Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Ciarrocchi: "Cresce bene la Juniores Regionale dell'Atl. Centobuchi"

Il tecnico elogia il comportamento dei ragazzi e la grande collaborazione della società

CENTOBUCHI. Si sta disimpegnando nel migliore dei modi l'Atletico Centobuchi, che per il primo anno partecipa al campionato della categoria Juniores Regionali. La squadra affidata al tecnico Giuseppe Ciarrocchi (foto), sta disputando una stagione più che dignitosa ed è seguita con comprensibile soddisfazione e orgolgio da tutti i dirigenti della società. 

“E' il primo anno anche per me – ci dice Ciarrocchi – che provengo dal settore giovanile del Ragnola, dove disputavamo il torneo provinciale. Sinceramente a livello tecnico e tattico ho trovato delle grandi differenze, notando che tutte le squadre hanno una buona organizzazione di gioco e degli istruttori molto preparati e tutti di altissimo livello”.
Come è cominciata questa avventura con l'Atletico Centobuchi?
“In estate è partita una collaborazione con il Ragnola, sono stato scelto per la mia esperienza maturata seguendo la Juniores già negli anni scorsi. Devo dire che ho trovato un gruppo fantastico, tutti bravi ragazzi che ci mettono grande impegno e determinazione e per me è davvero una soddisfazione poterli allenare e vederli crescere”.
image host
Ad inizio stagione avete faticato, poi pian piano siete cresciuti, era previsto?

“Previsto no, ma era quasi scontato che accadesse. La squadra è stata costruita ex novo, un nucleo ex Ragnola e tanti ragazzi provenienti da altre realtà limitrofe. E' stato necessario per tutti un periodo di adattamento e di conoscenza reciproca. A livello caratteriale, come dicevo sono dei bravi ragazzi, e di conseguenza il gruppo si è cementato subito, ma avevamo bisogno di un pochino di tempo per l'assemblaggio e per trovare i giusti equilibri. Grazie alla disponibilità dei ragazzi, alla collaborazione di una società che ci è vicina e non ci fa mancare nulla ed al lavoro di tutto il mio staff, nel girone di ritorno ci stiamo esprimendo a livelli importanti e di questa crescita evidente siamo tutti molto orgogliosi”.
Nel corso della stagione, molti dei tuoi ragazzi sono stati chiamati in prima squadra, per voi sia un grosso riconoscimento.
“Sono almeno 10 gli elementi che orbitano stabilmente nel campionato di Promozione e 5 di loro hanno già esordito con buoni risultati. Per noi una sorpresa molto positiva, ma allo stesso tempo grande soddisfazione, visto che in giro non sono molte le squadre disposte a dare spazio ai più giovani. Da questo punto di vista devo dire che mister Grillo, ed anche mister Mazzaferro nel breve periodo in cui è stato con noi, hanno sempre dato grande importanza a questi ragazzi, i quali quando sono stati chiamati in causa non si sono mai tirati indietro. D'altra parte per loro sono occasioni da cogliere al volo e da non sprecare per mettersi in evidenza, maturare e continuare il loro percorso di crescita. Avere alle spalle una società che crede in loro è quanto di meglio potesse capitare a questi ragazzi!”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 27/03/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



CUPRENSE. Settore Giovanile al top: premiata la squadra Allievi

CUPRA MARITTIMA. Il Settore Giovanile della Cuprense non si smentisce mai e vede premiato il suo grande lavoro. Nella cerimonia che si è svolta presso i locali del Comitato Regionale della FIGC nella scorsa settimana, il presidente Claudio Stipa (a sx nella foto), ha ritirato il premio per la squadra Allievi, vincitrice del Tito...leggi
08/08/2022

CASTEL DI LAMA. Archiviato il 9° Gran Galà della Scuola Calcio

CASTEL DI LAMA – La 9^ Edizione del Gran Galà della Scuola Calcio, svoltasi nella giornata del 25 Aprile, va in cascina. Il trofeo Nazionale di Calcio giovanile organizzato dalla società sportiva ASD Castel di Lama e patrocinato anche quest’anno dal Comune, dopo due anni di stop forzato causa covid, ha riscosso un’enorme successo...leggi
05/05/2022

I settori giovanili si fanno sentire: "Partire ora è impossibile!"

