Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Giovane Ancona, la proposta per il dopo Covid: "Campionato per 2004"

Questo il progetto del Presidente Franzoni presentato ai vertici del calcio regionale

Il Covid rischia di “bruciare” una generazione di baby calciatori. Quasi due stagioni sportive con campionati e confronti fermi, soprattutto nei settori giovanili. Cosa fare per stimolare i nostri giovani e strutturare la prossima stagione per lasciarsi alle spalle la Pandemia?
E' la domanda che molti addetti ai lavori si stanno ponendo in queste ultime settimane, in vista della riapertura allo sport di contatto, purché all'aperto dal 26 Aprile.

Il Presidente della Scuola Calcio Giovane Ancona Diego Franzoni lancia una proposta operativa e strategica, con una lettera aperta inviata anche ai vertici del calcio giovanile regionale.
“Ho ricevuto negli ultimi tempi diverse sollecitazioni da parte di tecnici di società sportive e da parte di dirigenti e genitori di ragazzi della nostra associazione sportiva – scrive Franzoni – mi è stato chiesto di essere portavoce di una istanza che penso sia da applicare soprattutto per i giovani classe 2004 che quest’anno avrebbero dovuto partecipare al campionato allievi prima fascia.
In condizioni normali, i ragazzi nati nel 2004, la prossima stagione andrebbero alla categoria Juniores, nella quale potrebbero giocare sia loro che i nati nel 2003, ed un numero limitato come fuori quota di nati nel 2002 e nel 2001.
In sostanza i ragazzi del 2004 avrebbero sicuramente poco spazio in campionati organizzati nelle modalità tradizionali e si troverebbero in difficoltà a confrontarsi con calciatori più grandi che hanno avuto esperienze di campionati allievi e Juniores.
Riflettendo un po' sul tema, se si decidesse ad esempio di far partecipare i 2004 ad un campionato allievi nella prossima stagione, sarebbe necessario variare le annualità delle categorie e ciò mi sembra poco fattibile.
La soluzione che potrebbe essere più attuabile in modo semplice, senza variare le annualità delle categorie è a mio parere quella di far disputare la prossima stagione ai ragazzi 2004 un campionato Juniores specifico per la loro età, ammettendo eventualmente ragazzi nati nel 2005.
Ciò consentirebbe a questi giovani calciatori, quasi senza esperienza di campionati allievi, di riprendere gradualmente l’attività e di confrontarsi con ragazzi della stessa età e che hanno vissuto lo stesso loro percorso.
Potrebbe essere un’idea, e mi permetto di lanciarla e proporla agli altri dirigenti delle associazioni sportive e ai dirigenti della FIGC per aprire un confronto che abbia l'obbiettivo di far crescere al meglio i nostri giovani calciatori.
Per i ragazzi delle altre categorie ( giovanissimi, esordienti, pulcini, ecc) penso che la situazione sarà meno impattante poiché chi questa stagione è in prima fascia, come i 2006, 2008, ecc, potrà disputare campionati di seconda fascia specifici per le loro età nella categoria superiore”.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 22/04/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Osimana: camp "Paolo Rossi Academy" al Diana

OSIMO. La Usd Osimana è lieta di annunciare l’accordo con la “Paolo Rossi Academy” per lo svolgimento del Camp estivo allo Stadio Diana, nella settimana dal 5 al 10 luglio 2021. Dopo la bella esperienza dello scorso anno con il Camp Real Madrid, questa stagione la scelta è caduta sulla Paolo Rossi Academy, avviata dall’indimenticato &...leggi
08/04/2021

Gli allenatori dell'Ostra alla Vezzali: "Aiuti il calcio giovanile"

OSTRA. «Rischiamo di perdere il nostro futuro», così termina la lettera inviata da Stefano Curzi, Simone Cesaretti e Daniele Api, allenatori Figc dell’Ostra Calcio ma nello stesso tempo anche genitori, alla neo sottosegretaria allo Sport del Governo Draghi, Valentina Vezzali (foto). «Una lettera che vuole accendere un fa...leggi
02/04/2021

Giovane Ancona: 5 baby convocati al Centro Federale

ANCONA. Grande entusiasmo in casa Giovane Ancona: Filippo Cingolani, Andrea Giordani, Diego Torricini, Pietro Torricini e Gianmaria Verdini sono i baby talenti dorici convocati dal Centro Federale Territoriale della Figc. Per il calcio giovanile è un piccolo ma importante passo verso il ritorno alla normalità. Per la Giovane Ancona un piccol...leggi
30/01/2021


Franzoni: "Vincolo sportivo essenziale per le società dilettanti"

