Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


image host

IL PROTAGONISTA. Pampano: "La ciliegina? Aver chiuso in doppia cifra"

Una bella intervista rilasciata dal giovane attaccante del Montegiorgio

SuperNews ha intervistato Mattia Pampano, ala destra del Montegiorgio Calcio, che nel corso della stagione in Serie D, ha attirato le luci dei riflettori su di sè grazie a un campionato brillante. Pampano, classe 2002, si è distinto con 10 reti in 33 presenze, diventando una colonna portante della formazione marchigiana. Velocità, classe e fiuto del gol hanno permesso al giocatore di far lievitare il suo valore di mercato e di sicuro, in futuro, potremmo vederlo su palcoscenici importanti.

Mattia, complimenti per la tua stagione in Serie D. Con la maglia del Montegiorgio Calcio ti sei messo in mostra in maniera eccellente. Ad inizio anno ti aspettavi di segnare 10 gol e giocare un campionato del genere? Quali sono le tue aspettative per il prossimo campionato?
"È stata una stagione bella per quanto inaspettata. Mi ero posto come obiettivo semplicemente di dare tutto il meglio di me stesso ed ora, dopo qualche giorno dalla fine della stagione e a mente fredda, posso solo che essere soddisfatto per ciò che ho fatto. So di aver messo a disposizione di compagni e staff tutto ciò che potevo offrire e questa penso che sia la cosa più importante. L’impegno messo ogni giorno mi ha ripagato. La ciliegina sulla torta è stata il decimo gol che mi ha permesso di chiudere il campionato in doppia cifra".

Riprendendo l’ultima domanda, quale maglia vestirai la prossima stagione?
"Non so ancora quale maglia vestirò per la prossima stagione, per ora posso solo che ringraziare il Montegiorgio per come mi ha trattato in questi due anni: una società seria, in un ambiente dove si respira sempre un’aria buona. Sono sicuro che una parte del merito del mio percorso è dovuta anche proprio all’ambiente, che ti permette di stare bene e farti dare il massimo in ogni circostanza".

Ci racconti quello che per te è stato il gol più bello che hai segnato?
"Soprattutto per una questione personale, credo che il decimo gol sia stato il più bello per me. Oltre ad essere, appunto, il numero 10, mi ha creato una particolare gioia, dato che la partita in cui l’ho segnato è stata la prima dopo la riapertura degli stadi, in casa, con i miei familiari e i miei amici in tribuna, per questo è stata davvero una grande emozione che porterò sempre con me".

Parlaci di come sei arrivato al Montegiorgio Calcio. A quale calciatore ti ispiri e quale squadra tifi?
"Sono arrivato al Montegiorgio all’età di 17 anni, dopo aver passato 7 anni tra settore giovanile dell’Ascoli (5) e Montalto (2) nel campionato di Promozione. Ammetto che all’inizio, a causa del salto di ben due categorie, non è stato semplice ambientarmi, sia fuori che soprattutto in campo. Come ho detto prima, però, con il giusto ambiente e con il massimo impegno ho cercato di migliorami giorno dopo giorno fino ad ottenere dei buoni risultati. Questo senza dimenticare che ho ancora tantissima strada davanti da fare. Sin da piccolo sono un grandissimo tifoso della Juventus e ovviamente un mio idolo non può che essere Del Piero, però il mio giocatore preferito in assoluto è Cristiano Ronaldo".

Cos’è il calcio per te?
"Per me il calcio è vita. Da quando sono bambino ho sempre avuto questa passione che porto avanti ancora oggi e spero di poterlo fare per più tempo possibile. Senza questo sport mi sentirei totalmente perso. Giocare mi fa stare bene, mi fa sentire libero, spensierato. Non riuscirei a vedermi in una vita senza calcio".

FONTE: https://news.superscommesse.it/interviste-personaggi-famosi/2021/07/interviste-d-valore-mattia-pampano-la-ciliegina-sulla-torta-e-stata-il-decimo-gol-che-mi-ha-permesso-di-chiudere-il-campionato-in-doppia-cifra-449433/

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 02/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



LA STORIA. Imogen, inglese, portiere per necessità: sventa 3 rigori!

Si chiama Imogen, ha 27 anni, origini inglesi, gioca nel ruolo di portiere con la Sibillini United e domenica ha sventato tre rigori! E' arrivata in Italia 19 anni fa, i marchigiani l'hanno accolta a braccia aperte e la sua famiglia si è integrata bene."Sono sempre stata attiva dal punto di vista sportivo - ci racconta Imogen - ho provato molti spo...leggi
17/05/2022

Concetti: "Il ritorno dell'USA Fermo in Seconda Categoria è realtà"

FERMO. Mancava ormai solo la matematica all’Usa Fermo per tirare fuori lo spumante messo in fresco ormai da diverse settimane. Finalmente sabato scorso, dopo il successo in casa dell’Audax Montegiorgio, i biancoverdi di mister Ismaele Concetti hanno potuto brindare. Per la grande festa bisognerà invece aspettare sabato prossimo, dopo la parti...leggi
17/05/2022

