Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


PRIMA C. Scivolone interno per la Settempeda. Gioisce il Portorecanati

Settempeda – Porto Recanati: 0-1
SETTEMPEDA: Caracci, Tabarretti(84’ Lleshi), Kheder, Silla, Campilia, Latini(87’ Forresi), Di Francesco, Quadrini, Capenti, Dolciotti(72’ Borioni), Ulissi(60’ Sfrappini). A disp. Palazzetti, Codoni, Rossi, Broglia, Grenga. All. Ruggeri
PORTO RECANATI: Piangerelli, Angelici, Caruso, Petrini(64’ Leonardi), Pagliarini, Capparuccia(58’ Negreti), Ferro(75’ Agostinelli), Camilletti, Sampaolesi(84’ Giri), Bibini, Clemenz. A disp. Dhaouadi, Scoppa, Cammertoni, Lucchetti, Sgolastra. All. Fondati
ARBITRO: Gismondi di Macerata
RETI: 32’ Petrini su rigore
NOTE: ammoniti: Forresi. Angoli: 7-3. Recupero: st 7’

SAN SEVERINO MARCHE - Brusca frenata della Settempeda che cade in casa (terza volta in stagione) per mano del Porto Recanati, che si impone di misura (0-1), restituendo così ai biancorossi il colpo che riuscì loro all’andata. Rivieraschi che confermano l’ottimo momento e con i tre punti presi fanno un deciso balzo verso la zona play off, mentre i settempedani frenano a sorpresa, mettendo così a rischio il terzo posto, oltre a perdere contatto dal vertice. Non possiamo non evidenziare come sul risultato pesi e non poco l’episodio avvenuto poco oltre la mezzora del primo tempo, ovvero il rigore assegnato agli ospiti. Una decisione che è stata affrettata e soprattutto errata del direttore di gara, come è sembrato a tutti i presenti al “Soverchia” con Gismondi di Macerata che ha chiaramente preso un abbaglio sul contatto Di Francesco/Camilletti con il primo in anticipo e al rinvio e con il secondo giunto in ritardo e poi entrato in contatto con il biancorosso. E’ sembrato un normalissimo contrasto di gioco come tanti, ma l’arbitro è stato di avviso contrario ed ha indicato il dischetto fra lo stupore generale. Al netto di tale episodio, però, si può dire che la partita non ha prodotto palle gol nitide né parate importanti dei due portieri che hanno svolto l’ordinaria amministrazione e quindi un risultato di parità ci sarebbe potuto stare. Il Porto Recanati ha sfruttato al meglio l’episodio avuto ed ha saputo condurre in porto una vittoria puntando su organizzazione, attenzione, compattezza e rischiando pochissimo in difesa. La Settempeda, invece, dopo una prima mezzora molto buona e propositiva con Quadrini protagonista a tutto campo dopo lo svantaggio si è un po’ disunita per poi incontrare più difficoltà nel secondo tempo quando non è riuscita a trovare continuità di gioco per attaccare perdendo lucidità, calma e fluidità di manovra tanto da chiudere il match senza vere e proprie occasioni per arrivare al pareggio. Altro dato da tener presente il fatto di non essere riusciti a sfruttare i sette angoli e le tantissime punizioni messe in area: quasi mai l’hanno spuntata i locali spesso anticipati dai saltatori avversari. Prossimo impegno, il primo in trasferta del girone di ritorno, in quel di Caldarola (ore 15.00).

