Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


L'INCONTRO. Malascorta agli arbitri: "Ci vuole passione. E studio"

Gustavo Malascorta (foto), Componente della Commissione Arbitri Interregionali, ha incontrato gli arbitri anconetani. Originario di Teramo e jesino di adozione, Malascorta nella sua carriera arbitrale ha diretto gare nell'allora Interregionale, per poi passare al ruolo di osservatore operando in tutte le commissioni, fino alla Commissione Arbitri Nazionale PRO. Congelato il ruolo di osservatore, ha guidato per 2 anni da Presidente la Sezione di Jesi. Nel luglio 2010 la nomina a Presidente del Comitato Regionale Arbitri Marche, ruolo che ha ricoperto fino a Giugno 2017, approdando infine alla CAI. La serata è stata speciale per Malascorta data la ricorrenza del proprio compleanno e così dopo un breve filmato di presentazione, culminato con un lungo applauso del Presidente Angelo Galante e della folta platea presente, l’ospite, accompagnato dal Vice Presidente jesino Alessandro Masini, ha ringraziato tutti per la calorosa accoglienza e ha portato i saluti della Commissione a cui appartiene. “Vedo tanti giovani ragazzi davanti a me e se avete scelto di stare qui oggi è perché avete la stessa mia grande passione per l’arbitraggio – ha esordito l’ospite. – Fidatevi di me però quando vi dico che non basta la passione. La prima cosa che vi viene insegnato quando diventate arbitri è il Regolamento del giuoco del calcio. In quanto arbitri, non potete mai prescindere dallo studio continuo del Regolamento, perché questo in campo poi tutti si aspettano da voi”.

L’arbitraggio, secondo Malascorta, è un insieme di funzionalità integrate (tecnica, tattica, psicologica e fisica) che devono interagire durante il gioco con relativa e specifica risposta a quello che il gioco in quell’istante richiede. “È richiesta ad ogni arbitro una preparazione a 360°, che porti ad esaltare quelle caratteristiche, che ognuno di noi a suo modo possiede, necessarie per effettuare il salto di qualità”.
Per una buona prestazione fisica e tattica che porta ad una valutazione rapida ed ottimale, si ha bisogno della memoria a lungo termine (regolamento, casistica ed esperienze), a breve termine (situazioni di gioco registrate ed analizzate) ed istantanea (analisi tecnico-disciplinare).
“In tutto ciò – ha proseguito Malascorta – non vanno sottovalutate le influenze psicologiche dettate dalle proteste dei calciatori, dal risultato, dal tempo di gioco e dall’ambiente esterno"
Ogni concetto spiegato è stato poi riassunto in alcuni filmati di gare, dove la platea ha interagito costruttivamente arrivando alle corrette decisioni da assumere. Al termine della serata, l’ospite è stato omaggiato dal Presidente Galante con una torta preparata per l’occasione del suo compleanno e si è quindi festeggiato tale ricorrenza con grande spirito associativo.

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 20/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...





Ultima apoteosi della stagione: Moie Vallesina in Promozione!

Da Loreto Diego CartechiniAlle 18,54 del 22 giugno del 2019 l'urlo di gioia del Moie Vallesina che batte un rimaneggiatissimo Corridonia e vola in Promozione! Ultimo atto della stagione di Prima categoria, al "Salvo D'Acquisto" si affrontano per lo spareggio che decreterà l'ultima squadra che salirà nel campionato di Pr...leggi
22/06/2019



Frulla: "Senigallia in Eccellenza è il frutto del lavoro sui giovani"

SENIGALLIA. Senigallia in Eccellenza, tutto stupendo! Il succeso di ieri contro l'Atletico Ascoli che apre le porte del massimo torneo regionale all'FC Vigor Senigallia è la ciliegina sulla torta di un percorso iniziato tre anni fa, con l'abbraccio tra il Miciulli Senigallia e la Scuola Calcio Vigorina. Al termine della partita tutti con gli occhi l...leggi
20/05/2019

L'FC Vigor Senigallia può finalmente gridare: ECCELLENZA!

FC Vigor Senigallia - Atletico Ascoli 2-1FC Vigor Senigallia: Minardi, Candolfi, Guerra, Morganti, Magi Galluzzi, Vitali, Carbonari, Alessandro Pesaresi (30'st Gresta), Denis Pesaresi, D'Errico (30'st Siena), Cinotti (15'st Sabbatini). A disp. Morbidelli, Rosi, Marzano, Cuomo, Roberto, Falcinelli. All. Massimiliano GuiducciAtletico Ascoli:...leggi
19/05/2019

ECCELLENZA. P.S. Elpidio agli spareggi nazionali. Il primo in Abruzzo

Porto Sant’Elpidio - Fabriano Cerreto: 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Nicolosi, Monserrat, Stortini; Orazi (12’ st Zira), Panichelli, Palladini; Cuccù; Ceijas (12’ st Marozzi), Ruzzier (27’ st Adami). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Santacroce, Raffaeli, D’Alessandro. All. Mengo  FA...leggi
12/05/2019

ECCELLENZA. Fabriano Cerreto in finale playoff: battuta l'Urbania

Eccellenza - Finale play-off: Fabriano Cerreto - Urbania 2-0FABRIANO CERRETO (4-2-3-1): Santini; Bordi, Gilardi, Cenerini, Morazzini (39’ st Mariucci); Borgese, Bartoli (49’ st Berettoni); Baldini (49’ Montecchia), Benedetti, Bartolini; Galli (47’ st Giuliacci). All. Tasso.URBANIA (4-1-3-2): Ducci; Renghi (45’ st Lucciarini), Rebiscini,...leggi
08/05/2019

24 gol, ora i play-off: è Guido Galli il re dei bomber dell'Eccellenza

FABRIANO. Il gol contro il Tolentino non è stato sufficiente per blindare la seconda posizione del Fabriano Cerreto ma ha santificato la migliore stagione in termini di gol realizzati da parte di Guido Galli (foto) che ha chiuso con 24 gol all’attivo in 34 giornate. Una incidenza di 0,7 gol realiz...leggi
06/05/2019

Bastava un punto, ne arrivano tre: Vigor Castelfidardo in Promozione!

DA CASTELFIDARDO Andrea Cesca.La Vigor Castelfidardo torna in Promozione. Contro il Moie Vallesina, nello scontro al vertice (Prima categoria girone B) giocato allo stadio Gabbanelli, agli uomini di mister Fermanelli bastava il pareggio. E’ arrivata un’altra vittoria, la numero venti di questo campionato, grazie ad una rete su calcio di punizi...leggi
04/05/2019


Tutto solo col vessillo del Castelfidardo tra gli 8mila del Cesena!

Tutto solo contro gli 8.000 dell'Orogel Stadium di Cesena (foto sotto). Lui a tifare un Castelfidardo già retrocesso in Eccellenza, loro a sostenere una squadra in odor di promozione in Serie C. L'impresa (domenica scorsa, risultato 4-1 per i cesenati) è del supertifoso Claudio Carli, immortalato allo stadio di Cesena col vessillo del Cas...leggi
02/05/2019

LA STORIA. Samuele Rossini annuncia: "A 43 anni domenica dirò stop"

MONTEFANO. Domenica sarà una giornata assolutamente speciale per Samuele Rossini (foto), autentica bandiera del Montefano. Non sarà infatti solo l’ultima gara di questo campionato di Eccellenza (si giocherà in casa del Camerano) per lui visto che appenderà gli scarpini al chiodo a...leggi
30/04/2019



Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,18243 secondi