Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


Buratti: "Giocano ovunque! Nelle Marche il Covid-19 è una scusa"

Il tecnico maceratese non condivide affatto le prese di posizione di molti presidenti ed è favorevole al regolare inizio della stagione

Non riesce proprio a digerirla questa situazione di incertezza mister Roberto Buratti (foto), da questa stagione sulla panchina del Casette Verdini (Prima categoria). Le assemblee degli ultimi giorni e le voci che si rincorrono sulla partenza o meno dei campionati, a suo giudizio, non stanno facendo altro che peggiorare una situazione già delicata.

Io rispetto le convinzioni di tutti – ci dice il tecnico – ma allo stesso modo gli altri dovrebbero rispettare le mie opinioni e di coloro che la pensano come me. Non si può impedire di giocare a chi ne ha voglia, si è allenato seriamente per due mesi e non presenta nessun sintomo di malattia. Lo stesso Governo centrale l’altro giorno ha confermato la validità dei campionati dilettantistici, in pratica in tutta Italia si gioca e qui nelle Marche stiamo spaccando il capello in quattro. Se alcuni presidenti sono in difficoltà – continua Buratti - basta che lo dicano, possono dimettersi, hanno la facoltà di tirarsi indietro e non giocare, ma non possono impedire a chi rispetta le norme di scendere in campo. In pratica ci si chiede di fasciarci la testa, ma nessuno può dire che ce la romperemo. Vogliono costringerci a fare una cosa sulla quale in tantissimi non siamo d’accordo, si parla di rispetto delle idee altrui, ma non mi sembra che in questo caso le opinioni di allenatori e calciatori vengano prese in considerazione”.

Buratti è un fiume in piena: “Dicono che a pensar male si fa peccato, ma io lo faccio lo stesso e non vorrei che tutta questa attenzione al Covid, da parte dei presidenti, non fosse altro che una bella scusante per coprire le loro mancanze. In pratica, nell’attuale situazione economica è più che probabile che molti degli sponsor delle società abbiano fatto marcia indietro, ora non avendo la disponibilità del budget ed avendo fatto delle promesse, prendono al balzo la palla del Covid-19 cercando di rinviare tutto al prossimo anno. Con ciò – sottolinea l’allenatore maceratese – non dico che dobbiamo sottovalutare la pandemia, ma tutti ci siamo organizzati per combatterla osservando in maniera rigida il Protocollo FIGC, probabilmente per un certo periodo dovremo abituarci a convivere con questo problema, ma intanto non possiamo sparire e fermare ogni tipo di attività. Anche da un punto di vista economico il calcio in Italia muove un’economia di enormi dimensioni, dall’abbigliamento, alla ristorazione ecc.., fermare tutto in previsione di eventuali problemi lo trovo demenziale. Credo che la cosa migliore da fare – conclude mister Buratti - sia partire nel rispetto delle regole ed andare avanti, poi nel caso vi fossero problemi enormi, faremo sempre in tempo a fermarci, ma bloccarsi prima di partire è una mancanza di rispetto verso allenatori, calciatori e tutti coloro che ogni settimana seguono il calcio dilettantistico con grande passione”.

 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 20/10/2020
 

Altri articoli dalla provincia...



Il 5 Marzo decisione definitiva sul campionato di Eccellenza

Nella giornata di oggi durante la trasmissione "Campioni del Mondo" in onda su Radio2, il presidente della FIGC Gabriele Gravina (foto) ha rilasciato delle importanti dichiarazioni in merito alla ripresa dei campionati di Eccellenza. Queste le sue parole: "La situazione dei dilettanti mi preoccupa tantissimo e non a caso nel prossimo Consiglio Federale ...leggi
27/02/2021


IL CASO. "Qui comandiamo noi". No alla partita live del Montegiorgio!

