Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


image host

Marini: "Il P.S.Elpidio ripartirà dall'Eccellenza con Palladini"

VIDEO. Il presidente scioglie tutti i dubbi delle ultime settimane: "Trattativa cessione non andata a buon fine. Il mister sarà punto di riferimento anche per il settore giovanile"

 

Sono state settimane di profonda riflessione all'Atl. Calcio Porto Sant'Elpidio, dalla scelta se fare domanda di ripescaggio in Serie D alla decisione di confermare mister Ottavio Palladini. A tutte queste domande ha risposto il presidente Gianpaolo Marini in una lunga intervista rilasciata all'ufficio stampa della società. "Tempo fa avevo manifestato la volontà della nostra società di ingresso di nuovi soci. Durante queste settimane si è svolta una trattativa per la gestione totalitaria delle quote societarie. Purtroppo questa trattativa non è andata a buon fine. Vorrei sottolineare il mio dispiacere, perché ho incontrato persone serie, professionali e preparate, dall'avvocatessa Manuela Francavilla (capofila della trattativa) fino a Gianluca Greco. Purtroppo l'interesse manifestato al subentro era condizionato al mantenimento della categoria della Serie D. Come sapete, i tempi di ripescaggio sono lunghi e ciò avrebbe comportato enormi difficoltà alla riorganizzazione della prossima stagione, non solo a livello di prima squadra ma soprattutto di settore giovanile. La compagine sociale ha deciso di interrompere la trattativa e di iscriversi al campionato di Eccellenza, in modo di programmare al meglio la nuova stagione e destinare le risorse economiche alla riorganizzazione del settore giovanile, che è quello che ha più sofferto per via della pandemia".

Questione tecnica, sarà ancora Ottavio Palladini il mister del Porto Sant'Elpidio?
"Più che di mister vorrei parlare di staff. Posso ufficializzare la conferma al completo dello staff tecnico, quindi di Ottavio Palladini, di Gigi Voltattorni e del preparatore portieri Giancarlo Beni. Di mercato se ne parlerà in seguito. Con il mister eravamo già d'accordo della riconferma dalla settimana scorsa. Tornando sul discorso della riorganizzazione del settore giovanile, voglio annunciare che mister Ottavio Palladini sarà il nuovo responsabile tecnico dell'area agonistica. Pertanto sarà lui il responsabile di Allievi e Giovanissimi, una persona di riferimento per tutti gli allenatori tesserati. Una scelta che si sposa con la nostra idea di continuità del progetto".

Quando tornerà al lavoro la squadra?
"Se non ricordo male dovrebbe iniziare il 9 agosto, ma su questo argomento vorrei che si esprimesse il mister appena ce ne sarà l'occasione". 

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 14/07/2021
 

Altri articoli dalla provincia...





Panichi: "Società aperte e disponibili. Novità previste per lunedi"

ANCONA. Chiamato a gestire una situazione straordinaria e senza precedenti, legata allo sviluppo della pandemia, sta attraversando certamente un momento non semplice il Comitato Regionale della FIGC. Dopo lo slittamento di due giornate deciso nei giorni scorsi per tutti i campionati, si attendono ulteriori novità nelle prossime ore. Abbiamo fatto il punto della situazion...leggi
15/01/2022

Il Comitato Regionale smentisce le voci: i campionati vanno avanti

In merito alle notizie circolate nelle ultime ore, circa una presunta sospensione dei campionati dilettantistici, il Comitato Regionale ha diffuso un comunicato nel quale smentisce quanto riportato da alcuni organi di stampa. Di seguito il testo integrale del comunicato:Il Comitato Regionale Marche informa che le voci o gli articoli che parlano di sospensione dei camp...leggi
27/12/2021

COPPA MARCHE 3. Un vero trionfo per l'Usa Fermo sul Ponzano Giberto

Usa Fermo – Ponzano Giberto: 6-0 USA FERMO: Vallesi, Cangiano (14'st N. Concetti), De Luca, Mazzoleni, Falconieri (25'st Albano), Scarciello, M. Spinozzi, Cordola (33'st Del Bianco), A. Spinozzi (22'st Luzi), Pellegrini, Cuccurullo (22'st Boudlal). All. I. Concetti PONZANO GIBERTO: Calcinaro, Tiburzi (39'st Refrigeri), Elezi,Scoccia, Recchi , Chiarini, Hoxha, ...leggi
24/12/2021

