. Successione di cambi tra i giallorossi: esce Fermani, entra Armellini; esce Pasquini, entra Madonna. Neanche il tempo di prendere possesso del campo e Madonna tenta di consolidare il vantaggio, mancando la porta. È il 92’, il secondo dei quattro minuti di recupero concessi. Arriva il triplice fischio dell’arbitro e con un exploit finale, la squadra di casa si porta a casa la partita.

“È stata una buona partita, entrambe le squadre hanno provato a superarsi” dice Roberto Mobili a margine dell’incontro. “Soprattutto nel secondo tempo abbiamo avuto alcune occasioni molto nitide che però non abbiamo saputo sfruttare” continua l’allenatore giallorosso, che aggiunge: “siamo stati molto concentrati; gli avversari ripartivano sempre molto bene con la palla a terra e questo rischiava di minare la concentrazione”. Qualche rimprovero, è vero, ma “siamo contenti e andiamo avanti a testa alta”. Neanche il tempo di uscire dalle docce che si torna a giocare: mercoledì l’Osimana affronterà il Castelfidardo e cercherà di “vendicare” la sconfitta incassata nel derby di Coppa Italia del 4 settembre scorso. “Cercheremo di mettere in campo la formazione migliore che abbiamo” promette Mobili. “Credo che possiamo presentarci a Castelfidardo per giocarcela, per cercare di recuperare. Non sarà facile ma ci proveremo” chiude l’allenatore dell’Osimana.
(Antonio Guerra - Ufficio stampa USD Osimana)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/09/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



Lutto al Candia Calcio: giovane calciatore sconfitto da una malattia

Non ce l'ha fatta il giovane Diego Bottegoni, sconfitto a soli 14 anni da una malattia contro la quale stava lottando da un paio d'anni. Il ragazzo giocava a calcio ed era un tesserato del Candia Baraccola Aspio. Profondo dolore all'interno della stessa società: "Oggi è una tristissima giornata per la nostra società. Con enorme dispiace...leggi
29/09/2022


CRISI MARINA, Giorgini ci crede: "La rosa è di qualità"

MARINA DI MONTEMARCIANO. Avvio difficile per il Marina che ha collezionato tre sconfitte consecutive. Nell’ambiente nessuno vuole parlare di confronti, mister Giorgini (foto) ha l'appoggio della società. "Durante la gara di domenica ho visto delle buone giocate - afferma il tecnico a Il Resto del Carlino. - Purtroppo non siam...leggi
28/09/2022

FABRIANO CERRETO. Farsi: "Bravi i miei ragazzi e anche il P.S.Elpidio"

Soddisfatto il tecnico del Fabriano Cerreto Francesco Farsi dopo la vittoria sul campo del Porto Sant'Elpidio. Era una partita tutt'altro che facile secondo l'allenatore umbro. "Sofferenza nel finale? Non credo. Dico che la partita l'aveva riaperta l'arbitro con un rigore che nessuno aveva visto. Sull'1-2 è normale avere un po' di apprensione nei minuti finali per&og...leggi
26/09/2022

ECCELLENZA. Castelfidardo travolto dal Valdichienti Ponte

Castelfidardo - Valdichienti Ponte 1-4 CASTELFIDARDO: David, Coppi (63' Strologo), Fabiani, Francesconi (58' Cesca), Bandanera, Ruiz, Crescenzi (53' Fermani), Ristovski, Achaval (75' Guella), Braconi (85' Selita), Cognini A disp. Niccolini, Polverigiani, Gatto, Suarato All. GiuliodoriVALDICHIENTI PONTE: Rossi, Alessandrini, Tombolini, Omiccioli,...leggi
25/09/2022

ECCELLENZA. Al Marina i pali, all'Atletico Ascoli la vittoria

Marina Calcio – Atletico Ascoli: 0-2MARINA: Mancini, Cucinella (55' Medici), Pedini, Rossetti (80' Piermattei), Carloni, Vinacri, Gagliardi, Gregorini (61' Lazzarini), Pierandrei, Nacciarriti, Gabrielli (70' Cammarino). A diso. Barzanti, Paradisi, Maiorano, Catalani, Bugatti. All. Igor GiorginiATLETICO ASCOLI: Novi, Marucci, Casale, Lanza, Vechiarello, Felicet...leggi
25/09/2022

