Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


image host

PROMOZIONE A. Il Gabicce mette la freccia: vittoria a Chiaravalle

Biagio Nazzaro - Gabicce Gradara 0-1
BIAGIO NAZZARO: Bolletta, Stella, Brega (89’ Mazzarini), Arcolai, Giovagnoli, Cecchetti (80’ Santoni), Giovannini (85’
Terrè), Rossini, Gioacchini (72’ Alessandroni), Parasecoli (72’ Paialunga), Pieralisi. (A disp. Marziani, D’Agostino, Gregorini, Pesaresi). All. Giammarco Malavenda.
GABICCE GRADARA: Celato, Ciamaglia, Costa (77’ Fulvi), Vaierani, Passeri, Sabattini, Bastianoni (85’ Grandicelli), Grassi, Donati (65’ Roselli), Vegliò, Innocentini. (A disp. Bulzinetti, Buda, Fabbri, Bacchielli, Marcolini, Granci). All. Massimo Scardovi.
ARBITRO: Sgro di Albano Laziale.
RETE: 62’ Sabattini.
NOTE: ammoniti Pieralisi e Innocentini al 38’, Stella al 57’, Costa al 63’, Brega al 69’. Calci d’angolo: 9-4. Recupero: 0’ e 4’. Spettatori 400 circa.

CHIARAVALLE (di Andrea Rossi)​ – Prima di morderci i gomiti per l’occasione sciupata ci preme fare i complimenti al Gabicce Gradara, da oggi nuova capolista, che ha vinto con merito al Comunale. Alla limpidezza di manovra degli avversari i rossoblù non hanno saputo contrapporre giocate altrettanto efficienti ed efficaci, riuscendo solo sporadicamente a creare problemi a Celato, mentre Bolletta è stato il migliore dei suoi, avendo in almeno tre occasioni salvato la porta grazie a prodigiosi interventi. Bastano queste poche righe per rendere ragione della vittoria degli adriatici, anche se il campionato non finisce certamente oggi e per i nostri ci sarà tempo e modo per rifarsi.
L’avvio della Biagio è incoraggiante e già al 2’ Rossini impegna Celato con un destro a giro, che l’esperto portiere ospite devia in angolo. Che qualcosa non funzioni a dovere lo si evince però dopo soli due minuti, quando Vegliò fila via indisturbato sulla destra e si presenta solo davanti a Boletta, il quale chiude abilmente lo specchio della porta, neutralizzando la conclusione. Biagio ancora avanti al 19’ con un diagonale forte ma centrale di Pieralisi. Tre soli giri di lancette e nuovo miracolo di Bolletta, che si oppone alla grande alla conclusione di Donati, liberato dal taglio filtrante di Vegliò. Al 40’ acrobatica sforbiciata di Gioacchini, senza fortuna. Si chiude una prima frazione sostanzialmente equilibrata, ma con gli ospiti decisamente più pericolosi dei rossoblù.
Ci si aspetta una Biagio più arrembante nella ripresa, invece la squadra di Scardovi prende le misure e, progressivamente, avanza il baricentro per osare il colpo. Bastianoni ha la palla buona al 5’, ma il suo diagonale non è un granché e Brega può rimediare in angolo. All’11’ Innocentini soffia palla a Pieralisi nella propria tre quarti, trova un’autostrada davanti a sé e lancia la sgroppata, che culmina con il raffinato pallone offerto a Donati, il quale difetta di cinismo e va troppo molle alla conclusine, rimpallata dai nostri centrali. Palla gol anche per la Biagio al 15’: dalla bandierina la traiettoria di Rossini trova la testa di Giovagnoli e successivamente, sul tocco di quest’ultimo, l’inserimento rapido ma poco coordinato di Pieralisi, che calcia al volo sopra la traversa. La rete che decide l’incontro arriva al 17’: calcio franco di Bastianoni, Bolletta vola coi pugni e respinge corto, Sabattini raccoglie, controlla, osserva la porta sguarnita e con calma “piazza” la palombella beffarda che si adagia in rete. Può pareggiare Parasecoli al 19’, ma la botta da centro area finisce alta. Malavenda sostituisce Gioacchini con Alessandroni, al rientro dopo diversi mesi, e tenta ancora la carta Paialunga, decisiva a Barbara. Tuttavia, per cercare di riequilibrare le sorti dell’incontro, la Biagio si disunisce, prestando il fianco a veloci ripartenze gabiccesi: possono far male Fulvi al 35’ (diagonale sinistro di poco sul fondo), Vegliò al 36’ (tiro a botta sicura ancora una volta respinto da un grande Bolletta) e al 44’ (raddoppio divorato con una sciagurata conclusione alta a due passi dalla linea di porta), mentre al 45’ Brega cerca e trova il corridoio giusto per Alessandroni, la cui pronta battuta in corsa è forte ma leggermente imprecisa. L’ultimo calcio d’angolo, al 49’, finisce con i guantoni di Celato che abbrancano la palla colpita di testa da Giovagnoli, poi cala il sipario con la meritata festa ospite.​ ​

