Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


ALESSANDRO GABRIELLONI. Spunta la sua prima intervista del 2010

Giocava nella Juniores Nazionale della Jesina, oggi è tra i protagonisti del Como in Serie B

Spunta in queste ore la prima storica intervista rilasciata (a Jesi, nel lontano 2010) dall’allora ‘sconosciuto’ Alessandro Gabrielloni (attuale bomber del Como in Serie B). Un giovanissimo goleador che militava nella Juniores Jesina Nazionale di mister Stefano Belardinelli (Jesi è la sua città natale) nel 2010 (ai tempi della Serie D). Ecco il materiale raccolto (‘rispuntato’ da un computer d’epoca) dal giornalista di Jesi (An) Daniele Bartocci, il primo ad intervistarlo in esclusiva a Jesi in quei tempi per l’house-horgan ufficiale ’11 Leoni’ della Jesina Calcio (club di cui Bartocci fu anche addetto stampa). Una serie di articoli emozionanti, con particolare riferimento al periodo 2010-2011.

“GABRIELLONI JUNIOR: UN TALENTO PER LA JESINA DEL FUTURO”, il titolo dell’articolo pubblicato sull’house-organ ufficiale ’11 Leoni’ della Jesina Calcio nell’ottobre 2010. Un’intervista rilasciata 14 anni fa dal giovane bomber al giornalista Daniele Bartocci (vincitore di vari premi come il Premio Renato Cesarini, Myllennium Award e 100 Eccellenze Italiane 2023). L’articolo recitava così:

Chi l’avrebbe mai detto… Alessandro “Alex” Gabrielloni, fratello del celebre “Tommy”, da questa estate è il nuovo talento della Juniores Jesina di mister Stefano Belardinelli… Nato a Jesi il 10 luglio, classe 1994, Alessandro ricopre praticamente la stessa zona del campo di “Tommy”, volto molto noto a livello calcistico nella piazza jesina. Alex viene definito dagli addetti ai lavori del settore giovanile leoncello come una seconda punta rapida, che all’occorrenza riesce a spostarsi sull’esterno in un 4-3-3 non poco offensivo. Fluidità, caparbietà e soprattutto duttilità lo caratterizzano. Una promessa cristallina per la Jesina del prossimo futuro. Gabrielloni junior (Alessandro Gabrielloni) ha cominciato a calciare sin da piccolissimo, nell’Aurora e nell’Aesina (società sportive entrambe della Città di Jesi), poi il dirottamento in Ancona. Solo questo il “difetto”, almeno così si descrive… “Il mio passaggio da Ancona è Jesi è coinciso con il fallimento dorico… Come si suol dire… Mi è passata la voglia…”. Sorriso sulle labbra naturalmente per il giovane jesino. In realtà, con gli “eterni rivali” ha vissuto momenti indelebili, sono stati due anni importantissimi della sua carriera calcistica. In Ancona è riuscito a mettersi in luce grazie a volontà e sacrificio e nel campionato appena concluso ha fatto rilevare un bottino consistente: quasi trenta timbri complessivi negli Allievi Regionali, un sigillo con quelli nazionali, squadra con cui ha militato negli ultimi due mesi.

Alcuni esperti lo paragonano già al fratello, ma Alessandro non se la sente di rispondere: “E’ un confronto affrettato, è molto difficile rispondere dato che Tommaso ha fatto grandi cose qui nelle Marche. Cercherò di eguagliarlo, ma non sarà certamente facile. L’importante a mio avviso è non sentire un eccessivo carico sulle spalle, anzi avere “Tommy” in famiglia rappresenta uno stimolo in più per incrementare la performance personale”. Il suo sorriso “emana” non solo speranza, ma anche promesse: “Farò del mio meglio… Non deluderò gli appassionati di calcio”.

Il piccolo talento continua:  Sento la fiducia di tutto l’ambiente bianco-rosso, il mister Juniores e i compagni mi vogliono bene e mi rispettano sempre, anzi a dir la verità talvolta mi canzonano dato che sono il più piccolo dell’organico”. Parlando di Juniores Jesina, fiducia e positività non mancano affatto al baby leoncello. Del resto l’avvio è confortante: “Abbiamo una truppa forte e attrezzata. I miei ‘colleghi’ hanno potenzialità individuali indiscusse e daranno sempre il massimo per questa divisa, contribuendo, ciascuno con le armi del proprio repertorio, a rafforzare ancora di più questa ossatura già solida e sempre concentrata in ogni dettaglio. E’ ovvio che dobbiamo migliorare e perfezionare gli ingranaggi impostati dal mister, ma siamo a buon punto… Cercheremo di arrivare il più in alto possibile, sempre mantenendo quella qualità indispensabile che è la costanza… Sono sincero e nello stesso tempo convinto… Possiamo farcela!!! Un’atmosfera, quella che si respira nel territorio di Federico II, che “Alex” definisce fantastica: “Sono molto colpito dall’organizzazione e dal clima di Jesi che è la piazza dove sono nato e cresciuto. Per concludere, è opportuno citare un fatto significativo: contro la Sambenedettese, al debutto lontano dall’Esino, erano presenti il Presidente Marco Polita, Augusto Bonacci e altri dirigenti della società leoncella. Emblema di una famiglia che supporta in modo perfetto il settore giovanile, specialmente la Juniores dalla quale escono giovani davvero interessanti””.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 26/03/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



ECCELLENZA. Un campionato in 90'. Tutto può accadere nell'ultimo turno

Potrebbero non bastare gli ultimi 90’ minuti per i verdetti definitivi nel Campionato di Eccellenza. A una giornata dal termine, nel massimo torneo regionale, regna ancora un grande equilibrio, sia in testa che in coda. In pratica quasi tutte le squadre sono chiamate ad un ultimo sforzo, prima del rompete le righe. In vetta la Civ...leggi
23/04/2024


PRIMI VERDETTI. Il riepilogo della situazione nei Campionati Regionali

Si avvicina a grande velocità la fine della stagione regolare nei Campionati Regionali delle Marche. Mancano poche giornate ed avremo i verdetti definitivi. Di seguito vi proponiamo un riepilogo di quanto è già accaduto e di ciò che potrà accadere nei campionati che vanno dall’Eccellenza alla Se...leggi
17/04/2024

FABRIANO CERRETO. Bentornato in Eccellenza!

