Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

PROMOZIONE B. Giornata da bomber: 7 doppiette e una tripletta

10° turno di campionato da record

Nelle foto - in alto: Dylan Mascitti e Matteo Raschioni (Monterubbianese), Massimiliano Nemo (Passatempese), Gianmarco De Cesaris (Atletico Centobuchi). In basso: Riccardo Raponi (Matelica), Davide Cialini (Castel di Lama), Gianluca Murazzo e Nico Pistelli (Futura 96).

PROMOZIONE B. Sfidiamo chiunque a smentirci, ma otto doppiette, di cui una tripletta, in una sola giornata non si erano davvero mai viste. Numeri che fanno entrare di diritto la decima giornata di campionato della Promozione B nel libro dei record.
Alcune vincenti, altre inutili, sedici reti che entreranno di diritto nella storia della Promozione marchigiana.

Passatempese - Monterubbianese 3-4

A scrivere il proprio nome in questa speciale giornata, c’è Massimiliano Nemo, bomber della Passatempese, che mettendo a segno una tripletta, non è comunque riuscito ad evitare il peggio. Come in una gara di poker infatti, la Monterubbianese ha calato sul tavolo verde la doppia coppia: Dylan Mascitti- Matteo Raschioni, portando via l’intero piatto.

Matelica - Atletico Centobuchi 3-4

Un record tira l’altro per Riccardo Raponi, autore di due reti in due minuti con il Matelica, ma anche stavolta la festa è per gli avversari dell’Atletico Centobuchi che tornano a casa con la vittoria, grazie anche alla doppietta di Gianmarco De Cesaris, che ne aveva impiegati dieci di minuti.

Castel di Lama - Monticelli 4-0

Doppietta speciale invece quella messa a segno da Davide Cialini, che regala il successo al suo Castel Di Lama nel derby con il Monticelli.

Futura 96 - Aurora Treia 4-2

Quattro reti e due doppiette anche per la Futura 96, con la bandiera Gianluca Murazzo e il novello Nico Pistelli a riportare il sorriso in casa fermana a distanza di un mese.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 14/11/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10992 secondi