Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

"Bugari? Andava confermato. E i nostri giovani sono del posto!"

Jesina, parla il presidente Marco Polita

JESI. "Bugari andava confermato ma, sbagliando, ci siamo fatti condizionare. Sono orgoglioso di averne proposto il ritorno. La salvezza? E' realisticamente ciò che questa società può garantire". Così il presidente della Jesina Marco Polita (foto) al Corriere Adriatico dopo l'1-0 sul San Marino che ha messo al sicuro i leoncelli. Salvezza e premio Giovani della Lnd: obiettivi raggiunti? "Dico sì. Il rammarico sono le tre sconfitte recenti, con un po' d'appagamento. Ma la squadra ha fatto un ottimo torneo: grazie a ragazzi, tecnici, a chi lavora con loro. Il premio giovani è il terzo in 4 anni: il vivaio ha fatto qualcosa di buono. C'è chi prende under a nord e a sud, noi dal territorio. Si ironizza sugli esordi dei 2000 e dei '99? Sono l'espressione migliore del settore giovanile. Mi auguro capiti per tanti altri che crescono bene, classe 2000 e 2001".

La Jesina non cambiava in corsa dal 2011 e ha richiamato Bugari, che nessuno voleva. Ancora convinti? "Per me Bugari andava confermato un anno fa. Ci siamo fatti condizionare da chi non era contento e abbiamo sbagliato. E' un lavoratore serio, sono orgoglioso di averne proposto il ritorno, accettato dal Cda. Se si valuta in maniera obiettiva penso non sia stata pazza la scelta di far tornare lui e, visto come stava la squadra negli ultimi 20' col San Marino, il preparatore Simonetti".

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 11/04/2017


 

Altri articoli dalla provincia...



Tutto BOLZAN: tra il Castelfidardo e la chiamata di Crespo al Parma

CASTELFIDARDO. Una salvezza all’ultimo respiro e la prospettiva del salto nel grande calcio al fianco di Hernan Crespo. Momento importante quello che sta vivendo Dario Bolzan (foto), dopo aver trascinato alla salvezza il Castelfidardo con il blitz esterno in casa dell’Alfonsine. Serviva solo un risultato, la vittoria, che &...leggi
25/05/2017

Vigor Senigallia: segna da ex nel derby playoff. Moschini's story

SENIGALLIA. Fare gol nei playoff, in un derby, contro la squadra che a fine del girone di andata non aveva fatto nulla per trattenerti. Storia incredibile ma tutta da raccontare quella di Luca Moschini (foto), attaccante classe 1987, senigalliese di Marzocca e attualmente in forza alla Vigor Senigallia: quest’ultimo non è ...leggi
24/05/2017

FC SENIGALLIA campione, De Gregorio: "Ci contavo: gruppo di qualità"

SENIGALLIA. Per la Vigorina è il primo titolo regionale della categoria Allievi. Ora la società si chiama Fc Senigallia, ma la sostanza è la stessa. E a firmare l'impresa è Francesco De Gregorio (foto), tecnico da un decennio nel calcio giovanile senigalliese. "Il nostro lavoro si svolge nel biennio e quest'anno sinceramen...leggi
22/05/2017

Montagnoli eroe di Castelfidardo! Il suo gol vale la salvezza in D

Eroe di Castelfidardo! La squadra di mister Bolzan vince 1-0 in casa dell’Alfonsine nell’unico playout del girone F e centra la salvezza in Serie D. Il gol decisivo è stato siglato al 62' dal diciannovenne Davide Montagnoli (foto), under ex Ancona. I biancoverdi erano obbligati a vincere: in caso di parità al 90’ e dopo i supplementari,...leggi
21/05/2017

FABRIANO CERRETO, col Roselle è 0-0 con un quasi gol

Il Fabriano Cerreto impatta 0 - 0 in Toscana contro il Roselle nella semifinale di andata della fase nazionale dei playoff di Eccellenza. Locali pericolosi in avvio con Vento, Spitoni si fa trovare pronto. Al quarto d’ora Cosimi innesca di nuovo Vento e successivamente Bartalucci, ma senza il tocco decisivo. Il Fabriano Cerreto si fa vede...leggi
21/05/2017

La maglia n°5 e il Sirolo nel cuore: a 41 anni Rivellini dice stop!