Foto di Fabriano Cerreto Fabriano Cerreto in Eccellenza con due giornate d'anticipo. Alla squadra di mister Stefano Tiranti è risultato sufficiente l'1-1 contro la Fermignanese per la matematica promozione, grazie anche alle sconfitte di Sant'Orso e Portuali Dorica e del pareggio del Moie Vallesina per assicurarsi la vittoria del campi...leggi
15/04/2024

COPPA MARCHE. Trionfa la Vigor Montecosaro, Real Cameranese ko

Finale Coppa Marche di Prima CategoriaReal Cameranese – Vigor Montecosaro: 2-3 REAL CAMERANESE:Felicetti, Stocchi, Baldarelli (67’ Avarucci), Casaccia, Baldini (67’ Biagioli), Baro (80’ Giorgio), Razgui, Marchionne, Bocci (46’ Angeletti), Anconetani, Cola (46’ Defendi). All. Giorgio Pantalone VI...leggi
10/04/2024

GRAMACCIA. "Affascinato dall'idea di vincere l'Eccellenza..."

Fabriano Cerreto ad un passo dall'Eccellenza. Il +7 sulla concorrenza a tre turni dal termine del campionato di Promozione A è rassicurante, tre punti domenica contro la Fermignanese e..."Abbiamo tre gare difficile contro Fermignanese, Portuali e Marina - sottolinea l'esperto centrocampista Stefano Gramaccia (foto) al Corriere Adriatico...leggi
10/04/2024

USAP. Tolardo: "Orgogliosi dei nostri ragazzi. Meritano i playoff"

Si avvia verso la fase finale la stagione dell’USAP Agugliano Polverigi nel girone D di Seconda categoria. Con la squadra in lotta per un posto nei play-off, le ultime 4 gare di campionato saranno decisive per le sorti di una compagine che ha comunque disputato una stagione ad alto livello. Ne abbiamo discusso con il pre...leggi
10/04/2024

TERRE DEL LACRIMA. Ferrante: "Tre reti per un gran finale di stagione"

Si sta avvicinando a grandi passi verso la zona nobile della classifica il Terre del Lacrima, nel girone C di Seconda categoria. La società nata dall’unione di Belvederese, San Marcello e Morro d’Alba, dopo un paio di stagioni di assestamento, sta cercando decisamente di compiere un ulteriore salto di qualità. Tra i protag...leggi
09/04/2024

COPPA MARCHE 2^ CATEGORIA. San Biagio, il trofeo arriva in rimonta

Finale Coppa Marche di Seconda Categoria Petritoli – San Biagio: 1-2 PETRITOLI: Marrozzini, Kujabi, Pennesi (65’ Raffaeli), Echegaray, Voci, Miola (59’ Elezi), S.Vitali, L.Vitali, Strappa, Lattanzi, Verdecchia. All. A.Vitali SAN BIAGIO: Buontempi, Quercetti, Venturini (46’ Baldoni), Brasili, Camilletti, Antinori, ...leggi
30/03/2024


GABRIELLONI. La sorella Marta: "Vi svelo tutto su mio fratello bomber"

INTERVISTA DEL GIORNALISTA DANIELE BARTOCCI - Fuoriclasse Made in Jesi dentro e fuori dal campo, emblema puro di sacrificio e determinazione. Dal Subbuteo alle partite di calcio tra macchinette, da 'quel piedino corretto da un gessetto' all’incredibile sogno chiamato Serie A. Nessuno se lo sarebbe mai immaginato, a quanto pare nemmeno la sorella Marta. E’ davvero un Alessand...leggi
30/03/2024


COPPA ITALIA. Trionfo del Moie Vallesina: 3-0 contro Potenza Picena

JESI. Il Moie Vallesina conquista la Coppa di Promozione battendo per 3-0 il Potenza Picena al “Carotti” di Jesi. Al termine di una cavalcata trionfale, gli uomini di mister Matteo Rossi si portano a casa l’ambito trofeo, a coronamento di una stagione fin qui positiva, con il Moie Vallesina in piena corsa per i play-off. Rimane l’amaro in bocca per il Po...leggi
27/03/2024

OSIMANA. Ufficiale: ridotta la squalifica dello stadio "Diana"

OSIMO. Notizia confortante per l'Osimana in merito alla squalifica delle scorse settimane dello stadio "Diana". La società giallorossa ha comunicato che in data odierna, a seguito del ricorso presentato dall'avvocato Mattia Grassani, in merito ai fatti di Massa Martana, la squalifica del campo è stata ridotta di un anno, pass...leggi
18/03/2024

PASSATEMPESE. Mezzanotte: "Con questi ragazzi fino in capo al mondo"

PASSATEMPO DI OSIMO. Una Passatempese in grande forma quella che si appresta a disputare la fase finale della stagione, nel girone C di Prima categoria. Reduci da una striscia di 6 risultati utili, i gialloblu hanno raggiunto le posizioni nobili della graduatoria. Insieme al giovane allenatore Gianluca Mezzanotte (foto), abbiamo fatto una valut...leggi
11/03/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10420 secondi