Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


image host

Roberto Mancini: da Jesi all'Europeo. Un orgoglio marchigiano

Il Mancio” è uno dei numeri 10 italiani più apprezzati degli ultimi 40 anni. Senza scomodare Gianni Rivera, potremmo dire che è sicuramente fra i primi cinque insieme a Roberto Baggio, Francesco Totti, Del Piero e Cassano. Ora è invece CT dell’Italia con la quale ha già raggiunto diversi traguardi ed espresso un bel gioco attraverso l’utilizzo di molti giovani.

 Jesi, Bologna, la Samp di Boskov e i primi successi
Se addetti ai lavori, esperti e scommesse sul calcio di Betway Sports pongono l’Italia di Mancini fra le possibili prime sette vincitrici dell’Europeo 2020 al 29 maggio a quota 13,00, un motivo, e forse anche più di uno, c’è. Il lavoro portato avanti da Roberto Mancini da Jesi e il suo staff negli ultimi 2 anni è encomiabile e i risultati parlano da soli. L’avventura azzurra del Mancio è iniziata esattamente nel maggio del 2018 e da allora sulla panchina azzurra ha portato a casa ben 13 vittorie in 19 gare, solo due sconfitte e ben 45 goal fatti contro i 12 subiti. In più, la Nazionale di Donnarumma e Immobile ha “scritto” diversi record, fra cui quello di 10 vittorie su 10 gare in un girone di qualificazione agli Europei, subendo solo quattro goal e mettendone a segno ben 37. Numeri importanti per un allenatore che con le statistiche ha iniziato a avere confidenza già da giovanissimo. Iniziamo con l’età del suo esordio con il Bologna nel 1981: non ancora diciasettenne, mister Tarcisio Burgnich lo gettò nella mischia contro il Cagliari per poi schierarlo in tutte e 30 le gare della Serie A di quel campionato. Con la mitica maglia rossoblu con sponsor Febal, Mancini siglerà ben nove reti al suo primo campionato di Serie A, cosa che fa innamorare del giovane jesino il presidente Paolo Mantovani, che lo acquista per la stagione successiva portandolo in blucerchiato. Con la Sampdoria Mancini scrive letteralmente la storia: recordman di presenze e reti, con 566 partite giocate e 176 goal segnati, diventerà definitivamente campione riuscendo a vincere svariati titoli durante i suoi 15 anni di permanenza in blucerchiato dall’82 al 1997. Mancini ha conquistato uno scudetto storico, il primo e unico della storia della Sampdoria nella stagione ‘91-’92, quattro Coppe Italia, una Supercoppa Italiana, una Coppa delle Coppe e un secondo posto nella Coppa dei Campioni persa nel 1991-1992 contro il Barcellona.

 Lazio: tra tacchi e scudetti si intravedeva già l’allenatore di oggi
Mancini non è rimasto soltanto nel cuore dei tifosi blucerchiati, ma anche di quelli della Lazio, le due squadre italiane con cui ha giocato di più e vinto. L’arrivo di Mancini va ad aprire un “esodo” di giocatori dalla Sampdoria a Roma sponda biancoceleste, cominciato da mister Eriksson. Si sposteranno poi a Roma anche Veron, Lombardo e Mihajlović, andando a creare una delle Lazio più forti e vincenti di tutti i tempi. La Lazio del presidente Cragnotti poteva vantare giocatori del calibro di Alessandro Nesta, Marcelo Salas, Diego Simeone, Matias Almeyda e Dejan Stanković, fra i tanti altri campioni presenti in quel roaster. La figura di Mancini fu determinante sul rettangolo verde, sciorinando assist e magie, tanto quanto nello spogliatoio, per tenere insieme un gruppo fatto da tante “prime donne” e per riuscire a trasmettere i dogmi di mister Eriksson in campo ai suoi compagni. Con la Lazio porterà a casa un altro scudetto storico, il secondo per i biancocelesti, due Coppe Italia, una Supercoppa Italiana, l’ultima edizione della Coppa delle Coppe e una Supercoppa UEFA. Immediatamente dopo una brevissima esperienza al Leicester, Mancini si dedicherà alla carriera da allenatore ricoprendo ufficialmente questa volta il ruolo di “vice” sempre in biancoceleste affiandanco Eriksson nel 2000. Nel 2001 Mancini andò a sostituire il turco Terim sulla panchina della Fiorentina e anche qui il “Mancio” scrisse un record, portando a casa la Coppa Italia con i viola nella sua primissima gestione di una squadra professionistica. Mancini ha vinto sempre ovunque sia andato e le esperienze alla guida dell’Inter e del Manchester City confermano questo trend.

