Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


OSIMANA. La dura risposta al comunicato dell'FC Osimo

Riceviamo e pubbblichiamo il comunicato dell'USD Osimana in risposta alla nota dell'FC Osimo dei giorni scorsi (leggi qui) in merito alla gestione degli impianti sportivi cittadini.

A malincuore ci vediamo costretti a replicare al comunicato del FC Osimo inopportunamente pubblicato, nel giorno probabilmente più triste della centenaria storia dell’Osimana, dal segretario della Società e non ritirato, quindi da considerarsi a tutti gli effetti ufficiale. Un comunicato quindi sbagliato nei tempi, modi e contenuti. È vero che nel calcio gratitudine e memoria sono effimere, ma quando accade c’è sempre dispiacere. L’attuale Dirigenza forse dimentica chi ha finanziato il loro subentro dalla precedente, chi ha agevolato il passaggio a titolo gratuito di diversi giocatori, chi ha condiviso un progetto “giovani” naufragato per sogni di gloria dopo una sola stagione, tanto da costringerci a cominciare un nuovo progetto in autonomia. Dimentica che cessata la collaborazione, ad inizio anno abbiamo pattuito una tariffa forfettaria per l’uso del campo, (ben al di sotto del tariffario) nei tempi e modi applicati ed accettati. Non si fa riferimento al fatto che oltre al campo, abbiamo lasciato sfruttare anche le attrezzature della nostra Società.

Non si fa riferimento che ad oggi, Campionato finito, qualche sporadico sollecito, la pazienza avuta nonostante il periodo economicamente tragico che stiamo attraversando, l’Osimana non ha ricevuto un solo euro dal FC Osimo e che, la settimana scorsa, dopo aver telefonicamente fissato una data ultima per il pagamento di almeno il 50% dell’ammontare, aver atteso 2 giorni post scadenza, senza nemmeno una minima richiesta di proroga o promessa, solo silenzio, abbiamo comunicato che senza il pagamento l’accesso al campo sarebbe stato interdetto. Di richiamo, sempre nel silenzio abbiamo appreso che si sono trasferiti ad altro campo, fino al comunicato di ieri, nel giorno più triste. Chapeau. L’Osimana rispetta gli impegni presi, è cosa risaputa, li rispetti anche l’FC Osimo ed il campo sarà di nuovo a disposizione. Ma una cosa teniamo a ribadire, non c’è un FC Osimo o una Juventus che sia, ad aver precedenza su ogni singolo bambino, ragazzo o uomo che porti sul petto lo stemma dell’Osimana.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/05/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



CASTELFRETTESE. Rinnova il vice capitano Leonardo Bartolini

CASTELFERRETTI. Un secondo mattone pesante consolida la base della Castelfrettese edizione 2024/25. Dopo il capitano della scorsa stagione Tommaso Mazzarini, rinnova il connubio coi frogs il vicecapitano Leonardo Bartolini (foto). A testimonianza dell’importanza nello scacchiere biancorosso, sono state 33 su 33 le partite disputate nell&rsquo...leggi
20/06/2024

JESINA. I leoncelli si assicurano le reti di Tittarelli

JESI. Fa sul serio la Jesina, che vuole tornare subito in Eccellenza dopo la disastrosa retrocessione di questa stagione. La società leoncella sta cercando ci costruire la migliore rosa possibile da consegnare a mister Giorgini. Per l'attacco leoncello, dopo la conferma di capita Kevin Trudo, arriva il colpo da novanta, con l'ingaggio di ...leggi
19/06/2024

CAMERANO. Tante conferme dopo il trionfo dello scorso anno

CAMERANO. La vittoria dello scorso campionato, ha consentito al Camerano di salire in Seconda Categoria e ora la società si sta attrezzando per affrontarla nel migliore dei modi. Confermato mister Tombesi ed il suo staff, la squadra gialloblù ha scelto di dare continuità al proprio progetto, confermando in blocco gran parte della rosa.  ...leggi
19/06/2024

CORINALDO. Per la panchina scelto mister Luca Coppari

CORINALDO. Dopo giorni di attesa, anche il Corinaldo ha il suo nuovo allenatore. La società biancoazzurra ha ascelto di affidare la guida tecnica a mister Luca Coppari, che sarà affiancato da Danilo Servizi, in qualità di vice allenatore. Un ritorno al passato dunque per il Corinaldo, che già da...leggi
19/06/2024

