Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


SAN CLAUDIO. Giustozzi: "Salvezza poi vediamo. A fine stagione lascio"

Il presidente rossoblù punta alla permanenza nella categoria, prima di pensare ad altri obiettivi. La mancanza di Fernando Serafini si fa sentire e lui alla fine del campionato si farà da parte

SAN CLAUDIO. Neo promosse in grande evidenza nel girone C di Prima categoria, infatti oltre al Montecassiano del quale ci siamo già occupati, anche il San Claudio sta disputando una stagione coi fiocchi. Un eccellente 4 posto a quota 32 punti e la prospettiva di un ottimo finale di stagione. Abbiamo voluto sentire l’opinione di Roberto Giustozzi (foto), presidente del sodalizio corridoniense.

Una matricola che viaggia comodamente in zona play-off. Siete sorpresi o avevate programmato una stagione di questo genere?
“No assolutamente, lo sviluppo di questo campionato è una bella scoperta anche per noi. Il nostro obiettivo era e rimane la salvezza, ovvero portare il prima possibile a casa quei 40 punti, indispensabili per non correre rischi. Mancano 12 gare alla fine e siamo vicini al traguardo, se lo taglieremo con largo anticipo potremmo anche fare un pensierino a qualcosa di diverso, ma fino a quando quella fatidica quota non sarà raggiunta, non penseremo ad altro nella maniera più assoluta”.

Recentemente la vostra società ha perso un uomo di enorme importanza come il compianto Fernando Serafini. Quanto pesa la sua assenza nella gestione giornaliera del vostro sodalizio sportivo?
“Fernando è un personaggio insostituibile, un uomo che per 50 anni ha lavorato sempre per il bene della società che sentiva come una sua creatura. Se abbiamo raggiunto determinati traguardi lo dobbiamo in gran parte al lui e al suo modo di fare. Per me è durissima, io e Fernando eravamo legati in maniera indissolubile, come fossimo una persona sola. Per oltre 10 anni ogni giorno ho passato sempre del tempo con Fernando a parlare o a lavorare per il San Claudio Calcio. Senza di lui non è più la stessa cosa ed allora approfitto dell’occasione per informare che a fine stagione lascerò il mio incarico. A livello gestionale non abbiamo problemi, ma purtroppo non ci sono più le condizioni pratiche per andare avanti. Facciamo fatica ad inserire nuove persone, molti dirigenti storici si sono defilati, per il bene della società credo sia giusto passare la mano. Lo dico con largo anticipo proprio per non creare disagi e permettere ad altri di farsi avanti. Ora puntiamo a finire nella maniera migliore la stagione, poi sarà il momento di voltare pagina”.

Come valuti il percorso delle squadre di alta classifica, cosa dobbiamo aspettarci da questa ultima parte di campionato?
“Penso che potremmo assistere ad un duello tra Vigor Montecosaro e Settempeda fino al termine. La capolista attuale mi sembra la squadra più quadrata ed organizzata, mentre la seconda è sicuramente quella che dispone dell’organico di maggior qualità, arricchito da alcuni singoli di ben altre categoria. Due modi diversi di vedere il calcio, ma entrambi vincenti, vedremo chi la spunterà. Alle loro spalle il sorprendente Montecassiano, squadra che fa della corsa e dell’entusiasmo le sue armi migliori. Non avendo nulla da perdere può diventare una mina vagante ed un avversario molto pericoloso per le due favorite. Per gli altri due posti eventualmente disponibili, se i distacchi non saranno oltre i 10 punti, vedo bene il Portorecanati, se tutto filerà per il meglio proveremo ad esserci anche noi, senza trascurare la Folgore Castelraimondo che a mio avviso è un’ottima squadra”.

Nel prossimo turno confronto tra due matricole terribili, andrete a far visita a quel Montecassiano di cui dicevamo sopra, che gara si prospetta?
“Dura, combattuta, ma sicuramente bellissima. Entrambe in pratica abbiamo pochissimo da perdere e tutto da guadagnare da un risultato favorevole. Non abbiamo pressioni particolari e questo potrebbe essere un aspetto non secondario. All’andata furono loro a prevalere in casa nostra, speriamo di poter restituire la cortesia e comunque non avremo timori reverenziali. A seguire affronteremo poi la Settempeda, dunque ci attendono due settimane di fuoco, che ci prepariamo a vivere con tranquillità e con la giusta consapevolezza delle nostre qualità”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 06/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



TRODICA. Si torna a casa: contro il Matelica al "San Francesco"

TRODICA DI MORROVALLE. Dopo diversi mesi trascorsi a giocare a Villa San Filippo di Monte San Giusto, per il Trodica è arrivato il momento di tornare a casa. Domenica 3 marzo, in occasione del big-match contro la capolista Matelica alle ore 15,00, sarà inaugurato il rinnovato impianto comunale "San Fr...leggi
27/02/2024

PRIMA C. La Settempeda chiude il set contro il Montecosaro: 6-2

Settempeda - Montecosaro 6-2SETTEMPEDA: Caracci, Tacconi (36’st Lazzari), Montanari (40’st Codoni), Silla, Mulinari (8’st Meschini), Gianfelici, Quadrini, Dolciotti (13’st Farroni), Cappelletti, Castellano (20’st Wali), Eclizietta. A disp. Scattolini, Copani, Gega, Ronci. All. CiattagliaMONTECOSARO: Torresi, Strappa (40’st Catalin...leggi
24/02/2024