Al ragazzo di Jesi piacciono le sfide ed è riuscito a vincere anche in squadre meno blasonate come Sampdoria e Lazio. Speriamo che ciò sia di buon auspicio anche per la sua esperienza con la Nazionale italiana, fino a ora assolutamente all’altezza delle sue statistiche.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 03/06/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



PROMOZIONE A. Il Barbara convince e supera il Villa San Martino

Barbara - Villa San Martino 2-1BARBARA: Putignano, Aiudi, Gregorini, Sanviti, Guerra, Carboni Nicolò, Palazzi (19' Paolini), Cardinali (15' Morico), Capecci, Carboni Marco (16' Sebastianelli), Sabbatini. All. CiattagliaVILLA SAN MARTINO: Melchiorri, Silveri (13' Stefanelli), Righi, Angelini, Riceputi, Postacchini, Russo, Romano (15' Nobili), Boiani, Tonucci, ...leggi
24/10/2020

PROMOZIONE B. Esulta la Vigor Castelfidardo. Parte male la Maceratese

Vigor Castelfidardo - Maceratese 2-1VIGOR CASTELFIDARDO: Lombardi, Gambacorta, Stacchiotti, Biondi, Marconi, Santoni, Tonuzi (29’st Perna), Carini, Storani, Terrè, Domenichetti (D’Acunzo). All. ManiseraMACERATESE: Farroni, Marchetti, Massini (2’pt Postacchini), Micucci, Bugoni, Mercurio, Telloni, Massei, Dell&rsquo...leggi
24/10/2020

PROMOZIONE B. Il Portorecanati prevale su un buon Osimo Stazione CD

Portorecanati - Osimo Stazione CD: 1-0PORTORECANATI: Piangerelli, Angelici, Maruzzella, Ballarini, Spaccesi, Camilletti M., Ferrera (75′ Mengini), Camilletti D., Marcantoni, Pantone (90′ Prebibaj)., Dilerna (75′ Cionfrini). All. Ciccarelli.OSIMO STAZIONE C. D.: Bottaluscio; Severini (62’ Brandoni), Esposito(8...leggi
24/10/2020

ECCELLENZA. Domenica allo stadio il nuovo inno della Vigor Senigallia

SENIGALLIA – Il nuovo inno della Vigor Senigallia è realtà! Si chiama “ForzaLaVigor” e da domenica risuonerà allo stadio Bianchelli durante tutte le partite casalinghe dei rossoblu. A volerlo è stata la società, con l’amministratore delegato Luca Meggiorin promotore numero uno sin dall&...leggi
24/10/2020

MERCATO. Dalla D un giocatore in prestito all'Osimana

OSIMO. L'Usd Osimana è lieta di comunicare che Alessandro Pizzuto (foto) è un nuovo giocatore giallorosso. Accordo definito nelle ultime ore con la Recanatese a titolo temporaneo. Difensore, classe 2001 ha già svolto gli ultimi allenamenti con i nuovi compagni di squadra ed è a disposizione di mister Roberto Mobili.&nbs...leggi
23/10/2020

MERCATO. Matteo De Vita lascia il Castelfidardo

Il G.S.D. Castelfidardo comunica l’avvenuta risoluzione consensuale del contratto con l’attaccante Matteo De Vita (foto).La società esprime al giocatore i più sentiti ringraziamenti per l’impegno e la professionalità dimostrati in questi mesi, augurandogli un prosieguo di carriera ricco d...leggi
23/10/2020

COPPA. Buon esordio della Vigor Senigallia, Marina rimontato

Vigor Senigallia - Marina 2-1VIGOR SENIGALLIA: Roberto, Nacciarriti, Rotondo (46′ Bucari), Magi Galluzzi, Gambini, Vitali, Carbonari (75′ Omenetti), Arsendi (68′ Tomba), Pesaresi, Lazzari (60′ Siena), Carsetti (80′ Orciani). All. Clementi.MARINA: Castelletti, Droghini, Maiorano (75′ Fiorentini), Rossetti (60′ Pesaresi), Tere...leggi
21/10/2020

