Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Marco Vita: "Smetto di giocare. Chiudo un capitolo della mia vita"

"L’ultimo infortunio mi ha fatto riflettere e mi ha dato la consapevolezza di nuovi orizzonti. Ho capito che giocare a calcio non è più il mio sogno, e accettarlo è stato un passo fondamentale per me"

Tolentino, Parma, Milan, Verona, Gavorrano, Fermana, Vis Pesaro, Termoli, Real Giulianova, Jesina, Montegiorgio, San Marco Servigliano. Luglio 2020, arriva lo stop!
Marco Vita (foto) lascia il calcio giocato. E lo fa con un saluto sui social:
"Quest’anno non riprenderò a giocare a calcio - scrive Vita, allenatore del settore giovanile della Tignum Montegiorgio - chiudo un grande capitolo della mia vita. Voglio rendere pubblica questa mia decisione anche per tutte le persone che hanno sempre creduto in me, hanno fatto il tifo per me e mi hanno sempre sostenuto in questi anni. Potrei parlare ore ed ore della mia passione per questo sport e del tempo che ho trascorso fin da piccolo con la palla tra i piedi. So quanto mi ha dato ed insegnato il calcio, quanto mi ha fatto sognare e quanto significa per me. Riesco a ripercorrere ogni tappa, sono partito da casa a 14 anni ed ho avuto l’onore di crescere nel settore giovanile del Milan (foto sotto), poi ho giocato in squadre di prestigio e queste esperienze mi hanno dato veramente tanto: mi hanno permesso di conoscere tanti compagni di vita, tanti fratelli, tanti grandi mister, tante città e tante belle persone. Il calcio mi ha regalato dei momenti di gioia indescrivibili e tante soddisfazioni, mi ha fatto crescere sotto tutti gli aspetti. Ho imparato a superare le difficoltà e a non mollare mai. So bene anche quanto ho dato per il calcio, spendendo tutto me stesso senza tirarmi mai indietro. L’ultimo infortunio mi ha fatto riflettere e mi ha dato la consapevolezza di nuovi orizzonti. Ho capito che giocare a calcio non è più il mio sogno, e accettarlo è stato un passo fondamentale per me. Non guardo indietro con il rimpianto di quello che poteva essere ma con tanta gratitudine per tutto quello che è stato. Fiero ed orgoglioso. Grazie a tutti i miei compagni di viaggio e a tutti i miei mister. Grazie a tutte le società in cui ho giocato. Grazie a tutti i lavoratori, tifosi e appassionati del mondo del calcio". Free Image Hosting at FunkyIMG.com

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 21/07/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Il 5 Marzo decisione definitiva sul campionato di Eccellenza

Nella giornata di oggi durante la trasmissione "Campioni del Mondo" in onda su Radio2, il presidente della FIGC Gabriele Gravina (foto) ha rilasciato delle importanti dichiarazioni in merito alla ripresa dei campionati di Eccellenza. Queste le sue parole: "La situazione dei dilettanti mi preoccupa tantissimo e non a caso nel prossimo Consiglio Federale ...leggi
27/02/2021


IL CASO. "Qui comandiamo noi". No alla partita live del Montegiorgio!

Ha alzato la voce il Montegiorgio per quanto accaduto nella giornata di ieri a Castelfidardo. I fatti riguardano il divieto di effettuare la diretta streaming della gara sulla pagina Facebook ufficiale del Montegiorgio. Andiamo con ordine. Il Montegiorgio, come fatto anche per diverse altre trasferte, ha comunicato il giorno prima della gara che avrebbe effettuato l...leggi
22/02/2021

Promozione e Prima categoria: non sembra esserci la volontà di partire

Si è svolta questo pomeriggio, mediante collegamento sulla piattaforma Cisco Webex, la riunione programmata tra i rappresentanti del Comitato Regionale e le società di Promozione e Prima categoria. Da quanto è emerso dalla discussione sembrerebbero ridotte al lumicino le possibilità di riprendere l’attività agonistica in...leggi
11/02/2021

