Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

PRIMA CATEGORIA: a 180' dalla fine tanti verdetti ancora da emettere

La situazione più ingarbugliata nel girone D nel quale sono ancora 13 le squadre coinvolte in zona play off e play out

Centottanta minuti alla fine dei campionati di Prima categoria, mancano insomma due gare alla fine della stagione regolare e molti sono ancora i verdetti da emettere. Proviamo a riassumere brevemente quanto si prospetta nei prossimi due infuocati fine settimana che, per regolamento, vedranno la disputa delle gare tutte alle ore 16,30 del sabato.

Girone A – Urbino ad un passo dalla vittoria del campionato, il successo in una delle prossime due gare, darebbe la certezza matematica alla squadra di mister Crespi di accedere al campionato di Promozione. Alle spalle della capolista sono 4 le squadre in lizza per i play off, ma Fermignanese, Lunano e Mercatellese, devono fare molta attenzione a mantenere le distanze dal K-Sport Azzurra che se riuscisse ad allungare di un solo punto, eviterebbe la disputa degli spareggi. In fondo alla classifica, dopo la retrocessione di Maior e Santa Cecilia, troviamo Falco Acqualagna, Corinaldo e Cagliese che sono ormai certe della disputa del play out, stanno invece provando ad evitarlo S. Orso, Marotta, Avis Montecalvo e Pesaro Calcio.

Girone B – Vigor Castelfidardo già in Promozione e Moie Vallesina ad un passo dalla finale play off, l'unico spareggio potrebbe avvenire tra Sampaolese e Montemarciano, mentre Borgo Minonna e Monserra potrebbero non riuscire a scendere sotto i 10 punti di distacco dal Moie. In zona retrocessione, già spacciato il Borghetto, anche l'Avis Arcevia è aritmeticamente in Seconda categoria, mentre sono almeno 5 le squadre in lotta in zona play out: Cupramontana, Portuali AN, Falconara, Chiaravalle e Le Torri, ma anche Staffolo e San Biagio non possono ancora dormire sonni tranquilli.

Girone C – Passatempese promossa con largo anticipo, alle sue spalle si sono ormai ridotte a 5 le squadre in lotta per i 4 posti nei play off: Casette Verdini, Corridonia, Muccia, Cluentina e Pinturetta, alla fine una sarà di troppo. Nella parte bassa della classifica Porto Potenza ormai appeso ad un filo e già sabato prossimo potrebbe salutare la categoria, mentre Pioraco e Monte e Torre proveranno ad evitare l'altra retrocessione diretta. Quella delle due che arriverà davanti potrebbe avere, ma dipende dai risultati delle altre, l'opportunità di disputare i play out, nei quali sono coinvolte almeno altre 4 squadre: Fabiani Matelica, Vigor Montecosaro, Monteluponese e Urbis Salvia. Non ancora completamente al sicuro l'Elpidiense Cascinare.

Girone D – Qui in testa la situazione è paradossale con ancora 4 squadre che avrebbero matematicamente la possibilità di successo e potrebbero arrivare tutte pari, a 56 punti, in vetta alla classifica. In totale ci sono ancora 8 squadre in ballo per un piazzamanto in zona play off e sono possibili un numero ancora incredibile di soluzione. Probabilmente già dopo le gare di sabato, è probabile che la situazione si chiarisca un pochino. Non meno incerta la vicenda in zona retrocessione: con la Jrvs Ascoli già da tempo in Seconda categoria, sono 5 le squadre che, raccolte in soli 2 punti, proveranno ad evitare quel penultimo posto che condannerebbe alla retrocessione diretta. Le 4 che riusciranno a piazzarsi meglio si sfideranno poi nei play out e le ultime due gare saranno decisive anche per l'assegnazione delle posizioni migliori.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 08/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UFFICIALE. Borghetto: confermato mister Gerini

MONTE SAN VITO. Il Borghetto - squadra di Seconda categoria C - nonostante non siano definite le modalità e soprattutto le tempistiche di inizio, sta programmando la nuova stagione 2020-21 e il primo tassello è la conferma di mister Michele Gerini (foto) che era subentrato a Coniglione a metà gennaio, av...leggi
29/05/2020

UFFICIALE. Tempo di saluti tra il Castelbellino e Capitan Barchiesi

CASTELBELLINO. Il Castelbellino comunica la separazione con il capitano Lorenzo Barchiesi. Il centrocampista classe 1992 ha indossato la maglia biancoarancio per 9 stagioni collezionando 209 presenze. "Al capitano di mille battaglie va il più sentito ringraziamento e un caloroso in bocca al lupo per il proseguo della sua carriera - si ...leggi
29/05/2020

Filottranese: il bilancio stagionale con Marco Giuliodori

Alle spalle la stagione 2019-2020 in casa Filottranese, dopo lo stop ufficiale dato dalla Figc: resta la permanenza in Promozione ma per sapere quando si tornerà a giocare c’è ancora tempo. Per il bilancio finale della stagione parola a mister Marco Giuliodori (foto).  Alla fine mis...leggi
27/05/2020

UFFICIALE. Osimana - Mobili: accordo biennale!

