Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Free Image Hosting at FunkyIMG.com

LA LETTERA. Sei società fermane: "Pronte a chiudere qui la stagione"

Un messaggio inviato ai presidenti Gravina (FIGC), Sibilia (Lnd) e Giuseppe Malaspina della delegazione locale da Afc Fermo, Olimpia Psg, Mandolesi, Real Altidona, Save The Youth Montepacini e Tirassegno

Una lettera aperta inviata al presidente della Delegazione di Fermo Giuseppe Malaspina e per conoscenza al presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia e al Presidente della Figc Gabriele Gravina. Questo il messaggio lanciato da sei squadre della provincia di Fermo, pronte e disponibili a chiudere qui la stagione in corso guardando in primo luogo alla salvaguardia della salute.

Caro Giuseppe Malaspina,
come lei saprà siamo 6 delle tante squadre che rappresentano il vasto movimento calcistico della provincia di Fermo. Sei realtà nate in momenti e con dinamiche diverse, ma che poggiano la loro essenza sugli stessi obiettivi: la condivisione e la crescita collettiva attraverso lo sport. Come tutto il Paese, stiamo attraversando una fase totalmente inattesa e complicata, sia da un punto di vista personale che societario.
Sin dall'inizio dell'emergenza, ben prima delle drastiche e legittime decisioni prese dal Governo, avevamo optato per un'interruzione degli allenamenti. Troppi, a nostro parere, erano e restano i rischi connessi all'attività calcistica, considerata la tipologia della disciplina (che come noto prevede un contatto fisico e una prossimità costante tra giocatori) e le strutture nelle quali settimanalmente prepariamo le nostre partite (spogliatoi troppo ridotti per mantenere la distanza di sicurezza prevista dall'attuale normativa). Abbiamo fatto quelle scelte in autonomia perché consapevoli dei rischi, soprattutto sanitari, ai quali potevamo esporre i nostri tesserati ed i rispettivi staff tecnici, oltre ad eventuali avversari in occasione di amichevoli che, in quel periodo e a campionati sospesi, sembravano essere l'unica metodologia per mantenere una forma fisica accettabile in vista dell'ipotizzata ripresa delle gare ufficiali. Fermarsi, per tutti noi, è stato molto doloroso. Perché il calcio è passione, dentro e fuori dal quel rettangolo. È un collante tra individui, tra quartieri, tra storie che oggi sempre più provengono da ogni parte di questo pianeta. 
Il desiderio di tornare a correre è incredibilmente forte, ma in questi mesi abbiamo avuto modo, pur se confinati nelle nostre abitazioni, di osservare i numeri di una tragedia inimmaginabile. E abbiamo compreso, come mai prima, che i veri campioni sono quelli che lavorano senza sosta dentro le corsie di un ospedale, quelli che salgono 24 ore al giorno sulle ambulanze e quelli che visitano i contagiati in casa. Tutti mettendo a rischio la propria vita e quella dei propri cari. Il mondo sanitario ha dato prova di avere una passione più grande ed intesa della nostra: quella per la vita. Di tutti, nessuno escluso.
È per questa serie di motivi che le vogliamo manifestare la nostra piena disponibilità a qualsiasi scelta vogliate fare per la stagione in corso a tutela della salute di tutti anche se questo volesse dire interrompere definitivamente il campionato 2019-2020. Lo facciamo indipendentemente dalle posizioni di classifica maturate prima dello stop e dagli obiettivi (oltre che dai necessari investimenti) di inizio stagione.
Lo facciamo perché crediamo, nel nostro piccolo, che oggi le priorità siano altre. E che anche tre squadre di calcio di una minuscola ma dinamica provincia possano dimostrare, insieme a tutta la collettività ed al suo sistema istituzionale, di avere piena consapevolezza della gravità della situazione, agendo di conseguenza e nel rispetto di tutte le normative in atto. Sapremo aspettare.
E quando quel pallone ricomincerà a tenerci uniti nel divertimento, vorrà dire che avremo fatto il massimo per costruire quel futuro che oggi, pur facendo fatica a scorgere, vogliamo immaginare.
Buon lavoro. Abbiamo bisogno anche della sua determinazione, la stessa che ha sempre dimostrato in questi anni”.

AFC Fermo Olimpia Porto San Giorgio Polisportiva U. Mandolesi Real Altidona Save The Youths Montepacini A.S.D. C.S.R. Tirassegno '95

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 18/04/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



UFFICIALE. Ai saluti mister Guerrino Cannoni e l'Elpidiense Cascinare

SANT'ELPIDIO A MARE. Dopo l'ottima stagione scorsa purtroppo interrotta dal coronavirus, si separano le strade tra Guerrino Cannoni (foto) e l'Elpidiensce Cascinare. La società calzaturiera ringrazia il tecnico per l'indiscutibile professionalità che ha messo in campo sin dal suo arrivo, a stagione già avviata, alla guida del team ...leggi
03/07/2020

Partito il primo Camp estivo organizzato dalla Corva Calcio

PORTO SANT’ELPIDIO. Partito con grande entusiasmo il primo Camp organizzato dalla Corva calcio sul sintetico sito nella popolosa frazione del comune rivierasco. Si tratta della ripresa ufficiale dell’attività dopo la pausa forzata imposta dal Covid-19. Il Camp estivo che permetterà finalmente di tornare a socializzare, si protrarrà ...leggi
01/07/2020