LA CRONACA – Si apre la seconda parte del torneo con la prima giornata di ritorno e nel pomeriggio dei tanti rinvii per neve, al Soverchia si gioca regolarmente su di un terreno allentato ma in condizioni accettabili. Arriva il Porto Recanati di Fondati reduce da due successi di fila contro una Settempeda che cerca di bissare la vittoria del sabato precedente e sarebbe la seconda consecutiva in casa (mai successo in stagione….). Negli ospiti vanno in panchina Leonardi e Agostinelli mentre Bibini viene messo in campo all’ultimo istante perché nel riscaldamento si fa male Cammertoni. Nei locali fuori Minnucci, Verdolini e lo squalificato Mariani e nell’undici di partenza ci sono come novità Tabarretti e Capenti(Sfrappini dopo l’influenza siede in panchina) mentre sono confermati Latini e Dolciotti. L’avvio delle ostilità mostra una Settempeda tonica e subito in partita. Di Francesco calcia dalla distanza ma troppo centrale per preoccupare Piangerelli. Al quarto d’ora doppio tentativo biancorosso con Silla e Ulissi da dentro l’area con palloni respinti dal muro ospite. Al 20’ Bibini esegue una punizione dalla sinistra con traiettoria arcuata che vede la palla scendere verso la porta per poi rimbalzare sulla traversa. Al 25’ sugli sviluppi di un corner salta nel mucchio Campilia per un colpo di testa centrale facile preda di Piangerelli. Al minuto 32 l’episodio che cambia il match. Palla che arriva in area dalle parti di Di Francesco che respinge con il destro anticipando nettamente Camilletti che sullo slancio va sul numero 7 di casa per poi finire a terra. L‘azione va avanti senza che ci siano proteste ospiti, ma all’improvviso l’arbitro Gismondi fischia indicando il dischetto. Spettatori gelati (non solo per il freddo pungente…) per un fischio precipitoso e che appare un abbaglio evidente e proteste inutili di tutta la squadra locale. Decisione che ovviamente non cambia e penalty che si incarica di battere Petrini che con calma e sicurezza spiazza Caracci portando avanti i suoi. Il primo tempo in pratica è tutto qua, anche perché i biancorossi non trovano una reazione immediata.

Nella ripresa è chiaro attendersi una Settempeda rabbiosa e decisa, ma in realtà i locali faticano a trovare una manovra lineare e ficcante. Al 13’ Clemenz, su disimpegno errato di Kheder, tira rasoterra di sinistro con Caracci che ferma in tuffo. Al 20’ Silla ci prova dalla distanza con Piangerelli che para. Al 24’ punizione da destra di Erwin Quadrini (foto) per il colpo di testa di Di Francesco che sfila sul fondo non lontano dal palo di destra del portiere ospite. Le opportunità per i biancorossi terminano qui dato che con il passare dei minuti calano intensità, ritmo, lucidità. Gli attacchi non trovano sbocchi e c’è poco movimento senza palla e questa facilita il compito dell’attenta difesa del Porto Recanati che non sbaglia nulla tanto da riuscire a gestire al meglio fino al 97’ (sette di recupero).
Roberto Pellegrino

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 21/01/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA. Al P. S. Elpidio la vittoria sfugge nel recupero

Porto S. Elpidio – Sangiustese. 2-2 PORTO SANT’ELPIDIO (3-4-3): Schirripa; Fuglini, Tondini, Nadif; Amici, Orazi, Santori (85’ Ponzielli), Zingrillo; Titone, Sarr, Russo (77’ Frinconi). All. Palladini. SANGIUSTESE (4-3-3): Monti; Pagliarini, Capodaglio (87’ Sguigna), Tomassetti, Stortini; Proesmans (46’ Cinque), Iuvalè, Erc...leggi
29/01/2023


SECONDA F. Lo Juventus Club Tolentino con Pasotti ribalta la Sefrense

Juventus Club Tolentino - Sefrense 2-1JUVENTUS CLUB TOLENTINO: Tamburri, Falconi, Francia, Rossi, Vitangeli, Conforti, Traore, Pagliari, Lanciotti (83’ Appignanesi), Salvatelli (46’Llaque Romero) (64’ Perucci), Pasotti. A disp: Testa, Auricchio, Pelliccioni, Ronconi, Felicioli, Petracci. All. Matteo Ruffini.SEFRENSE: Pistola, Di Pillo, Fabiani, Mid...leggi
28/01/2023

PRIMA C. Spettacolo e tanti gol. Vince la Settempeda a Caldarola

Caldarola – Settempeda: 2-4CALDAROLA: Giustozzi, Lazzari(79’ Falconi), Staffolani Francesco, Aringoli, Iacopini, Cicconi(56’ Pistoletti), Ruggeri, Staffolani Edoardo(65’ Pettinari), Buresta, Di Gioia, Cappelletti(56’ Fabbrizi). A disp. Vita, Manfrini, Menghi, Moscati. All. Dell’ErbaSETTEMPEDA: Caracci, Mariani, Tabarr...leggi
28/01/2023


PRIMA C. Montecosaro pari nel recupero. Montemilone beffato

Montecosaro-Montemilone Pollenza: 1-1 MONTECOSARO: Mari, Mancini, Bettin(22’ st Perugini), Catinari, Biagioli, Quintabà(30’ pt Del Gobbo), Marra(5’ st Renzi), Mazzante, Stebner, Camerlengo, Basili. A disp. Torresi, Andrisani, Paccacerqua, Scaduto, PancottO. All. Andrea Diamanti MONTEMILONE POLLENZA: Piergiacomi, Bonifazi, Giampaoli, Paoloni,...leggi
28/01/2023

