Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


image host

image host

PRIMA D. Cuprense e Villa S. Antonio corsare. Bene anche il Centobuchi

Pari tra Amandola e Azzurra con due grandi gol. Esordio positivo in categoria per Cossinea e Lama United. L'Offida agguanta il pari nel finale

In attesa del posticipo di domani tra la neo promossa Santa Maria ed il Rapagnano, parte con due vittorie esterne il campionato di Prima categoria girone D. Corsare la giovane Cuprense di mister Carbone, che passa sul campo non facile dell’AFC Fermo, mentre il Villa Sant’Antonio capitalizza al massimo nella trasferta di Pagliare. L’unica a far valere il fattore campo è il Centobuchi che batte in rimonta il Castignano, mentre nelle altre gare solo pareggi. Amandola e Azzurra Mariner si dividono la posta in una bella gara decisa da due reti straordinarie, il Lama United all’esordio in categoria ferma la sua corsa sui legni della porta, mentre anche l’altra neo promossa Cossinea porta via un buon punto dal campo di Montalto. Ad Offida, solo nel finale, i locali molto rimaneggiati riescono a pareggiare la gara contro il Piane MG.

I Tabellini della Prima Giornata
Nella foto: Oscar Massi (Azzurra Mariner) autore della rete del pareggio contro l'Amandola

Amandola              1
Azzurra Mariner    1
AMANDOLA: Calvaresi, Fratini, Trasatti, Mbengue, Capuani, Paoluzzi, Palombi (64’ Tuliozzi), Casali (80’ Millozzi), De Vecchis, Mignini (53’ Cappotti), Fernandez Cardoso (73’ Mori). All. Massimo Sirocchi
AZZURRA MARINER: Perozzi, Camilli, Voltattorni (67’ Ottaviani), Carboni Andrea, De Cesaris, Cucco, Pelliccioni Marco (78’ Massi), Traini, Ludovisi, Neroni (62’ Cameli), Pallotta. All. Patrich Amadio
Arbitro: Ferroni di Fermo
Reti: 67’ De Vecchis, 84’ Massi
Amandola – Un pari tutto sommato giusto tra Amandola e Azzurra in una gara fortemente condizionata dal gran caldo. Ai locali resta comunque l’amaro in bocca, poiché la vittoria è sfuggita di mano negli ultimi minuti solo grazie ad un gol stratosferico di Massi. Partenza a ritmi blandi con i locali che si rendevano pericolosi con alcune percussioni di Mignini che mettevano in grande difficoltà la difesa rivierasca. Amandola al tiro in due circostanze con Cardoso, mentre una punizione di Mignini lambiva il palo a portiere battuto. Gli ospiti si facevano vivi solo nel finale con un colpo di testa di Ludovisi, alzato sulla traversa da Calvaresi, ma era Cardoso a sciupare in contropiede una ghiotta occasione, calciando a lato. La ripresa si apriva con l’infortunio a Mignini che saltava un uomo e poi si fermava per un sospetto stiramento. I locali pur cambiando assetto non mollavano e al 67’ passavano. Percussione di Mbengue e cross al centro dove De Vecchis con un terzo tempo degno di un giocatore di basket, staccava imperiosamente depositando la palla alla sinsistra dei Perozzi. La reazione dell’Azzurra non si faceva attendere, ma non creava grossi grattacapi alla difesa locale. Con l’uscita di capitan Casali, sempre per infortunio, i locali mostravano qualche crepa e all’84’ Oscar Massi (foto) raccoglieva una respinta della difesa e di prima intenzione metteva la palla nell’angolo alto. Nel finale non succedeva più nulla e si finiva in parità.