BORGHETTO. Cinquina di arrivi

Il Borghetto ha ufficializzato nelle ultime ore cinque nuovi arrivi: - Yuri Sampaolesi, difensore classe 2003 ex Castelfrettese;- Rodolfo Ricci, portiere classe 2004 ex Marina;- Sacha Frulla, centrocampista classe 2004 ex Senigallia;- Matteo Baldelli, difensore classe 1988 ex Olimpi...leggi
19/06/2024

CHIESANUOVA. Riconferma per due under di valore

Chiesanuova Calcio comunica la conferma di altre due pedine, giovani che hanno saputo dimostrarsi all’altezza di un campionato difficile come l’Eccellenza. Vestiranno ancora i colori biancorossi il difensore Francesco Corvaro (foto sx) e l’attaccante Ilies Trabelsi (foto dx).Il primo è classe 200...leggi
18/06/2024

CASTELFRETTESE. La prima riconferma è Tommaso Mazzarini

CASTELFERRETTI. Nella costruzione della nuova rosa della Castelfrettese il primo tassello non poteva che essere uno dei giocatori simbolo. Rimane per la quarta stagione consecutiva in biancorosso Tommaso Mazzarini (foto), marzocchino di residenza ma castelfrettese d’adozione. Mossi i primi passi all’Olimpia Marzocca, ma cresciuto nel v...leggi
17/06/2024

TRECASTELLI. La società presenta lo staff tecnico

La Polisportiva Trecastelli presenta lo staff tecnico per la stagione sportiva 2024-25. Alla guida della prima squadra è confermato Rodolfo Gallotta come responsabile tecnico. La società ha scelto di dare continuità al buon lavoro svolto nella passata stagione, grazie al quale sono state costruite importanti fondamenta, e di premiare la valorizzazione del g...leggi
17/06/2024

Settesoldi (Zenith Prato): "Grande merito del Castelfidardo"

Simone Settesoldi, tecnico dello Zenith Prato, ha riconosciuto la sconfitta nella gara di ritorno contro il Castelfidardo. "È partito meglio di noi, con il giusto spirito e ha trovato subito e meritatamente il vantaggio. Noi ci siamo lasciati un tempo alle spalle. La reazione nel secondo tempo c'è stata, abbiamo trovato il 2-1, ma nonostante l...leggi
16/06/2024

LORETO. Si riparte dalla conferma di mister Giordano Bernabei

Il C.S. Loreto, smaltita la delusione per la mancata promozione in Prima Categoria, conferma anche per la prossima stagione agonistica, Giordano Bernabei (foto). Con l’allenatore verrà confermata gran parte dei giocatori della rosa. Giordano Bernabei, già a Loreto nella stagione 2019/20 in qualità di tecnico della Junior...leggi
16/06/2024


VIGOR CASTELFIDARDO. Prime manovre con il neo mister Malavenda

Nella foto (da sinistra): Taddei, Polzonetti, Malavenda, Pirani, Biondi, il Presidente Maurizio Cerasa (fonte: pagina Facebook Vigor Castelfidardo) E' arrivato anche l'annuncio ufficiale: Gianmarco Malavenda è il nuovo allenatore della Vigor Castelfidardo. La società fidardense ha definito lo staff tecnico che lo affiancherà nel c...leggi
15/06/2024

CASTELFIDARDO. Ora o mai più: missione rimonta contro lo Zenith Prato

Il Castelfidardo sale sul ring per l’ultimo match. Quello decisivo, da dentro o fuori, in cui non ci sarà domani. I fidardensi domenica 16 giugno, alle ore 16.00, al “Mancini” sfideranno nella gara di ritorno della finale play-off Eccellenza Nazionale lo Zenith Prato. Si riparte dal 2-1 dell’andata in favore dei t...leggi
15/06/2024

LABOR. Fumata bianca: panchina a Strappini

Dopo aver definito i primi volti nuovi in rosa, la Labor ha annunciato il dopo Giovagnetti in panchina. Il nuovo allenatore è Simone Strappini, che nella stagione appena conclusa ha guidato la Jesina nell'ultimo campionato di Eccellenza. Per lui trascorsi da tecnico anche nel settore giovanile della Jesina e nelle prime squadre di Passatempese e Filottra...leggi
13/06/2024

BIAGIO NAZZARO. Si accende il mercato: c'è un nuovo portiere

CHIARAVALLE. La Biagio Nazzaro ufficializza l’arrivo del portiere classe ‘98 Benedetto Bottaluscio (foto), che vestirà rossoblu nella stagione 24/25. Ottimo elemento per la categoria; Bottaluscio può vantare esperienze in Serie D con le maglie di Fermana e Castelfidardo e ben 6 stagioni a difesa dei pali dell’Osimo S...leggi
13/06/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14651 secondi