La Juventus U23 vince la Coppa Italia C: esultano Vrioni e Olivieri

Fa festa la Juventus Under 23 che vince la Coppa Italia di Serie C battendo per 2-1 la Ternana nella finale all'Orogel Stadium di Cesena. C'è anche un pizzico di Marche nel trionfo dei bianconeri: il matelicese Giacomo Vrioni, presente in panchina, e l'elpidiense Marco Olivieri, che non era presente dura...leggi
29/06/2020

UFFICIALE. Ai saluti l'USG Grottazzolina e mister Roberto Bagalini

GROTTAZZOLINA. Dopo la breve parentesi della scorsa stagione, che aveva comunque permesso alla USG Grottazzolina di risalire la classifica della Seconda categoria, si dividono di comune accordo le strade tra la società giallonera e mister Roberto Bagalini (foto). Le difficoltà legate alla ripartenza dopo il corona...leggi
26/06/2020

MERCATO. Monterubbianese scatenata: Osso, Di Nicolò e l'ex pro Mengoni

MONTERUBBIANO. In attesa delle decisioni della Federazione che dovrebbero ufficializzare la permanenza in Promozione della Monterubbianese anche nella prossima stagione, si muove con decisione sul mercato la società biancorossa. Il vice presidente Mauro Monaldi, che non esclude altre novità a breve, intanto ci ha ufficializzato l’app...leggi
25/06/2020

Nuove avventure attendono il giovane Lorenzo Marsili

MONTEGRANARO. In cerca di nuovi stimoli il giovane Lorenzo Marsili (foto), centrocampista classe 2000. Il ragazzo è deciso a contribuire con il suo talento ad un progetto in un ambiente serio dove confrontarsi. Ricordiamo brevemente la carriera di Lorenzo. Scuola Ascoli, dopo essersi messo in luce con il Montegranaro tre anni fa nel campionato di Prima Cate...leggi
24/06/2020

UFFICIALE. Monturano Campiglione: il dopo Viti si chiama Adolfo Rossi

MONTE URANO. Il Monturano Campiglione ha il nuovo allenatore. Dopo l'inaspettata decisione di interrompere il rapporto con mister Nello Viti, la società tra i diversi nomi circolati negli ultimi giorni ha scelto Adolfo Rossi (foto). Il tecnico elpidiense tornerà quindi a guidare una prima squadra dopo anni di gavetta trascorsi nei se...leggi
21/06/2020

Esulta la Monterubbianese: intervento riuscito per Valle Indiani

MONTERUBBIANO. Grande soddisfazione ed un sospiro di sollievo in casa della Monterubbianese. Intervento al ginocchio perfettamente riuscito per Thiago Valle Indiani (foto), infortunatosi sul campo di Macerata il 23 febbraio scorso. Ieri il calciatore brasiliano si è sottoposto all’intervento, durato circa 40 minuti, eseguito dal prof. Albe...leggi
19/06/2020

Terza Cat. G, chi sale? La LND dà ragione al Recreativo PSE

Sono state ufficialmente deliberate dal Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti le linee guida straordinarie relative alla individuazione delle Società promosse nei propri Campionati Nazionali, Regionali e Provinciali della Stagione Sportiva 2019/2020. Uno dei casi particolari da risolvere era il testa a testa nel girone G della Terza categoria tra Pedaso e Recreati...leggi
19/06/2020

Clamorosa notizia da Amandola: "Noi non ripartiamo!"

AMANDOLA. Potrebbe non esserci l’Amandola al via del prossimo campionato di Prima categoria. La dirigenza amaranto, in una riunione tenutasi nei giorni scorsi, ha manifestato unanimemente la volontà di non iscriversi al prossimo torneo che dovrebbe partire dopo l’estate. Alla base della decisione della società,...leggi
17/06/2020

Dezi: "Sul Servigliano false voci, il direttivo convocato per giovedi"

SERVIGLIANO. In merito ad alcune notizie uscite recentemente circa una mancata iscrizione della San Marco Lorese al prossimo campionato, abbiamo voluto sentire il presidente Domenico Dezi (foto) che abbiamo raggiunto telefonicamente. “Ho letto anch’io tali dichiarazioni e confesso che mi hanno lasciato perplesso. Non ci sono ancora ...leggi
17/06/2020

UFFICIALE. Nello Viti e il Monturano Campiglione si dividono

MONTE URANO. Nella prossima stagione non sarà dunque Nello Viti (foto) a sedere sulla panchina del Monturano Campiglione nel campionato di Promozione. La società del centro calzaturiero ha deciso infatti di voltare pagina, considerato ormai concluso il rapporto di collaborazione con il tecnico locale che durava da due sta...leggi
15/06/2020

Un'estate di calcio a Marina Palmense: il 1° Football Training Camp

MARINA PALMENSE. Il campo sportivo "Stanghetta" di Marina Palmense è pronto ad ospitare il "1° Football Training Camp - L'allenamento estivo del calciatore" (vedi brochure sotto), l'ideale per per farsi trovare pronti in vista della ripresa delle attività ufficiale dopo lunghi mesi di stop per l'emergenza sanitaria.Il camp (dal 15 giug...leggi
14/06/2020

Nasce l'Audax Montegiorgio: giocherà in Terza categoria!

Montegiorgio si appresta ad avere una nuovissima realtà calcistica, composta da giovani del posto che hanno la voglia di vivere il calcio insieme. Il lancio è avvenuto sui social ma già da tempo, la notizia girava in paese. Si chiamerà Audax Montegiorgio e, lavori permettendo, avrà come base per le gare casalinghe della prossi...leggi
11/06/2020



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11453 secondi