Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ancona


UFFICIALE. Ancona in D! La nuova società ammessa in sovrannumero

ANCONA. Adesso la nuova Ancona ha anche l’imprimatur ufficiale della Federcalcio: ammessa al prossimo campionato di serie D. Mancano alcuni adempimenti, i due assegni circolari di 31mila euro per la fideiussione e di 24mila per l’iscrizione al prossimo campionato, tra tasse e assicurazioni, più l’organigramma completo della nuova società. Ma il grosso è fatto. Se giovedì scorso il sindaco Daniele Silvetti e il presidente pro-tempore Gianluca Brilli avevano tirato un sospiro di sollievo, insieme ai soci e alla città, la notizia di ieri assume, il carattere dell’ufficialità e proviene dalla Federcalcio stessa, tramite pec recapitata alla casella postale dell’avvocato Robert Egidi, che potrebbe essere scelto nei prossimi giorni proprio per ricoprire una delle due cariche ancora da assegnare, quella di vicepresidente e quella di segretario. Insieme al nome di Egidi ci sono anche quello di Giuliano Santinelli, già segretario con Marconi fino al 2021, quello di Antonio Recchi, che allora era direttore sportivo, e quello di Massimo Bugari. Quattro nomi per due posti, nell’attesa che la prossima settimana Vincenzo Guerini, il mister della storica promozione dell’Ancona in A nel 1992, arrivi in città a parlare con il sindaco Silvetti e con la nuova società per chiarire il suo futuro incarico di presidente operativo. Lui al timone della nuova nave, se le indiscrezioni saranno confermate, Massimo Gadda nel ruolo di allenatore. D’altra parte lo ha detto lo stesso sindaco nell’assemblea pubblica di mercoledì scorso. Guerini e Gadda, mister e capitano dell’Ancona del 1992, a garanzia di un progetto che nasce con l’imprimatur della Federazione e la benedizione di Claudio Lotito e Maurizio Stirpe, ma che presto potrebbe vedere coinvolti altri imprenditori, non solo anconetani. Così, mentre da un lato il presidente dell’Us Ancona, Francesco Agnello, si sfoga in una lunga intervista su un quotidiano sportivo nazionale sostenendo quello che ha sempre ribadito nelle scorse settimane, e cioè di essere a capo dell’unica società avente diritto alla serie D, dall’altro Ancona e la nuova realtà creata dal sindaco Silvetti trovano conforto non solo in appoggi esterni che le danno prospettive assolutamente interessanti per il futuro, ma anche nella comunicazione della Federcalcio di ieri: «Il Presidente Federale, d’intesa con il Presidente della Lega Nazionale Dilettanti, ai sensi dell’art. 52 comma 10 delle Noif, ha ammesso in soprannumero al campionato di serie D la società S.S.C. Ancona, a condizione che la stessa adempia entro il termine dell’11 luglio 2024, alle prescrizioni previste dal dipartimento interregionale Lnd, per l’iscrizione al predetto campionato». Lo ribadisce anche il sindaco Daniele Silvetti che sui social comunica che «abbiamo ricevuto la notizia più attesa in questo momento».
(FONTE: RESTO DEL CARLINO)

 

Dopo la mancata iscrizione in Lega Pro, Ancona riesce a tenersi la Serie D. Nasce l'SSC Ancona che si iscriverà al prossimo campionato della quarta serie nazionale. E' stata presentata ieri allo stadio Del Conero davanti ai tifosi dal sindaco Daniele Silvetti la nuova società. Il presidente sarà Vincenzo Guerini, tecnico che nel 1992 portò per la prima volta l'Ancona in Serie A. L'allenatore sarà la leggenda biancorossa Massimo Gadda. Entro la giornata di oggi saranno versati i 400 mila euro per l'iscrizione, a pagare sarà Stefano Marconi, ex presidente dorico. A completare la società, oltre a Marconi e la sua Rays, ci saranno aziende locali: Corrado e Sergio Cori della New tech srl e Tech med di Ancona, Aniello D'Auria della Marine work system di Falconara e Massimiliano Polci della Polci edilizia di Belforte del Chienti. 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 07/07/2024
 

Altri articoli dalla provincia...



Giuliodori: "All'inizio dicevano che avremmo lottato per la salvezza"

Il Castelfidardo è in Serie D. La gioia di Marco Giuliodori, tecnico dei biancoverdi, al fischio finale della gara di ritorno contro lo Zenith Prato. "Una partita straordinaria, dopo un campionato straordinario nel corso del quale i ragazzi si sono comportati da eroi. Hanno fatto un campionato stratosferico. Meritano questo epilogo perché hann...leggi
16/06/2024

CASTELFIDARDO. Missione compiuta: si torna in Serie D

Castelfidardo - Zenith Prato 3-1 (andata 1-2)CASTELFIDARDO: Sarti, Pedini (82' Fossi), Fabbri, Cannoni, Fabiani, Morganti, Evangelisti, Miotto, Braconi (71' Nacciarriti Luca), Nanapere, Sidorenco (53'Guella). A disposizione: Schirripa, Graciotti Lucio, Marzuolo, Niccolini, De Meo, Graciotti Loris. Allenatore: Marco Giuliodori.ZENITH PRATO: Brunelli, Bagni (82' Gonfi...leggi
16/06/2024

CASTELFIDARDO IN SERIE D. Festa anche a Centobuchi e Montecosaro

Il successo odierno del Castelfidardo non fa felice solo la squadra castellana, ma a cascata riempie di gioia numerose formazioni regionali che ora possono ragionevolmente sperare in un ripescaggio nella categoria superiore. Di seguito proponiamo, salvo errori sempre possibili, il quadro che andrebbe delineandosi. - Castelfidardo in Serie D - Atletico Cent...leggi
17/06/2024

