Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

PROMOZIONE. Come saranno i gironi 22-23? Le prime ipotesi

Si apriranno nella giornata di domani (7 luglio) e termineranno il 25 luglio le iscrizioni al prossimo campionato di Promozione. Il Comitato Regionale Marche ha comunicato che l'organico sarà di 34 squadre suddivise in 2 gironi. Una scelta forse dolorosa (alcune società potrebbero non gradire il calendario "zoppo" con i turni di riposo) ma necessaria per ristabilire l'equilibrio dei gironi nella stagione 23-24 (un girone da 16 in Eccellenza e 2 gironi da 16 in Promozione). Non tenendo conto di eventuali mancate iscrizioni e di ripescaggi, abbiamo lanciato delle ipotesi su come potrebbero essere i due gironi della stagione 2022-23. Queste come ogni anno sono le certezze: pesaresi nel girone A, fermane ed ascolane nel girone B. Le incognite sono come sempre le squadre a cavallo tra le province di Ancona e Macerata. Quattro sono le società possibili oggetto di spostamenti dal girone A al B o viceversa: Matelica, OsimoStazione C.D., Passatempese, Vigor Castelfidardo. 

Ipotesi 1 - Vigor Castelfidardo nel girone B

Al fine di portare i due gironi allo stesso numero di squadre, 17, una squadra che ha preso parte allo scorso campionato di Promozione A dovrà essere spostata nel girone B. Difficilmente il Comitato Regionale separerà Passatempese ed OsimoStazione C.D. in quanto facenti parte dello stesso comune (Osimo), a meno che le due società non acconsentano. Quindi la maggiore indiziata a trasclocare nel girone B sarebbe la Vigor Castelfidardo.
Ecco come sarebbero i due gironi secondo questa ipotesi:

Girone A
Atletico MondolfoMarotta
Biagio Nazzaro
Cagliese
Fermignanese
Gabicce Gradara
Ilario Lorenzini Barbara
K Sport Montecchio
Moie Vallesina
Olimpia Marzocca
OsimoStazione C.D.
Passatempese
Portuali Calcio Ancona
San Costanzo
Sant'Orso
Urbania
Valfoglia
Villa San Martino

Girone B
Atletico Centobuchi
Aurora Treia
Corridonia
Castel di Lama
Civitanovese
Cluentina
Futura 96
Grottammare
Matelica
Monterubbianese
Monticelli
Monturano Campiglione
Palmense
Potenza Picena
San Marco Servigliano
Trodica
Vigor Castelfidardo

Ipotesi 2 - Matelica nel girone A, Passatempese ed OsimoStazione C.D. nel girone B

Al momento non ci sono riscontri, ma in caso di richiesta il Matelica potrebbe finire nel girone A e non sarebbe una novità. I biancorossi hanno già preso parte al girone settentrionale nella stagione 2011-12. Campionato tra l'altro vinto sotto la guida del presidente Mauro Canil e dell'allenatore Nicola Spuri Forotti. Nel caso di girone A bis per il Matelica, a migrare nel girone B sarebbero Passatempese ed OsimoStazione C.D., sempre secondo il principio di non separare due squadre dello stesso comune, e la Vigor Castelfidardo resterebbe nel girone A.
Ecco come sarebbero i gironi in base a questa seconda ipotesi:

Girone A
Atletico MondolfoMarotta
Biagio Nazzaro
Cagliese
Fermignanese
Gabicce Gradara
Ilario Lorenzini Barbara
K Sport Montecchio
Matelica
Moie Vallesina
Olimpia Marzocca
Portuali Calcio Ancona
San Costanzo
Sant'Orso
Urbania
Valfoglia
Vigor Castelfidardo
Villa San Martino

Girone B
Atletico Centobuchi
Aurora Treia
Corridonia
Castel di Lama
Civitanovese
Cluentina
Futura 96
Grottammare
Monterubbianese
Monticelli
Monturano Campiglione
OsimoStazione C.D.
Palmense
Passatempese
Potenza Picena
San Marco Servigliano
Trodica

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 06/07/2022
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,37254 secondi