Attesi i pareri di CONI e FIGC prima di dare il via all'Eccellenza

Dalla riunione svolta ieri (mercoledì 10 febbraio) in videoconferenza tra la Figc Marche, rappresentata dal numero uno Ivo Panichi (foto), e i club dell’Eccellenza regionale è emersa sostanzialmente la voglia da parte di tutti di farsi trovare pronti. Nell’ottica della ripartenza su cui la Lega Naziona...leggi
11/02/2021

Riunione Comitato - Società di Eccellenza: ripartenza più vicina

Filtra ottimismo su una eventuale ripartenza del campionato di Eccellenza. Dalla riunione in corso tra il presidente del Comitato Marche Ivo Panichi e le società del massimo torneo regionale, trapela la volontà di proseguire la stagione. Secondo quanto esposto da Panichi, il campionato di Eccellenza acquisterebbe valenza nazion...leggi
11/02/2021


Che succederà in Eccellenza? Sono 3 gli scenari possibili

Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti in programma venerdì potrebbe decidere le sorti stagionali dell’Eccellenza (e di riflesso anche del resto delle categorie regionali). Dal summit che il presidente Cosimo Sibilia terrà con i rappresentanti dei Comitati Regionali, potrebbero emergere sostanzialmente tre sc...leggi
02/02/2021


Ivo Panichi sbanca al primo turno: eletto presidente della FIGC Marche

Ivo Panichi (foto) vince al primo turno ed è il nuovo Presidente del Comitato FIGC delle Marche. Il dirigente ascolano ha raccolto 204 voti. Molto distanziati gli sfidanti: Angelo Camilletti si ferma a 113, il presidente uscente Paolo Cellini a 76. Una riflessione: la 'novità' rappresentata da Camilletti non...leggi
09/01/2021

UFFICIALE. Omiccioli-P.S.Elpidio, capitolo chiuso: panchina a Tridici

PORTO SANT'ELPIDIO. Si separano le strade tra il Porto Sant'Elpidio e Mirco Omiccioli. Attraverso una nota ufficiale la società comunica la decisione: "L’Atletico Calcio Porto Sant’Elpidio comunica che si è interrotto consensualmente il rapporto con il mister Mirco Omiccioli. La società lo ringrazia del lavoro svolto finora e gli augur...leggi
27/12/2020

Panichi: "Al fianco delle società condividendo le loro esigenze"

Mancano due settimane alla data fissata dalla Federazione per lo svolgimento delle Elezioni per il rinnovo delle cariche nel Comitato Regionale Marchigiano. Sarà una corsa a tre, che in questi giorni sta vivendo i suoi momenti cruciali, e vede al centro dell’interesse le varie società disseminate sul territorio regionale. Abbiamo voluto sentire il punto di v...leggi
24/12/2020

Abruzzo arancio! E Montegiorgio di scena a Vasto pranza in... Molise

L'Abruzzo è in zona arancione, che vuol dire ristoranti chiusi all'ora di pranzo (tranne se si pernotta). Nel prossimo week-end giocano in casa le formazioni abruzzesi Castelnuovo, Real Giulianova, Notaresco e Vastese, come faranno a pranzare le squadre ospiti (nell'ordine) Campobasso, Rieti, Castelfidardo e Montegiorgio? Se per i fidardensi, vista la posizione di Notaresco q...leggi
15/12/2020

Dilettanti in crisi? Lucarelli ammette che i pro vivono sulla Luna

E’ certamente un’ovvietà ma siamo tutti ben consapevoli che il calcio dilettantistico è in crisi profonda. Il Covid-19 ha finito per dare il colpo di grazia ad un movimento già in grossa difficoltà, sia a livello economico che organizzativo. Da quasi un anno ormai la stragrande maggioranza delle squadre non affrontano...leggi
04/12/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12315 secondi