Sulle problematiche relative a questa difficile ripartenza del mondo del calcio dilettantistico post Covid-19, stiamo ricevendo in queste giorni diverse prese di posizione, da tutta la regione, anche dai tanti Responsabili dei Settori Giovanili. Tutti sottolineano, non senza un pizzico di stupore, la data dell’inizio della stagione agonistica dei campionati Alliev...leggi
25/08/2020

L'ASD Castel Di Lama è Scuola Calcio Elite: "Un orgoglio"

CASTEL DI LAMA. L'ASD Castel di Lama riceve, per il secondo anno consecutivo, il riconoscimento di Scuola Calcio d’Élite. È il riconoscimento più importante e ambito a livello nazionale per un Settore Giovanile. Il presidente Luigino Alesi e il responsabile del Settore Giovanile Pietro Ciotti, sottoli...leggi
18/08/2020

Servili: "Montalto crede nella Juniores, ricca di ragazzi promettenti"

MONTALTO DELLE MARCHE. Anche se reduce da una sconfitta, resta ampiamente positivo il bilancio della Juniores Regionale del Montalto che partecipa al girone D della categoria: “Non possiamo che essere soddisfatti del nostro percorso – ci dice mister Stefano Servili (foto) – abbiamo avuto un impatto eccellente, tanto che nella prima pa...leggi
15/01/2019

Orgoglio Piceno Football Team: Zappasodi nella Rap. Nazionale Allievi

CASTEL DI LAMA. Soddisfazione, e non potrebbe essere diversamente, in casa della Piceno Football Team, una realtà calcistica a livello giovanile nata solo nell'ultima estate, che già ha avuto uno dei suoi ragazzi tra i prescelti della Rappresentativa Nazionale della categoria Allievi. Parliamo di Giorgio Zappasodi (foto), difensore centr...leggi
29/11/2018

MARINER, tra i 16 istruttori anche la figura del Maestro di tecnica

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. La prima squadra, l'Azzurra Mariner, ha conquistato il campionato di Prima categoria dopo aver trionfato nel girone H di Seconda, il settore giovanile, denominato Mariner, è un fiore all'occhiello da mostrare con orgoglio. Oltre 300 iscritti, alle spalle una società robusta formata ...leggi
23/05/2018

Quando il calcio è socialità: la grande famiglia del MONTICELLI

ASCOLI PICENO. Il Monticelli vanta uno dei più fiorenti settori giovanili del panorama calcistico ascolano, responsabile del vivaio biancoazzurro è Antonio Cocci. "Quest'anno le adesioni alla nostra scuola calcio sono aumentate – ha spiegato il dirigente piceno a Il Resto del Carlino – devo dire che il trend è positivo...leggi
16/04/2018

MARINER, buoni risultati con Pulcini e Primi Calci alla Victory Cup

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. E' un appuntamento fisso prima dell’estate a San Benedetto del Tronto: si tratta del Torneo di calcio Victory Cup, giunto alla 6^ edizione: 32 squadre coinvolte (sedici club), sette i campi utilizzati, compreso lo stadio Riviera delle Palme, location delle finali e delle premiazioni. Al torneo ha partecipato anche la società ASD Mariner...leggi
11/04/2018

SAMBENEDETTESE: giovani avanti tutta!

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. La Sambenedettese, società la cui prima squadra è attualmente vicecapolista in Serie C (girone B), punta molto sul settore giovanile e da due anni il patron Franco Fedeli non lesina risorse per far crescere il vivaio. Il responsabile delle giovanili rivierasche è Simone Perotti, obiettivo dichiarato: far maturare i giovani in ...leggi
03/04/2018


MARINER: staff, numeri e collaborazioni top. Parla D'Angelo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Un settore giovanile organizzato in modo professionale in mano a un professionista. L'attività giovanile della Mariner, vivaio strutturato e vanto del calcio sambenedettese, è coordinata dal direttore Pino D'Angelo (foto), 54 anni, ex calciatore professionista con Samb, Trani e Lecco. D'Angelo, braccio de...leggi
25/10/2017

Dalla Cuprense all'Udinese: Michelangeli vola tra i professionisti

CUPRAMARITTIMA. Grande soddisfazione per la Cuprense dopo lo stage sostenuto con i pari età dell'Udinese: il tesserato Davide Michelangeli (classe 2002) è stato opzionato per la prossima stagione per vestire la maglia bianconera friulana. Il forte attaccante esterno proprio in questi giorni ha sostenuto uno stage presso il centro sportivo Brusesc...leggi
29/04/2017

Il calcio per dimenticare il terremoto: l'Acquasanta va avanti

ACQUASANTA. Nonostante il terremoto, la paura, i danni alle abitazioni e l’abbondante nevicata l’Acquasanta Calcio vuole andare avanti. Ad Acquasanta Terme per molti bambini il calcio è uno svago, ha ripreso con regolarità l’attività della Scuola Calcio grazie all’impegno dell’Associazione Sportiva Dilettantistica Acquasantacal...leggi
21/04/2017

A Monteprandone batte forte il cuore della Centoprandonese

MONTEPRANDONE. Una grande comunità sportiva dentro una realtà demografica di piccole dimensioni. Il settore giovanile della Centoprandonese, realtà di poco più di 10.000 abitanti del comune di Monteprandone (AP), conta oltre 200 ragazzi: 184 iscritti dai Piccoli Amici agli Allievi più una ventina di Juniores. Dal 2009 responsabile del vivaio &...leggi
20/12/2016


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,11056 secondi