Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


PROMOZIONE B. Un punto più utile alla Cluentina che al Potenza Picena

Potenza Picena - Cluentina 1-1
POTENZA PICENA: Giachetta, Rossini, Clemenz (81’ Palacios), Perfetti (55’ Nardacchione), Cerquozzi, Nasif, Vecchione, Micheli, Prosperi (55’ Morbidelli), Giaccaglia (77’ Perrella), Ruggeri. Allenatore: Rudi Natali
CLUENTINA: Ponzelli, Brandi, Giaconi (63’ Scoccia), Marcantoni, Menghini, Foglia (63’ Pagliarini), Mongiello (63’ Cappelletti), R. Mancini, Ribichini, A. Mancini, Salvati. Allenatore: Pietro Canesin
MARCATORI: 69’ Andrea Mancini (CL), 83’ Morbidelli (PP).
ARBITRO: Federico Monterubbiano (Fermo)
ASSISTENTI: Elettra Ribera (Fermo), Florin Murarasu (Ancona)
SPETTATORI: circa 250
NOTE: espulsi al 92’ l’allenatore Natali ed il presidente Savoretti del Potenza Picena per proteste.
Nella foto: Nicola Morbidelli del Potenza Picena

POTENZA PICENA - È stato il fine settimana dei pareggi (ben sette su otto partite) di fronte al quale Potenza Picena e Cluentina si sono adeguate. Tuttavia, mentre il punticino avvicina i biancorossi di Canesin all’agognata salvezza, serve veramente a poco ai potentini che restano appaiati al Rapagnano all’ultimo posto in classifica con un gap di ben otto punti dalla zona salvezza e lo spauracchio della retrocessione diretta, senza passare attraverso la lotteria dei play out. Il pubblico di casa – decisamente di categoria superiore – si è stretto attorno alla squadra guidata da Natali e, dal primo all’ultimo minuto, non ha mai smesso di incitarla ottenendo dai giocatori una risposta discreta ma non ancora sufficiente per sperare in una netta inversione di tendenza rispetto a quanto espresso finora. Dal canto suo la Cluentina si rialza dopo la brutta caduta di sabato scorso, aggiunge un punto in più alla sua classifica con una gara in meno da disputare mantenendo inalterato il tesoretto di quattro punti dal quintultimo posto.

I biancorossi approcciano la partita più efficacemente dei padroni di casa che, già dopo appena due minuti, tremano di fronte alla punizione di Andrea Mancini che, defilato e vicinissimo alla bandierina, mette in seria difficoltà Giachetta costretto a smanacciare in calcio d’angolo. La prima occasione giallorossa arriva soltanto al 22’ quando un meraviglioso cross di Giaccaglia pesca Prosperi che, di testa, impegna Ponzelli in una respinta complicata ma efficace.
Altra bella opportunità per la Cluentina al 24’: Giaconi apre perfettamente da sinistra a destra per Mongiello che si accentra e calcia in porta sfiorando il palo alla destra del portiere giallorosso.
Al 33’ il Potenza Picena sciupa la palla-gol più nitida dell’incontro: l’ennesimo efficacissimo cross di Giaccaglia trova ancora una volta Prosperi libero davanti alla porta ma la conclusione – altissima -dell’attaccante è da film dell’orrore.
Al 43’ la Cluentina restituisce il favore: corner di Mongiello per l’accorrente Brandi che, in spaccata, si fa respingere la conclusione dal portiere.

