Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

Ciurlanti ala FIGC: "Impossibile ignorare cosa accade nelle giovanili"

La lettera del vice presidente del Montemilone Pollenza inviata alla FIGC Marche, alla FIGC Macerata ed al Coordinatore Regionale del Settore Giovanile e Scolastico il Prof. Floriano Marziali: "Con le attuali disposizioni ritengo opportuno ripartire ad aprile, al momento ci sono troppe situazioni inammissibili nel mondo dello sport. E parlo da genitore"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Corrado Ciurlanti, vicepresidente del Montemilone Pollenza e Responsabile organizzativo del Settore Giovanile e dell’Attività di Base, inviata alla FIGC Marche, alla FIGC Macerata, ed al Coordinatore Regionale del Settore Giovanile e Scolastico il Prof. Floriano Marziali.

Buonasera, sono Corrado Ciurlanti, vicepresidente del Montemilone Pollenza e Responsabile organizzativo del Settore Giovanile e dell’Attività di Base, mi permetto di esprimere alcune considerazioni in merito alla situazione attuale, e alla ripresa dei campionati decisa dalla FIGC per Juniores, Allievi e Allievi Cadetti, Giovanissimi e Giovanissimi Cadetti prevista per il weekend 05-06/02/2022, e quelli per la Categoria Esordienti prevista nel weekend 26-27/02/2022.
I sopracitati Campionati vengono disputati da ragazzi minorenni (classe 2004 Juniores, classe 2005 e 2006 Allievi e Allievi Cadetti, classe 2007 e 2008 Giovanissimi e Giovanissimi Cadetti, classe 2009 e classe 2010 gli Esordienti), ma tutti con 12 anni compiuti, o per i 2010, che magari compiranno da qui a giugno quando termina la stagione; ebbene, con le attuali disposizioni in merito al Green Pass rafforzato c’è chi può allenarsi regolarmente e chi deve farlo in forma individuale, c’è chi può utilizzare gli spogliatoi e chi invece deve arrivare già cambiato e poi tornarsene a casa per fare la doccia, ora come cigielina sulla torta facciamo ricominciare i campionati così c’è chi puo’ essere convocato e giocare, e chi invece non può essere convocato e non può giocare, e inoltre non può neanche andare a vedere la partita dei compagni.

Non è ammissibile fare discriminazioni, divisioni, esclusioni, minoranze quando si parla di minorenni. Lo Sport è condivisione, aggregazione, divertimento, benessere fisico e mentale. IL CALCIO INOLTRE E’ UNO SPORT ALL’APERTO.
La questione non è se sia corretto o meno vaccinare i ragazzi, perché parlando di minorenni la decisione non la prendono loro, ma a metà stagione calcistica non si possono mettere improvvisamente le famiglie davanti ad una questione così importante, è necessario dare il giusto tempo per riflettere e capire. Per esempio si stabilisca sin da ora ciò che occorre per la stagione calcistica 2022/2023, in modo che ad agosto 2022 si andrà ad iscrivere un figlio consapevoli delle regole vigenti.
A mio modesto parere, con le attuali disposizioni, ritengo opportuna come data di ripresa dei campionati il weekend 02-03/04/2022 con lo Stato di Emergenza terminato e i minorenni messi tutti nelle stesse condizioni, in un momento “particolare” ci vogliono decisioni non ordinarie, ma fondamentale è che queste considerino tutti i ragazzi in questione allo stesso modo.

Oltre a quanto scritto sopra, che è l’aspetto assolutamente prioritario, passiamo al momento attuale della Regione Marche che è in Zona Gialla al limite della Zona Arancione, con numerosissime classi scolastiche in quarantena che coinvolgono tantissimi ragazzi. Purtroppo abbiamo moltissimi minorenni positivi, inoltre per quei ragazzi che nel frattempo si negativizzano, notevole è la difficoltà per avere in tempi brevi di nuovo l’idoneità per l’Attività Sportiva Agonistica e occorre dare loro modo di riprendere una discreta condizione fisica prima di affrontare una partita, inoltre ci sono ragazzi non vaccinati. Come possiamo ignorare tutto ciò e pensare di riprendere i campionati?
Le squadre che attualmente si allenano con al massimo con 10 ragazzi come fanno a disputare le partite? Per esempio con gli Allievi mi alleno il giovedì e per la partita del sabato pomeriggio convoco 16 ragazzi attingendo dai giovanissimi che magari devono giocare la domenica, il venerdi o il sabato mattina la scuola comunica una classe in quarantena che vede coinvolti 5 convocati, che succede? Partita persa con conseguente ammenda e punto di penalizzazione? Riconoscimento di Scuola Calcio Elite annullato e per due anni senza possibilità di poter intraprendere il percorso per ottenerlo di nuovo?
Non è forse il caso di far terminare l’inverno con temperature meno rigide, e quindi magari minori possibilità di prendere influenza/tosse/raffreddore che in questo momento mettono tutti in allerta? E magari meno infortuni che riducono ulteriormente le rose, e come visto gli anni precedenti speriamo meno contagi, e di riprendere a giocare ad aprile?

