Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


ECCELLENZA. La Biagio Nazzaro vola in classifica: 2-1 all'Urbino

Biagio Nazzaro - Urbino 2-1
BIAGIO NAZZARO: Tomba, Cerolini, Mazzarini, Marini, Giovagnoli, Gallotti, Gregorini (85’ Brega), Rossini (71’ Paialunga), Gioacchini, Parasecoli (75’ Santoni), Pieralisi (80’ Frulla). (A disp. Marziani, Lucchetti, D’Agostino, Bellucci, Cecchetti). All. Giammarco Malavenda.
URBINO: Fiorelli, Bonci, Fares (89’ Falasconi), Pagnoni (44’ Angelini), Fontana (79’ Pierucci), Fatica, Talevi (68’ Montanari), Romagna, De Angelis, Docente, Renzi (71’ Cazzola). (A disp. Stafoggia, Bragagnolo, Pedini, Santi) . All. Antonio Crespi.
ARBITRO: Samira Curia di Ascoli Piceno
RETI: 40’ Renzi, 58’ Rossini rig., 60’ Pieralisi
NOTE: ammoniti Giovagnoli, Pieralisi e Paialunga (Biagio Nazzaro); Fontana, Fatica e Docente (Urbino). Calci d’angolo: 6-2. Recupero: 1’ e 4’. Partita giocata a porte chiuse. In tribuna solo stampa, dirigenti e atleti delle due squadre.

CHIARAVALLE - Chi si aspettava una Biagio “champagne”, come quella che aveva “spennato” il Gallo, è rimasto piuttosto perplesso nei primi quarantacinque minuti. Nella ripresa, invece, ​ la squadra di Malavenda ha tirato fuori i classici attributi e in due minuti ha ribaltato la contesa, annichilendo un Urbino fin lì ordinato e tatticamente perfetto.

Rossoblù in campo con Mazzarini a sinistra al posto dell’infortunato Stella, mentre Rossini recupera fascia, posizione e autorevolezza in mezzo al campo. Ancora al palo Pierandrei. Nell’Urbino mancano diversi pezzi pregiati (tra cui Saine e Marongiu) e Crespi fa di necessità virtù, schierando un accorto 4-5-1, con il solo Docente in avanti.
L’inizio è sonnecchioso. La Biagio prova a imporre il suo gioco, ma l’Urbino chiude tutti gli spazi e la manovra chiaravallese finisce per impaludarsi, in perfetta sintonia con il tempo atmosferico. L’unico guizzo è di Pieralisi (oggi il migliore dei suoi), che al 13’ opera affondo e allungo per l’inserimento di Gallotti, su cui rinviene Fontana, che rimpalla in corner la conclusione. Al 40’, inaspettato, arriva il vantaggio dei ducali. Renzi, uno dei due “under” schierati da Crespi, sorprende Tomba con un tiro diretto da trenta metri, su calcio di punizione. Il portierone rossoblù, tutt’altro che impeccabile nell’occasione, si riscatta due minuti dopo, opponendosi alla conclusione a botta sicura di Docente, servito da Talevi dopo un obnubilamento collettivo della retroguardia rossoblù.
Nella ripresa la Biagio ci prova con Gallotti all’11’, il cui sinistro è ribattuto da Fiorelli. Al 13’ Pieralisi intercetta un pessimo disimpegno difensivo ospite e si produce nell’allungo decisivo, bevendosi dapprima Fontana e successivamente l’estremo Fiorelli, che lo atterra una volta vistosi superato. La direttrice di gara decreta la massima punizione e Rossini fa centro con un destro imparabile. Appena due giri di lancette e il sorpasso è servito: è ancora Pieralisi a farsi largo in area, saltando Bonci e infilando Fiorelli con una precisa stoccata. 
Passato in svantaggio, l’Urbino va in confusione e non riesce più a rendersi pericoloso, nonostante i cambi operati da Crespi. La Biagio, da par suo, ha ancora un’occasione, sempre con Pieralisi, che scatta in verticale, punta la porta e termina a terra dopo il contrasto con Fatica, peraltro già ammonito. La Curia, stavolta, decide che si tratta di simulazione di fallo e sventola il “giallo” all’attaccante di casa.
Poco da segnalare da lì in avanti, con la Biagio in grado di amministrare saggiamente il risultato.
(Andrea Rossi - UFFICIO STAMPA BIAGIO NAZZARO)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 11/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...




Il Covid colpisce il Castelfidardo

CASTELFIDARDO. Il Covid colpisce il Castelfidardo. Tre giocatori sono positivi, ma la squadra continua regolarmente ad allenarsi perchè i tamponi dei giocatori sono risultati negativi. Ora il Castelfidardo attende il ritorno in campo per il 6 dicembre. ...leggi
26/11/2020

Marco Strappini: "Non so se basterà giocare anche in estate"

In casa Jesina salta anche la possibilità di tornare in campo il 3 gennaio per il recupero con l'Urbino. Ha dato un suo parere al Corriere Adriatico il tecnico dei leoncelli Marco Strappini (foto): "Per ora ci alleniamo seguendo un programma a casa. Secondo me purtroppo in questo momento nessuno ha una visione seria, sia di quello che doveva...leggi
23/11/2020