ANCONA. "Il vincolo di tesseramento è un elemento essenziale di aiuto per la gestione delle società dilettantistiche, pertanto va mantenuto nella sua attuale regolamentazione". Queste le parole di Diego Franzoni (foto), presidente della Giovane Ancona."Le norme sul vincolo sportivo presenti nei decreti att...leggi
01/12/2020

La Giovane Ancona riparte nel rispetto del DPCM

  ANCONA. #buonenotizie #allenamentidistanti #ripartiAMO. Con questi tre hashtag la Scuola Calcio Giovane Ancona del Patron Schiavoni ha annunciato sui social che da lunedì 2 Novembre i ragazzi potranno tornare a utilizzare l'Impianto sportivo dell'Aspio, nel pieno rispetto delle norme stabilite dal DPCM 24 Ottobre 2020. "In questi g...leggi
29/10/2020

Giovane Offagna SBA: ecco lo staff tecnico per la stagione 2020-2021

OFFAGNA. Allievi e Giovanissimi hanno già rimesso i piedi in campo. Per tutti gli altri l’attività sportiva riprenderà in questi giorni. La Giovane Offagna San Biagio Anconitana ha dato il via alla stagione 2020/21 con molte novità. Intanto la sinergia rafforzata con l’Asd San Biagio, che ha consentito di allestire per la prima volta una ...leggi
31/08/2020

Osimana: Franco Falcetta Maestro di Tecnica per Allievi e Juniores

OSIMO. Un’altra stella si aggiunge al già splendente gruppo di tecnici capitanati da Francesco Bellucci, per il Settore Giovanile giallorosso. L'Usd Osimana è lieta di riabbracciare Franco Falcetta (foto), uno di quelli che “ce la fecero” ed ora con il compito di riportare esperienze e conoscenze a coloro che “ce la d...leggi
07/08/2020

Ecco lo staff tecnico del Sassoferrato Genga 2020-2021

In attesa di conoscere tempi e modalità di ripresa, il Sassoferrato Genga ha iniziato a programmare anche l’attività giovanile per la prossima annata calcistica. Dopo aver rinnovato l’affiliazione con l’AC Perugia Football Academy, visti gli importanti risultati ottenuti da questa collaborazione, sono stati definiti i ruoli e gli...leggi
29/07/2020

Osimana: a luglio il Camp del Real Madrid allo stadio "Diana"

OSIMO. E’ ufficiale, il Camp Real Madrid che si sarebbe dovuto svolgere allo Stadio "Diana" di Osimo dal 15 al 19 Giugno è stato spostato alla prima settimana di Luglio, dal 6 al 10. C’è già fermento e grande attesa per lo sbarco dei Galacticos allo Stadio "Diana"; qui tecnici selezionati del club madrileno applicheranno metodol...leggi
18/06/2020

Un Camp giusto? La Giovane Offagna SBA organizza Kick Off

Dopo mesi di inattività cerchi un Camp per tuo figlio fatto su misura per lui? Con istruttori specializzati e qualificati, potrà rimettersi in forma con esercizi di tecnica calcistica individuale, psicomotricità e correzione posturale. Kick off è allora la proposta che stai cercando! Iscrizioni limitate!DI CHE SI TRATTA?Kick off &eg...leggi
18/06/2020

Vigor Senigallia tra presente e futuro. Parla Loris Servadio

SENIGALLIA. Vigor Senigallia tra presente e futuro. Il responsabile tecnico del settore giovanile rossoblu Loris Servadio (foto) parla a 360 gradi del settore giovanile vigorino, uno dei più attivi della regione. Servadio, secondo lei è stato giusto fermare fin da subitissimo i campionati giovanili? «Credo di ...leggi
19/05/2020

Andreoli: "Il calcio giovanile andrà incontro a grandi cambiamenti"

"Speriamo che questa fase di stop termini il prima possibile e si possa aprire una fase 2 che preveda un graduale ripresa dell'attività. Tuttavia, e questo ci tengo a sottolinearlo, la cosa più importante è e resta la tutela della salute di tutti e, pertanto, la nostra società ha deciso che riprenderà le proprie attività solo quando sarà stato de...leggi
14/05/2020

SA Castelfidardo: Rachele Eusebi e i Piccoli Amici

CASTELFIDARDO. Il mondo del calcio è sempre più un universo anche femminile. Da quest'anno anche nelle Marche è stato istituito un campionato di Eccellenza in rosa e sono diverse le ragazze inserite negli staff tecnici dei settori giovanili. Una di queste è Rachele Eusebi (foto), allenatrice dei Piccoli Amici della società SA Cas...leggi
14/03/2020



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14021 secondi