Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Stop ai campionati: c’è chi dice no!

Molti allenatori del maceratese si schierano a favore del regolare avvio della stagione.

Stasera ci sarà il primo confronto programmato tra le società di Promozione e il Comitato Regionale, teso ad appianare le divergenze e valutare l’eventuale partenza del campionato tra una settimana. Ad Ancona alle ore 17,30 presso la sede di Via Schiavoni, si troveranno dunque i dirigenti delle 36 società di Promozione ed i vertici della FIGC Marche. Un confronto che potrebbe rivelarsi già decisivo per le sorti del calcio regionale, preceduto da una presa di posizione piuttosto netta di un nutrito gruppo di allenatori, in maggioranza del girone D di Prima categoria.

I tecnici pur non negando le problematiche legate alla diffusione del Covid-19, sono decisi ad andare avanti e disputare regolarmente la stagione. Non intendono buttare via oltre due mesi di lavoro, di allenamenti, di partitelle e di qualche amichevole, disputata nelle rispetto di tutte le regole. E’ loro opinione che non sia giusto fermare il movimento calcistico regionale per qualche caso sporadico che, tra l’altro, si è poi risolto velocemente e nel migliore dei modi. La generale attenzione alle regole, portata avanti da tutte le società con grande responsabilità, sommata ad una interpretazione del protocollo che vedrebbe in quarantena solo l’eventuale tesserato positivo, lasciando tutto il gruppo squadra libero di continuare a svolgere la normale attività, non creerebbe assolutamente nessun problema. Si sottolinea che questo giochetto di far finta di partire e poi di fare marcia indietro, pregiudica gravemente il lavoro svolto ed impedisce una seria programmazione anche per il prossimo futuro, visto che non si capisce bene quando dovrebbe eventualmente poi partire la stagione. Gli allenatori non vogliono essere gli agnelli sacrificali di tutto questo movimento di opinione che si sta organizzando e qualcuno sottolinea amaramente: “Prima ci hanno fatto allenare, poi non vogliono che si giochi, il lavoro fatto in poco tempo non servirà più a nulla. Ora tutti buoni e bravi! Ma lo sappiamo bene che quando si partirà (se si partirà) dopo due sconfitte dimenticheranno ogni bella parola e ci cacceranno senza pietà, fregandosene del Covid-19, della preparazione, della lunga sosta e delle tante belle promesse”. Insomma i mister alzano la voce e come parte in causa del movimento calcistico, vorrebbero maggiore ascolto e maggiore considerazione.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 16/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...





UFFICIALE. Massimo Paci nuovo allenatore del Pordenone

Un altro passo in avanti nella carriera da allenatore per Massimo Paci. Dopo i successi ottenuti sulla panchina del Montegiorgio (vittoria del campionato di Eccellenza e salvezza ottenuta l'anno seguente in D con quattro gare di anticipo) e le ottime stagioni alla guida di Forlì ed in Serie C con il Teramo, l'emergente tecnico fermano la prossima stagione ripartirà...leggi
03/06/2021

Mattia Pampano nella Top 5 dei migliori under di Serie D

Dopo avere ufficializzato nelle scorse settimane la nuova partnership che vedrà La Giovane Italia e la Lega Nazionale Dilettanti perseguire il comune obiettivo della valorizzazione dei migliori talenti Under 19 scesi in campo in questa stagione di Serie D, oggi riflettori accesi sui ragazzi che attualmente ricoprono le prime 5 posizioni del ranking. ...leggi
08/05/2021


Il 5 Marzo decisione definitiva sul campionato di Eccellenza

Nella giornata di oggi durante la trasmissione "Campioni del Mondo" in onda su Radio2, il presidente della FIGC Gabriele Gravina (foto) ha rilasciato delle importanti dichiarazioni in merito alla ripresa dei campionati di Eccellenza. Queste le sue parole: "La situazione dei dilettanti mi preoccupa tantissimo e non a caso nel prossimo Consiglio Federale ...leggi
27/02/2021


IL CASO. "Qui comandiamo noi". No alla partita live del Montegiorgio!

Ha alzato la voce il Montegiorgio per quanto accaduto nella giornata di ieri a Castelfidardo. I fatti riguardano il divieto di effettuare la diretta streaming della gara sulla pagina Facebook ufficiale del Montegiorgio. Andiamo con ordine. Il Montegiorgio, come fatto anche per diverse altre trasferte, ha comunicato il giorno prima della gara che avrebbe effettuato l...leggi
22/02/2021

Promozione e Prima categoria: non sembra esserci la volontà di partire

Si è svolta questo pomeriggio, mediante collegamento sulla piattaforma Cisco Webex, la riunione programmata tra i rappresentanti del Comitato Regionale e le società di Promozione e Prima categoria. Da quanto è emerso dalla discussione sembrerebbero ridotte al lumicino le possibilità di riprendere l’attività agonistica in...leggi
11/02/2021

Attesi i pareri di CONI e FIGC prima di dare il via all'Eccellenza

Dalla riunione svolta ieri (mercoledì 10 febbraio) in videoconferenza tra la Figc Marche, rappresentata dal numero uno Ivo Panichi (foto), e i club dell’Eccellenza regionale è emersa sostanzialmente la voglia da parte di tutti di farsi trovare pronti. Nell’ottica della ripartenza su cui la Lega Naziona...leggi
11/02/2021

Riunione Comitato - Società di Eccellenza: ripartenza più vicina

Filtra ottimismo su una eventuale ripartenza del campionato di Eccellenza. Dalla riunione in corso tra il presidente del Comitato Marche Ivo Panichi e le società del massimo torneo regionale, trapela la volontà di proseguire la stagione. Secondo quanto esposto da Panichi, il campionato di Eccellenza acquisterebbe valenza nazion...leggi
11/02/2021


Che succederà in Eccellenza? Sono 3 gli scenari possibili

Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti in programma venerdì potrebbe decidere le sorti stagionali dell’Eccellenza (e di riflesso anche del resto delle categorie regionali). Dal summit che il presidente Cosimo Sibilia terrà con i rappresentanti dei Comitati Regionali, potrebbero emergere sostanzialmente tre sc...leggi
02/02/2021


Ivo Panichi sbanca al primo turno: eletto presidente della FIGC Marche

Ivo Panichi (foto) vince al primo turno ed è il nuovo Presidente del Comitato FIGC delle Marche. Il dirigente ascolano ha raccolto 204 voti. Molto distanziati gli sfidanti: Angelo Camilletti si ferma a 113, il presidente uscente Paolo Cellini a 76. Una riflessione: la 'novità' rappresentata da Camilletti non...leggi
09/01/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,34633 secondi