Centobuchi MP   2
Castignano         1
CENTOBUCHI: Carfagna, Cardinali, Pietropaolo, Senghor Noel, Picchini, Canali, Celi, Testa Leonardo (46’ Gaetani), Paolini, Testa Elio (68’ Sciamanna), Senghor Theophile. All. Bucci
CASTIGNANO: Moretti, Cipolloni, Angelini, Di Buò (80’ Martoni), Luzi, Fortunati, Cesani (80’ Tomassini), Chiappini, Ortu, Gandelli, Mascitti. All. Vittori
Arbitro: Serpentini di Fermo
Reti: 28’ Cesani, 65’ Celi, 87’ Sciamanna
Note: 81’ espulso Angelini per proteste
Centobuchi – Parte con i tre punti la stagione del Centobuchi che nel finale di gara finisce per avere ragione del Castignano. Partita ben giocata da entrambe le compagini con gli ospiti che nel primo tempo hanno fatto qualcosa di più meritando il vantaggio siglato da Cesani. Nella ripresa è venuta fuori la squadra di casa che, anche grazie ai cambi azzeccati da mister Bucci, ha cambiato la gara riuscendo prima a trovare il pari con Celi e nel finale il gol vittoria con Federico Sciamanna, entrato in campo da una decina di minuti.

AFC Fermo  0
Cuprense    2
AFC FERMO: Verone, Verducci (80' Brillantini), Gobbi (60'Meconi), Torresi (75' Gallucci), Murazzo A., Malavolta, Murazzo G, Di Ruscio, Achilli, Spurio (60'Cisbani), Pazzi (70' Morelli). All. Malaspina
CUPRENSE: Paolini, La Grassa F., Liberati (90' Dozio C), Belardinelli (94' Stipa), Nocera
Carboni , Zahraoui Nabil, Mora (65' Biocco), Matricardi, Pignotti ( 87' Zahraoui I.), Di Girolamo (70' La Grassa A.). All. Carbone
Reti 46' Di Girolamo, 51' Zahrauoi
Arbitro: Marozzi di Ascoli Piceno
Note: 67’ espulso Di Ruscio
Fermo - Bella Cuprense che vince meritatamente contro una AFC Fermo partita bene, ma che si è spenta con il passare del tempo. Al 20' gran tiro di Achilli che sfiora la traversa, poi al 41' Murazzo A. sfiora il vantaggio, girando di testa un cross da calcio d’angolo. Poco prima occasione di Belardinelli per la Cuprense, dopo una bella azione corale. Secondo tempo subito di marca ospite con un 1-2 micidiale nei primi 5 minuti, nei quali la Cuprense prima passava con Di Girolamo e quindi raddoppiava con Zaharaoui. Dopo la seconda rete la gara si è spenta e la squadra locale non ha avuto la forza di reagire. A complicare le cose per i locali anche l’affrettata espulsione per Di Ruscio e con un uomo in meno la squadra di mister Malaspina nel finale non riesce a riaprire la gara. Unica nota lieta in casa fermana l’esordio del classe 2003 Samuele Cisbani, rientrato dall'esperienza triennale a Pescara

Lama United      0
Monsampietro   0
LAMA UNITED: Traini, Galiè Simone, Giovannucci, Menchini, Santini (60’ Mirti), Coccia, D’Angelo, Candellori (86’ Agostini), Baiocchi (72’ Neri), Giorgi (85’ Di Lorenzo), Galiè Luca (60’ Allevi). All. Poli
MONSAMPIETRO: Paolucci, Bitti, Ferretti, Carlacchiani, De Carlonis, Funari, Cancellieri (60’ Santacroce), Di Gennaro, Polozzi (68’ Del Gobbo), Ciccola, Antolini
Arbitro: Alighieri di San Benedetto del Tronto (75’ Forò Cristiano). All. Birilli
Castel di Lama – Esordio in Prima categoria con un risultato ad occhiali per il Lama United contro il Monsampietro. Ai locali di mister Poli non basta una grande ora di gioco, nel corso della quale in due occasioni sono i legni della porta a negare la gioia del meritato vantaggio. Il dominio lamense è testimoniato anche da alcune nitide occasioni che però gli avanti hanno fallito al cospetto di Paolucci. Tutto sommato per il debutto può anche andar bene, mentre gli ospiti ringraziano e portano a casa un punticino molto prezioso, in attesa di momenti migliori.

