Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

JUNIORES REGIONALE. Ottimo girone di andata per l'Aurora Treia

TREIA. Al giro di boa del campionato Juniores Regionale girone C, all’Aurora Treia è tempo di bilanci in concomitanza della pausa natalizia. Il campionato infatti riprenderà la seconda domenica di gennaio ed il momento è propizio per delle valutazioni dopo le 11 gare giocate dai ragazzi biancorossi.

Alla fine del girone di andata la Juniores brillantemente guidata da mister Marco Moretti (per il sesto anno confermato alla guida della squadra) si trova al secondo posto in classifica, in coabitazione con la Maceratese e ad un punto di distacco dalla capolista Montefano, grazie ai 26 punti accumulati in conseguenza delle 8 vittorie, 2 pareggi ed una sola sconfitta. La posizione in classifica acquisisce maggior valore se consideriamo che le prime 5 squadre in classifica sono tutte occupate da società che militano nel campionato di Eccellenza, ad eccezione proprio dell’Aurora Treia che milita nel campionato di Promozione.

I dati statistici della squadra sono di tutto rilievo: il girone di andata si è chiuso con la sesta vittoria consecutiva, con il migliore attacco (36 gol fatti con una media di 3,3 gol a partita), la migliore difesa (10 gol subiti e ben 6 partite chiuse a reti inviolate) ed il capocannoniere del campionato, Leonardo Demaj con 11 reti.

Risultati superiori ad ogni più rosea aspettativa se consideriamo che la squadra è stata in gran parte rinnovata. Una sorpresa per molti ma probabilmente non per il tecnico Marco Moretti a cui abbiamo chiesto le sue valutazione per questo bilancio di metà campionato: “Siamo partiti bene e di quanto fatto finora bisogna dare merito ai ragazzi che si sono impegnati con tanta passione e spirito di sacrificio, così dovranno continuare per tutta la stagione. La maggior parte di loro sono 2005 che si affacciano al campionato regionale Juniores per la prima volta e non è facile adattarsi. La Juniores ha il compito di preparare i ragazzi per la prima squadra. Per quanto mi riguarda mi piace sottolineare la proficua collaborazione con il mister Paolo Passarini che ha portato a far giocare da protagonisti nel campionato di Promozione giovani cresciuti nella Juniores come Piancatelli, Capradossi, Frascarelli Edoardo, De Maria, Marcucci, Frascarelli Marco. Senza dimenticare Fratini che è ancora under ma oramai è da 4 anni che gioca in prima squadra, inoltre abbiamo anche Ruani, un 2006, da inizio anno in pianta stabile in prima squadra. Credo che sia proprio questo l'aspetto più importante nel quale, nel tempo, l'Aurora sta diventando un riferimento. Adesso bisognerà continuare anche nella seconda parte di stagione, sempre con la stessa passione e voglia di lavorare”.

In chiusura non poteva mancare un commento del Presidente Stefano Cegna al quale abbiamo chiesto le sue valutazioni: “Sono certo che questi ragazzi ci regaleranno ancora delle soddisfazioni, vederli in allenamento durante la settimana è un vero piacere, da presidente sono orgoglioso di questo gruppo, non posso non ringraziare i dirigenti che seguono questa squadra, il vice presidente Agostino Tartari e Aldo Gentiletti, poi il gruppo di genitori che sono sempre presenti e vicini ai ragazzi. Un plauso particolare a mister Moretti ed al suo team, per l’ottimo lavoro che fa da diversi anni con la Juniores che è da sempre un importante bacino da cui la prima squadra pesca ragazzi fuoriquota. Quest’anno sono già 9 i giocatori della Juniores che stanno orbitando nel giro della prima squadra e contiamo di aumentare il numero da qui alla fine della stagione”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 14/12/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,07017 secondi