ECCELLENZA. Uno-due di Iori e la Jesina stende l'Atl. Azzurra Colli

Jesina – Atletico Azzurra Colli: 2-0JESINA: Minerva, Grillo, Martedì, Campana, Campomaggio, Orlietti, Giovannini (40’ st Borgese), Dolmetta (6’st Re), Iori, Jachetta (46’ st Nazzarelli), Monachesi (36’ st Ytudo). All. Strappini.ATLETICO AZZURRA COLLI : Scartozzi, Paniconi, Vallorani, Sosi, Filipponi, Aliffi (60’ Alfonsi), P...leggi
25/09/2022

PRIMA B. Un punto a testa per Castelfrettese e Sampaolese

Castelfrettese - Sampaolese 1-1 Nella foto: Luca Rocchi della Castelfrettese CASTELFRETTESE: Sollitto, Lucchetti, Cerioni, Fratesi (62’ Rango), Alessandro Mazzarini (53’ Marini), Rosi, Tommaso Mazzarini, Bartolini, Rocchi (87’ Lungarini), Anconetani, Beta (53’ Parasecoli). (A disp. Angelani, Tomassini, Quercetti, Ortolani, Co...leggi
25/09/2022

PRIMA B. Il Villa Musone trova un pareggio in rimonta a Staffolo

Staffolo - Villa Musone 2-2 STAFFOLO: Pepe, Sassaroli, Conte, Morico (82’ Tiberi), Fuoco, Coltorti, Monaco, (72’ Santini), Piccinini, Tigano, Faris (3’ Piersanti), Stronati All. PasquiniVILLA MUSONE: Grottini, Lorenzetti, Ascani, Giampieri (66’ Ciminari), Guzzini, Leone, Manzotti (85’ Caporaletti), Camilletti (69&rs...leggi
25/09/2022

PRIMA B. Loreto rimandato, buona la prima per la Labor

Loreto - Labor 0-2 Nella foto: Giordano Vincioni della Labor Loreto: Ortenzi, Socci, Scalella (58’ Ghergo) Massimiliani (58’Angeletti) Barbaccia, Marta, Tonuzi (51’ Palazzo), Maggi, Mobili (76’ Mascia), Pigliacampo L., Brahimi(86’Noto). All.Degano.Labor: Boria, Sbaffi (73’Ausili), Benigni An...leggi
24/09/2022

PROMOZIONE A. Colpaccio dell'Osimo Stazione che vince a Mondolfo

Atl. MondolfoMarotta – Osimo St. CD: 0 – 1ATLETICO MONDOLFOMAROTTA: Montesi, Pacenti, Giobellina, Morganti (46′ Marconi) , Travaglini, Fraternali (80′ Marzano), Polverari (46′ Creatore), Orciani (46′ Frulla), Cordella, Bracci, Pompei(46′ Bartoletti). All. Pompei. OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio, Candolfi, Brugiap...leggi
24/09/2022

Ad Ancona nuova sede per l’Associazione italiana arbitri

Nuova sede per l’Associazione italiana arbitri di Ancona, che ieri pomeriggio in piazza del Plebiscito ha accolto oltre cento associati per celebrare l’evento, alla presenza del presidente dell’Associazione, Alfredo Trentalange, del vicepresidente Duccio Baglioni, della componente del Comitato nazionale Aia, Katia Senesi, e naturalmente del presidente del Comi...leggi
24/09/2022

Due anni senza calcio per un tifoso del Castelfidardo

E’ scattato il Daspo nei confronti di un tifoso 35enne di Castelfidardo. Era lo scorso 4 settembre quando si è disputata la partita tra Osimana e Castelfidardo allo stadio 'Diana' di Osimo. Verso il termine dell’incontro alcuni appartenenti alla tifoseria ospite hanno tentato di scavalcare le barriere divisorie e hanno lanciato oggetti, bottiglie, fumogeni in direzione dei ti...leggi
23/09/2022

VILLA MUSONE. Camilletti: "Ci attende un debutto difficile"

VILLA MUSONE. Tutto pronto in casa Villa Musone per la prima gara di campionato in programma domani pomeriggio. I gialloblù guidati da mister Agushi saranno di scena in casa dello Staffolo. “Ci attende una partita dura – commenta il capitano gialloblu Matteo Camilletti – Andremo su un campo piccolo e contro una buona fo...leggi
23/09/2022

PROMOZIONE. Squadra non può allenarsi: rinviata una partita

Rinviata una gara nel campionato di Promozione girone A Marche. E' stata accolta la richiesta dell'Olimpia Marzocca, non potendo allenarsi in quanto il Comune di Senigallia ha disposto fino al 24 settembre la chiusura degli impianti sportivi a causa dei recenti...leggi
22/09/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14053 secondi