Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


ACQUASANTA. Coccia: "Lotteremo senza risparmio per il sogno play off"

Il tecnico della squadra termale elogia le qualità del gruppo a disposizione e punta su un brillante finale di stagione

ACQUASANTA TERME. Si prepara ad un grande finale di campionato l’Acquasanta che, reduce dal rotondo successo in casa della Forcese, è in piena lotta per un posto nei play-off nel girone H di Seconda categoria. Insieme all’allenatore Massimiliano Coccia (foto), abbiamo provato a stilare un bilancio sulla stagione della squadra termale, tornata finalmente a recitare un ruolo all’altezza del suo blasone e della sua storia.

Partiamo dall’ultima partita, un successo annunciato, oppure il risultato è bugiardo?
“Diciamo che il punteggio ci può stare, puntualizzando però che inizialmente abbiamo sofferto un pochino. Loro sono scesi in campo con grande determinazione, poi preso il primo gol hanno solo abbozzato una reazione. Nel corso della gara sono emerse differenze tecniche e tattiche piuttosto evidenti. Tutto sommato una vittoria meritata anche nel risultato”.

Giochi fatti nel girone H, alla luce dell’attuale classifica?
“Non ancora, credo però che la graduatoria esprima bene il valore delle forze in campo. Per la salvezza sono ormai in lotta tre squadre e se ne salverà solo una. Nella parte alta il Piceno United è ormai con più di un piede in Prima categoria. E’ la squadra più forte e vince con merito. Per i quattro posti nei play-off, a mio parere c’è ancora da aspettare. L'Olimpia ha un attimo di appannamento, ma resta un'ottima squadra. L'Audax ha una rosa di grande qualità con tanti elementi che hanno fatto benissimo lo scorso anno con il Torrione. Noi abbiamo un calendario durissimo e sappiamo che non sarà semplice mantenere il quinto posto, dovendo anche contenere il distacco nei 10 punti. Poi c'è la Castoranese”.

Ecco appunto, sabato ospiterete una diretta concorrente. 
“La Castoranese è una squadra molto forte, in un momento di ottima forma e ben decisa a guadagnare il miglior piazzamento possibile in zona play-off. Un avversario scomodo, come del resto lo saranno tutti da qui in avanti. Noi se vogliamo far bene dobbiamo essere consapevoli di avere davanti a noi 7 finali, tutte da affrontare al meglio delle nostre possibilità. Non vogliamo aver rimpianti, non molleremo e sono sicuro che daremo il meglio di noi stessi fino all’ultima partita”.

Avete avuto un andamento poco uniforme nel corso della stagione, quali le cause?
“Principalmente i tanti infortuni. Veniamo da un mese di febbraio pessimo, nel quale abbiamo dovuto fare i conti con una serie infinita di guai. Ora ci stiamo risollevando e spero che anche grazie ad un pizzico di fortuna, si possa fare un bel finale di stagione. L’organico come dicevo è molto valido, ma quando ti mancano troppe persone è difficile gestire le gare”.

Eravate partiti con l’ambizione di arrivare nei primi posti?
“Quest’anno la società si è ristrutturata, sono tornati molti dirigenti del passato, quando la squadra giocava in Promozione. C’è in tutti la volontà di crescere, portando avanti un progetto che possa farci salire di categoria nel giro di 2/3 anni. Mi hanno messo a disposizione un organico di ragazzi bravi, sia a livello individuale, sia come gruppo e sinceramente un pensierino alla zona play-off qualche volta l'abbiamo anche fatto. Ora siamo nella fase decisiva, ci troviamo nelle zone nobili della classifica ed è chiaro che puntiamo a restarci. Ci sarà da lottare, ne siamo consapevoli, ma ci faremo rispettare. I ragazzi credono fermamente in quello che stamo facendo, ed io ho grande fiducia in loro". 

 

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 13/03/2023
 

Altri articoli dalla provincia...



ATLETICO AZZURRA COLLI. Per la difesa c'è Sabatini

L’Atletico Azzurra Colli è lieto di annunciare l’arrivo di Marco Sabatini nella propria rosa per la prossima stagione. Sabatini, classe 2001, è un difensore di grande abilità tecnica, con un percorso di crescita che lo ha visto protagonista nelle giovanili dell’Ascoli e del Teramo. Nel corso della sua carriera, Sabatini ha...leggi
12/06/2024

ATLETICO ASCOLI. Conferma per il difensore Edoardo Baraboglia

ASCOLI PICENO. Il difensore centrale Edoardo Baraboglia (foto) farà parte della rosa dell'Atletico Ascoli anche nella prossima stagione. Edoardo ha indossato la maglia bianconera solo in 4 occasioni visto il brutto infortunio che lo ha colpito lo scorso 17 settembre sul campo del Termoli e la conseguente operazione al legamento crociato del ginocchio. L'...leggi
12/06/2024

AZZURRA SBT. La classe di Iovannisci per la matricola rivierasca

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Lavora senza sosta la società dell'Azzurra SBT, matricola del prossimo campionato di Promozione. Il DS Milenati ha messo a segno un altro colpo di mercato assicurandosi un calciatore di categoria superiore. Parliamo del trequartista, classe '96, Gianmarco Iovannisci (foto) che ha alle spalle numerosi campionati ad alto livello. ...leggi
12/06/2024