PRIMA C. Folgore Castelraimondo torna a vincere piegando il Caldarola

Folgore Castelraimondo - Caldarola GNC 3-2FOLGORE CASTELRAIMONDO: Tafa, Girolamini, Kheder, Lori G. (61' Scuriatti), Binanti, Rossi J., Rossi C. (90' Carsetti), Lori S., Mannucci (71' Pallotta), Tesare (71' Dashi), Bisbocci (81' Giorgetti). A disposizione: Savi, Todesco, Belli, Sparvoli. Allenatore: Carucci.CALDAROLA GNC: Tiberi, Paparoni, Staffolani F., Fioravanti,...leggi
24/02/2024

SECONDA E. Nella ripresa il Real Telusiano doma l'Academy Civitanovese

Real Telusiano – Academy Civitanovese: 2-0 REAL TELUSIANO: Canullo, Caporaletti, Pallotto, Macellari, Romagnoli, Gobbi, Canuti (Pandolfi), Cruciani (Giuli), Iesari (Giri), Iazzetta (Giaché), Bellesi (Giuli). All. Nerla ACADEMY CIVITANOVESE: Liuti, Fini (Lucarelli), Virgili, Broccolo, Petrini (Fall), Orsili (Lazzarini), Bertarella, Malaccari, M'Binte, Co...leggi
24/02/2024

PROMOZIONE B. Parità tra Monticelli e Trodica. Tutto nel primo tempo

Monticelli – Trodica: 1-1 MONTICELLI: Melillo, Cappelletti, Vallorani, Santoni, Rinaldi, Calvaresi (12'st Fattori), Pietrucci S. (20'st Panichi), Mariani Gibellieri (36'st Troka), D’Angelo (29'st Fioravanti), Marini (15'st Pietrucci M.), Mattei. A disp. Piccioni, Angelini R., Bernabei, Natalini S. All. Settembri TRODICA: Battistelli, Sej...leggi
24/02/2024


SECONDA CATEGORIA. Rinviata Camerino Castelraimondo - Pennese

CAMERINO. Non ha avuto inizio Camerino Castelraimondo - Pennese, gara valida per la 21^ giornata di Seconda Categoria girone F in programma stasera (venerdì 23 febbraio) alle ore 20,30. La partita è stata rinviata a data da destinarsi a causa del vento che in queste ore si sta abbattendo in varie zone dell'entroterra marchigiano....leggi
23/02/2024

PRIMA CATEGORIA C. La schedina della 21^ giornata

FOLGORE CASTELRAIMONDO  - CALDAROLA GNC: 1X I castellani vogliono tornare alla vittoria, che manca da 4 turni. Gli ospiti dopo 3 sconfitte di fila sono ritornati in zona rossa e in settimana hanno cambiato timoniere, è arrivato Francesco Fede, e vorranno ricominciare a far punti salvezza.  MONTECASSIANO  - ESANATOGLIA: 12 I locali sono in terza ...leggi
23/02/2024

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Francesco Nocera

Francesco Nocera (foto) allenatore che in carriera ha guidato tra le altre: Folgore Veregra, Anconitana, Maceratese e Civitanovese, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativa al Campionato di Eccellenza.   La schedina di Francesco Nocera per la 23esima giornata:...leggi
23/02/2024

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Maurizio Di Clemente

Maurizio Di Clemente (foto) ex allenatore, tra le altre, di Recanatese, Cascinare, Sangiorgese, Monturanese, Futura 96 e nelle ultime stagioni del Grottazzolina, cura la rubrica dei pronostici relativi al Campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Maurizio Di Clemente per la 23esima giornata:...leggi
23/02/2024

ECCELLENZA. Montegranaro - Maceratese anticipata di 45 minuti

La gara di domenica 25 febbraio tra MCC Montegranaro e Maceratese, valida per la 23^ di Eccellenza Marche, inizialmente in programma per le ore 15,00, viene anticipata alle ore 14,15 e si svolgerà come previsto allo stadio "La Croce" di Montegranaro. Saranno disponibili per gli ospiti n.70 biglietti acquistabili anc...leggi
22/02/2024

POTENZA PICENA. Salta il tesseramento di Giacometti, squadra a Natali

Colpo di scena in casa Potenza Picena. Il nuovo allenatore non sarà Gianluca Giacometti per problemi di tesseramento. Pertanto la la panchina è stata affidata a Rudi Natali (foto), che ha guidato la squadra giallorossa nelle ultime giornate. Il comunicato: L’ASD Calcio Potenza Pi...leggi
20/02/2024

S. MARCO PETRIOLO. Cordoglio per la scomparsa di Massimiliano Nunzi

PETRIOLO. Un grave lutto ha colpito la comunità di Petriolo. Si è spento improvvisamente a soli 51 anni Massimiliano Nunzi, papà di Marco, calciatore del San Marco Petriolo. Il Presidente, i Dirigenti e tutti gli Atleti partecipano al cordoglio del ragazzo e della sua famiglia ed esprimono la loro vicinanza in questo momento di sofferenza. I funerali avrann...leggi
20/02/2024

CALDAROLA. Novità in panchina!

CALDAROLA. Dopo la sconfitta interna contro la Pinturetta, arriva uno scossone in casa Caldarola dove il mister Davide De Angelis ha deciso di fare un passo indietro. Una mossa cercata per scuotere l'ambiente ed aiutare la formazione biancorossa a lasciare le ultime posizioni. La società ha scelto di affidare la panchina a Francesco Fede (foto), ex tecni...leggi
20/02/2024

MACERATESE. Ruani, debutto ok: "Avevo sensazioni positive"

MACERATA. "Abbiamo provato a giocare dal primo all’ultimo minuto, tenuto il pallino del gioco, andati nell’uno contro uno, fatto correre l’avversario". L’allenatore Pieralvise Ruani, al quale è stata affidata la panchina dopo l’esonero di Dino Pagliari, individua gli aspetti positivi, oltre ai 3 punti, della vittoria contro la K Sport Montecchi...leggi
20/02/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12794 secondi