Montalto   1
Cossinea   1
MONTALTO : Fioravanti, Marilungo, Brasili, Polini, Silvestri, Valente, Carboni GL, Bejtja, Bruni (Nespeca), Iachini (Ciarrocchi F.), Gabrielli. All. Alessi.
COSSINEA : De Benedittis, Fiorino (Massari), Catalini, Carfagna, D'Angelo, Straccia, Ciotti (Celestini), Lucidi, Castorani, Manni, Giudici. All. Volponi.
Arbitro : Maurilli di Macerata.
Reti : 23' Bejtja, 42' Manni.
Montalto - Alla prima di campionato subito un derby molto sentito ed in campo si nota. L'arbitro, forse un po' troppo inesperto si lascia sfuggire la gara di mano con una condotta troppo permissiva nei primi minuti nei confronti degli ospiti, per poi iniziare ad usare i cartellini quando ormai è troppo tardi. Parte bene il Montalto e concretizza la superiorità con un colpo di testa di Bejtja; da rilevare anche un netto atterramento di Carboni GL in area avversaria sul quale l'arbitro sorvola clamorosamente. Poi Silvestri commette la sciocchezza di reagire all'ennesima provocazione del giocatore ospite e lascia i locali in 10. La Cossinea, in superiorità numerica, riesce a trovare il pareggio con Manni che anticipa di testa l'uscita di Fioravanti. Nella ripresa il Montalto si chiude bene e riparte in contropiede e per due volte la palla buona è sui piedi di Carboni Gl che però non riesce ad inquadrare la porta. Nel finale i locali accusano la stanchezza e l'inferiorità e concedono due palle goal a Manni che però, anche lui, non riesce ad indirizzare in porta i tiri.

Offida         1
Piane MG    1
OFFIDA: Peroni, Lolli, Di Pasquale, Giorno (75’ Salaris), Ricci, Ferretti, Lamin (80’ D’Angelo), Minopoli (70’ Camela), Kadriu, Funari, Vallorani (87’ Pergolizzi). All. Minopoli
PIANE MG: Tassotti, De Carolis, Kunixhiu, Ripani, Bosoni, Mandolesi, Hihi (75’ Moroni), Campanari, Vitali (77’ Jallow), Di Nicolò (89’ Cardenà), Giandomenico. All. Malloni
Arbitro: Censori di San Benedetto del Tronto
Reti: 4’ Hihi, 89’ Salaris
Offida - Match non bello tra Offida e Montegiorgio, con i rossoazzurri che lamentano molte assenze e fanno debuttare dall’inizio due ragazzi, il classe 2002 Lolli ed il 2003 Di Pasquale. Gli ospiti passano in vantaggio ad inizio gara, al 4’ con Hihi in azione di mischia susseguente a calcio d’angolo, i padroni di casa provano a replicare con Kadriu e Funari, ma le loro conclusioni risultano imprecise. Nella ripresa la partita non si accende, gli ospiti controllano senza particolari sofferenze alcune iniziative dell’Offida che vede premiati i suoi sforzi quasi allo scadere, quando Salaris (da poco entrato) risolve da sotto misura deviando in rete un pallone proveniente da calcio d’angolo.

Real Virtus Pagliare   0
Villa Sant’Antonio      1
REAL VIRTUS PAGLIARE: Konica, Bizzarri, Corradetti, Volpi, Tedeschi, Di Leonardo, Monti, Troiani, Rosati, Massetti, Crocetti. All. Silvestri
VILLA SANT’ANTONIO: De Angelis, Mariotti, Petritola, Petracci, DeSantis, Fioravanti, Bianchini, Gaspari, Silvestri D., Silvestri G., Pietrucci. All. Settembri
Arbitro: Paoletti di Fermo
Rete: 75’ Pietrucci
Pagliare del Tronto - Sconfitta immeritata per i ragazzi di Silvestri che dominano il primo tempo, sciupando però tre limpide occasioni per il vantaggio. Gli ospiti si fanno vivi in area locale solo allo scadere della prima frazione sfiorando la rete, solo un grande intervento di Konica lascia il risultato sullo 0 a 0. Nel secondo tempo gli ospiti, anche grazie ai cambi di mister Settembri, aumentano la pressione nella metà campo locale e al 75’ con Tedeschi fuori per infortunio e locali momenteneamente in 10 uomini, su tiro respinto da Konica, Pietrucci in sospetto fuorigioco, portava in vantaggio gli ospiti che poi erano bravi a gestire il risultato fino al termine.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 15/09/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



