Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


ELEZIONI FIGC. Silveri si schiera: "Ecco perchè voterò Panichi"

Il presidente del Rapagnano dichiara la sua condivisione con il programma del Vicepresidente uscente del Comitato Regionale

RAPAGNANO. In merito alle elezioni che si svolgeranno domani ad Ancona per il rinnovo delle cariche nel Comitato Regionale della LND, riceviamo e pubblichiamo integralmente una mail che ci è stata inviata dal presidente del Rapagnano Calcio, Vitaliano Silveri (foto).

Gentile Redazione,
abbiamo espresso nei giorni scorsi, come società Rapagnano Calcio, il nostro punto di vista in merito alla situazione che attualmente si sta verificando nello sport dilettantistico delle Marche. Come presidente di una piccola realtà del calcio regionale, sono qui ad esporre alcuni mie pensieri personali, sempre rispettando e condividendo quanto proposto insieme alle altre società di Prima categoria.
Frequento l’ambiente del calcio da tanti anni ed ho vissuto tutte le gestioni precedenti, prima come calciatore (una schiappa!), poi come dirigente/allenatore del settore giovanile ed ultimamente come presidente, avendo al mio fianco un gruppo di collaboratori e giocatori in gamba. In virtù della mia lunga militanza, ritengo giusto che ci sia ora un cambiamento di rotta e di gestione. Anche se vedo che i candidati provengono: due dalla gestione precedente, mentre l’altro è un dirigente di società appoggiato da un consigliere uscente. Fatemi passare una mio pensiero un pochino maligno: a questo punto forse dobbiamo ringraziare il Covid-19, tutti i lockdown, tutte le incertezze e i tentennamenti che abbiamo vissuto, visto che finalmente la situazione potrebbe cambiare.

Questo infatti deve essere l’anno zero, il 2021 deve nascere all’insegna del cambiamento e del rinnovamento. Negli anni scorsi si votava per alzata di mano per un solo candidato, oggi si vota democraticamente, potendo scegliere fra 3 candidati presidenti, 24 consiglieri, più vari Delegati e Revisori dei conti. Dopo aver letto, ascoltato e discusso i vari programmi, che in linea di massima sono molto simili (tutti parlano di rinnovamento e collaborazione), ho deciso di dare il mio appoggio a Ivo Panichi. Il Vicepresidente uscente mi sembra quello che si avvicina di più al mio modo di intendere lo sport in senso generale, ed il calcio dilettantistico in particolare. Per quanto riguarda tutti gli altri ruoli, spero che risultino eletti coloro che sapranno impegnarsi e collaboreranno senza remore con il nuovo presidente eletto. Pur sapendo che Panichi ha ricoperto fino ad oggi un ruolo importante all’interno del Comitato, ai miei occhi si fa preferire per diverse cose che di seguito vorrei specificare.

- La sua volontà di voler vivere, dopo una brillante carriera anche professionale, una nuova esperienza come presidente, lanciando delle nuove idee e delle soluzioni innovative.
- La chiarezza della sua proposta: un mandato nel quale oltre ad innovare e crescere, si punterà anche a creare una nuova classe dirigente in grado di portare avanti il lavoro nel futuro.
- Il suo essere comunque un uomo del centro/sud della regione, una zona che dopo quasi 50 anni meriterebbe una gratificazione, in virtù anche dei numeri che esprime.
- Conoscendolo bene ed apprezzandone le qualità, sono certo che anche per tutte le altre questioni sul tappeto, troverà il modo di affrontarle con la consueta determinazione e chiarezza. Prima fra tutte la ripartenza in tranquillità dopo che finalmente questo maledetto virus sarà sconfitto.

Nella certezza che sabato tutto proceda per il meglio, e si possa adempiere nella maniera più democratica possibile a questo passaggio determinante della nostra vita associativa, colgo l’occasione per salutare tutti i dirigenti che, come me, operano all’interno del movimento calcistico marchigiano, augurando a tutti un Felice 2021.
Vitaliano Silveri
Presidente AC Rapagnano 1973

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 08/01/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Porto Sant'Elpidio: intervento al ginocchio riuscito per Mercurio

Paolino Mercurio si è sottoposto oggi all’intervento al ginocchio destro infortunato nella gara di Rieti. L’intervento effettuato a Morciano di Romagna per risolvere la lesione al crociato anteriore con interessamento del piatto tibiale è perfettamente riuscito. "Al bravo difensore gli auguri di una pronta guarigione" - comunica l'Atl....leggi
25/02/2021

SERIE D. Castelfidardo super: 3-0 al Montegiorgio

Castelfidardo - Montegiorgio 3-0Castelfidardo: David, Santangelo, Mataloni; Di Dio, Puca, Rinaldi; Cusimano, Fermani, Perpepaj (62’ Njambè); Giampaolo, Braconi All. Lauro.Montegiorgio: Gagliardini, Gnaldi, Montanaro; Omiccioli, Ficola, Perini; Mandolesi (46’Zancocchia), Trillini (52’ Cuccù), Pampano (60’ Lupoli, 64&rsq...leggi
21/02/2021

San Marco Servigliano in lutto: è mancato Filippo Santoni

SERVIGLIANO. Grave lutto nella cittadina della media Valtenna, per la scomparsa di un cittadino illustre. E' mancato ieri Filippo Santoni (foto) Sindaco per vent'anni di Servigliano e memoria storica della città, alla quale ha dedicato con passione tanta parte della sua vita di cittadino. Piangono la sua scomparsa, la famiglia, i figli Paolo e St...leggi
19/02/2021

