Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Scuola Calcio Elite Fortitudo-Fabriano Cerreto: il punto

Ad una settimana dal prestigioso riconoscimento “Scuola Calcio Elite” al vivaio della società fabrianese, il Responsabile Pino Maraniello ed il Responsabile Tecnico della Scuola Calcio Elite Fortitudo – ASD Fabriano Cerreto Besim Useini, riavvolgono il nastro per tornare alle basi di questo importante obiettivo raggiunto e sottolineare come questo traguardo non sia un punto d’arrivo, ma di partenza.

"Nella stagione 2019-20, durante il primo incontro societario, ci eravamo posti diversi obiettivi – afferma il Responsabile della Scuola Calcio Elite Pino Maraniello -. Il primo era quello di tornare Scuola Calcio e abbiamo superato mille difficoltà per raggiungere questo primo step. Il percorso è continuato l’anno successivo, dove c’era la volontà di rinnovare il riconoscimento “Scuola Calcio” e mettere in atto un’affiliazione con una società di professionisti, per dare possibilità ai mister ed alla società di crescere e migliorare. Nell’arco di due anni, il nostro obiettivo principale era quello di raggiungere degli standard tali da diventare “Scuola Calcio Elite”, una scalata importante. Da una settimana, un nuovo step raggiunto: per qualcuno può sembrare poco o niente, per qualcuno può apparire un semplice riconoscimento, ma per noi che facciamo sacrifici e che viviamo questo sport a tutto tondo, è un traguardo enorme, una qualifica in più che ci rende onorati. Vorrei sottolineare – prosegue Pino Maraniello – che essere una delle sette società della provincia di Ancona ad essere “Scuola Calcio Elite” deve essere un motivo di orgoglio per la società, tutti i nostri mister e per i ragazzi e le ragazze che appartengono a questi colori. E’ obbligatorio ringraziare la società, la quale ci ha messo nelle condizioni di arrivare a questo obiettivo passando tra una pandemia, problemi relativi agli impianti e molto altro. Ed ora avanti a noi ci sono altri obiettivi: terminare la stagione nel miglior modo possibile rispettando tutti i traguardi posti, cercheremo di migliorarci. Faremo incontri formativi approvati dalla Federazione, come quello del 24 marzo, in cui tratteremo l’alimentazione e in cui abbiamo invitato anche altre società sportive cittadine. A fine aprile un evento con l’intervento dello psicologo del Bologna FC 1909, che si confronterà con genitori, dirigenti e società. Ringrazio il Responsabile Tecnico Besim Useini e il Direttore Operativo Luigino Azzeri, che insieme a me hanno sempre creduto in questi obiettivi ed in questa strada. Certi traguardi puoi raggiungerli soltanto con competenza e passione – conclude il Responsabile della Scuola Calcio Elite Fortitudo – ASD Fabriano Cerreto. Ne approfitto per ringraziare anche tutti i dirigenti accompagnatori, un vero e proprio valore aggiunto: questo riconoscimento è anche merito loro e della Responsabile Paola Goffredi”.

“Attraverso il riconoscimento Elite, la nostra Scuola Calcio può garantire un più alto livello di qualità di allenatori, attrezzature, metodologia di lavoro, progetti e soprattutto gli ambienti in cui bambini, bambine, ragazzi e ragazze giocano – aggiunge il Responsabile Tecnico della Scuola Calcio Elite Fortitudo – ASD Fabriano Cerreto Besim Useini -. La nostra società può garantire degli standard alti, con attenzione totale a tutti i criteri della Federazione. Fra i requisiti richiesti e soddisfatti dalla nostra società per un riconoscimento simile, c’è anche la condivisione e l’applicazione dei principi della “Carta dei diritti del bambino”. Ed oltre a questo, abbiamo introdotto un ambiente di gestione e formazione che porti al centro la tutela dei minori nell’ambito sportivo. Essere “Scuola Calcio Elite” vuol dire impegnarsi nell’attività formativa ed educativa, nella quale è fondamentale aggiornarsi frequentemente e continuamente. L’impegno non è soltanto tecnico e motorio – sottolinea Besim Useini -, ma anche educativo e sociale, che sostenga la lealtà nello sport, la valorizzazione delle diversità, l’educazione, il rispetto delle regole, e la passione, tutti valori propri della nostra società. Sono personalmente molto soddisfatto di questo prestigioso riconoscimento e vorrei ringraziare per la fiducia tutti i genitori che ci hanno affidato i loro ragazzi, tuttora i bambini si iscrivono e ci rendono orgogliosi dei nostri colori. Ringrazio la società che ha creduto in questo progetto e tutti gli allenatori del lavoro che svolgono quotidianamente. Sostengo l’idea del Responsabile Pino Maraniello, continuare a migliorar, perché la “Scuola Calcio Elite” non è un punto di arrivo, ma di partenza. Migliorare e intraprendere nuove sfide e nuovi progetti. Con passione, impegno, sacrificio e ambizione si può ottenere molto. Dove è possibile, se si può crescere, mai accontentarsi. Il riconoscimento Scuola Calcio Elite dà alla nostra società un lustro ed una visibilità diversa, è un beneficio per tutti i gruppi della nostra attività, per l’intera città e per le zone limitrofe, essendoci nella provincia e nella regione pochissime realtà. Gli spiragli che si aprono e si apriranno sono diversi, basti pensare che con uno dei nostri gruppi siamo già stati invitati ad un torneo prettamente Elite”.
Lorenzo Ciappelloni
Ufficio Stampa Scuola Calcio Elite Fortitudo – ASD Fabriano Cerreto

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 19/03/2022
 

Altri articoli dalla provincia...