Al rientro in campo dopo la pausa segue un quarto d’ora del tutto privo di emozioni e Natali, per spezzare l’inerzia, decide di sostituire Perfetti e Prosperi con Morbidelli e Nardacchione: i giallorossi adesso sono più sbilanciati e si espongono maggiormente alle ripartenze ospiti come quella capitata al 60’ a Mongiello che viene letteralmente abbattuto da Clemenz un istante prima di entrare in area; il conseguente calcio di punizione battuto da Andrea Mancini finisce fuori di un niente.
È il preludio al gol biancorosso che arriva al 64’ sempre grazie ad una punizione dello stesso Mancini la cui parabola attraversa tutta l’area piccola e, senza che nessuno intervenga, finisce beffardamente in fondo al sacco.
Anche Canesin decide di sostituire tre giocatori: fuori Giaconi e Foglia (entrambi ammoniti) e dentro Scoccia e Pagliarini mentre Mongiello, tra i migliori in campo, esce per infortunio e lascia il posto a Cappelletti.
La Cluentina dapprima dà l’impressione di controllare agevolmente il vantaggio poi i padroni di casa raccolgono le ultime risorse e danno vita ad un vibrante finale di gara nel corso del quale dapprima pareggiano, poi sfiorano addirittura un insperato successo collezionando tre palle-gol una dopo l’altra: al minuto 83’ la difesa biancorossa non riesce a pulire l’area di rigore e la palla carambola tra i piedi del liberissimo Morbidelli che, in sospetta posizione di fuorigioco, trafigge Ponzelli; cinque minuti più tardi un errore in disimpegno acrobatico di Menghini spiana la strada a Perrella il cui tiro insidioso da destra a sinistra sfiora il palo alla destra del portiere biancorosso; al 92’ Nardacchione colpisce addirittura il palo con Ponzelli abbondantemente superato.
Ne segue un finale incandescente con l’arbitro Monterubbiano (eccellente la sua direzione) costretto ad espellere il tecnico Natali e il presidente giallorosso Savoretti per proteste.
(Alessandro Savi)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 25/02/2024
 

Altri articoli dalla provincia...




SECONDA E. La gara Colbuccaro-Porto Potenza torna sub iudice

La gara Colbuccaro - Porto Potenza, della 23^ giornata di Seconda Categoria girone E, torna nelle mani del Giudice Sportivo. Dopo che il ricorso, per errore tecnico dell'arbitro, presentato dal Colbuccaro era stato dichiarato inammissibile, la Corte Sportiva d'Appello Territoriale ha invece accolto il reclamo promosso dalla soc...leggi
05/04/2024

Montecassiano-Esanatoglia: reclamo respinto. I 2 minuti si giocheranno

Ad un mese dal reclamo presentato dall'Esanatoglia sulla prosecuzione della gara in casa de Montecassiano, sospesa al 49' del secondo tempo, è arrivata la decisione della Corte Sportiva d'Appello Territoriale. Dopo aver sentito anche il parere dell'arbitro, il ricorso è stato respinto. Pertanto dovrà essere fissata una data per portare la partita a ter...leggi
05/04/2024

PRIMA CATEGORIA C. La schedina della 26^ giornata

Turno imperniato nella sfida tra la 2a e la 1a in classifica che, a seconda del risultato finale, potrebbe chiudere o riaprire il campionato per la prima piazza.  CALDAROLA GNC - MONTECOSARO: 1 I locali  non vincono da una vita e dovranno ricominciare a farlo sin da questa partita , perche' gli Ospiti  anche se in ripresa sono alla loro portata. 1 ...leggi
05/04/2024

1X2 ECCELLENZA: i pronostici di mister Gianluca Fenucci

Gianluca Fenucci (foto) ex allenatore tra le altre di: Jesina, Biagio Nazzaro, Montegiorgio, Urbania, Fabriano Cerreto, Marina e Castelfrettese, curerà nelle prossime settimane la rubrica dei pronostici relativa al Campionato di Eccellenza.   La schedina di Gianluca Fenucci per la 27esima gi...leggi
05/04/2024

1X2 PROMOZIONE B: i pronostici di mister Luca Fermanelli

Luca Fermanelli (foto) allenatore che in carriera ha guidato tra le altre: Trodica, Vigor Senigallia, Chiesanuova, Casette Verdini e Vigor Castelfidardo, curerà per alcune settimane la rubrica dei pronostici relativi al Campionato di Promozione (girone B).   La schedina di Luca Fermanelli per la 27esima giorn...leggi
05/04/2024