MERCATO. Alessandro Gelsi è tornato al Porto Sant'Elpidio

E' tornato al Porto Sant'Elpidio il centrocampista classe '97 Alessandro Gelsi (foto), proveniente dalla Torrese, Eccellenza Abruzzo. Queste le sue parole: “Dopo la parentesi della scorsa stagione sono ritornato al Porto Sant'Elpidio con molto entusiasmo per mettermi al servizio del mister e della squadra e per rimettermi in gioco. Vengo dall...leggi
17/02/2021

SERIE D. Il Montegiorgio stende l'Olympia Agnonese con un netto 3-0

Montegiorgio - Olympia Agnonese 3-0MONTEGIORGIO: Gagliardini, Mantini, Montanaro, Omiccioli, Ficola, Persini, Mandolesi, Misin, Albanesi, Cuccù, Zancocchia. A disp. Zizzania, Gnaldi, Tempestilli, Santoro, Trillini, Cernetti, Mejas, Pampano, Lupoli. All. MengoOLYMPIA AGNONESE: Landi, Galiano, Di Stasio, Carnevale, Padovani, Litterio, Del Gaudio, Buono, Krajina...leggi
14/02/2021

MERCATO. Montegiorgio boom! In porta arriva Federico Gagliardini

Colpo tra i pali per il Montegiorgio, che accoglie Federico Gagliardini.Classe 1994, cresciuto nel settore giovanile della Juventus, Federico approda poi in Serie C al Melfi, dove rimane per due stagioni. Dopo le esperienze con Siracusa e Messina Federico torna nelle Marche, dove veste la maglia della Biagio Nazzaro nel campionato di Eccellenza.Inizia poi la fortunata parentesi al P...leggi
12/02/2021

Recchi (AFC Fermo): "Stagione archiviata ma salviamo le Giovanili"

FERMO. Si anima il dibattito sull’eventuale ripartenza dei campionati di Promozione e Prima categoria. Abbiamo sentito il parere di Donatello Recchi (foto) presidente dell’AFC Fermo. Una società che oltre a partecipare alla Prima categoria, può vantare un numeroso e ben organizzato settore giovanile, anch&rsqu...leggi
12/02/2021

Bando FIGC per un Corso di Allenatori di calciatori con disabilità

La Federazione Italiana Giuoco Calcio indice un Bando per l'ammissione al Corso Sperimentale per Allenatori di calciatori con disabilità.Il programma didattico prevede 100 ore complessive di lezione per il nuovo corso di formazione a titolo gratuito rivolto ad allenatori di calciatori con disabilità che si terrà in via telematica dal ...leggi
11/02/2021

Paolino Mercurio al Porto Sant'Elpidio anche la prossima stagione

Importante decisione presa dall'Atl Calcio Porto Sant'Elpidio nei confronti del difensore Paolino Mercurio dopo l'infortunio al ginocchio con conseguente operazione a fine mese. “Abbiamo avuto Mercurio nella nostra rosa solo da 6 settimane però per l’impegno e l'attaccamento alla maglia la decisione della società è quella di con...leggi
04/02/2021

SERIE D. Pineto: dimissioni di Daniele Amaolo, squadra a Pomante

A seguito della sconfitta contro il Castelfidardo il tecnico Daniele Amaolo (foto) e il suo staff hanno rassegnato in giornata le dimissioni dal Pineto Calcio. La società biancazzurra, dopo un vertice interno, a malincuore ha accettato la decisione dell’allenatore. Il presidente dott. Silvio Brocco e tutti i dirigenti ringraziano mister Am...leggi
04/02/2021

Adami lascia la Palmense ed approda all'Atletico Ascoli

ASCOLI PICENO. Nonostante le incertezze sul futuro del movimento calcistico regionale, legate alla note vicende del Covid-19, continua il lavoro di rafforzamento della squadra da parte dell’Atletico Ascoli. La società picena ha infatti puntellato la linea offensiva con un elemento che conosce molto bene il campionato di Eccellenza. Stiamo parlando di Gianlu...leggi
29/01/2021


Rabbia Audax Montegiorgio: vandalizzati gli spogliatoi del "Marziali"

L'A.S.D. Audax Montegiorgio condanna fermamente il gesto vandalico compiuto da alcuni sconosciuti che nei giorni scorsi hanno imbrattato pareti, porte e finestre degli spogliatoi del campo sportivo "Marziali". È un peccato constatare l'inciviltà e la maleducazione soprattutto perché gli spogliatoi sono appena stati realizzati dall'ammin...leggi
26/01/2021

SERIE D. Slitta il recupero tra Montegiorgio e Real Giulianova

Il Montegiorgio non ha ancora superato la crisi Covid, avendo un numero di positivi superiore al minimo. La società ha quindi chiesto ed ottenuto il rinvio del recupero di mercoledì 27 gennaio con il Real Giulianova. La gara, salvo ulteriori novità, è stata riprogrammata a mercoledì 10 febbraio ore 14,30....leggi
25/01/2021

Galletti (Elpidiense Cascinare): "Puntare alla stagione 2021-'22"

SANT'ELPIDIO A MARE. "Penso che ad oggi non ci siano più i requisiti per recuperare un campionato purtroppo, per i problemi che sappiano, nato male. La soluzione migliore è puntare direttamente al campionato 2021-2022. Per la nostra società che ha un campo privato i costi di gestione sono stati più alti degli anni precedenti oltre che per la manutenzione ordina...leggi
25/01/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12534 secondi