Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Squadroni: "Ripartire dai ragazzi. E le istituzioni ci aiutino"

Il presidente dell'Academy Civitanovese e il calcio del dopo Coronavirus

CIVITANOVA MARCHE. Paolo Squadroni (foto) è il presidente dell'Academy Civitanovese, società di settore giovanile che in quattro anni ha saputo ritagliarsi uno spazio primario a livello regionale. L'Academy ha anche una squadra di Terza categoria militante nel girone F.

COME STA VIVENDO SQUADRONI QUESTO MOMENTO DI LOCKDOWN?
"Questo momento è vissuto in maniera molto triste, poiché quelle che sembravano cose di poca importanza si sono rivelate fondamentali nella vita di tutti giorni, come stare a contatto con i ragazzi, con i loro genitori e con lo staff, che cerca di superare il distacco attraverso i social. Tuttavia ciò non basta a colmare la mancanza degli incontri giornalieri sul campo, vissuti faccia a faccia. Speriamo che questo periodo di distanziamento sociale passi il più velocemente possibile, e che da ciò possiamo apprendere quali sono i valori fondamentali da coltivare per un futuro migliore".

PARLIAMO DELLA PRIMA SQUADRA DI SECONDA CATEGORIA: IN CASO DI STOP DEFINITIVO COME DOVRANNO ESSERE GESTITI GLI EVENTUALI VERDETTI?
"È una decisione difficile da prendere, poiché qualunque sia l’esito ci saranno sempre degli scontenti. La mia sarebbe di invalidare tutto. Confido nella saggia scelta della federazione".

I CAMPIONATI RICOMINCERANNO O NO?
"Per me i campionati dilettantistici non ricominceranno, anche perché sarebbe troppo rischioso ripartire in una situazione di assoluta incertezza come questa; leggevo che le società di serie A, per ripartire, dovranno attenersi ad un protocollo sanitario che si rivelerebbe difficile da far rispettare nei campionati LND".

COME SARA’ IL MONDO DEI SETTORI GIOVANILI DOPO IL CORONAVIRUS?
"Credo che dopo questo status di pandemia parecchie società avranno difficoltà economiche, poiché il calcio dilettantistico è stato sempre supportato dagli sponsor e dalle economie locali; quindi credo che le società che hanno lavorato ed investito in settori giovanili saranno più avvantaggiate. Mi auguro che i settori giovanili possano essere ancora un fiore all’occhiello per questo sport, perché non possiamo deludere il sogno dei giovani del futuro. Confido nel buon senso di tutti, a partire dalle istituzioni federali e comunali che dovranno fare degli sforzi anche economici per aiutare le società a ripartire".

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 07/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Carducci: "Attenzione alle sovrapposizioni di orario con la scuola"

Angelo Carducci (foto) è il Responsabile Tecnico del Settore Giovanile del Montemilone Pollenza. Lui, come tutti i ragazzi del florido vivaio, sono fermi per l'emergenza sanitaria. "In questi giorni così difficili mi viene da pensare, da Responsabile del Settore Giovanile e da allenatore, che il mio compito come quello dei miei coll...leggi
07/05/2020

Scodanibbio: "I settori giovanili al centro della ripresa"

PORTO RECANATI. Leonardo Scodanibbio (foto) è il responsabile del settore giovanile del Portorecanati.Scodanibbio, come stai vivendo questo periodo di lockdown?"Riempio le giornate con le lezioni tramite la DAD per la scuola, studio, webinar e allenamento quotidiano a casa. Sicuramente la distanza non aiuta, ma la tecnologia ...leggi
04/05/2020

Antognozzi: "E' il momento di valorizzare in concreto i vivai"

CASTELRAIMONDO. Il suo è uno dei più fiorenti settori giovanili del panorama maceratese, presiede una società forte e piena di iniziative purtroppo bloccate per via dell'emergena sanitaria, nella crisi che inciderà sul calcio dilettanti lei, Donatella Antognozzi (foto), presidente della Folgore Castelraimondo, ha le idee chi...leggi
30/04/2020

Orgoglio Portorecanati: Amir Beqiri in Nazionale U15 macedone

PORTO RECANATI. Con molta soddisfazione il Portorecanati comunica che un proprio tesserato è stato convocato in Nazionale. Si tratta del giovanissimo Amir Beqiri (foto), classe 2005, che è stato chiamato per l'Under 15 della Macedonia del CT Jakimosky per uno stage che si terrà dal 7 al ...leggi
25/02/2020