UFFICIALE. Montingelli confermato sulla panchina dell'Atletico Porchia

MONTALTO DELLE MARCHE. Con la stagione 2019/20 ormai definitivamente alle spalle ed in attesa dei verdetti finali, cominciano a muoversi diverse società che si stanno riorganizzando in vista del prossimo campionato. E' il caso dell'Atletico Porchia che ha partecipato all'ultimo campionato di Seconda categoria nel girone G. La giovane società presieduta da ...leggi
25/05/2020

Il dopo il Covid-19: La Prima categoria D fa sentire la sua voce

In questo momento di confusione ed incertezza in merito alle sorti del calcio dilettantistico marchigiano, segnaliamo l’iniziativa di diverse società del Fermano e dell’Ascolano, in particolare le partecipanti al girone D di Prima categoria. Il presidente del Piane MG Domenico Cotini che si è fatto promoto...leggi
08/05/2020

LA FOTO. Il messaggio di speranza del Montefiore a tutta Italia

MONTEFIORE DELL'ASO. Il calcio è fermo, ma la passione continua ad ardere in tifosi, dirigenti e calciatori. Lo dimostra un'iniziativa della Polisportiva Montefiore, che ha voluto mandare un messaggio di speranza al suo paese e a tutta l'Italia, utilizzando uno dei motti più usati in questi due mesi: "Andrà tutto bene". La frase è st...leggi
05/05/2020

Corsetta e allenamento. Restiamo a casa, ora è giusto così!

In questi giorni di stop forzato a causa del Coronavirus, stiamo ricevendo molti consigli e suggerimenti, utili per superare nella maniera migliore una fase storica assolutamente nuova per tutti. La raccomandazione principale che viene fatta a ognuno di noi è quella di restare a casa, uscendo solo per le necessità primarie. Purtroppo, per i più svariati motivi, qual...leggi
13/03/2020

IoRestoaCasa. L'Atletico Centobuchi già fermo da una settimana

CENTOBUCHI. Tutto fermo in casa dell’Atletico Centobuchi (Promozione B) dove, già dalla settimana scorsa, la società aveva deciso di sospendere ogni tipo di attività visto il propagarsi del Coronavirus. “Restiamo in attesa degli eventi – ci dice al telefono il presidente Piero De Carolis (foto) – int...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: sospese tutte le attività del Porta Romana

Facendo seguito alle nostre precedenti comunicazioni, anche in virtù del nuovo decreto del Governo di ieri sera, ma anche perchè crediamo che in questo momento sia giusto così comunichiamo che tutte le attività dell'A.S.D.PORTA ROMANA (dai Piccoli Amici fino alla Terza Categoria e gli Amatori) sono sospese fino al 3 Aprile.Anche il nostro Centr...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: allenamenti sospesi all'Acquaviva Calcio

SITUAZIONE CORONAVIRUS: Visto il comunicato ufficiale della lega nazionale dilettanti e preso atto dei DPCM 4 e 8 marzo, L'Asd Acquaviva Calcio comunica la sospensione di tutte le attività sportive, compresi gli allenamenti, di tutte le squadre appartenenti alle varie categorie fino al 03/04/2020 salvo nuovi provvedimenti.(Acquaviva Calcio)...leggi
10/03/2020

