Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Free Image Hosting at FunkyIMG.com

PAZZO CALCIO!


<< precedente   successiva >>   

Arsenal a tutto merchandising: pure l'acqua personalizzata!

In arrivo la sfida di ritorno Napoli - Arsenal di Europa League. Scrive su Twitter il giornalista Rai Dario Di Gennaro pubblicando due foto in cui si vede una bottiglia d'acqua con l'etichetta personalizzata dell'Arsenal: "E la vostra squadra del cuore ce l’ha l’acqua con l’etichetta personalizzata?! Penso proprio di no... Anche questa ‘sciocchezza’ è parte di quel #calcio inglese che è diventato un miraggio per il sistema calcistico italiano... e per i suoi miopi gestori #merchandising #marketing". ...leggi
13/04/2019, La Redazione , PAZZO CALCIO!

In porta a 73 anni in una partita professionistica: è record mondiale!

Presidiando i pali della porta con i suoi splendidi capelli bianchi, il 73enne israeliano Isaak Hayik ha stabilito un nuovo record mondiale venerdì: è il calciatore più anziano di sempre ad aver giocato una partita di calcio da professionista, come riporta la BBC.Hayik, che si appresta a festeggiare il suo 74esimo compleanno la prossima settimana, ha battuto il record dopo essere sceso in campo come portiere con la squadra israeliana Ironi Or Yehuda, in un match della quarta serie israeliana. Il portiere, nato in Iraq, è stato ufficialmente riconosciuto in una cerimonia di premiazione a cui hanno partecipato rappresentanti dell'organizzazione del Guinness World Record. "Sono pronto per un'altra partita", ha detto Hayik, che ha fatto qualche buona parata nella s...leggi
08/04/2019, La Redazione , PAZZO CALCIO!

Inscena un rapimento con l'elicottero per dare l'addio al calcio!

Un addio al calcio degno di un regista hollywoodiano. Non parliamo di palcoscenici europei, né di campionati nazionali bensì della Terza categoria (siamo in Sicilia in provincia di Catania). Il protagonista è Ignazio Barbagallo, 55 anni, famoso nel catanese per la sua goliardia (tanto da essere coniato il termine "barbagallate") che ha deciso di dire addio al mondo del calcio a modo suo. Era in corso la sfida tra Città di Viagrande e Play Shop Nebrodi, quando al 10' arriva il momento per Barbagallo di entrare in campo. Una permanenza durata poco, visto che all'improvviso sul terreno di gioco attera un elicottero che inscena un vero e proprio rapimento per Barbagallo. Il tutto ripreso da diverse telecamere e con l'autorizzazione da parte del sindaco e della Pol...leggi
04/04/2019, La Redazione , PAZZO CALCIO!

Grecia - Italia, ecco il parere dei casinò online

Il prossimo 8 giugno ad Atene, presso lo stadio dell'Olympiacos, si giocherà la sfida Grecia-Italia, match valevole per le qualificazioni agli Europei 2020 del Gruppo J. La nazionale italiana è reduce da due vittorie nei primi 180 minuti contro Finlandia e Liechtenstein, mentre i padroni di casa ellenici hanno pareggiato sul campo della Bosnia dopo aver battuto l'undici del Liechtenstein. La data dell'8 giugno è significativa, dal momento che arriverà una settimana esatta dopo la finale di Champions League, che vede la Juventus ancora in corsa e con lei il blocco azzurro capitanato da Giorgio Chiellini e Leonardo Bonucci, a cui si sono aggiunti Leonardo Spinazzola e il baby classe 2000 Moise Kean, astro nascente del calcio italiano. Insieme a Italia, Grecia, B...leggi
01/04/2019, La Redazione , PAZZO CALCIO!

6° "PREMIO MARCHEINGOL": Tutti i premiati e le foto della serata

PORTO SANT'ELPIDIO. E' andata in archivio anche la 6^ edizione del Premio "Marcheingol", svoltasi davanti a circa 400 persone nella splendida cornice del Pepenero Beach Club e del ristorante Osteria Salina. Come sempre numerosi riconoscimenti, circa 80 premiati inclusi premi speciali, ad allenatori e giocatori dalla Seconda categoria alla Serie D, protagonisti con le loro rispettive squadre della stagione appena conclusa. Presenti a portare gli onori di casa il Sindaco del Comune di Porto Sant'Elpidio Nazareno Franchellucci e l'assessore Milena Sebastiani, che si sono intrattenuti per l'intera serata. Non sono poi mancate autorità FIGC regionale, nella figura del vice presidente Ivo Panichi, degli sponsor che hanno permesso la realizzazione di questa manifestazione, e...leggi
30/06/2018, La Redazione , PAZZO CALCIO!