Mister Scardovi, una vittoria voluta e sostanzialmente meritata quella della sua squadra oggi a Chiaravalle…
“Faccio un plauso ai miei giocatori, che sono arrivati qui per affrontare la prima della classe e l’hanno fatto con la mentalità giusta. Concordo sul fatto che la vittoria sia meritata, per il gioco che abbiamo espresso e per le occasioni che abbiamo saputo creare. Sono tre punti che ci danno forza e prestigio, ma il campionato è ancora tutto da giocare”.
A questo punto, però, non potete più nascondervi…
“Non ci siamo mai nascosti, questo è il nostro modo di essere. Noi scendiamo in campo per vincere tutte le partite, poi certo non sempre ci riusciamo, perché esistono gi avversari, ma questo è il nostro spirito”.
Si aspettava questa Biagio?
“Nella gara di andata avevo visto una buonissima squadra, ricca di individualità. È una squadra che sa giocare e ti fa giocare, concedendoti qualcosa, oggi noi siamo stati bravi ad attaccarla nei suoi punti più deboli. Comunque la Biagio farà la sua parte fino alla fine, questo è sicuro,​ ​​ e secondo me anche Osimana e Filottranese potranno rientrare tra le prime”.

Giammarco Malavenda, è stato un passo indietro rispetto a Barbara?
“In base al risultato sicuramente sì, però non ho visto una squadra spenta. Non mi è piaciuto solamente il primo quarto d’ora della ripresa. Abbiamo subito la rete su un episodio sfavorevole, anche se è stato molto bravo Sabattini nella giocata, credo sia stata una bella partita da parte di entrambe le compagini. Il Gabicce Gradara ha dimostrato di essere un’ottima squadra. Abbiamo perso, ma anche se avessimo vinto non sarebbe cambiato alcunché, i campionati si vincono ad aprile e non a gennaio. Siamo un punto sotto e proveremo a riprenderci il primato. La Biagio lotterà e si riprenderà, questo è sicuro”.
Mi permetto una domanda da profano: la fisicità di Gioacchini non poteva esserci utile fino alla fine?
“In quel momento ho pensato di metterla più sulla velocità. Alessandroni stava bene, aveva completamente recuperato e ho scelto in tal senso. Poi, di fatto, le occasioni per pareggiare le abbiamo avute, anche se inevitabilmente ci siamo esposti alle loro ripartenze. Faccio i complimenti al Gabicce Gradara. Noi abbiamo perso una battaglia, ma la guerra è ancora in corso”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/01/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



I 10 anni dei Portuali Ancona. Pucci: "Ora Juniores e vivaio"

ANCONA. «Essere il presidente dei Portuali Calcio Ancona e, allo stesso tempo, dell’impresa Portuale è un grandissimo orgoglio». Spiega così le sue emozioni per il decennale (aprile 2010- aprile 2020) dei Dockers il presidente Davide Pucci, 44 anni, in carica dal 2018 succeduto a Mirko Pisoni (uno dei fondatori del sodalizio): «Le due realt...leggi
06/04/2020

L'AIA di Jesi attiva il corso per arbitri in videochiamata

L’emergenza legata al Covid 19 non ferma la prosperosa attività dell’AIA (Associazione Arbitri) sezione di Jesi. Il 6 aprile infatti, prende il via il corso arbitri sezionale interamente in videochiamata, quindi fruibile comodamente da casa. Il corso avrà la durata di circa un mese, ...leggi
29/03/2020

Cuore SA Castelfidardo: 150 elastomeri al Torrette di Ancona

CASTELFIDARDO. Il cuore per l'emergenza Coronavirus batte forte anche alla SA Castelfidardo dove tutti, dalla prima squadra fino ai dirigenti, non si sono tirati dinnanzi ad un senso di responsabilità verso chi è ora in difficoltà. E così, sommando le multe delle prima squadra (Seconda categoria) ai contributi spontanei degli allenatori del sett...leggi
26/03/2020

Donazione dell'FC Osimo agli Ospedali Riuniti di Ancona

Anche i giocatori del Football Club Osimo hanno pensato di fare una donazione agli Ospedali Riuniti di Ancona, decidendo di devolvere tutte le "multe" raccolte durante al stagione (ritardi, sanzioni disciplinari, partitelle, ecc..) destinate inizialmente per la cena di fine stagione. E' un piccolo gesto, nato dall'iniziativa di un giocatore della squa...leggi
18/03/2020

IoRestoaCasa: la FC Vigor Senigallia sospende le attività

In seguito a tutte le comunicazioni istituzionali recepite e in seguito anche al recente comunicato della Lega Nazionale Dilettanti che ha sospeso tutti i campionati fino al 3 aprile, la società FC Vigor Senigallia nella persona del presidente Franco Federiconi comunica la sospensione di tutte le attività dalla prim...leggi
10/03/2020


