Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Macerata


image host

"Io, non vaccinato, costretto a lasciare la mia più grande passione"

L'amarezza di Jacopo Stortini, giovane difensore della Sangiustese

Jacopo Stortini, difensore classe '98 della Sangiustese, è costretto a fermarsi perché non vaccinato, a seguito dell'introduzione del super green pass anche per i calciatori. Sui social il giocatore sfoga la sua delusione. "Non mi viene più permesso di fare l’unica cosa che ho sempre voluto fare da quando ero piccolo. Non mi viene più permesso di giocare a calcio se non mi vaccino. Non mi viene più permesso nonostante io possa dimostrare la mia negatività con i tamponi, cosa che ho sempre fatto fino ad oggi a differenza di chi si è invece vaccinato".

"E quindi perché non mi permettete di giocare? - si continua a leggere nel lungo post di Stortini - Di continuare a sognare, come sognavo da piccolo a 6 anni quando ho preso il pallone tra i piedi per la prima volta? Perché obbligarmi a fare una cosa di cui non ho bisogno per giocare? Perché togliere i sogni a un ragazzo di 23 anni ma che dentro quando gioca e si allena resta sempre il bambino pieno di speranze di tanti anni fa? Perché far si che tutti i sacrifici fatti in 16 anni di attività siano vani? Mi trovo costretto a lasciare andare il mio lavoro, la mia passione, l’unica cosa che mi rende e mi ha reso felice in questo tempo. L’unica mia valvola di sfogo, l’unico posto in cui mi sentivo uguale agli altri e non meno come ho sempre fatto. Il mio unico rifugio, il mio posto sicuro. Non mi permettete più di allenarmi e giocare, e la cosa che più mi fa rabbia è che non c’è un c**** di motivo valido per questa vostra scelta, una c**** di spiegazione. Spiegatemi, spiegatemi perché se dimostro la mia negatività non mi viene permesso comunque di essere trattato come tutti gli altri. Mi avete tolto i miei sogni, la mia passione, i miei compagni che sono sempre stati la mia seconda famiglia. Prendetemi pure per scemo, complottista, no vax o qualsiasi altra cosa vi passi per la testa. La libertà però, a me, non me la togliete, e mai lo farete!".

 
 
 
View this post on Instagram

A post shared by Jacopo stortini🔥 (@jacosss33)

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 12/01/2022
 

Altri articoli dalla provincia...




Panichi: "Società aperte e disponibili. Novità previste per lunedi"

ANCONA. Chiamato a gestire una situazione straordinaria e senza precedenti, legata allo sviluppo della pandemia, sta attraversando certamente un momento non semplice il Comitato Regionale della FIGC. Dopo lo slittamento di due giornate deciso nei giorni scorsi per tutti i campionati, si attendono ulteriori novità nelle prossime ore. Abbiamo fatto il punto della situazion...leggi
15/01/2022

Al Tolentino lo Scudetto dei giovani! "No alla D con ragazzi di fuori"

Le classifiche di Giovani D Valore, l'iniziativa della Lnd che premia le società più virtuose nell'utilizzo dei calciatori under oltre la quota prevista dal regolamento, mette il Tolentino in vetta non solo del girone F ma dell'intera Serie D. Con il punteggio di 871 il club del presidente Marco Romagnoli (foto) precede d...leggi
11/01/2022

In campo il presidente e la 'bandiera' contro un ex professionista!

Due 44enni contro un 48enne. Ma più che altro, il presidente e lo storico giocatore nonchè assessore allo sport di Mogliano contro un ex professionista. Curiosità e aneddoti nella sfida giocata oggi tra Borgo Mogliano e Real Elpidiense di Coppa Marche 2 (1-1 il risultato, qualificato il Borgo) con in campo, per la squadra di casa falc...leggi
29/12/2021

Il Comitato Regionale smentisce le voci: i campionati vanno avanti

In merito alle notizie circolate nelle ultime ore, circa una presunta sospensione dei campionati dilettantistici, il Comitato Regionale ha diffuso un comunicato nel quale smentisce quanto riportato da alcuni organi di stampa. Di seguito il testo integrale del comunicato:Il Comitato Regionale Marche informa che le voci o gli articoli che parlano di sospensione dei camp...leggi
27/12/2021

Primato Recanatese! "Ora un po' di riposo, ma il mister ci osserva..."