Gadda: "Ancona, almeno ripartire dalla Serie D"

ANCONA. L'Ancona a giorni conoscerà il suo destino. La Serie C è svanita (la Covisoc ha bocciato la domanda dei dorici, escludendo il club dalla partecipazione al prossimo torneo di terza serie, al suo posto il Milan U23), si spera quanto meno di ripartire da Serie D o ...leggi
12/06/2024

CASTELFIDARDO. Ko di misura nell'andata contro lo Zenith Prato

Zenith Prato - Castelfidardo 2-1ZENITH PRATO: Brunelli, Bagni, Kouassi, Casini (76’ Gonfiantini), Castiello, Mariani, Rosi (76’ Moretti), Saccenti, Chiaramonti, Falteri, Lunghi (80’ Mari) A disp. Pellegrini, Bashkimi, Braccesi, Buscema, Dessi, Luka All. SettesoldiCASTELFIDARDO: Sarti, Morganti, Fabbri, Cannoni (68’ Nacciarriti), Imbriola, Fab...leggi
09/06/2024

ANCONA, quale futuro? "Fusione con i Portuali Dorica da escludere"

ANCONA. L'Ancona ad oggi è fuori dalla Serie C. I soldi decisivi per l'iscrizione al prossimo campionato - quelli relativi ai 430mila euro (cifra esatta) da versare a calciatori e staff tecnico necessari a coprire contributi e mensilità dei mesi di marzo e aprile - non sono pervenuti entro la data utile del 4 giugno. Per la società dorica si avvicina l...leggi
06/06/2024

Capolavoro CASTELFIDARDO: UniPomezia rimontato, il sogno continua

UniPomezia - Castelfidardo 0-2UNIPOMEZIA: Borghi, Morelli, Bagaglini, Bordi, Ippoliti (28’st Delgado), Binaco, Ramceski, Piro (44’st Pacchiarotti), Camarà, Lupi (13’st Valle), Sbordone (13’st Morbidelli) A disp. Sacchetti, Campo, Paoloni, Suffer, Tonissi All. CasciottiCASTELFIDARDO: Sarti, Morganti, Fabbri, Cannoni (46’st Fabiani), Imbriola, Roto...leggi
02/06/2024

ECCELLENZA. Castelfidardo battuto: all'UniPomezia il match d'andata

Castelfidardo - UniPomezia 2-3CASTELFIDARDO: Sarti, Morganti, Fossi, Cannoni (86' Graciotti Lucio), Fabiani, Rotondo, Pedini (49' Nacciariti), Miotto (66' Evangelisti), Napapere, Guella, Sidorenco A disp. Schirripa, Bellucci, Martella, Graciotti Lo., Marzuolo, De Meo All. GiuliodoriUNIPOMEZIA 1938: Borghi, Bagaglini, Ramceski (66' Delgado), Camara (78' Crescenzo), L...leggi
26/05/2024

PORTUALI DORICA in Eccellenza. Atl. Centobuchi ko ai calci di rigore

Atletico Centobuchi – Portuali Dorica: 2-4 (d.c.r.) ATLETICO CENTOBUCHI: Camaioni, Filipponi, Fabi Cannella, Veccia (1' pts Picciola), Lanzano, Stacchiotti, D’Intino (13' st Zadro), Pietropaolo, Galli (19' st Liberati), Napolano, Cialini. All. Fusco PORTUALI DORICA: Tavoni, Ragni, Tonini, Rinaldi (1' pts Giampaoletti), Savini, Santoni, De Marco, Sassarol...leggi
25/05/2024

Promosse, retrocesse e gare da disputare. Dall'Eccellenza alla 2^ cat.

Si sta definendo il tabellone delle squadre marchigiane impegnate nei play-off e nei play-out. Di seguito riassumiamo i verdetti già emessi e le gare ancora da disputare, dall’Eccellenza fino alla Seconda categoria. ECCELLENZA Promossa in Serie D: Civitanovese Castelfidardo al primo spareggio fuori regione con U...leggi
20/05/2024

Il punto di Fenucci: "Stagione balorda, malissimo le mie ex squadre"

Con la stagione dilettantistica che volge ormai al termine, abbiamo voluto sentire il parere di mister Gianluca Fenucci (foto), sulle vicende di alcune squadre che ha guidato e più in generale sui due massimi tornei regionali. Allenatore professionista ed insegnante di scienze motorie al Liceo Scientifico di Jesi, mister Fenucci è un attento ...leggi
14/05/2024

IL DRAMMA. Osimana in lutto. Muore calciatore 13enne

OSIMO. Osimana in lutto per la morte di Leonardo Tortolani, ragazzino che avrebbe compiuto 14 anni il prossimo 8 luglio e che giocava con le giovanili giallorosse. Il destino con lui è stato atroce: un male incurabile sorto oltre un anno fa lo ha strappato all'affetto della famiglia e dei tanti amichetti, quelli della scuola media Trillini in zona Borgo San Giacomo, e qu...leggi
14/05/2024



Michele Marinelli, la vittoria più bella: il trionfo dopo la malattia

La storia di chi ha vinto prima una malattia che ha fatto temere il peggio, poi un campionato sudato, deciso all'ultima giornata. E' la storia di Michele Marinelli, 52 anni, anconetano d'origine, da 21 anni residente a Sirolo dove ha sposato Raffaella, con la quale ha messo al mondo Tommaso, Diego e Rachele. Marinelli ha trionfato con il San Biagio, riscattando la retrocessione...leggi
07/05/2024


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11214 secondi