Il Tolentino si aggiudica il 21° Memorial "Panunti"

Grande il successo registrato per il 21° Memorial "Panunti – Edizione Centenario” conclusosi domenica 9 febbraio presso il rinnovato campo “Ciommei” di Tolentino riservato alla categoria Esordienti anno 2008.Oltre all’U.S.Tolentino vi hanno preso parte altre 12 società: Academy Civitanovese, San Francesco Cingoli, ...leggi
20/02/2020

Academy Civitanovese: 2° posto per gli Esordienti al "Panunti"

Gli Esordienti dell’Academy Civitanovese conquistano il secondo posto al Memorial "Panunti" organizzato nelle scorse settimane dal Tolentino.Ormai una piacevole consuetudine quella della società rossoblù che da tre anni si piazza tra le prime quattro realtà partecipanti.Dopo aver superato la prima fase con...leggi
13/02/2020

Portorecanati: Antonio Romano e suoi Giovanissimi Cadetti

PORTO RECANATI. Originario di Brindisi, da diversi anni vive e lavora nelle Marche. Patentino Uefa B in tasca, allena da un decennio (Montecassiano, Appignano e Potenza Picena le società dove ha operato), da quest'anno è al Portorecanati, voluto dal nuovo responsabile Leo Scadanibbio. Antonio Romano (foto), 45 anni, allena i...leggi
22/01/2020

"Casa Academy" è realtà! In 4 anni 16 ragazzi in società pro

CIVITANOVA MARCHE. Chiamatela "casa Academy", perchè ora è realtà. La nota dolente del fiorente settore giovanile dell'Academy Civitanovese era la mancanca di una propria struttura sportiva ad hoc, ora anche questo vuoto è stato riempito: la società potrà finalmente disporre (gestione di 6 anni) dell'impianto in sintetico di via del Tir...leggi
20/01/2020

Sotto-età e più ragazzi in gol: al Montemilone Pollenza funziona così

POLLENZA. Per la quinta stagione consecutiva il Montemilone Pollenza del Presidente Giuseppino Marinangeli si e’ guadagnato l’accesso alla fase regionale sia nella categoria Allievi che nella categoria Giovanissimi terminando al primo posto i rispettivi gironi provinciali, ed entrambi le squadre stanno continuando a comportarsi in maniera molto positiva.Gli ...leggi
16/01/2020

Il Tolentino è una garanzia: quinto anno come Scuola Calcio Elite

TOLENTINO. La società Tolentino 1919, anche per la stagione 2019-2020, è stata ritenuta idonea dalla F.I.G.C. ed ammessa nel novero delle Scuole Calcio Elite - settore Giovanile e Scolastico. Il riconoscimento si posiziona nell'ambito di una importissima tradizione. Il Tolentino, difatti, per la quinta stagione consecutiva viene insignita di questo imp...leggi
08/01/2020


Il bilancio di metà stagione del Settore Giovanile della Settempeda

SAN SEVERINO MARCHE. Fine anno, tempo di bilanci. Per il settore giovanile della Settempeda si può valutare la prima parte di stagione. In estate molte sono state le novità, in primis nello staff tecnico, e fino ad ora i responsi sono positivi. “E’ vero - conferma il dirigente responsabile Andrea Cruciani - tu...leggi
30/12/2019

Academy Civitanovese, conosciamo meglio Stefano Basile e Luca Grilli

CIVITANOVA MARCHE. I successi conseguiti anno dopo anno dall’Academy Civitanovese passano anche attraverso il prezioso lavoro dei due preparatissimi istruttori motori che la società mette a disposizione dei ragazzi per favorirne la crescita. Si tratta di Stefano Basile e Luca Grilli: entrambi, prima di portar...leggi
16/12/2019

Vicardi a Tolentino, sempre più forte il legame tra cremisi e Milan

TOLENTINO. Sempre più forte il legame tra Tolentino e Milan, società cremisi dall'anno scorso scelta come Centro Tecnico del club rossonero nelle Marche. E sempre più intenso lo scambio tecnico-informativo tra le due realtà. L'ultimo incontro si è svolto nei giorni di mercoledì e giovedì scorsi quando...leggi
13/12/2019


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15641 secondi