Marconi: "Riportare Mastro e Rizzato ad Ancona? Si può fare"

In questa lunga sosta si torna anche a parlare di suggestioni di mercato. E Stefano Marconi, presidente dell'Anconitana, ha confermato un'indiscrezione dei giorni scorsi. Queste le sue parole a Radio Tua Ancona, nella trasmissione Punto Biancorosso: "Se mister Marco Lelli dovesse chiedermi di prendere Salvatore Mastronunzio e Simone Rizzato non avrei nessun...leggi
19/11/2020

Fenucci: "Osimo Stazione lavora su condizione atletica e psicologica"

“Trovare i giusti stimoli in questo periodo è difficile, ma dobbiamo lavorare per salvaguardare la condizione sia atletica che psicologica”. Questo il concetto chiave emerso dalle parole di mister Gianluca Fenucci (foto). L’Osimo Stazione Conero Dribbling ha infatti ripreso le attività la scorsa settimana, svolge...leggi
16/11/2020

Qui Biagio Nazzaro: Malavenda boccia il 'modello Veneto'

CHIARAVALLE. Il 'modello Veneto' con un campionato fatto di sole gare di andata? "I campionati vanno iniziati e finiti con andata e ritorno, inventarsi regole strane non serve a nulla". Questa la risposta al Corriere Adriatico dell'alle...leggi
16/11/2020


Nuovo Direttore Generale all'Anconitana!

La U.S. Anconitana comunica di aver inserito nel proprio organigramma Societario, con la carica di Direttore Generale, il Sig. Antonio Recchi (foto).Di seguito il curriculum del nuovo Direttore Generale: - 2015 maggio-ottobre consulente sportivo Fc Ceahlaul serie A Romania- 2013 (apr-giu) Campobasso consulente sportivo Lega Pro II&d...leggi
11/11/2020

LUTTO. Morto il padre di Daniele Degano. Il cordoglio del San Biagio

E' venuto a mancare nelle ultime ore il padre di Daniele Degano, ex calciatore professionista, oggi tecnico del San Biagio in Prima Categoria. La società si unisce al dolore del suo allenatore: “La famiglia biancorossa si stringe al dolore dell’allenatore della Prima squadra, Daniele Degano, per l’improvvisa scomparsa dell...leggi
10/11/2020

SERIE D. Castelfidardo vincente sul terreno della Matese

Matese - Castelfidardo 1-3MATESE: Bruno, Delicato, Setola, Costantino, Riccio, Albanese, Masi, Di Lullo, Ricci, Abreu, Negro. A disp. Perretta, Russo, Masotta, Minicucci, Langellotti, Barbato, Riccio, Ciotola, Tretola, Barone. All. UrbanoCASTELFIDARDO: David, Cusimano, Mataloni, Di Dio, Puca, Zeetti, Capponi, Fermani, Njambè, Giampaolo, Braconi. A d...leggi
01/11/2020

Matteo Rossi: "Una sola giornata? Assurdo. Sarà difficile recuperare"

"Ci siamo allenati per due mesi e ci siamo fermati dopo una sola giornata. Non credi sia andato a vantaggio né CR Marche né delle società". Questo è il pensiero di Matteo Rossi, tecnico del Moie Vallesina che ha parlato al Corriere Adriatico. "Lo stop non è stato certo una sorpresa. Capisco che non è facile pre...leggi
31/10/2020

MERCATO. Il Castelfidardo dà il bentornato a D'Ercole

CASTELFIDARDO. L'attaccante classe '99 abruzzese Ferdinando d'Ercole (foto), dopo una brevissima parentesi al Real Giulianova, torna a vestire la maglia del Castelfidardo. La scorsa stagione ha giocato sempre nel girone F di Serie D con l'Olympia Agnonese. Un trasferimento ultimato a poche ore dal termine del mercato e che sarà sicuram...leggi
30/10/2020

Rossini: "Peccato ma è giusto così. Ora bisogna organizzarsi"

BARBARA. Un ottimo esordio stagionale per il Barbara nel girone A di Promozione, i ragazzi di mister Ciattaglia offrono un’ottima prestazione e superano il Villa San Martino. Purtroppo la gioia per la vittoria è durata poco visto che nelle ore successive il nuovo Dpcm emanato dal Governo ha bloccato l’attività dilettantistica rinviando...leggi
29/10/2020

Federiconi: "Nelle decisioni l'Eccellenza andava trattata come la D"

SENIGALLIA. Franco Federiconi ha ancora voglia di Vigor Senigallia e non sarà un altro lockdown a fermarlo. Il presidente lo ammette, anche se non nasconde gli assilli di questo momento così delicato. Presidente, il nuovo blocco l'ha demotivata?«No, entusiasmo e passione sono intatti ma non posso nascondermi le...leggi
29/10/2020

Gubinelli (Ds Fabriano Cerreto): "Temo un nuovo slittamento"

FABRIANO. Sospesi anche gli allenamenti, il Fabriano Cerreto ferma l'attività di prima squadra e settore giovanile. "La situazione è molto confusa - afferma il direttore sportivo Sergio Gubinelli (foto) al Corriere Adriatico -. A mio avviso non è facile ripartire fra un mese, anzi immagino che si arriverà ad un rinvio di altre ...leggi
29/10/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12978 secondi