image host

Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Fermo


image host

IL PROTAGONISTA. Pampano: "La ciliegina? Aver chiuso in doppia cifra"

Una bella intervista rilasciata dal giovane attaccante del Montegiorgio

SuperNews ha intervistato Mattia Pampano, ala destra del Montegiorgio Calcio, che nel corso della stagione in Serie D, ha attirato le luci dei riflettori su di sè grazie a un campionato brillante. Pampano, classe 2002, si è distinto con 10 reti in 33 presenze, diventando una colonna portante della formazione marchigiana. Velocità, classe e fiuto del gol hanno permesso al giocatore di far lievitare il suo valore di mercato e di sicuro, in futuro, potremmo vederlo su palcoscenici importanti.

Mattia, complimenti per la tua stagione in Serie D. Con la maglia del Montegiorgio Calcio ti sei messo in mostra in maniera eccellente. Ad inizio anno ti aspettavi di segnare 10 gol e giocare un campionato del genere? Quali sono le tue aspettative per il prossimo campionato?
"È stata una stagione bella per quanto inaspettata. Mi ero posto come obiettivo semplicemente di dare tutto il meglio di me stesso ed ora, dopo qualche giorno dalla fine della stagione e a mente fredda, posso solo che essere soddisfatto per ciò che ho fatto. So di aver messo a disposizione di compagni e staff tutto ciò che potevo offrire e questa penso che sia la cosa più importante. L’impegno messo ogni giorno mi ha ripagato. La ciliegina sulla torta è stata il decimo gol che mi ha permesso di chiudere il campionato in doppia cifra".

Riprendendo l’ultima domanda, quale maglia vestirai la prossima stagione?
"Non so ancora quale maglia vestirò per la prossima stagione, per ora posso solo che ringraziare il Montegiorgio per come mi ha trattato in questi due anni: una società seria, in un ambiente dove si respira sempre un’aria buona. Sono sicuro che una parte del merito del mio percorso è dovuta anche proprio all’ambiente, che ti permette di stare bene e farti dare il massimo in ogni circostanza".

Ci racconti quello che per te è stato il gol più bello che hai segnato?
"Soprattutto per una questione personale, credo che il decimo gol sia stato il più bello per me. Oltre ad essere, appunto, il numero 10, mi ha creato una particolare gioia, dato che la partita in cui l’ho segnato è stata la prima dopo la riapertura degli stadi, in casa, con i miei familiari e i miei amici in tribuna, per questo è stata davvero una grande emozione che porterò sempre con me".

Parlaci di come sei arrivato al Montegiorgio Calcio. A quale calciatore ti ispiri e quale squadra tifi?
"Sono arrivato al Montegiorgio all’età di 17 anni, dopo aver passato 7 anni tra settore giovanile dell’Ascoli (5) e Montalto (2) nel campionato di Promozione. Ammetto che all’inizio, a causa del salto di ben due categorie, non è stato semplice ambientarmi, sia fuori che soprattutto in campo. Come ho detto prima, però, con il giusto ambiente e con il massimo impegno ho cercato di migliorami giorno dopo giorno fino ad ottenere dei buoni risultati. Questo senza dimenticare che ho ancora tantissima strada davanti da fare. Sin da piccolo sono un grandissimo tifoso della Juventus e ovviamente un mio idolo non può che essere Del Piero, però il mio giocatore preferito in assoluto è Cristiano Ronaldo".

Cos’è il calcio per te?
"Per me il calcio è vita. Da quando sono bambino ho sempre avuto questa passione che porto avanti ancora oggi e spero di poterlo fare per più tempo possibile. Senza questo sport mi sentirei totalmente perso. Giocare mi fa stare bene, mi fa sentire libero, spensierato. Non riuscirei a vedermi in una vita senza calcio".