Lo sport nelle Marche come fattore di crescita economica e sociale

Il contributo del settore sportivo alla crescita dell’economia nazionale e alla creazione di posti di lavoro per i giovani è un tema sempre più dibattuto. In effetti, lo sport è anche fattore di coesione e stabilità sociale, un vero e proprio pool di risorse esistenti molto importanti al fine di ottenere una competitività sia a livello interno così come internazionale. Un esempio da seguire per creare posti di lavoro per i giovani, oltre che essere un potente fattore per lo sviluppo settoriale. Lo sport è, perciò, diventato un fattore di sviluppo economico. Non si può, quindi, non constatare il suo forte impatto economico anche per quanto verte il turismo. Oltre al contributo alla salute, che rimane la prima virtù...leggi
14/02/2018, La Redazione , PAZZO CALCIO!

CALCIO-MERCATO. Tutti i movimenti di dicembre...

Il mercato di riparazione è stato aperto dal 1° al 15 dicembre. I MOVIMENTI DALLA SERIE D ALLA 2^ CATEGORIA.  Il Loreto chiude il mercato col botto tesserando Mattia Ruzzier, attaccante classe '94 dal Trodica, ex Ascoli e Civitanovese. Il Castelfidardo ingaggia Saverio Pedalino (foto), attaccante classe ’86, proveniente dal Monticelli con cui ha disputato la prima parte della stagione. Bomber di razza, grande esperto della categoria, è alla sua tredicesima stagione in serie D, dove ha realizzato la bellezza di 93 gol, di cui 3 in questo girone di andata. Nuovo arrivo al Porto Potenza: tesserato il centrocampista classe '93 Diego Pistelli. Giocatore di esperienza con trascorsi a Francavilla, Cascinare,Servigliano, Monturano, Corridonia e Tolentino; quest...leggi
19/12/2017, La Redazione , PAZZO CALCIO!

Calcio di base: è necessaria una rivoluzione?

È passato un po' di tempo ormai da quando la notizia dell'Italia fuori dai mondiali ha colpito tutti come un fulmine a ciel sereno.Poco più di un anno prima infatti, Carlo Tavecchio, presidente della FIGC, nominava Giampiero Ventura come successore ufficiale di Antonio Conte e in quell'occasione, promise che avrebbero fatto la storia assieme. Nessuno poteva prevedere che tale promessa sarebbe stata mantenuta in negativo, dal momento che un evento simile non avveniva dal lontano 1958.Sono diverse le ragioni che hanno portato la nazionale a questo grave fallimento; tra le tante, spicca sicuramente la mancata capacità di impiegare e sviluppare al meglio i talenti in squadra: memorabile è la scena in cui un assistente di Ventura incita De Rossi ad iniziare il ris...leggi
09/12/2017, La Redazione , PAZZO CALCIO!

Arrivano i Mondiali, la F.I.G.C. fa cassa con i settori giovanili

Arriva l'appuntamento con i Mondiali e la F.I.G.C., per pagarseli, spenna i settori giovanili. E' successo nel 2014 per la Coppa del Mondo in Brasile, succede per il 2018 in Russia (a patto che la Nazionale di Ventura centri la qualificazione). Dicono (a parole) che la Federazione Italiana Giuoco Calcio investe sui giovani, trasformano (a fatti) i vivai nei loro personali bancomat. Fino a qualche anno fa le squadre di Scuola Calcio non costavano nulla alle società in termini di tassa d'iscrizione, poi per pagarsi i Mondiali 2014 hanno fissato il costo in 60 euro per la prima squadra e 30 euro per le seconde. Ora, arrivano i Mondiali in Russia (Ventura si tocchi...) e le seconde squadre passano da 30 a 60 euro! Insomma, se una società vuole iscrivere 3 squadre di Pulci...leggi
30/09/2017, La Redazione , PAZZO CALCIO!

L'INIZIATIVA. A Sarnano vincono solidarietà e amicizia...dal Friuli

SARNANO. Hanno vinto la solidarietà e l'amicizia. É un pomeriggio dalle forti emozioni quello che vivono i ragazzi friulani delle rappresentative del campionato Carnico, protagonisti a Sarnano (Macerata) di una doppia sfida calcistica. Rialzarsi da terra: questo il motivo alla base della trasferta in terra marchigiana, terra colpita poco più di un anno fa dal tragico sisma che ha colpito il Centro Italia. I primi a scendere in campo sono i ragazzi della Top 11 di Prima categoria a misurarsi con la squadra locale, seguiti da quella di Seconda e Terza opposta alla selezione regionale delle Marche. Squadre che entrano in campo accompagnate dai bambini di Sarnano, pronti domani per inaugurare il loro anno scolastico nella nuova scuola donata dal Friuli Venezia Giulia, dav...leggi
15/09/2017, La Redazione , PAZZO CALCIO!

<< precedente   successiva >>