PROMOZIONE B. Gara emozionante e pari tra Corridonia e Grottammare

Corridonia – Grottammare: 1-1 CORRIDONIA: Renzi, Garbuglia, Sulo, Marcelletti, Romagnoli, Del Moro, Piccinini, Emiliozzi, Garbuglia M., Ruzzier, Ripa. A disposizione: Fall, Mandozzi, Keci, Cerquetella, Persichini, D'Alessandro, Ogievba, Scarpecci, Messi. Allenatore Rossi GROTTAMMARE: Palanca, Paolucci (33'st Franchi), Gibbs, Genovese, Carboni, Cameli, Mor...leggi
28/01/2023

PROMOZIONE B. Pari e patta tra Futura 96 e Matelica. Finisce 1-1

Futura 96 – Matelica: 1-1FUTURA 96: Raccio, Malavolta, Gobbi, Smerilli, Santarelli; Conte, Murazzo, Capiato; Vicomandi, Mannozzi, Pistelli. All: AriaMATELICA: Ginestra, Girolamini, Aquila(14'st Kakuli), Ferretti, Merli; Marino, Scotini, Rango(10'st Gubinelli), Pettinelli, Papa, Raponi(10'st Bartilotta). All: CiattagliaARBITRO: Pigliacampo di Pesaro...leggi
28/01/2023


PRIMA C. Portorecanati fermato sul pari dalla Folgore Castelraimondo

Portorecanati - Folgore Castelraimondo 1-1PORTORECANATI: Piangerelli, Angelici, Caruso, Petrini (83' Giri), Pagliarini, Negreti (60' Strupsceki), Ferro (72' Leonardi), Bibini, Sampaolesi, Agostinelli (79' Cammertoni), Clemenz (60' Camilletti). All.re Fondati. FOLGORE CASTELRAIMONDO: Tafa, Belli Di Filippo, Lori G., Binanti, Varone; Dashi (90' Agasi), Albanesi N. (71...leggi
28/01/2023

SECONDA E. Il Real Telusiano soffre ma batte la Corva fuori casa

Corva Calcio – Real Telusiano: 0-1 CORVA CALCIO: Roganti, Kabil, Visaggio, Belghazli, Baldini, Molini, Doci Egliano, Doci Lorenzo, Olivieri (Sinanaj), Florea (Simion), Dionea. All. Del Bello REAL TELUSIANO: Canullo , Giaché , Pallotto, Macellari, Cruciani (Romagnoli), Gobbi, Pandolfi (Rapari Nicholas), Ez Zaari, Teodori (Marra), Iazzetta, Iesari (Capora...leggi
28/01/2023

TROFEO MARCHE. Si avvicina la 26^ edizione: iscrizioni aperte

E’ di nuovo Trofeo Marche! La Cluentina calcio, organizzatrice dello storico torneo di calcio giovanile, ne annuncia l’apertura delle iscrizioni per quella che sarà la 26° edizione e per la quale già si annoverano alcune adesioni. Ci si è lasciati l’anno passato con il trionfo della Nuova Folgore Ancona impostasi...leggi
28/01/2023

PRIMA CATEGORIA C. La schedina della 17^ giornata

Seconda di ritorno del girone C di Prima Categoria che anche in questa tornata potrebbe essere condizionata dal meteo.  Ci sentiamo di fare una precisazione e dare un consiglio ai giovani arbitri che si apprestano a dirigere. Il Calcio è un gioco dalle cento variabili ed una di queste è l'aspetto meteorologico,  pioggia , vento e neve fanno parte del gioco...leggi
27/01/2023

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Daniele Marinelli

Daniele Marinelli (foto) ex allenatore tra le altre di: Montegiorgio, Casette Verdini, Maceratese e Valdichienti Ponte, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativa al campionato di Eccellenza.   La schedina di Daniele Marinelli per la 19esima giornata: Atl. G...leggi
27/01/2023

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Andrea Mazzaferro

Andrea Mazzaferro (foto) ex allenatore tra le altre di Portorecanati, Montecosaro, Atletico Centobuchi e Chiesanuova, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativi al campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Andrea Mazzaferro per la 19esima giornata: ...leggi
27/01/2023


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,06187 secondi