Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


PROMOZIONE B. Monturano Campiglione in finale: poker alla Civitanovese

Vai alla galleria

Monturano Campiglione - Civitanovese 4-1
MONTURANO CAMPIGLIONE: Isidori, Muzi, Viti, Islami (37’st Bracciotti), Finucci, Cerquozzi, Domi (21’st Babucci), Petruzzelli (41’st Mastrillo), Moretti, Bracalente (27’st Fabiani), Santarelli. Allenatore: Bugiardini
CIVITANOVESE: Monti, Smerilli, Ruggeri, Mariani, Rossini (1’st Carissimi), Balloni, Chornopyshchuk, Visciano, Gragnoli (1’st Niane), Gesuè (13’st Perfetti), Russo (13’st Cordoba). Allenatore: Vagnoni
Arbitro: Ricciarini di Pesaro
Assistenti: Bara (Macerata) Aureli (San Benedetto del Tronto)
Reti: 4’ Islami, 26’ Bracalente, 14’st Chornopyshchuk, 18’st e 27’st Moretti
Note – Spettatori 450 circa. Ammoniti: Islami, Petruzzelli, Monti, Smerilli, Ruggeri, Mariani, Visciano. Espulsi per proteste mister Vagnoni e l’accompagnatore Cerolini. Recupero 1’+4’

PORTO SANT’ELPIDIO – Sarà dunque il Monturano Campiglione ad affrontare il Chiesanuova nella finale play-off del girone B di Promozione. Nella semifinale odierna i calzaturieri hanno superato con un risultato netto la Civitanovese, al termine di una gara che ha visto la squadra di mister Bugiardini finalizzare al meglio le occasioni create.

L’incontro si avvia subito in maniera scoppiettante. Al 2’ un tiro di Russo termina alto, ma al primo affondo passa il Monturano Campiglione. Ottimo lavoro sulla fascia dello scatenato Domi, che mette in mezzo per l’accorrente Islami che, all’altezza del secondo palo, scaraventa in rete. La Civitanovese accusa il colpo e fa fatica a ripartire. Da segnalare al 21’ una girata di Gragnoli che termina di poco fuori. Il Monturano Campiglione dimostra di essere in possesso di buone qualità a livello di palleggio ed è letale nelle ripartenze a campo aperto. Al 26’ un’ottima azione impostata ancora da Domi, consente a Bracalente di liberarsi al limite dell’area e di battere ancora l’incolpevole Monti. Sotto di due reti, i rossoblù abbozzano una reazione che in pochi minuti potrebbe riaprire la gara. Al 31’ Gesuè scaglia un gran tiro dal limite dell’area con la palla che si stampa sull’incrocio dei pali e torna in campo, Chornopyshchuk da pochi passi, in precario equilibrio, impatta male il pallone che termina fuori. 5 minuti dopo proteste vibranti della Civitanovese per un fallo in area su Gesuè, l’arbitro a pochi passi, lascia correre scatenando il malcontento dei rossoblù in campo e dei supporters sugli spalti. Nel finale di tempo ancora Monturano Campiglione pericoloso con Moretti, che costringe Monti ad una bella parata.

Nell’intervallo mister Vagnoni opera un paio di cambi con l’intento di scuotere la sua squadra, ma l’avvio di ripresa vede ancora molto pericolosa la squadra di Bugiardini, prima con Domi e poi con un’azione dubbia in area sulla quale reclama un fallo di mano. Cresce comunque la pressione della Civitanovese, che al quarto d’ora riapre la partita: cross di Balloni dalla destra, Chornopyshchuk anticipa tutti e da due passi manda in rete. Potrebbe essere la rete in grado di cambiare la gara, ma il Monturano Campiglione reagisce prontamente e due minuti più tardi, Moretti in contropiede chiama Monti ad una grande parata. Nulla può il portiere rossoblù al 18’, quando Moretti lo supera da pochi passi, in posizione giudicata regolare dall’arbitro e dal suo assistente, ma non dalla panchina della Civitanovese. A seguito delle reiterate proteste, poco più tardi il direttore di gara mostra il rosso a mister Vagnoni e all’accompagnatore della società. Sotto di due reti e col tempo che stringe, la Civitanovese prova a riversarsi nella metà campo dei calzaturieri, scoprendosi però al contropiede letale e sempre ben organizzato dei monturanesi. Al 27’ la gara si chiude definitivamente grazie allo scatenato Moretti, che finalizza una ripartenza con un diagonale che finisce la sua corsa nella rete. Finale accademico nel quale non succede più nulla di interessante ed al triplice fischio il Monturano Campiglione può esultare per la vittoria, mentre la Civitanovese reclama per il rigore non concesso e la presunta rete in fuorigioco che avrebbero potuto cambiare il corso degli eventi.

La finalissima sarà dunque Chiesanuova-Monturano Campiglione e la vincente se la vedrà nello spareggio decisivo per salire in Eccellenza, con la squadra che uscirà vittoriosa dal confronto tra i Portuali Ancona e la Vigor Castelfidardo.