Sarà un buon Natale quello in casa della Recanatese, capolista in Serie D. Ieri mister Giovanni Pagliari (foto) ha dichiarato il rompete le righe per permettere al suo staff e ai suoi ragazzi di godersi a pieno questo periodo natalizio con le proprie famiglie. Si riprenderà lunedì prossimo ed in arrivo c’è Samuele Meloni, difen...leggi
24/12/2021

Bomber Bucchi è tornato: "La tripletta dedicata a tutto il Trodica"

Dopo un inizio di campionato sotto le aspettative, il Trodica sembra iniziare a trovare la giusta quadra in questo competitivo girone B di Promozione. Per la formazione di mister Martinelli la notizia più bella è quella di aver ritrovato il suo bomber, Andrea Bucchi, vero mattatore della vittoria di sabato scorso ad Ascoli Piceno contro il Montice...leggi
13/12/2021

Tomassini: "Il valore della Monteluponese verrà fuori alla distanza"

E' alla prima stagione con la maglia della Monteluponese Lorenzo Tomassini (foto), già 7 gol in campionato, a segno con una tripletta nell'ultimo turno di campionato (Seconda categoria E) contro il Città di Civitanova. Non è la prima volta per Tomassini: tre stagioni fa segnò 3 gol in una gara con la maglia della Vigor Montecosaro a Trodica. ...leggi
09/12/2021

La second life di D'Ascanio: "Alla Vigor grazie al mio amico Bertola"

La pandemia avrebbe potuto indurlo a smettere per sempre, invece no, a 35 anni ha deciso di rimboccarsi le maniche e ripartire più convinto che mai con la Vigor Macerata, formazione di Seconda categoria F. E a ben vedere le ultime presenze ha ritrovato anche un buon feeling col gol: doppietta da tre punti a Petriolo nell'ultimo turno, rete pesante qualche settimana fa ne...leggi
07/12/2021



La prima volta di Piccolini: un poker per l'Esanatoglia

Gabriele Piccolini (foto, vedi scheda), classe 1990, attaccante dell'Esanatoglia, guida la classifica dei marcatori di Seconda categoria D con 10 reti. Piccolini, ex Fabiani, Monserra, Fortitudo e Fabriano, è alla prima stagione all'Esanatoglia e nell'ultimo ...leggi
01/12/2021

"Ci hai colmati DI GIOIA". Casette Verdini saluta il grande Peppe

La vittoria di sabato scorso per 3-0 contro il Camerino, condita anche con un gol, è stata l'ultima partita giocata da Giuseppe Di Gioia con la maglia del Casette Verdini. "Purtroppo sono arrivato ad un bivio - ha comunicato nei giorni scorsi il calciatore a tutta la squadra -. Tra continuare e andare via, ho scelto di andare ...leggi
29/11/2021

Balestrieri: "Sputi per una partita di calcio...mi vergogno per loro"

FILOTTRANO. Ne 2021 in piena pandemia da Covid e con tanti altri problemi che ci attanagliano nella vita quotidiana, è ancora concepibile perdere la testa per una gara di calcio? La stragrande maggioranza degli appassionati probabilmente risponderebbe di no, ma purtroppo c’è una sparuta minoranza che non riesce proprio a mantenere la calma. Campionato di Seco...leggi
29/11/2021

1.119 palleggi con una pallina da tennis: passione da record per Seri

Simone Seri, classe 2005, è un terzino dell’Aurora Treia che ha una passione per i palleggi. Ma non con il pallone, bensì con le palline da tennis. "Per caso ho fatto 1.119 palleggi con una pallina da tennis - racconta a il Resto del Carlino - ma voglio che sia normale toccare quota mille o anche più e così mi alleno". ...leggi
24/11/2021


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,15181 secondi