Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


LA STORIA. Mevale Kone, dalla guerra ai gol col Trecastelli

In Italia dall'ottobre 2022, il 17enne ivoriano sta facendo parlare di sè

Si era già messo in evidenza nelle precedenti partite ma è nell'ultimo turno, siglando due gol in rimonta che hanno regalato tre punti al Trecastelli (3-2 contro la Serrana, campionato di Seconda categoria C), che il 17enne ivoriano Mevale Kone accende i riflettori su di sè. Ma chi è questo ragazzo con una vita difficile alle spalle? 

Mevale Kone nasce a San Pedro, in costa d'Avorio, nel 2007. All'età di 5 anni inizia a giocare a calcio presso il "Sirocco San Pedro", fino a quando a 13 anni é costretto a trasferirsi in Mali, dove abita la zia, per motivi famigliari. In Mali lavora assieme alla zia nel settore tessile, ma a causa della guerra civile si trasferisce prima in Algeria e poi in Tunisia. In queste due ultime nazioni fatica a trovare a lavoro a causa degli atteggiamenti discriminatori delle popolazioni locali nei confronti dei migranti provenienti dall'Africa sub sahariana. In questi ultimi due anni lontani dalla Costa d'Avorio è stato impossibilitato a praticare alcuna attività calcistica. La situazione lo spinse a voler giungere in Italia, finché non riuscì ad arrivare nell'ottobre del 2022.
Varie vicissitudini lo portano nelle Marche, prima in provincia di Fermo, dove finalmente riesce a riprendere l'attività calcistica all'età di 15 anni (svolge alcuni allenamenti presso una squadra di Terza categoria locale senza però essere mai tesserato per questioni burocratiche).

Nel 2023 si trasferisce presso una casa famiglia vicina al territorio di Trecastelli e dell'omonima società calcistica. Nella primavera del 2023, esaudisce finalmente il suo desiderio di riprendere l'attività calcistica e tramite i suoi educatori giunge presso la società del Trecastelli, che lo accoglie e dalla primavera del 2023 il ragazzo inizia ad allenarsi con i ragazzi degli Allievi Under 17, senza però poter essere tesserato vista la stagione ormai quasi volta al termine. Nella stagione successiva, ormai consci delle potenzialità del ragazzo, la società decide di aggregarlo alla prima squadra, per iniziare poi il lungo e difficile percorso burocratico per il tesseramento.
Nell'ottobre 2023 il ragazzo è finalmente ed ufficialmente tesserato e può disputare partite ufficiali.

Oltre che le singolari doti tecniche denota una inusuale maturità calcistica sul piano tattico e personalità per la sua giovane età. Sin da subito è stata bel visibile la sua passione verso questo sport che lo portano ad impegnarsi costantemente negli allenamenti con massima serietà e costanza.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 29/01/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



OSIMANA. Società messa in ginocchio: che stangata dalla Federazione!

La partecipazione alla fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti è costata tanto, troppo all'Osimana. All'indomani della delusione per l'eliminazione dali ottavi di finale, per la società giallorossa arriva una vera e propria stangata dalla Lega Nazionale Dilettanti. Era lecito attendersi sanzioni dopo i comportamenti sugli spa...leggi
29/02/2024

COPPA ITALIA. Osimana out: l'Atletico BMG s'impone anche al ritorno

Atletico BMG - Osimana 1-0 (andata 2-0)ATLETICO BMG: Battistelli, Angeli, Ziroli, Fondi, Neziri, Fapperdue, Paletta (42'st Francescangeli), Proietti, Sciacca (52'st Valentini T.), Canavese (48'st Maggese), Paciotti (40'st Valentini M.). A disp.: Ercolanetti, Boninsegni, Pasqualini, Sbarzella, Tomaino. All. FarsiOSIMANA: Santarelli, Falcioni (40'st Baiocco), Mosquera...leggi
28/02/2024

ARCEVIA. Fenucci capitano vero: "Onore e rispetto per questi colori"

ARCEVIA. Sta prendendo forma la classifica del giorne C di Seconda categoria nella quale l’Avis Arcevia, attualmente al terzo posto, tallona l’Argignano e la solitaria capolista Ostra Calcio. Insieme a Lorenzo Fenucci (nella foto con il figlio Leonardo), da sempre in bianco-rosso capitano e colonna portante della squadra co...leggi
20/02/2024

