Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Ivo Panichi: "Aspettiamo linee guida dalla LND per la ripartenza"

Il vice presidente della FIGC Marche Ivo Panichi (foto), intervistato dal Corriere Adriatico, ha fatto il punto della situazione in questi giorni senza partite di campionato, attendendo nuove indicazioni dalla sede centrale della LND, forse già dal prossimo Consiglio Direttivo di giovedì. “E’ una situazione che penalizza un po’ tutti, e molto delicata. Avevamo operato una programmazione tenendo conto del precedente Dpcm con scadenza 24/11 mentre ora le misure sono state prorogate fino al 3/12. Allo stato attuale dobbiamo prendere atto dello stop delle competizioni e degli allenamenti collettivi. La speranza è che dal consiglio nazionale della Lega dilettanti di giovedì emergano delle linee guida univoche".

"Lombardia e Veneto? Le decisioni vanno prese da Roma, come accaduto per lo scorso campionato - prosegue Panichi -. Se ogni regione può fare come vuole, almeno ci venga detto. Per noi la priorità è quella di finire la stagione, ma se i tempi si allungano dovremo rivedere ciò che avevamo immaginato. Finire la stagione a luglio può essere una soluzione, ma per questo servono precisi punti di riferimento dall’alto. Secondo le norme attualmente in vigore, la stagione termina il 30 giugno, per Eccellenza, Promozione e giovanili la pista dei turni infrasettimanali può essere percorribile, meno per le categorie inferiori. Su un possibile cambio del format di Eccellenza in molti sono contrari. In queste cose dico che l’unanimità non la troveremo mai. Fin tanto che non ci sarà una chiarezza governativa sulla ripresa sarà difficile fare previsioni. Se la situazione migliorerà nel breve, potremo mantenere la programmazione”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 10/11/2020
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10192 secondi