Non viviamo in una situazione “normale”, e quindi non possiamo pensare di fare quello che abbiamo sempre fatto fino a prima del Covid-19, se occorre allungare la stagione e magari giocare fino a fine giugno, o magari anche a luglio, non è un problema!!! Soprattutto i ragazzi stanno subendo sulla propria pelle questa tremenda situazione, hanno una libertà limitatissima, lo Sport a maggior ragione in questi momenti deve pensare soprattutto all’aspetto Sociale, non possiamo far finta di nulla...

Non ho dimenticato le Categorie Pulcini (inizio Campionato weekend 05-06/03/2022). Primi Calci e Piccoli Amici (inizio Campionato weekend 12-13/03/2022) perché queste in base all’età dei ragazzi non sono coinvolte nel discorso Green Pass rafforzato, inoltre non avendo l’arbitro è più facile accordarsi tra società anche in prossimita’ della gara qualora la situazione Covid-19 non consenta di disputarla.
Così come non ho dimenticato i Campionati di Promozione,1a, 2a, e 3a Categoria, perché qui per il 99% dei casi i giocatori coinvolti sono maggiorenni ed il discorso in merito al Green Pass rafforzato è notevolmente differente.
Concludo puntualizzando che ho scritto da Genitore (ma con i propri figli maggiorenni e quindi non coinvolti con quanto sopra), da amante e appassionato dello Sport, da Dirigente di una Società con oltre 180 Ragazzi/e minorenni tesserati.
Grazie per l’attenzione, e resto in attesa di un riscontro.
Corrado Ciurlanti

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 02/02/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



JUNIORES. Si alza il sipario sulla 24^ edizione del Carlini-Orselli

Dopo un anno di pausa dovuto alla pandemia da covid, torna uno dei tornei giovanili più importanti ed affascinanti della regione: il "Carlini-Orselli", torneo organizzato dal Potenza Picena Calcio per le categorie Juniores, giunto alla 24^ edizione, che si svolgerà dal 23 maggio al 25 giugno 2022. Le squad...leggi
19/05/2022

Academy Civitanovese: la Sampdoria invita tre baby a Bogliasco

CIVITANOVA MARCHE. In settimana c’è stata la convocazione a Roma in rappresentativa nazionale Under 15 per Cassetta Matteo e Chimezie Giorgio.Gli stessi calciatori con l’aggiunta di Santini Iacopo, anche lui classe 2007, sono stati poi chiamati per uno stage di due giorni dallo Spezia Calcio.Notizia dell’ultima ora è l’invito della Sampdoria per...leggi
07/03/2022

L'Academy Civitanovese protesta: "Non togliete lo sport ai bambini"

Riceviamo e pubblichiamo la lettera dall’Academy Civitanovese in merito all'introduzione del green pass rafforzato per praticare sport all'aperto.L'Academy Civitanovese vuole ancora una volta alzare il velo su una bruttura inaccettabile che da Lunedi 10 Gennaio con l'entrata in vigore del D.L. nr 229 del 30/12/2021 vieterà ai ragazzi non provvisti...leggi
08/01/2022

Montemilone Pollenza: rinnovata la collaborazione con il Parma

Rinnovato anche per la stagione sportiva 2021/2022 il rapporto di affiliazione con la società calcistica Parma Calcio 1913.L’accordo, ampliato nei contenuti tecnici e nei servizi, prevedrà, tra le altre clausole, la collaborazione tecnica tra gli allenatori del Parma Calcio 1913 e gli allenatori dell’ASD Montemilone Pollenza.Le definizioni tecnico-amministr...leggi
17/09/2021