Derby Tolentino - Civitanovese, stretta della Questura sui biglietti

TOLENTINO. Si avvicina la sfida fra Tolentino e Civitanovese, in programma domenica al «Della Vittoria» con inizio alle 16. E cresce l’attesa fra le tifoserie. Ieri si è tenuto il cosiddetto «tavolo tecnico» istituito dalla Questura di Macerata per gestire l’ordine pubblico e la sicurezza legati al derby. Terminata la riunione, la soci...leggi
05/04/2024

TERZA CATEGORIA. Due sconfitte a tavolino pesanti nello stesso girone

Nel girone D della Terza Categoria arrivano due decisioni importanti del Giudice Sportivo della Delegazione di Ancona che condizionano non di poco la classifica ai piani alti. Punite infatti con la sconfitta a tavolino la capolista Borgo Molino, che ora si ritrova con un solo punto di vantaggio sul Camerano e con un turno di riposo ancora da os...leggi
03/04/2024

MATELICA, aria di promozione? Passarini: "Noi padroni del destino"

Mancano quattro turni al termine del campionato di Promozione e nel girone B domina la scena il Matelica allenato da Paolo Passarini. Con 10 punti di vantaggio sulla coppia di inseguitrici – Atletico Centobuchi e Vigor Castelfidardo – basterebbe un successo nel match interno di domani (sabato) per avere in tasca la matematica vittoria del campionato...leggi
05/04/2024

POTENZA PICENA. In panchina torna Giuseppe Santoni

Il Potenza Picena Calcio 1945 comunica il ritorno di Giuseppe Santoni (foto) sulla panchina giallorossa. Un ritorno che sarà in sinergia con l’attuale mister Rudi Natali. La scelta di tale soluzione è dettata da questa fase cruciale di fine stagione dove sarà importante lavorare in connubio e armonia con l&rs...leggi
30/03/2024

TRODICA, vai col tango: tesserato l'argentino Bittolo

Il Trodica ufficializza Mariano Bittolo, argentino classe 1990, esterno sinistro cresciuto nelle giovanili del Velez Sarsfield. Bittolo ha esordito in Primera Division nel 2011 e fino a dicembre indossava la casacca dell’Argentinos Juniors, quindi ha deciso per un cambio di vita ed ha scelto l’Italia. Il giocatore sarà a disposizione alla rip...leggi
29/03/2024

PASQUA 2024. Gli Auguri del Presidente del Comitato Regionale Marche

Nell’augurio di Buona Pasqua indirizzato a tutte le Componenti e alle Istituzioni, oltre ad interpretarne il senso più vero ed autentico, desidero caricarlo di forza e impegno particolari affinché con la PASQUA 2024 fioriscano, con l’impegno ed il contributo di tutti, i segni di speranza e di ripresa attesi. Ivo Panichi...leggi
29/03/2024

COPPA MARCHE 1^ Cat. Blitz a Comunanza: Vigor Montecosaro finalista

Comunanza – Vigor Montecosaro: 0-2 COMUNANZA. Dulcini, Eleuteri, Galloppa (46’ Servili Alessandro), Mbengue, Trasatti, Tidei Thomas (80’ Anselmi), Mercatanti, Tidei Samuele (Gesuè), Pizzi, Del Gobbo, Milani (67’ Testa). A disp: Rocchi, Pulsoni, Marini Davide, Nicolai, Ascenzi. All. Cadei Lucio VIGOR MONTECOSARO: Calligari,...leggi
27/03/2024

COPPA MARCHE 3^ CAT. Il Camerano è pronto a sfidare la Stese

CAMERANO – I giorni passano, l’attesa cresce. La finale si avvicina e il Camerano (foto) non vede l’ora di scendere in campo. L’ultimo atto della Coppa Marche Terza Categoria, lo sapete ma lo ricordiamo con estrema adrenalina, è previsto sabato, ore 15, allo stadio Ippoliti di Cupramontana. Non sono previsti i tempi supplemen...leggi
29/03/2024



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,20207 secondi