SIROLO. "Quando ho iniziato a giocare a calcio il mio sogno era indossare la maglia numero 5 della prima squadra del mio paese allenandomi sempre con serietà e tenacia, negli anni sono riuscito ad indossarla". Il capitano Marco Rivellini (foto), proprio con la Nuova Sirolese, ha deciso di appendere le scarpette al chiodo....leggi
18/05/2017

Il Piceno United festeggia la vittoria in COPPA MARCHE 2

PICENO UNITED - CASTELBELLINO  4-1 ASCOLI PICENO – Al "Monterocco" il Piceno United si aggiudica la Coppa Marche riservata alle squadre di Seconda Categoria, superando largamente il Castelbellino. Gara in equilibrio solo nella parte iniziale, sbloccata al 40' da Porfiri. Ad inizio ripre...leggi
13/05/2017

COPPA MARCHE 1. Meschini gol, il trofeo è della Filottranese

PORTO RECANATI. La Filottranese si aggiudica la Coppa di Prima categoria. Giornata calda ma ventosa e pertanto alcune giocate vengono condizionate dal forte vento che soffia sul ''Monaldi' di Porto Recanati'. Gli ospiti si fanno vedere al 4' con un angolo insidioso battuto dalla sinistra su cui Ottaviani si disimpegna bene. Risponde al 15' la Nese con una punizione potent...leggi
13/05/2017

IL PERSONAGGIO. Pazzaglia lancia il Fabriano Cerreto

CERRETO D’ESI. Non ama particolarmente le luci della ribalta, molto di più gli interessa il lavoro sul campo e la concretezza. E’ senza dubbio felice e sereno in questi giorni Simone Pazzaglia (foto), 47 anni da Serravalle di Carda: da giocatore bomber di razza, difficilissimo da marcare anche per via della stazza imponente. In panchina ama il duro l...leggi
10/05/2017


Loreto, reclamo respinto. Furia Capodaglio: "Faremo ricorso!"

LORETO. Reclamo respinto più 200 Euro di multa per il lancio di un petardo. Il giudice sportivo rigetta l'istanza presentata dal Loreto ed omologa il risultato di 1-0 in favore del Fabriano Cerreto. "Andrò fino in fondo a questa vicenda, arriverò fino all'ultimo grado di giudizio finchè non ci sarà un giudice che ci darà ragione p...leggi
10/05/2017

Nella risaia di Cerreto il Fabriano conquista gli spareggi nazionali

Nella risaia di Cerreto il Fabriano batte di misura il Loreto (1-0) e conquista il diritto a disputare gli spareggi nazionali per salire in Serie D. Gara falsata dal maltempo e con una sospensione che ricorda il famoso Perugia - Juventus di qualche anno fa. Temporale che si abbatte su Cerreto poco prima del via della partita e terreno di gioco che senza un adeguato drenaggio ne...leggi
07/05/2017

"SASSOFERRATO GENGA, il segreto? Sempre compatti anche nei momenti no"

SASSOFERRATO. Ha vinto il terzo campionato in carriera Luigi Azzeri (foto), 56 anni, anche se ci tiene a condividere i meriti con tutto lo staff tecnico: il collaboratore Simone Ricci, il preparatore dei portieri Attilio Codignoni, il preparatore atletico Giancarlo Bergamante, il massaggiatore Mario Depau. Il Sassoferrato Genga trionfa nel girone B di Prima cat...leggi
04/05/2017

Osimo Stazione, Talevi allunga il record: 1.295' di imbattibilità

Si allunga la striscia di imbattibilità del portiere dell'Osimo Stazione Michele Talevi (foto): nella semifinale per il titolo regionale di Seconda categoria contro il Santa Cecilia (terminata 5-3 dopo i calci di rigore), il n°1 osimano porta a 1.295 minuti l'inviolabilità della sua porta. Talevi nel corso della partita di fatto non ha compiuto mai ...leggi
22/05/2017

BARBARA nella storia: il 50° porta l'Eccellenza!

L'Eccellenza dà il benvenuto al Barbara. Con una giornata dal termine la formazione gialloblu festeggia i 50 anni sfrecciando per la prima volta nel massimo torneo regionale. Perde a Senigallia ma perde anche l'inseguitrice Atletico Alma e il +4 a 90' dalla fine consegna la massima categoria ai ragazzi di Lorenzo Ciattaglia (foto sotto), ...leggi
30/04/2017

TUTTO IN 2 CHILOMETRI. L'Eccellenza del Barbara passa da Senigallia!

SENIGALLIA. Tutto in poco meno di 2 chilometri. Ecco lo scenario che attende domenica, a partire dalle 16.30, il campionato di Promozione A che affronta ormai il rush finale. Protagonista la città della spiaggia di velluto per uno strano intreccio legato al calendario e alla regola della contemporaneità. La capolista Barbara è ormai ad un p...leggi
27/04/2017

PROMOZIONE: arriva una notizia inaspettata. Si dimette un allenatore!

