Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


EUROPA CALCIO. Diallo: "Due gol nel recupero per sognare. Bene così"

LORETO. Parte con il piede giusto, nel giorne D di Seconda categoria, la stagione della neo promossa Europa Calcio Costabianca. Vittoria nella gara di esordio in casa dell’Ankon Dorica, in un match che ha riservato grosse sorprese nel finale. Protagonista assoluto del successo il giovane attaccante Mamadou Diallo (foto), che abbiamo avuto il piacere di sentire insieme al presidente Fabio Palazzo.

“Sono entrato in campo a circa venti minuti dalla fine sul risultato di parità - ci dice il giovane attaccante di origine senegalese – quando il mister ha fatto qualche cambio per dare una scossa. Le mosse si sono rivelate giuste, ci siamo spinti in avanti anche pericolosamente, legittimando il pareggio. Purtroppo a 2 minuti dalla fine abbiamo subito la rete del 2-1 e la gara sembrava compromessa. Nel recupero ci siamo buttati in avanti ed abbiamo guadagnato un corner, ero appostato sul secondo palo e ho alzato il braccio per chiamare la palla che puntualmente è arrivata, non ho dovuto far altro che spingerla in rete di testa. Sulle ali dell’entusiasmo – continua Diallo - abbiamo continuato ad attaccare e dopo meno di due minuti ho ricevuto un bel pallone in area, l’ho controllato ed ho fatto un paio di finte che hanno disorientato i due avversari che avevo addosso, ho calciato e poi sono impazzito dalla gioa quando ho visto la palla entrare in rete”.

Diallo che vive in Italia ormai da 16 anni è originario della capitale Dakar ed ora sta cercando di recuperare la miglior forma. Nonostante abbia solo 24 anni, ha già alle spalle stagioni importanti, sia nei settori giovanili che nelle prime squadre di Portorecanati e Villa Musone: “Lo scorso anno sono stato fermo, ma in questa stagione vorrei contribuire ai successi dell’Europa Calcio, è un bell’ambiente, il mister è bravo, la società è seria e nonostante siamo una squadra neo promossa non ci poniamo limiti e vogliamo far bene. Ho dei compagni di squadra che sono molto bravi e credo che se lavoriamo sempre con passione ed umiltà possiamo anche puntare ai play-off”.

Giustamente orgoglioso di questo primo successo anche il presidente Fabio Palazzo: “Sono nel calcio da oltre 20 anni, una vita! Ho una grande passione e vedere questi ragazzi che si divertono e ti regalano anche delle belle soddisfazioni è una gioia immensa. Speriamo che Mamadou ci dia una mano a realizzare i nostri sogni, ha qualità ed anche un pizzico di esperienza in categorie superiori che ci potrà essere molto utile. Chiaramente siamo arrivati adesso in questa categoria e l’obiettivo è quello di lottare per mantenerla, ma è chiaro che viviamo alla giornata e se si presentasse l’opportunità di mirare a qualcosina in più della salvezza, non ci tireremo certamente indietro. I ragazzi hanno passione, qualità e le giuste ambizioni, mister Marco Ortolani conosce il suo lavoro, strada facendo scopriremo i nostri limiti e vedremo quale sarà il nostro ruolo in questo torneo. Intanto come primo approccio va benissimo così!”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 27/09/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



JESINA. I leoncelli si assicurano le reti di Tittarelli

JESI. Fa sul serio la Jesina, che vuole tornare subito in Eccellenza dopo la disastrosa retrocessione di questa stagione. La società leoncella sta cercando ci costruire la migliore rosa possibile da consegnare a mister Giorgini. Per l'attacco leoncello, dopo la conferma di capita Kevin Trudo, arriva il colpo da novanta, con l'ingaggio di ...leggi
19/06/2024

CAMERANO. Tante conferme dopo il trionfo dello scorso anno

CAMERANO. La vittoria dello scorso campionato, ha consentito al Camerano di salire in Seconda Categoria e ora la società si sta attrezzando per affrontarla nel migliore dei modi. Confermato mister Tombesi ed il suo staff, la squadra gialloblù ha scelto di dare continuità al proprio progetto, confermando in blocco gran parte della rosa.  ...leggi
19/06/2024


LABOR. Fumata bianca: panchina a Strappini

Dopo aver definito i primi volti nuovi in rosa, la Labor ha annunciato il dopo Giovagnetti in panchina. Il nuovo allenatore è Simone Strappini, che nella stagione appena conclusa ha guidato la Jesina nell'ultimo campionato di Eccellenza. Per lui trascorsi da tecnico anche nel settore giovanile della Jesina e nelle prime squadre di Passatempese e Filottra...leggi
13/06/2024

