Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


Quando il presidente diventa... allenatore: due gare e due vittorie!

E' quanto accaduto all'Academy Civitanovese: Squadroni prende il posto di Cesaretti e la squadra torna sulla retta via

CIVITANOVA MARCHE. La squadra non andava, la sconfitta con il Real Telusiano gli ha fatto scattare la decisione giusta: via il tecnico Daniele Cesaretti, alla squadra ci penso io! E quell'io è Paolo Squadroni, presidente dell'Academy Civitanovese, società conosciuta e apprezzata soprattutto per uno dei settori giovanili più qualitativi delle Marche. Ma l'Academy vanta anche una squadra in Seconda categoria (girone E) e il cammino non era soddisfacente. Così il timone della squadra l'ha preso direttamente patron Squadroni e nelle successive due partite, rispettivamente contro Helvia Recina in casa e CskA Corridonia fuori, sono arrivate due importanti vittorie: 6 punti, 6 gol fatti e appena uno subito. E la classifica diventa rassicurante.
"Ancora non abbiamo fatto niente - ci racconta Squadroni - l'unica cosa che ho detto ai ragazzi, nel momento in cui sono subentrato, è il fatto che io abbia sempre creduto in loro e che sapevo che non avevano ancora dato il massimo. Ora quel momento è arrivato, e tutti indistintamente devono sprigionare il massimo delle potenzialità, sono tutti bravi ragazzi e hanno perfettamente capito...".image host

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 11/03/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



PROMOZIONE. Dibattito aperto sugli Under. I maggiorenni la soluzione?

Ha destato notevole interesse l’articolo che abbiamo pubblicato nei giorni scorsi sull’iniziativa di alcune società del giorne B di Promozione di cambiare la norma relativa agli Under. Ricordiamo che dal prossimo campionato, le squadre di Eccellenza e Promozione della Regione Marche, dovranno avere negli undici uomini in campo, almeno un ragazzo ...leggi
28/05/2024

Promosse, retrocesse e gare da disputare. Dall'Eccellenza alla 2^ cat.

Si sta definendo il tabellone delle squadre marchigiane impegnate nei play-off e nei play-out. Di seguito riassumiamo i verdetti già emessi e le gare ancora da disputare, dall’Eccellenza fino alla Seconda categoria. ECCELLENZA Promossa in Serie D: Civitanovese Castelfidardo al primo spareggio fuori regione con U...leggi
20/05/2024

Il punto di Fenucci: "Stagione balorda, malissimo le mie ex squadre"

Con la stagione dilettantistica che volge ormai al termine, abbiamo voluto sentire il parere di mister Gianluca Fenucci (foto), sulle vicende di alcune squadre che ha guidato e più in generale sui due massimi tornei regionali. Allenatore professionista ed insegnante di scienze motorie al Liceo Scientifico di Jesi, mister Fenucci è un attento ...leggi
14/05/2024

PRIMA CAT. Si deciderà quasi tutto in 90'. Sarà un sabato da leoni

Si avvicina l’ultima giornata del campionato di Prima categoria e ovviamente siamo vicini ai verdetti ufficiali nei 4 gironi marchigiani. Qualcosa è già successo, ma molto deve ancora ancora accadere. Riepiloghiamo le varie possibilità anche per quanto riguarda le partecipazioni a play-off e play-out. ...leggi
30/04/2024


ECCELLENZA. Un campionato in 90'. Tutto può accadere nell'ultimo turno

Potrebbero non bastare gli ultimi 90’ minuti per i verdetti definitivi nel Campionato di Eccellenza. A una giornata dal termine, nel massimo torneo regionale, regna ancora un grande equilibrio, sia in testa che in coda. In pratica quasi tutte le squadre sono chiamate ad un ultimo sforzo, prima del rompete le righe. In vetta la Civ...leggi
23/04/2024

STESE. E' double! Dopo la Coppa ecco la promozione in 2^ Categoria

Stese regina della Terza Categoria. La squadra di mister Paolo Paoloni, dopo aver sollevato al cielo la Coppa Marche vinta in finale contro il Camerano, trionfa anche nel campionato di Terza Categoria girone E con 4 giornate d'anticipo. A dare la matematica la vittoria di ieri per 2-0 contro la Polisportiva Kairos 3 Monti che conferma il distacco dal secondo posto in classifica...leggi
21/04/2024

BORGO MOGLIANO: si vola in Prima categoria!

Con la vittoria per 3-0 in casa della Palombese il Borgo Mogliano (vedi la rosa) conquista matematicamente la Prima categoria! Dopo le ultime stagioni concluse sempre in zona playoff, quest'anno la formazione di Mogliano chiude il girone F di Seconda categoria dominandolo fin dalla prima giornata e avendo la meglio su squad...leggi
20/04/2024


PRIMI VERDETTI. Il riepilogo della situazione nei Campionati Regionali

Si avvicina a grande velocità la fine della stagione regolare nei Campionati Regionali delle Marche. Mancano poche giornate ed avremo i verdetti definitivi. Di seguito vi proponiamo un riepilogo di quanto è già accaduto e di ciò che potrà accadere nei campionati che vanno dall’Eccellenza alla Se...leggi
17/04/2024


SETTEMPEDA, qui la festa: è Promozione!

SAN SEVERINO MARCHE – Quando termina la partita del Soverchia con il successo dei locali, giocatori, dirigenti e il numerosissimo pubblico restano in trepida attesa di notizie da Passatempo dove la Vigor Montecosaro alla fine pareggia e con dieci punti fra le due squadre il distacco diventa incolmabile con tre giornate dall’epilogo e a quel punto il boato dello stad...leggi
15/04/2024

COPPA MARCHE. Trionfa la Vigor Montecosaro, Real Cameranese ko

Finale Coppa Marche di Prima CategoriaReal Cameranese – Vigor Montecosaro: 2-3 REAL CAMERANESE:Felicetti, Stocchi, Baldarelli (67’ Avarucci), Casaccia, Baldini (67’ Biagioli), Baro (80’ Giorgio), Razgui, Marchionne, Bocci (46’ Angeletti), Anconetani, Cola (46’ Defendi). All. Giorgio Pantalone VI...leggi
10/04/2024

MONTEFANO. "Ora viene il bello". Il ds Gigli e l'assalto finale

MONTEFANO. «Ora viene il bello». È quanto dice Lorenzo Gigli, direttore sportivo della capolista Montefano, dopo la vittoria sull’Urbino e in vista della sfida a Civitanova, seconda forza dell’Eccellenza a un punto dalla vetta. «Tanti sacrifici – aggiunge – sono stati fatti proprio per queste ultime tre gare&raqu...leggi
09/04/2024



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,18986 secondi