LUTTO. Scomparsa la madre del tecnico Francesco Moriconi

Nelle ultime ore è venuta a mancare Vincenzina Susca, madre del tecnico del Loreto Francesco Moriconi e nonna di Andrea, anche lui nel Loreto come giocatore. Tutti i dirigenti e gli atleti del Loreto Calcio si stringono intorno a Francesco ed Andrea per la perdita. Anche le società sportive limitrofe, tra cui Portorecanati, hanno inviato le più sentite condoglianze al ...leggi
21/10/2020

ECCELLENZA. Rinviata anche Jesina - Urbino

Ancora contagiati da Covid-19 all'LMV Urbino che portano invevitabilmente al rinvio anche della gara della 5^ giornata contro la Jesina. Questo il comunicato della FIGC Marche: "A seguito di comunicazione della soc. LMV Urbino Calcio inerente la situazione contagio infezione da COVID 19 la gara JESINA CALCIO SRL /LMV URBINO CALCIO è r...leggi
21/10/2020

Samuele Stortini, difensore con libertà di attaccare

Due gol e un assist. Non poteva iniziare in modo migliore la nuova stagione di Samuele Stortini (foto piccola), difensore di venti anni in forza al Fabriano Cerreto. “Qualche gol l’ho sempre fatto – racconta Samuele – Quest’anno promette bene”. La prima rete l’ha messa a segno contro l’Atletico Azzurra Co...leggi
20/10/2020

Manna: "Sarà dura veder ripartire tutto il movimento calcistico"

ANCONA. Il presidente del Pietralacroce Giuliano Manna (foto) ha dato una sua opinione in merito al nuovo Dpcm che ha fermato i campionati amatoriali e giovanili. "I giovani, l'attività di base, rivestono un'importanza fondamentale nella nostra società ma sono anche la linfa di tutto il movimento sportivo dilettantistico. Ora, in questo moment...leggi
20/10/2020

Società di 1^ cat.: la maggioranza sarebbe favorevole al rinvio

Nel pomeriggio si terrà in video-conferenza la terza riunione tra il Comitato Regionale e le società, per sentire gli umori in vista dell’inizio della stagione agonistica. Oggi sarà il turno delle 65 società di Prima categoria, dopo che venerdi e sabato c’erano stati gli incontri con quelle di Promozione e Seconda categor...leggi
19/10/2020

ECCELLENZA. Si rialza l'Atletico Ascoli. Giovannini stende la Biagio

Atletico Ascoli – Biagio Nazzaro: 1-0ATLETICO ASCOLI: Di Nardo, Vallorani, Nicolosi, Santoni (36’st Mattei), Filipponi (c), Natalini, Mariani E. (1’st Iachini), Ciarmela, Filiaggi (42’st Felicetti), Giovannini (13’st Gragnoli) Mariani Gibellieri M. A disp: Albertini, Calvaresi, Felicetti, Fabi Cannella, Mattei, Marini, Iachin...leggi
18/10/2020

ECCELLENZA. Primo acuto del Fabriano Cerreto: Porto d'Ascoli ko

Fabriano Cerreto - Porto d'Ascoli 3-1FABRIANO CERRETO: Santini, Stortini, Mulas, Trofo, Colonna, Lispi, Candolfi, Marengo, Perri (42' Dauti), Pagliuca (90' Galletti), Ciciani (73' Carmenati). All. PazzagliaPORTO D'ASCOLI: Testa, Petrini, Pasqualini, Schiavi (56' Mattioli), Passalacqua, Sensi, Orsini (71' Traini), Rossi, Massi (59' Shiba), Evangelisti (83' Cinaglia),...leggi
18/10/2020

ECCELLENZA. Punti pesanti per la San Marco Lorese. Battuto il Marina

San Marco Lorese – Marina: 1-0 San Marco Lorese: Rossi; Paolucci, Coltorti, Masella (35'pt Staffolani), Zokou; Crescenzi, Severoni; Raponi, Di Nicola, Frinconi (28'st Rapagnani); Bucci. All. Marinelli Marina: Castelletti; Maiorano, Baldi, Santini (28'st Simone), Medici; Ribichini, Pesaresi (43'st Mosca), Rossetti (32'st Mater...leggi
18/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11916 secondi