OSIMO. L'Usd Osimana comunica che nella serata di ieri si è svolto un incontro tra la Dirigenza e Roberto Mobili (foto), attuale allenatore della Prima Squadra. Ordine del giorno, la definizione della stagione appena conclusasi e la programmazione futura. Mister Mobili, sulla scia dei suoi colleghi del Settore Giovanile, ha generosamente rinunciato alle ...leggi
27/05/2020

"Jesina, retrocessione meritata. Ora si faccia piazza pulita"

Riceviamo e pubblichiamo l'ultimo comunicato del gruppo "...Eppure il vento soffia ancora...", tifo organizzato della Jesina Calcio. La Jesina Calcio con una società inadeguata e una squadra costruita da incompetenti si è meritata la retrocessione. Il covid-19 ha fermato giustamente un campionato che non aveva senso co...leggi
25/05/2020

San Biagio: partono i lavori per i nuovi spogliatoi del campo Manuali

OSIMO. Il presidente Gianni Cecati è riuscito a sbloccare l’iter per avviare il cantiere dei nuovi spogliatoi al "Lorenzo Manuali" a San Biagio di Osimo. Si tratta di due prefabbricati che andranno a servire il campo da calciotto in erba sintetica inaugurato quattro anni fa. In questo modo il campo principale manterrà autono...leggi
15/05/2020

La GLS Dorica gioca d'anticipo: termo-scanner e locali sanificati

ANCONA. David Urbinati (foto) è il vicepresidente della GLS Dorica, formazione del girone D di Terza categoria."Stiamo trascorrendo giornate intere a progettare come si potrebbe far ripartire l’attività - sottolinea - già prima della sospensione totale ci siamo mossi acquistando termo-scanner e ...leggi
13/05/2020

Scarponi (San Marcello): "Abbiamo voglia di ripartire"

SAN MARCELLO. Fausto Scarponi (foto) è il presidente del San Marcello, formazione del girone C di Seconda categoria. "A livello personale ho passato abbastanza bene i due mesi di chiusura forzata con un po' di ansia ad ogni decreto per capire quando si potesse ripartire", ci racconta. Presidente, in caso di stop definitivo come dovr&agrav...leggi
12/05/2020

Cerasa: "In futuro spazio ai giovani e più attenzione al budget"

CASTELFIDARDO. Come neo promossa stava occupando le zone alte della classifica, dimostrandosi una delle sorprese del campionato di Promozione girone A. Stiamo parlando della Vigor Castelfidardo, un giusto mix di esperienza e gioventù guidato dal tecnico Luca Manisera. Lo stop dovuto all'emergenza sanitaria ha lasciato un po' di amaro in bocca, viste...leggi
05/05/2020

Corneli, con 5 allenamenti a settimana è pronto alla ripartenza!

FILOTTRANO. La Filottranese rimane alla finestra in attesa di capire se ci sarà, o meno, la ripresa del campionato. Il campionato di Promozione, come tutto il calcio regionale, attende di capire quale sarà l'epilogo di questa stagione: i ragazzi di mister Marco Giuliodori si sono tenuti in forma in questo periodo, con delle sedute personalizzate a casa, per farsi ...leggi
04/05/2020

"L'FC Vigor Senigallia poteva finire il campionato molto bene..."

SENIGALLIA. Sono ancora giorni difficili per tutti in casa FC Vigor Senigallia, ma non ci si perde d’animo. Tra allenamenti a casa e in giardino e qualche videochiamata, giocatori e staff si tengono sempre aggiornati. Per capire meglio come sta passando questa quarantena forzata, abbiamo contattato il capitano Nicola Vitali (foto) che ci tranquillizza sul...leggi
30/04/2020

Appolloni: "Giravano cifre assurde! Si tornerà a puntare sui giovani"

Cristian Appolloni (foto) è il direttore generale del Sassoferrato Genga, formazione che lo stop per l'emergenza Covid-19  ha congelato all'ultimo posto in Eccellenza.Direttore, innanzitutto come stai vivendo questo momento?"Ho approfittato del lockdown per riposarmi e per dedicarmi alla famiglia, visto che fra ...leggi
28/04/2020

Mosconi: "Jesina in vendita ma senza acquirenti non la lascerò morire"

COMUNICATO UFFICIALE JESINA CALCIO."In merito alle voci, corroborate da dichiarazioni fuorvianti lasciate da esponenti di Società sportive del territorio, riguardanti la situazione della Jesina Calcio, la proprietà nella persona del Sig. Gianfilippo Mosconi (foto) precisa quanto segue: “Spiace leggere affermazioni che non corrispondono...leggi
28/04/2020

FC Osimo: una grande scalata interrotta dal Coronavirus

OSIMO. Che fine avrà questo disgraziato campionato con questa pandemia in corso? Probabilmente la stagione è finita visti i rumors che arrivano dalla Federazione e da tutto il mondo del calcio dilettantistico. Infatti non si sa come riprendere e da dove, quindi tanti interrogativi si pongono tutti gli addetti ai lavori del calcio. Non si può in alcun modo riprendere l'attiv...leggi
25/04/2020

Campanelli: "Terminare la stagione ad agosto in piena sicurezza"

OSIMO. Il presidente dell'Osimana Antonio Campanelli (foto) torna sulla possibilità o meno di ripartenza del calcio dilettantistico. "Non abbiamo notizie dirette da parte della Figc circa la ripresa dell'attuale campionato - scrive - non resta che rimanere alla finestra, in attesa di sviluppi. Difficile fare ipotesi, in un contesto ancora non chiaro a livell...leggi
24/04/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12878 secondi