TERZA CATEGORIA: 3 imbattute ma il bunker è l'Usa Fermo 2021

Si pensa che in Terza categoria si giochi solo per divertimento. Sbagliato. Anche in Terza categoria, per ottenere risultati, serve organizzazione. Tra i sette gironi ci sono tre squadre che sono un esempio perchè dopo 10 giornate di campionato viaggiano ancora imbattute: Borgo Pace (girone A), Valle del Giano (C) e Usa Fermo 2021 (F). T...leggi
14/12/2021

Entra e decide la gara: Mister Silenzi trascina l'Audax Montegiorgio

Una partita inchiodata sulla parità a pochi minuti dalla fine, una squadra arrivata a giocare la sfida con un numero risicatissimo di persone e alla fine la svolta inattesa. A risolvere il tutto a pochissimi secondi dal triplice fischio finale è un gol del… mister. E’ accaduto in Terza Categoria Fermo (girone F) nella sfida giocata ieri tra Sa...leggi
06/12/2021

"Una giornata storica per me e per Monterubbiano"

Davide contro Golia. Mettetela così. Monterubbiano poco più di 2.000 abitanti, Macerata capoluogo di provincia con 42.000. Ma sul campo di calcio le differenze si annullano. Anzi, spesso si ribaltano. E così la sfida di Promozione B Monterubbianese ...leggi
28/11/2021

Smerilli a 41 anni sa come si fa: doppietta! "Lo devo a questo club"

Non ha bisogno di presentazioni Alessandro Smerilli (foto): tanta Serie C con la Fermana sul finire degli anni Novanta, poi dal 2010 ha abbracciato il dilettantismo partendo da Chiaravalle (con la Biagio) fino al Piane di Montegiorgio. Nel 2017-2018 l'approdo al Monte e Torre, società poi tornata alle origini col nome di Monte San Pietrangeli...leggi
22/11/2021

Il Covid torna a far paura. Se il calcio chiude poi ripartirà?

In questo periodo tutti stanno dicendo la loro in merito ad una nuova impennata della pandemia. Non voglio sottrarmi a questa incombenza, visto che anche il mondo del calcio è al centro di discussioni, questa volta non prive di fondamento. I bollettini giornalieri sull’andamento del Covid da alcuni giorni non ci lasciano tranquilli, c’è una rec...leggi
12/11/2021

Massimo Ficcadenti protagonista in Giappone: primo trofeo

Un allenatore marchigiano è protagonista nel calcio giapponese. Si tratta di Massimo Ficcadenti che con la sua squadra, il Nagoya Grampus, ha battuto il Cerezo Osaka 2-0 coi gol di Maeda ed Inagaki e ha conquistato la Levain Cup (Coppa di Lega giapponese), la prima della storia del club. Per Ficcadenti si tratta del primo trofeo da allenatore....leggi
01/11/2021

LA STORIA. Avvocato, 3 figli: a 53 anni Tarulli ricomincia dalla Terza

Gli anni passano, ma la voglia di giocare a calcio supera i limiti anagrafici. E’ la storia di Massimiliano Tarulli, 53 anni compiuti, di professione avvocato residente a Montappone, che però non ha mai abbandonato quella sua passione per il calcio, tanto che ha deciso di tornare in campo nelle fila della Grottese, società impegnata nel campionato di ...leggi
20/10/2021

LA PROMOZIONE B VISTA DA... Martinelli: "Due big, ma vedo equilibrio"

La Promozione B vista da Martino Martellini (foto), ex tecnico del Corridonia. "Non c'è un'ammazza-campionato - sottolinea al Corriere Adriatico - anche se Civitanovese e Maceratese con acquisti azzeccati e allenamenti pomeridiani possono dire la loro rispetto ad altre formazioni. Oltre a queste due big inserisco Chiesanuova a Trodica, poi Atletico Centobuchi e ...leggi
31/08/2021




Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,12927 secondi