FONTE: https://news.superscommesse.it/interviste-personaggi-famosi/2021/07/interviste-d-valore-mattia-pampano-la-ciliegina-sulla-torta-e-stata-il-decimo-gol-che-mi-ha-permesso-di-chiudere-il-campionato-in-doppia-cifra-449433/

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 02/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



LA PROMOZIONE B VISTA DA... Martinelli: "Due big, ma vedo equilibrio"

La Promozione B vista da Martino Martellini (foto), ex tecnico del Corridonia. "Non c'è un'ammazza-campionato - sottolinea al Corriere Adriatico - anche se Civitanovese e Maceratese con acquisti azzeccati e allenamenti pomeridiani possono dire la loro rispetto ad altre formazioni. Oltre a queste due big inserisco Chiesanuova a Trodica, poi Atletico Centobuchi e ...leggi
31/08/2021



UFFICIALE. Massimo Paci nuovo allenatore del Pordenone

Un altro passo in avanti nella carriera da allenatore per Massimo Paci. Dopo i successi ottenuti sulla panchina del Montegiorgio (vittoria del campionato di Eccellenza e salvezza ottenuta l'anno seguente in D con quattro gare di anticipo) e le ottime stagioni alla guida di Forlì ed in Serie C con il Teramo, l'emergente tecnico fermano la prossima stagione ripartirà...leggi
03/06/2021

Mattia Pampano nella Top 5 dei migliori under di Serie D

Dopo avere ufficializzato nelle scorse settimane la nuova partnership che vedrà La Giovane Italia e la Lega Nazionale Dilettanti perseguire il comune obiettivo della valorizzazione dei migliori talenti Under 19 scesi in campo in questa stagione di Serie D, oggi riflettori accesi sui ragazzi che attualmente ricoprono le prime 5 posizioni del ranking. ...leggi
08/05/2021


Il 5 Marzo decisione definitiva sul campionato di Eccellenza

Nella giornata di oggi durante la trasmissione "Campioni del Mondo" in onda su Radio2, il presidente della FIGC Gabriele Gravina (foto) ha rilasciato delle importanti dichiarazioni in merito alla ripresa dei campionati di Eccellenza. Queste le sue parole: "La situazione dei dilettanti mi preoccupa tantissimo e non a caso nel prossimo Consiglio Federale ...leggi
27/02/2021


IL CASO. "Qui comandiamo noi". No alla partita live del Montegiorgio!

Ha alzato la voce il Montegiorgio per quanto accaduto nella giornata di ieri a Castelfidardo. I fatti riguardano il divieto di effettuare la diretta streaming della gara sulla pagina Facebook ufficiale del Montegiorgio. Andiamo con ordine. Il Montegiorgio, come fatto anche per diverse altre trasferte, ha comunicato il giorno prima della gara che avrebbe effettuato l...leggi
22/02/2021

Promozione e Prima categoria: non sembra esserci la volontà di partire

Si è svolta questo pomeriggio, mediante collegamento sulla piattaforma Cisco Webex, la riunione programmata tra i rappresentanti del Comitato Regionale e le società di Promozione e Prima categoria. Da quanto è emerso dalla discussione sembrerebbero ridotte al lumicino le possibilità di riprendere l’attività agonistica in...leggi
11/02/2021

Attesi i pareri di CONI e FIGC prima di dare il via all'Eccellenza

Dalla riunione svolta ieri (mercoledì 10 febbraio) in videoconferenza tra la Figc Marche, rappresentata dal numero uno Ivo Panichi (foto), e i club dell’Eccellenza regionale è emersa sostanzialmente la voglia da parte di tutti di farsi trovare pronti. Nell’ottica della ripartenza su cui la Lega Naziona...leggi
11/02/2021

Riunione Comitato - Società di Eccellenza: ripartenza più vicina

Filtra ottimismo su una eventuale ripartenza del campionato di Eccellenza. Dalla riunione in corso tra il presidente del Comitato Marche Ivo Panichi e le società del massimo torneo regionale, trapela la volontà di proseguire la stagione. Secondo quanto esposto da Panichi, il campionato di Eccellenza acquisterebbe valenza nazion...leggi
11/02/2021


Che succederà in Eccellenza? Sono 3 gli scenari possibili

Il Consiglio direttivo della Lega Nazionale Dilettanti in programma venerdì potrebbe decidere le sorti stagionali dell’Eccellenza (e di riflesso anche del resto delle categorie regionali). Dal summit che il presidente Cosimo Sibilia terrà con i rappresentanti dei Comitati Regionali, potrebbero emergere sostanzialmente tre sc...leggi
02/02/2021



Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,14114 secondi