L'AIAC Marche sospende il corso d'aggiornamento territoriale

"Visto i provvedimenti presi a livello nazionale di chiusura delle scuole, delle università e dei luoghi di aggregazione in genere si ritiene opportuno sospendere temporaneamente i corsi di aggiornamento territoriali, anch'essi riuniscono numerose persone che si spostano da diversi comuni di residenza creando possibili situazioni di contagio.L'AIAC MARCHE in base a q...leggi
02/03/2020

ECCELLENZA. L'Anconitana non va oltre il pari con la Vigor Senigallia

Anconitana - Vigor Senigallia 2-2ANCONITANA: Battistini, Pierdomenico, Bartolini, Visciano (62′ Basualdo), Micucci, Trombetta, Fiore (67′ Liccardi), Magnanelli, Giambuzzi (36′ Cameruccio), Mansour, Ambrosini. All. MarinoVIGOR SENIGALLIA: Tavoni, Savelli, Rotondo, Magi Galluzzi, Morganti, Vitali, Nacciarriti (82′ Tomba), Sassaroli (62′ S...leggi
24/02/2020

ECCELLENZA. Tra Marina e Atletico Gallo un pari che accontenta tutti

Marina - Atletico Gallo Colbordolo 1-1MARINA CALCIO: Castelletti, Ribichini, Maiorano, Pigliapoco (77' Baldi), Marini, Simone, Gregorini, Savelli, Domenichelli (63' Pierandrei), Baldini, Gagliardi (71' Gabrielloni). All. Nico Mariani.ATL. GALLO: Cappuccini, Omiccioli (83' Parcesepe), Feduzzi, Rizzato, Nobili, Mistura, Belkaid, Focarini (57' Sinjari), Bartolini,...leggi
23/02/2020

PROMOZIONE A. Un pari senza sussulti tra Filottranese ed OsimoStazione

Filottranese - OsimoStazione C.D. 0-0FILOTTRANESE: Sollitto, Focante, Carnevali, Carboni, Severini, Belelli, Romanski, Corneli, Moschini, Santoni (64' Nicoletti Pini, 92' Nitrati), Cercaci (66' Bonifazi) A disp. Balianelli, Aquili, Mangoni, Ceci, Baccarini All.GiuliodoriOSIMOSTAZIONE CD: Bottaluscio, Severini, Esposito, Martiri (79' Brandoni), Ortolani, Rossini, Mar...leggi
23/02/2020

PROMOZIONE A. La Biagio Nazzaro vince a Castelfidardo e allunga

Vigor Castelfidardo - Biagio Nazzaro 0-1VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Gambacorta (83’ Storani), Stacchiotti, Biondi, Marconi, Federico Candidi, Ciucciomei (88’ D’Acunzo), Carini (77’ Perna), Donzelli, Polenta, Luca Polzonetti. (A disp. Fatone, Charfi, Gioielli, Perogio, Lorenzo Polzonetti, Agostinelli). All. Luca Manisera.BIAGIO NA...leggi
23/02/2020

PRIMA B. Giornata no per il Villa Musone contro Le Torri Castelplanio

Villa Musone - Le Torri Castelplanio 0-3VILLA MUSONE: Ortenzi, Camilletti, Guzzini, Morra, Carloni, Di Luca (49' Severini), Marconi, Pancaldi, Tonuzi (49' Piccini), Giuliani (46' Giammaria), Marziani All. PassariniLE TORRI CASTELPANIO: Latini, Chiorrini, Musumeci, Bardi (68' Cerioni), Santini, Nicolini, Casturà (87' Loroni), Dieng, Pacini (66'...leggi
23/02/2020

Vigor Castelfidardo-Biagio Nazzaro: scontro al vertice in Promozione A

​E venne il grande giorno. Vigor Castelfidardo-Biagio Nazzaro vale un’ampia fetta del campionato di Promozione girone A. Vincere significherebbe operare un allungo forse decisivo per i chiaravallesi, perdere equivarrebbe a rimettere tutto in discussione, con otto partite ancora da giocare, ma con il morale tutto dalla parte degli avversari.È...leggi
21/02/2020

PRIMA B. Pareggio nel recupero tra Monserra e Montemarciano

Monserra - Montemarciano 1-1Monserra: Buriani, Lucarini (35′ Manieri), Bittoni, Carbone, Pambianchi, Costarelli, Sdruccioli (93′ Gianfelici), Ambrosi, Caprini (84′ D’Amuro), Gorini, Brescini (77′ Zupo)A disposizione: Quagliani, Santini, Ferrero, Fiorani, BregaAllenatore: MorettiMontemarciano: Benni, Belloni, Lucci, Frezzi, C...leggi
20/02/2020



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14483 secondi