Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Guido Galli si gode quota 20 gol: "E non nasco centravanti"

Ha eguagliato, con 6 giornate d'anticipo, il capocannoniere dello scorso anno Matteo Minnozzi che si fermò a quota 20 (con il Porto D'Ascoli). "Decisivo fu Montani al Francavilla a Mare: mi spostò in mezzo all'attaccò e segnai 12 reti nel girone di ritorno"

Quando mancano sei giornate al termine del campionato ha eguagliato il numero di reti del re dei bomber dell’Eccellenza dello scorso anno Matteo Minnozzi che chiuse la stagione regolare con 20 reti all’attivo. Per Guido Galli (foto), ascolano classe 1987 in forza al Fabriano Cerreto, è senza dubbio la stagione dei record quella che sta vivendo. Mai si era spinto a cifre simili in termini realizzativi e la cifra tonda l’ha raggiunta con il poker di domenica scorsa rifilato alla sua ex squadra, il Monticelli che è anche retrocessa matematicamente in Eccellenza. “Un compito tutto sommato amaro – ha confermato al Resto del Carlino – perché qui ragazzi li conosco bene, ci mettono passione e impegno. Tra l’altro non ero neanche al meglio per alcuni problemini fisici ma quella quota 20 la volevo raggiungere ed è arrivata”.

IL CAMBIO DI RUOLO. Decisiva l’intuizione di un tecnico, in particolare: “Si, a Francavilla a Mare un po’ per necessità e un po’ per una sua intuizione mister Montani mi spostò da esterno, ruolo che avevo sempre fatto, ad attaccante centrale: nel girone di ritorno segnai 12 reti. E’ stata una svolta diciamo e l’anno successivo arrivammo fino allo spareggio finale per la D perso proprio col Fabriano Cerreto ma alla fine la D arrivò lo stesso col ripescaggio”.

L’ARRIVO AL FABRIANO CERRETO. “E’ una società ambiziosa e dove si poteva fare bene e lo sapevo. In attacco faccio coppia con Marco Gaggiotti e tra noi c’è una bella intesa (hanno condiviso la maglia del Gubbio, ndr) in campo ma anche fuori. I complimenti vanno fatti alla squadra e al collettivo. Siamo un gruppo costruito per esprimere un bel calcio e giocare sempre all’attacco, far divertire il pubblico ma ci sono pro e contro. Il difetto è che qualche volta per sfortuna e mancanza di cattiveria non abbiamo chiuso diverse gare che avremmo invece meritato".

L’OBIETTIVO RESTA LA SERIE D. “Ci giocheremo tutto fino a quando la matematica non ci taglia fuori dal primo posto. Poi ci concentreremo sui playoff perché l’obiettivo è la D. Il mio personale? A 31 anni compiuti guardo molto all’ambiente e al progetto prima di scegliere una squadra, senza concentrami troppo sulla categoria. Tornare in D non mi dispiacerebbe affatto e perché no, con la maglia del Fabriano Cerreto”.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 26/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





Ultima apoteosi della stagione: Moie Vallesina in Promozione!

Da Loreto Diego CartechiniAlle 18,54 del 22 giugno del 2019 l'urlo di gioia del Moie Vallesina che batte un rimaneggiatissimo Corridonia e vola in Promozione! Ultimo atto della stagione di Prima categoria, al "Salvo D'Acquisto" si affrontano per lo spareggio che decreterà l'ultima squadra che salirà nel campionato di Pr...leggi
22/06/2019



Frulla: "Senigallia in Eccellenza è il frutto del lavoro sui giovani"

SENIGALLIA. Senigallia in Eccellenza, tutto stupendo! Il succeso di ieri contro l'Atletico Ascoli che apre le porte del massimo torneo regionale all'FC Vigor Senigallia è la ciliegina sulla torta di un percorso iniziato tre anni fa, con l'abbraccio tra il Miciulli Senigallia e la Scuola Calcio Vigorina. Al termine della partita tutti con gli occhi l...leggi
20/05/2019

L'FC Vigor Senigallia può finalmente gridare: ECCELLENZA!

FC Vigor Senigallia - Atletico Ascoli 2-1FC Vigor Senigallia: Minardi, Candolfi, Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, Alessandro Pesaresi (30'st Gresta), Denis Pesaresi, D'Errico (30'st Siena), Cinotti (15'st Sabbatini). A disp. Morbidelli, Rosi, Marzano, Cuomo, Roberto, Falcinelli. All. Massimiliano GuiducciAtletico Ascoli:...leggi
19/05/2019

ECCELLENZA. P.S. Elpidio agli spareggi nazionali. Il primo in Abruzzo

Porto Sant’Elpidio - Fabriano Cerreto: 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Nicolosi, Monserrat, Stortini; Orazi (12’ st Zira), Panichelli, Palladini; Cuccù; Ceijas (12’ st Marozzi), Ruzzier (27’ st Adami). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Santacroce, Raffaeli, D’Alessandro. All. Mengo  FA...leggi
12/05/2019

ECCELLENZA. Fabriano Cerreto in finale playoff: battuta l'Urbania

Eccellenza - Finale play-off: Fabriano Cerreto - Urbania 2-0FABRIANO CERRETO (4-2-3-1): Santini; Bordi, Gilardi, Cenerini, Morazzini (39’ st Mariucci); Borgese, Bartoli (49’ st Berettoni); Baldini (49’ Montecchia), Benedetti, Bartolini; Galli (47’ st Giuliacci). All. Tasso.URBANIA (4-1-3-2): Ducci; Renghi (45’ st Lucciarini), Rebiscini,...leggi
08/05/2019

24 gol, ora i play-off: è Guido Galli il re dei bomber dell'Eccellenza

FABRIANO. Il gol contro il Tolentino non è stato sufficiente per blindare la seconda posizione del Fabriano Cerreto ma ha santificato la migliore stagione in termini di gol realizzati da parte di Guido Galli (foto) che ha chiuso con 24 gol all’attivo in 34 giornate. Una incidenza di 0,7 gol realiz...leggi
06/05/2019

Bastava un punto, ne arrivano tre: Vigor Castelfidardo in Promozione!

DA CASTELFIDARDO Andrea Cesca.La Vigor Castelfidardo torna in Promozione. Contro il Moie Vallesina, nello scontro al vertice (Prima categoria girone B) giocato allo stadio Gabbanelli, agli uomini di mister Fermanelli bastava il pareggio. E’ arrivata un’altra vittoria, la numero venti di questo campionato, grazie ad una rete su calcio di punizi...leggi
04/05/2019


Tutto solo col vessillo del Castelfidardo tra gli 8mila del Cesena!

Tutto solo contro gli 8.000 dell'Orogel Stadium di Cesena (foto sotto). Lui a tifare un Castelfidardo già retrocesso in Eccellenza, loro a sostenere una squadra in odor di promozione in Serie C. L'impresa (domenica scorsa, risultato 4-1 per i cesenati) è del supertifoso Claudio Carli, immortalato allo stadio di Cesena col vessillo del Cas...leggi
02/05/2019

LA STORIA. Samuele Rossini annuncia: "A 43 anni domenica dirò stop"

MONTEFANO. Domenica sarà una giornata assolutamente speciale per Samuele Rossini (foto), autentica bandiera del Montefano. Non sarà infatti solo l’ultima gara di questo campionato di Eccellenza (si giocherà in casa del Camerano) per lui visto che appenderà gli scarpini al chiodo a...leggi
30/04/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,12442 secondi