SENIGALLIA. Clamorosa svolta in casa Fc Senigallia: Stefano Goldoni ha deciso di rimettere il suo incarico in mano alla società. Dopo attente valutazioni il consiglio direttivo ha accettato la scelta del mister e ha affidato l’incarico a Gabriele Morganti, già trainer della Juniores biancorossoblu.Goldo...leggi
24/04/2017

Barbara, l'ultimo sforzo verso il sogno Eccellenza

Se il girone B di Promozione ha emesso anzitempo il suo verdetto con la promozione del Porto Sant'Elpidio, nel raggruppamento A c'è un'indiziata che risponde al nome del Barbara. A tre gare dalla fine il vantaggio è di 4 punti. "Il traguardo impensabile ad inizio stagione è molto vicino e questo ci porta ad avere ansia, an...leggi
18/04/2017

COPPA MARCHE 3. Castelleonese: trofeo e promozione in Seconda!

Nella finale di Coppa Marche 3, giocata oggi a Porto Sant'Elpidio, la Castelleonese di mister Giampiero Lattanzi (foto) batte 2-1 l'Orsini Calcio e conquista Coppa e...promozione in Seconda categoria. In gol Manfredi e Baldarelli. La Castelleonese e l'Orsini sono comunque due squadre in vetta ai rispettivi campionati (gironi C ...leggi
15/04/2017



COPPA ITALIA PROMOZIONE. Vigor Castelfidardo-Chiesanuova: a voi due!

Si avvicina la finale della Coppa Italia di Promozione che giovedi sera (13 aprile) allo Stadio dei Pini di Macerata, proclamerà il vincitore dell'edizione 2017, di fronte la Vigor Castelfidardo (Girone A) e il Chiesanuova (Girone B). Due compagini che arrivano alla finale con la voglia di far bene, ma con situazioni relative ai rispett...leggi
12/04/2017

Borgo Minonna, un brindisi per la salvezza! E Polzonetti commuove...

JESI. Il mister stesso l'ha definita "l'alibi dei poveri", ma la salvezza è comunque un risultato importante conseguita al termine di un campionato duro e difficile. Il Borgo Minonna di Cristiano Luchetta con la vittoria sul Monserra (3-1) ha raggiunto la matematica salvezza di disputare l'anno prossimo ancora la Prima categoria (girone B) e ...leggi
10/04/2017

"Grazie ai miei eroi". L'Osimo Stazione vola in Prima categoria!

"Grazie ai miei eroi. Strepitosi". Il pensiero postato su Facebook è dell'allenatore Paolo Menghini. La sua Osimo Stazione, che il mister lauretano classe 1976 allena da tre anni, vince 4-0 in casa della Vigor Camerano e conquista matematicamente la Prima categoria. E' la prima squadra di Seconda a vincere il campionato. ...leggi
08/04/2017

VERDETTI: Osimo Stazione e Piane MG sognano...con le reti dei bomber!

Con l'arrivo del finale di stagione, in diversi campionati è sempre più vicino il momento di stappare lo spumante per le squadre che si aggiudicheranno il torneo, mentre di contro per molte società è prossimo il momento di salutare la categoria per scendere in quella inferiore. Nel campionato di Seconda categoria girone D, vicino al traguardo l'Osim...leggi
07/04/2017


Dalla 3^ categoria alla Nazionale U18 dell'Egitto: favola Esmail

Il talent scout di Senigallia Luigi Esposito è un maestro nel fiutare potenziali campioni. Stavolta Esposito ha scovato un ragazzo egiziano, si chiama Ghanam Esmail (foto), classe 2000: giocava a Falconara Marittima, con la Falco 1919 in Terza categoria. Esposito nei giorni scorsi l'ha portato a Gubbio per un test e, sotto e...leggi
14/04/2017

Mencarelli, un figlio d'arte a Chiaravalle: "Papà Claudio un maestro"

CHIARAVALLE. Da sette anni al Chiaravalle (Seconda categoria C) gioca un figlio d'arte, Andrea Mencarelli (foto), classe 1989, 7 gol finora. Andrea è figlio di Claudio Mencarelli, idolo della Vigor Senigallia tra la fine degli anni Settanta e l'inizio degli anni Ottanta che arrivò anche in Serie C (stagione 1980-'...leggi
31/03/2017

L'ultima Jesina vincente si ritrova a cena...a distanza di 23 anni!

JESI. Si è ritrovata a distanza di 23 anni, l’ultima Jesina ad aver vinto direttamente sul campo il campionato di Eccellenza. A siglare il ricordo di quella fantastica annata, una serata in amicizia. Ecco il racconto della serata. ”C'erano i bomber veri Piattella, Giorgini, ...leggi
29/03/2017

"Ponterio più forte degli...infortuni". Parla Tomasetti

MONTERADO. Il Ponterio si gode il primo posto nel girone C di Seconda categoria. Facciamo il punto con Luca Tomasetti (foto), allenatore in seconda. Tomassetti è cresciuto nel Fano, ha giocato in Eccelllenza col Mondolfo, in Promozione con Pergolese, Mosaico e Ostra Vetere, ha chiuso la carriera alla Laurentina. E' al Ponterio a due anni. "...leggi
23/03/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,53945 secondi