Galleria fotografica
Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 15/06/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




Comitato Regionale e Unicef Marche siglano un patto di collaborazione

ANCONA – Tutto è iniziato un po’ per caso e poi è decollato in maniera spontanea sino a far sbocciare una meravigliosa amicizia. Questa mattina nella sede del Comitato Regionale Marche di via Schiavoni si è tenuta la conferenza stampa di presentazione di una prima, nuova, iniziativa che ha dato il là a una presente e futura c...leggi
17/11/2022

Comitato Marche. Il Presidente Panichi incontra i media regionali

ANCONA. Un incontro interessante e ricco di spunti, quello tenutosi oggi presso la sede del Comitato Regionale Marche. Un faccia a faccia del Presidente Ivo Panichi con le principali testate giornalistiche: video, carta stampata e on-line, per fare un punto sul movimento dilettantistico nella nostra regione. Nella sua introduzione il presidente, affianc...leggi
10/11/2022

Due incidenti fortuiti hanno funestato l'ultimo weekend calcistico

Quello appena trascorso non è stato un fine settimana fortunato per alcuni calciatori che disputano i campionati dilettantistici della nostra regione. Un paio di incidenti piuttosto seri hanno funestato lo sviluppo delle gare e costretto gli atleti a ricorrere alle cure delle strutture sanitarie. Nella gara del girone G di Seconda categoria tra la Polispo...leggi
31/10/2022

RAPAGNANO. Saracinesca Innamorati Valentini, 450' di imbattibilità

RAPAGNANO. Una partenza da urlo per il Rapagnano, che in Prima D viaggia in testa alla classifica a punteggio pieno. Dopo cinque gare la formazione rossoverde vanta quindici punti, frutto anche della saracinesca calata da Simone Innamorati Valentini, che fin qui non ha subito reti inanellando cinque clean sheet e...leggi
26/10/2022

VIS FALERIA. Quando le reti hanno tutte lo stesso cognome: Quinzi

PORTO SANT’ELPIDIO. L’importanza di chiamarsi Quinzi, ovvero quando a segnare le reti del successo sono due ragazzi che hanno lo stesso cognome. E’ quanto è capitato sabato scorso nella gara del campionato di Seconda categoria (girone G), tra Vis Faleria e Usa Fermo, terminata con la vittoria dei padron...leggi
24/10/2022

Infortunio all'arbitro: a Castignano e Matelica gare sospese

Giornata sfortunata per i direttori di gara dal punto di vista fisico. Sono state infatti 2 le gare sospese per problemi fisici dei direttori di gara.A Castignano (Prima categoria D) nel corso del primo tempo una probabile distorsione alla caviglia ha fermato l'arbitro, che pur provando a resistere, è stato dopo qualche minuto costretto al triplice fischio che pone...leggi
22/10/2022


MONTE S.PIETRANGELI. Achilli torna bomber dopo due anni di stop

Non poteva iniziare meglio il campionato del Monte San Pietrangeli, che non si è mai nascosta quest'estate desiderosa di disputare una stagione ai piani alti della classifica. Alla prima giornata i rossoblù di mister Battaglini si sono imposti sul Borgo Rosselli con un largo punteggio di 6-2. Protagonista dell...leggi
30/09/2022


SECONDA CATEGORIA. Una squadra si ritira: un girone a 15 squadre!

Clamorosa ufficialità in Seconda Categoria. Il girone G sarà a 15 squadre, con conseguente turno di riposo ad ogni giornata. La Cossinea ha comunicato alla FIGC la rinuncia a partecipare al prossimo campionato e richiesto di essere ammessa al campionato di Terza Categoria. Tutte le squadre che avrebbero dovuto incontrare la Cossinea nella relativa...leggi
21/09/2022

UFFICIALE. Usciti i calendari di Seconda Categoria

Le Delegazioni Provinciali dela FIGC Marche hanno pubblicato i calendari dei campionati di Seconda Categoria, che partiranno nel fine settimana del 24 e 25 settembre. Ogni delegazione ha dei gironi di propria competenza. La delegazione di Pesaro-Urbino gestirà i gironi A e B, C e D vanno ad Ancona, E ed F a Macerata, G a Fermo ed H ad Ascoli Piceno. Di seguito le prime g...leggi
12/09/2022

LA STORIA. Fuakuputu (padre e figlio) per il Montefiore!

Nella foto: il presidente Gabriele Luciani, Doris Junior Fuakuputu, Doris Fuakuputu ed il copresidente Giacomo Centanni Doppio colpo in entrata messo a segno dal Montefiore. Approda in granata un nome di spicco come Doris Salomo Fuakuputu, attaccante congolese clase '84 che può vantare una carriera gloriosa, trascorsa a suon di gol anc...leggi
05/09/2022

PRIMA CATEGORIA. Ufficiali i quattro gironi

Il Comitato Regionale Marche ha diramato i quattro gironi regionali della Prima Categoria 2022-23. La ripescata Esanatoglia prenderà parte al girone C. PRIMA CATEGORIA - girone A 1. ATHLETICO TAVULLIA 2. AUDAX PIOBBICO 3. AVIS MONTECALVO 4. F...leggi
11/08/2022

PORTO S. ELPIDIO. Vandalizzata l'auto del presidente Marini

PORTO SANT’ELPIDIO. Increscioso episodio avvenuto ieri nell’area antistante lo Stadio di Porto S. Elpidio, dove è stata pesantemente vandalizzata l’auto del presidente Gianpaolo Marini. Mentre il massimo dirigente bianco-azzurro era impegnato con delle riunioni in sede, qualcuno ha provveduto a rigare in maniera profonda la fiancata del...leggi
06/08/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,13130 secondi