COPPA ITALIA. Osimana quasi out: l'Atletico BMG s'impone al Diana

Osimana - Atletico BMG 0-2OSIMANA: Santarelli, Falcioni (88' Di Lorenzo), Mosquera (57' Fermani Riccardo), Bellucci (60' Borgese), Patrizi, Micucci, Straccio (65' Montesano), Bambozzi, Bugaro (82' Colonnini), Buonaventura, Fermani Nicholas. A disposizione: Piergiacomi, Baiocco, De Angelis, Labriola. Allenatore: Sauro Aliberti.ATLETICO BMG: Battistelli, Angeli, Zirol...leggi
14/02/2024

MOIE VALLESINA. Arriva Roberto Mancini a far visita alla squadra

MOIE. Lieta sorpresa per il Moie Vallesina, che ha ricevuto la visita di Roberto Mancini. Il ct dell'Arabia Saudita, espletati i doveri con la nazionale, eliminata nel corso della Coppa D'Asia, si è regalato qualche giorno di relax nella sua Jesi. Un'incontro inaspettato, che ha regalato alla squadra grande entusiasmo in vista della sfid...leggi
09/02/2024

Rissa tra giocatori, ambulanza... E il presidente chiama la polizia!

Rissa in campo tra calciatori nella gara tra Apd Colle 2006 di Collemarino ed Europa Calcio Costabianca di Loreto, partita valida per la terza gara di ritorno del campionato di Seconda Categoria girone D. Un giocatore avrebbe dato uno spintone al calciatore avversario scatenando l’ira dei compagni. Ne è seguita una reazione violenta durante la quale il portiere del...leggi
05/02/2024

Il poker di Denny Francelli: 21 anni, 20 gol e un sogno

Il primato del Camerano nel segno di Denny Francelli, bomberissimo del girone (Terza categoria D) e autore di 4 reti nella vittoria per 5-3 contro il Real Castelfidardo. Francelli è di Camerano, ha 21 anni, ha iniziato a giocare a pallone all'et...leggi
29/01/2024

LABOR. E Bassotti ci prende gusto: dopo il tris cala il poker!

In 16 partite ha già superato il bottino dell'anno scorso. Luca Bassotti (foto), protagonista con la Labor di un poker nel 5-2 con la Falconarese, ha toccato quota 12 reti stagionali (contro le 11 della passata stagione).  "Sono stati quattro gol belli da vedere - racconta l'attaccante, protagonista già una ...leggi
23/01/2024

FC OSIMO. Castorina: "Obiettivi ambiziosi ma la concorrenza è folta"

OSIMO. La classifica parla chiaro, nel girone D di Seconda categoria c’è un grande equilibrio in testa, ma chi chiude il girone di andata al primo posto è l’FC Osimo. La squadra diretta da Alessandro Castorina (foto), dopo un avvio che ha visto primeggiare il Loreto, ha imposto la sua andatura, proponendosi per un ruol...leggi
18/01/2024

Sassoferrato Genga. "Primato? C'è equilibro con una favorita"

SASSOFERRATO. Reduce dal successo in casa della Sampaolese, il Sassoferrato Genga chiude il girone di andata al primo posto, nel girone B di Prima categoria. Inserita nel novero delle favorite, la squadra dell’entroterra anconetano sta confermando tutto il suo valore, candidandosi a recitare un ruolo da protagonista anche nella fase discendente della stag...leggi
17/01/2024



Le 12 squadre ancora imbattute (3 di uno stesso girone)

Ci avviciniamo alle festività natalizie e ci sono squadre che potranno brindare alla porta inviolata. Tocchino pure ferro gli addetti ai lavori, ma 12 squadre dei campionati regionali (dall'Eccellenza alla Terza categoria) hanno la casella delle sconfitte inchiodate a zero. Zero sconfitte per Real Metauro e Lunano (foto), vicecapoliste in Prima ...leggi
11/12/2023

A 62 anni Tombolini torna ad arbitrare: in campo tra gli Allievi!

Riecco Daniele Tombolini. L'arbitro anconetano (nato a Loreto), 130 in Serie B e 151 in Serie A (l'ultima fu nel 30 aprile 2006 Siena-Juventus 0-3), è tornato a 62 anni a dirigere un incontro nella giornata di ieri (sabato 2 dicembre). Si è trattato di una sfida del campionato ...leggi
03/12/2023

AVIS ARCEVIA. Rossetti: "Tripletta per Alessandra. E per il gruppo"

ARCEVIA. Un campionato di primissimo ordine quello che sta disputando l’Avis Arcevia, nel girone C della Seconda categoria. I biancorossi di mister Sentinelli stazionano ormai stabilmente nelle primissime posizioni e si candidano a recitare un ruolo da protagonisti fino all’ultima giornata. Diversi i ragazzi che si stanno mettendo in evidenza, ma su...leggi
27/11/2023


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14794 secondi