Corridonia FC: collaborazione con Ancona Matelica e 7 ragazzi in volo

CORRIDONIA. In meno di un lustro, e con in mezzo la pandemia, la società del Corridonia FC ha superato le più rosee aspettative in fatto di progettualità e obiettivi."Abbiamo concluso bene la stagione e stiamo ripartendo alla grande", le parole del responsabile tecnico David Scoponi. La novità più rilevante &egr...leggi
16/08/2021

Portorecanati: Capparuccia responsabile tecnico settore giovanile

PORTO RECANATI. La società sportiva Portorecanati comunica che Silvestre Vicente Capparuccia è il nuovo responsabile tecnico del settore giovanile. Silvestre, allenatore Uefa B e osservatore professionista (conseguito a Coverciano nel 2018) e prima giocatore con un passato da professionista, ha già iniziato a programmare la prossima stagione con la nu...leggi
04/08/2021

Academy Civitanovese: mercoledì 4 agosto Open Day

Continua il monitoraggio del territorio da parte dell’Academy Civitanovese, che in virtù dell’accordo con la Sampdoria e dando seguito al gran lavoro fatto negli ultimi anni, è alla ricerca di profili interessanti da inserire nelle varie categorie. Mercoledì 4 agosto si chiuderà il cicl...leggi
03/08/2021

Montemilone Pollenza - Angelo Carducci: le strade si dividono

POLLENZA. Dopo il raggiungimento di traguardi importanti come la vittoria di due titoli regionali di cui uno come allenatore, il riconoscimento di Scuola Calcio Elite e la preparazione di giovani approdati in squadre professionstiche, si conclude il rapporto di collaborazione tra il responsabile del settore giovanile e allenatore Allievi Angelo Carducci (foto)...leggi
26/06/2021

Sempre tante iscrizioni all'Atalanta Football Camp di Castelraimondo

Anche quest’anno, nonostante la difficile situazione pandemica, registriamo un buon numero di iscrizioni all'Atalanta Football Camp di Castelraimondo in programma da Domenica 25 a Venerdì 30 luglio.Nonostante la difficile situazione post-pandemia sono tanti gli iscritti sulla scia dell’ottimo lavoro svolto nelle precede...leggi
23/06/2021

Il Corridonia FC non si è mai fermato! Via a tornei e Camp by Udinese

CORRIDONIA. Il Corridonia FC è una delle poche realtà sportive che nonostante il Covid non si è mai fermata, ovviamente rispettando tutte le normative vigenti. Questo aspetto è stato molto apprezzato dalle famiglie al punto che il numero degli iscritti alla società presieduta da Alessandro Ciocci (foto grande) è...leggi
16/06/2021

Campus21 Academy Civitanovese: dal 14 al 18 e dal 21 al 25 giugno

Centro Estivo 2021- Campus Academydal 14 al 18 Giugnodal 21 al 25 GiugnoComunale Civitanova Alta- Tecnica e Tattica individuale- Sfide & Tornei- Scuola Portieri con Andrea ArmelliniSport e divertimento e tante altre iniziative a cura dello Staff AcadeMy e tante sorprese…Le attività si svolgeranno in assoluta Sic...leggi
04/06/2021

Il Tolentino saluta e ringrazia mister Gian Marco Ortolani

Il Tolentino, d’intesa con il tecnico Gianmarco Ortolani, comunica alla fine della corrente stagione verrà ad interrompersi il rapporto di collaborazione tecnica che ha visto mister Ortolani come responsabile del settore giovanile.L’accordo è stato raggiunto in questi giorni dopo un sereno confronto sulle rispettive programmazion...leggi
29/05/2021

Academy Civitanovese centro tecnico 'Next Generation' della Samp!

CIVITANOVA MARCHE. La Sampdoria ha scelto l'Academy Civitanovese come centro tecnico in esclusiva per le province di Macerata e Fermo per il suo progetto di creare collaborazioni di alta qualità in tutta Italia, correlate al settore giovanile blucerchiato, da sempre uno dei più prolifici del panorama calcistico italiano.Lo scopo è di presidiare, sviluppare e monitorar...leggi
28/05/2021

N°1!!! In arrivo il 12° camp estivo della Goalkeeper School di Mercuri

Passione, ritmo, spirito di squadra. Voglia di mettersi alla prova, di imparare e crescere senza far mai mancare impegno e divertimento. Anche quest’anno, nel pieno rispetto della sicurezza e di tutti i protocolli vigenti, la Goalkeeper School Roberto Mercuri organizza il Camp Estivo dedicato ai portieri.Un appunt...leggi
10/03/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,17806 secondi