Ha alzato la voce il Montegiorgio per quanto accaduto nella giornata di ieri a Castelfidardo. I fatti riguardano il divieto di effettuare la diretta streaming della gara sulla pagina Facebook ufficiale del Montegiorgio. Andiamo con ordine. Il Montegiorgio, come fatto anche per diverse altre trasferte, ha comunicato il giorno prima della gara che avrebbe effettuato l...leggi
22/02/2021

Promozione e Prima categoria: non sembra esserci la volontà di partire

Si è svolta questo pomeriggio, mediante collegamento sulla piattaforma Cisco Webex, la riunione programmata tra i rappresentanti del Comitato Regionale e le società di Promozione e Prima categoria. Da quanto è emerso dalla discussione sembrerebbero ridotte al lumicino le possibilità di riprendere l’attività agonistica in...leggi
11/02/2021

Attesi i pareri di CONI e FIGC prima di dare il via all'Eccellenza

Dalla riunione svolta ieri (mercoledì 10 febbraio) in videoconferenza tra la Figc Marche, rappresentata dal numero uno Ivo Panichi (foto), e i club dell’Eccellenza regionale è emersa sostanzialmente la voglia da parte di tutti di farsi trovare pronti. Nell’ottica della ripartenza su cui la Lega Naziona...leggi
11/02/2021

Riunione Comitato - Società di Eccellenza: ripartenza più vicina

Filtra ottimismo su una eventuale ripartenza del campionato di Eccellenza. Dalla riunione in corso tra il presidente del Comitato Marche Ivo Panichi e le società del massimo torneo regionale, trapela la volontà di proseguire la stagione. Secondo quanto esposto da Panichi, il campionato di Eccellenza acquisterebbe valenza nazion...leggi
11/02/2021


Che succederà in Eccellenza? Sono 3 gli scenari possibili

Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti in programma venerdì potrebbe decidere le sorti stagionali dell’Eccellenza (e di riflesso anche del resto delle categorie regionali). Dal summit che il presidente Cosimo Sibilia terrà con i rappresentanti dei Comitati Regionali, potrebbero emergere sostanzialmente tre sc...leggi
02/02/2021


Ivo Panichi sbanca al primo turno: eletto presidente della FIGC Marche

Ivo Panichi (foto) vince al primo turno ed è il nuovo Presidente del Comitato FIGC delle Marche. Il dirigente ascolano ha raccolto 204 voti. Molto distanziati gli sfidanti: Angelo Camilletti si ferma a 113, il presidente uscente Paolo Cellini a 76. Una riflessione: la 'novità' rappresentata da Camilletti non...leggi
09/01/2021

UFFICIALE. Omiccioli-P.S.Elpidio, capitolo chiuso: panchina a Tridici

PORTO SANT'ELPIDIO. Si separano le strade tra il Porto Sant'Elpidio e Mirco Omiccioli. Attraverso una nota ufficiale la società comunica la decisione: "L’Atletico Calcio Porto Sant’Elpidio comunica che si è interrotto consensualmente il rapporto con il mister Mirco Omiccioli. La società lo ringrazia del lavoro svolto finora e gli augur...leggi
27/12/2020

Panichi: "Al fianco delle società condividendo le loro esigenze"

Mancano due settimane alla data fissata dalla Federazione per lo svolgimento delle Elezioni per il rinnovo delle cariche nel Comitato Regionale Marchigiano. Sarà una corsa a tre, che in questi giorni sta vivendo i suoi momenti cruciali, e vede al centro dell’interesse le varie società disseminate sul territorio regionale. Abbiamo voluto sentire il punto di v...leggi
24/12/2020

Abruzzo arancio! E Montegiorgio di scena a Vasto pranza in... Molise

L'Abruzzo è in zona arancione, che vuol dire ristoranti chiusi all'ora di pranzo (tranne se si pernotta). Nel prossimo week-end giocano in casa le formazioni abruzzesi Castelnuovo, Real Giulianova, Notaresco e Vastese, come faranno a pranzare le squadre ospiti (nell'ordine) Campobasso, Rieti, Castelfidardo e Montegiorgio? Se per i fidardensi, vista la posizione di Notaresco q...leggi
15/12/2020

Dilettanti in crisi? Lucarelli ammette che i pro vivono sulla Luna

E’ certamente un’ovvietà ma siamo tutti ben consapevoli che il calcio dilettantistico è in crisi profonda. Il Covid-19 ha finito per dare il colpo di grazia ad un movimento già in grossa difficoltà, sia a livello economico che organizzativo. Da quasi un anno ormai la stragrande maggioranza delle squadre non affrontano...leggi
04/12/2020

Da oggi i rimborsi per le Associazioni Sportive Dilettantistiche

In merito ai rimborsi per gli affitti, le utenze e le spese sostenute dalle società per contrastare il diffondersi del Covid-19, c’è stata ieri una importante comunicazione del Ministro Spadafora (foto). Il responsabile dello Sport ha confermato che oggi si aprono i termini per le richieste di rimborsi a fondo perduto per società e le ASD....leggi
10/11/2020


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12068 secondi