ATLETICO AZZURRA COLLI. Arriva un giovane ex Ascoli e Santegidiese

L’Atletico Azzurra Colli rinforza il pacchetto under per la prossima stagione in Promozione. La società ha annunciato l'arrivo di Luca Regnicoli (foto), terzino destro classe 2005 cresciuto nelle giovanili dell'Ascoli Calcio, lo scorso anno in forza alla Santegidiense nel campionato di Eccellenza abruzzese....leggi
12/06/2024

AZZURRA SBT. Arriva un difensore under per mister Morelli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Dopo l'approdo nel campionato di Promozione, l'Azzurra SBT mette a segno il primo colpo di mercato relativo alla categoria Under. Giuseppe Crementi (foto), difensore classe 2005, farà parte nella prossima stagione dell'organico a disposizione di mister Alessio Morelli che lo aveva avuto già a disposizione nel campion...leggi
11/06/2024

CENTOBUCHI MP. C'è il nuovo allenatore e con lui un centrocampista

CENTOBUCHI. Sta muovendo i primi passi la stagione del Centobuchi 1972 MP che si lascia alle spalle un ottimo campionato di Prima categoria. La società attraverso il suo dirigente Dino Testa saluta cordialmente mister Giuseppe Puddu ed il suo Staff, ringraziando per la professionalità e la serietà con le quali in questi ultimi due anni e mezzo ...leggi
11/06/2024

ATLETICO AZZURRA COLLI. Si dividono le strade con Mauro Sosi

L'Atletico Azzurra Colli ha comunicato l'interruzione del rapporto con il capitano Mauro Sosi (foto). Il saluto della società. "Rimane complicato doversi soffermare ai numeri, alle statistiche, poiché Mauro Sosi era “ il capitano “ che si riconosceva nel paese intero, che interloquiva, alla pari sempre, con i compagni...leggi
11/06/2024

ROCCAFLUVIONE. Avanti con mister Perozzi

Mister Fabio Perozzi (foto) resta sulla panchina del Roccafluvione anche nel prossimo anno nonostante le richieste di altre squadre interessate al giovane mister. Dopo l’ottima annata della scorsa stagione, riconfermato anche lo staff composto dal secondo Francesco Colamassi. Prossimamente le notizie sui riconfermati ed i nuovi acquisti per migliora...leggi
09/06/2024

TORNEO DEI COMUNI ASCOLI PICENO. I risultati delle prime 10 gare

Si è conclusa la prima settimana del 1° Torneo dei Comuni della Provincia di Ascoli Piceno. Sono scese in campo 16 delle 18 squadre e si sono viste fino ad ora 10 partite molto tecniche, intense ma anche corrette. Da martedì 11 a venerdì 14 si svolgeranno le ultime gare della prima fase, dopo di che sarà stilato il tabell...leggi
08/06/2024

ATLETICO ASCOLI. Confermato un big in attacco

L'Atletico Ascoli continua nell'opera di costruzione della rosa per la prossima stagione. Non poteva mancare una delle pedine fondamentali dell'ultimo campionato come Manel Minicucci. Minicucci, 9 reti e 3 assist in 32 presenze, si è disimpegnato sia come seconda punta che come mezz'ala. Anche nella stagione 2024-25 metterà a disposizione ...leggi
08/06/2024

AZZURRA SBT. Primo squillo in attacco: tutto fatto per Ventresini

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Dopo numerose ed importanti conferme, arriva il primo colpo di mercato per l’Azzurra SBT, neo promossa nel campionato di Promozione. Il DS Milenati ha perfezionato l’accordo con Carlo Alberto Ventresini (foto). Figlio d’arte, attaccante centrale classe 2002, Ventresini fa della potenza e della prestanza f...leggi
08/06/2024

Nasce una nuova Polisportiva: l'APD CASTORANESE CALCIO

CASTORANO. Dopo la salvezza guadagnata sul campo dalla Castoranese che anche nel prossimo anno disputerà il campionato di Prima categoria, si è concretizzata negli ultimi giorni la fusione tra Bocastrum United e Castoranese. E’ nata una nuova Polisportiva denominata A.P.D Castoranese, sorta dalla fusione tra due realtà sportive import...leggi
10/06/2024

OFFIDA UNITED. L'ex presidente Stracci attacca l'attuale dirigenza

OFFIDA. Non si spengono le polemiche relative alla retrocessione in Seconda categoria dell’Offida United. Riceviamo e pubblichiamo una lettera dell’ex presidente del sodalizio rosso-azzurro, Giovanni Stracci, che stigmatizza le scelte dell’attuale dirigenza. Quando la Società Polisportiva Offida cal...leggi
07/06/2024

ATLETICO ASCOLI. Severini confermato: "Qui c'è tutto per migliorare"

Altra conferma di qualità per l'Atletico Ascoli che si assicura, anche per la stagione 2024/25, le prestazioni del centrocampista Mirco Severini. Esterno o mezz'ala Severini ha messo a segno in bianconero due reti e un assist in 28 presenze.Mirco è entrato di diritto nella storia dell'Atletico Ascoli avendo realizzato il primo storico gol in...leggi
07/06/2024

MONTCELLI. Preso un nuovo attaccante under

Il presidente Castelli, il vice Di Matteo e il ds Spinelli annunciano che Manuel Nepi sarà un calciatore del Monticelli nella prossima stagione. Attaccante classe 2006 arriva dalla Santegidiese dove ha giocato nelle ultime due stagioni. Cresciuto calcisticamente nell' Ascoli ha dimostrato di avere qualità e caratteristiche importanti. Manuel giova...leggi
07/06/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14207 secondi