IoRestoaCasa: la Real Cuprense sospende gli allenamenti

La Real Cuprense (Seconda Categoria G) ha recepito bene il sollecito del Governo e ferma l'attività. Chiaro il messaggio lanciato dal tecnico Massimo De Amicis (foto): "Abbiamo sospeso gli allenamenti, basta paraocchi, guardiamo più in là del nostro naso!"...leggi
10/03/2020


PRIMA D. Il Villa Sant'Antonio riprende la capolista nel finale

Villa Sant'Antonio - Castignano: 1-1VILLA SANT'ANTONIO: De Angelis, Amatucci (57’ Fratini (80’ Felicetti)), Petritola, Fioravanti (64’ Matteo Silvestri), De Santis, Mariotti, Malavolta, Gaspari, Davide Silvestri, Giorgio Silvestri, Bianchini (57’ Hoxholli). ALL. Morganti.CASTIGNANO: Moretti, Fioravanti, Angelini, Di Buò (82&r...leggi
23/02/2020

PRIMA D. Punti pesanti per la Cossinea contro l'Azzurra Mariner

Cossinea-Azzurra Mariner 2-0 COSSINEA: De Benedittis, Fiorino,Traini (56' D'Angelo N.), Carfagna, Massari, Capriotti, Straccia, Lucidi (64' Matera), Ciotti, Manni, Giudici. All. Volponi AZZURRA MARINER: Perozzi, Camilli, Ottaviani, Voltattorni, Carboni, Pelliccioni E. (56' Pietropaolo), Nespeca (70' Stampatori), Giorno, Pallotta, Favelli (56' Cappotti), Pelliccioni ...leggi
23/02/2020

PRIMAD. Il Montalto si impone sul Monsampietro

Montalto – Monsampietro: 3-1 MONTALTO: Di Ruscio, Marilungo, Brasili, Silvestri, Polini, Valente, Carboni Gian Luca, Beitjia, Bruni (92' Alessi), Gabrielli (85' Di Buò), Ciarrocchi (89' Palestini)i. All. Alessi MONSAMPIETRO MORICO: Paolucci, Bitti, Cancellieri, Carlacchiani (72' Ferretti), De Carlonis, Ferroni (72' Birilli), Antolini (6...leggi
23/02/2020

SECONDA G. Monte e Torre corsaro a Montefiore

Montefiore – Monte e Torre: 0-3 MONTEFIORE: Di Leonardo, Carboni, Santarelli, Traini, Rossi, Ciarrocchi (45’Sciarresi), Rastelli, Giuliani (45’Lauri), Benedetti, Cossignani, Greco (75’Vallesi). All. Giuliani. MONTE E TORRE: Perfetti, Cocci, Lopedote, Mattiozzi, Boccatonda, Ulivello, Smerilli (85’Lepidi), Simoni, Panti (68’Medori),...leggi
23/02/2020

PRIMA D. Parità e proteste tra Real V. Pagliare e Centobuchi

Real Virtus Pagliare – Centobuchi: 1-1 REAL VIRTUS PAGLIARE: Capriotti, Acciaroli, Bizzarri, Massetti, Fioravanti, DiLeonardo, Curzi, Bruno, Gagliardi (80’ Camaioni), Crocetti, Troiani (68’Di Salvia). All. Coccia CENTOBUCHI: Carfagna, Cardinali, Lanzano, Sciamanna, Picchini, Canali, Gaetani, Celi, Testa E. (58’ Testa L.), Paolini, Senghor T. ...leggi
23/02/2020

PRIMA D. Il Lama United cala il poker su un'Amandola deludente

Amandola – Lama United: 0-4 AMANDOL: Berardini, Fratini (82’ Thomaj), Fernandes Cardoso, Mbengue, Capuani, Paoluzzi, Minollini (70’ Millozzi), Diagne, De Vecchis, Diouf, Papa Ndiour. All. Di Lorenzo LAMA UNITED: Traini (78’ Vallesi), Galiè Simone, Giovannucci, Menchini, Santini, Agostini (60’ Di Lorenzo), D’Angelo (78&rsquo...leggi
23/02/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15677 secondi