BIAGIO NAZZARO. Si accende il mercato: c'è un nuovo portiere

CHIARAVALLE. La Biagio Nazzaro ufficializza l’arrivo del portiere classe ‘98 Benedetto Bottaluscio (foto), che vestirà rossoblu nella stagione 24/25. Ottimo elemento per la categoria; Bottaluscio può vantare esperienze in Serie D con le maglie di Fermana e Castelfidardo e ben 6 stagioni a difesa dei pali dell’Osimo S...leggi
13/06/2024

SAN BIAGIO. Sfilza di riconferme dopo il ritorno in Prima Categoria

Il San Biagio riparte dallo straordinario gruppo che ha vinto la stagione scorsa prima la Coppa Marche e poi il campionato di Seconda categoria. Per affrontare al meglio il ritorno in Prima Categoria, dove il Galletto ha militato per 15 anni negli ultimi 18, la società ha voluto prima di tutto rinnovare l’accordo con quasi tutti i protagonisti dell...leggi
13/06/2024

JESINA. Tifosi all'attacco: "Siete una vergogna per questa piazza"

Società della Jesina ancora sotto attacco. Il tifo organizzato biancorosso "...eppure il vento soffia ancora..." ha diramato un comunicato nel quale ribadisce la propria ostilità nei confronti degli attuali vertici societari. Il comunicato Vogliamo che sia chiara la nostra posizione. Non importa se ci sarà i...leggi
12/06/2024

OSIMANA. Alessandroni ancora giallorosso

Altra conferma di peso in casa Osimana con Lorenzo Alessandroni. Uno dei protagonisti della passata stagione vestirà ancora la casacca giallorossa, con la voglia di fare bene e confermare quanto di buono fatto nell’ultima annata sportiva.“Mi ha spinto a rimanere l’attaccamento a questa maglia, i compagni di squadra, la dirigen...leggi
12/06/2024

JESINA. In difesa ecco Cristiano Lapi

Rinforzo in difesa per la Jesina. Dopo un lungo peregrinare, indosserà per la prima volta la maglia biancorossa lo jesino Cristiano Lapi. Il difensore centrale, classe 1989, è un veterano del calcio marchigiano con oltre 300 presenze tra Serie D, Eccellenza e Promozione. Nell'ultima stagione ha vinto il campionato di Promozione Girone B con il Mat...leggi
12/06/2024

CORINALDO. Si dividono le strade con i tecnici Giuliani e Bonvini

CORINALDO. Attraverso un post sulla pagina Instagram della società, il presidente Tonino Dominici del Corinaldo informa sulla separazione dalla guida tecnica. "La società Corinaldo Calcio FC ringrazia Gianluca Giuliani (foto) e Giovanni Bonvini per il lavoro svolto nella conduzione della prima...leggi
11/06/2024


BORGO MINONNA. Colpo davanti: arriva un giovane da categoria superiore

Bomba annunciata dal Borgo Minonna. La società si è assicurata le prestazioni del giovane attaccante Giulio Piermettei. Il classe 2003, strappato a una concorrenza di tante squadre anche di categoria superiore, approda in Prima Categoria dopo i trascorsi al Marina Calcio tra Eccellenza e Promozione....leggi
11/06/2024

CASTELFIDARDO. Giuliodori: "C'è tanta fiducia per la gara di ritorno"

C'è ancora speranza per il Castelfidardo di agganciare il treno per il prossimo campionato di Serie D. Il tecnico dei biancoverdi Marco Giulioodori ha parlato dopo la sconfitta per 2-1 nella finale d'andata contro lo Zenith Prato. “Il gol di Evangelisti nel finale è stato importante in vista del match di ritorn...leggi
10/06/2024

CAMERATESE. Novità in panchina: "Qui per la mia idea di calcio"

La US Cameratese comunica che per la prossima stagione mister Vitaliano Cosentino sarà alla guida della squadra.Le parole del tecnico Cosentino: "Nella scelta della prossima squadra, la categoria di appartenenza non era la cosa più importante. Cercavo un buon campo di gioco, fondamentale per la mia idea di calcio, una società in grado...leggi
09/06/2024

OSIMANA. Davide Tedoldi torna nella famiglia giallorossa

L'Osimana ha ufficializzato il ritorno di Davide Tedoldi che darà parte del settore giovanile giallorosso e collaborerà con lo staff tecnico dellaprima squadra. «Stanno iniziando i vari tornei e le amichevoli di giugno, poi staccheremo un po’ la spina» spiega il responsabile del settore giovanile Francesco Bellucci...leggi
08/06/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14134 secondi