FERMANA. Un'intera città pronta per la sfida salvezza

FERMO. Sale l’attesa per la delicatissima sfida playout di Serie C in casa Fermana. I gialloblù sabato pomeriggio affronteranno la gara di andata al “Recchioni” dove arriverà la Viterbese. Sette giorni dopo le due formazioni si rincontreranno a campi invertiti. In questi giorni di vigilia, la squadra insiem...leggi
06/05/2022

AVVISO AGLI UTENTI. Aggiornata la app ITALIAGOL

- DOWNLOAD PER IOS - DOWNLOAD ANDROID Rilasciato un importante aggiornamento di Italiagol, la app che da qualche anno sta accompagnando la redazione e gli utenti di Marcheingol.it nell'aggiornamento ...leggi
31/03/2022

Bomber regionali: Comanda Bruni. Molto bene Perri, Pantone e Massucci

Il gol è il momento determinante di ogni gara e il bomber, nell’immaginario collettivo, assume un valore fondamentale nel percorso di ogni squadra. Arrivati a circa 2/3 della stagione abbiamo voluto fare un riepilogo dei marcatori delle 4 categorie regionali. CAMPIONATO DI ECCELLENZA – Guida la classifica marcatori Matteo ...leggi
18/03/2022

FIGC Marche. Assemblea Straordinaria: ecco i candidati per la LND

ANCONA – Lunedì 7 marzo si è svolta ad Ancona l’Assemblea Straordinaria ai sensi del Regolamento della Lega Nazionale Dilettanti e delle “Norme Procedurali per le Assemblee della LND”. Nel corso del pomeriggio è stato nominato Presidente della Assemblea il presidente del Coni Marche, Fabio Luna. Introdotto da...leggi
09/03/2022

Temperature polari: multe e penalizzazioni per chi non ha giocato

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Gara persa, penalizzazione e multa nel Campionato Allievi per le società del Porto d’Ascoli e della Veregrense. Entrambe si sono rifiutate di scendere in campo sabato scorso al “Ciarrocchi” di Porto d’Ascoli per le avverse condizioni metereologiche. Ricordiamo che l’ultimo fine sett...leggi
03/03/2022

Alcida: "Vis Faleria una grande famiglia che vuol essere protagonista"

PORTO SANT’ELPIODIO. A causa del maltempo, nell’ultimo turno di campionato, nel girone G di Seconda categoria si sono disputate solo due gare, ma una di queste era senz’altro molto sentita. Ci riferiamo al derby tra due squadre di Porto S. Elpidio, ovvero la Vis Faleria e il Recreativo PSE, nel quale hanno trionfato i padroni di casa con un ri...leggi
03/03/2022

FUTURA 96. Cuccù: "Dopo la Maceratese salvezza più vicina"

CAPODARCO. E’ stato senza alcun dubbio uno dei risultati più importanti nell’ultimo turno del campionato di Promozione (girone B). Stiamo parlando della vittoria della Futura 96 ai danni della Maceratese, dopo una gara emozionante e molto combattuta. Abbiamo voluto ascoltare l’opinione di Stefano Cuccù (foto)...leggi
28/02/2022




Panichi: "Società aperte e disponibili. Novità previste per lunedi"

ANCONA. Chiamato a gestire una situazione straordinaria e senza precedenti, legata allo sviluppo della pandemia, sta attraversando certamente un momento non semplice il Comitato Regionale della FIGC. Dopo lo slittamento di due giornate deciso nei giorni scorsi per tutti i campionati, si attendono ulteriori novità nelle prossime ore. Abbiamo fatto il punto della situazion...leggi
15/01/2022

Il Comitato Regionale smentisce le voci: i campionati vanno avanti

In merito alle notizie circolate nelle ultime ore, circa una presunta sospensione dei campionati dilettantistici, il Comitato Regionale ha diffuso un comunicato nel quale smentisce quanto riportato da alcuni organi di stampa. Di seguito il testo integrale del comunicato:Il Comitato Regionale Marche informa che le voci o gli articoli che parlano di sospensione dei camp...leggi
27/12/2021

COPPA MARCHE 3. Un vero trionfo per l'Usa Fermo sul Ponzano Giberto

Usa Fermo – Ponzano Giberto: 6-0 USA FERMO: Vallesi, Cangiano (14'st N. Concetti), De Luca, Mazzoleni, Falconieri (25'st Albano), Scarciello, M. Spinozzi, Cordola (33'st Del Bianco), A. Spinozzi (22'st Luzi), Pellegrini, Cuccurullo (22'st Boudlal). All. I. Concetti PONZANO GIBERTO: Calcinaro, Tiburzi (39'st Refrigeri), Elezi,Scoccia, Recchi , Chiarini, Hoxha, ...leggi
24/12/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12855 secondi