VILLA MUSONE. Il settore giovanile ha un nuovo responsabile tecnico

Arrivano le prime novità in casa Villa Musone con la società gialloblu già al lavoro in vista della prossima annata sportiva. Lascia il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile Roberto Ruggeri, dopo due importanti stagioni in casa gialloblu. Di seguito il suo saluto. “Per me sono state due stagioni ricche di esperienze ...leggi
04/07/2022

GIOVANE ANCONA. Il saluto di Stefano Belardinelli

Con il 30/giugno/2022 si chiude la mia bella esperienza con i 2006 della Giovane Ancona Calcio. E' stata una stagione intensa, costruttiva, tanti allenamenti ma sempre con entusiasmo. E' sempre difficile lasciare un gruppo, una società, con i quali hai condiviso tutto: obiettivi, gioie, sacrifici, idee. Ma è il tempo delle scelte, e per i...leggi
01/07/2022

OSIMOSTAZIONE CD. Grande festa di fine stagione tra tutti i tesserati

Si è conclusa ufficialmente mercoledì la stagione dell'OsimoStazione Conero Dribbling con la più bella delle feste. Alla serata erano presenti davvero tutti, partendo dalle migliori personalità politiche. In primis un grazie a Giorgio Campanari, Presidente del Consiglio comunale di Osimo e a Monica Bordoni – Consigliere Comunale di Osimo, ...leggi
01/07/2022

SENIGALLIA CALCIO. Finale col botto per gli Esordienti

I giovani Esordienti del Senigallia Calcio  si sono aggiudicati il 1° Città di Ancona disputando una stagione in crescendo. Questi ragazzi, ottimamente guidati dai loro istruttori, promettono veramente bene.Per gli Esordienti dell’Aesse (anni 2009/2010) è stato un percorso in crescendo, dopo due stagioni ...leggi
01/07/2022

SENIGALLIA CALCIO. Trionfo dei Giovanissimi al Trofeo Città di Jesi

Gioia e soddisfazione per i Giovanissimi 2008 del ASD Senigallia Calcio che si sono aggiudicati domenica scorsa la vittoria di categoria nella undicesima edizione del "Trofeo Città di Jesi", competizione andata in scena a Jesi dal 9 maggio al 26 giugno presso il Campo Sportivo “Paolo Pirani di Jesi” (ex Boario). I ragazzi del...leggi
28/06/2022

I Giovanissimi dell'Osimo Stazione CD campioni della Prov. di Macerata

OSIMO STAZIONE – I Giovanissimi dell’Osimo Stazione Conero Dribbling si sono laureati campioni della provincia di Macerata. I baby biancoverdi, guidati da mister Alessio Antonietti, hanno superato domenica a Montefano i rivali del Montemilone Pollenza 2-1. E’ il primo titolo di questo calibro nella storia dei ferrai, la ciliegina sulla torta che serviva per ch...leggi
21/06/2022

Orgoglio in casa Vigorina: Carlini convocato in Nazionale LND Under 15

SENIGALLIA. Al termine di una fantastica stagione arriva il premio più bello per Alessandro Carlini (Foto) e la F.C. Vigor Senigallia – Scuola Calcio Vigorina: la convocazione con la Rappresentativa Nazionale LND U/15.Enorme soddisfazione per Alessandro quando ha scoperto di essere stato convocato al XXXI° Torneo Internazionale Citt&agrav...leggi
09/06/2022

SASSOFERRATO GENGA. Settimana biancoazzurra dedicata ai giovani

SASSOFERRATO. La stagione del calcio giovanile sassoferratese si chiude, dopo nove mesi di intensa attività, con un evento che racchiude confronti agonistici tra giovanissimi atleti di varie realtà sportive, appuntamenti conviviali e un torneo triangolare in memoria del compianto Primo Pellicciari, scomparso nel 2005, che tanto impegno ha profuso per dare vitalit&...leggi
07/06/2022

Gli occhi del Bologna sui giovani della Fortitudo Fabriano Cerreto

Il lavoro svolto dal dalla Scuola Calcio Elite Fortitudo Fabriano Cerreto ha portato l’interesse di club professionistici importanti nei confronti dei propri tesserati: questa settimana sono stati infatti invitati, su indicazione del responsabile del settore giovanile del Bologna FC 1909, quattro giovani atleti del Fabriano Cerreto per uno stage tecnico s...leggi
31/05/2022

Memorial dott. Leonardi: finale tra Jesina e Cingolana San Francesco

Nella foto: la Juniores della Cingolana San Francesco Sono le juniores di Jesina e Cingolana San Francesco le due finaliste della prima edizione del Torneo AEG Memorial dott. Leonardi. I giovani leoncelli, dopo una bella gara terminata 0-0, si aggiudica la qualificazione ai rigori, questa volta sfavorevoli al Palombina Vecchia. Anche ...leggi
28/05/2022

Memorial dott. Leonardi: le squadre qualificate ai quarti di finale

Terminata la fase a gironi, la prima edizione del Torneo AEG Memorial dott. Leonardi (riservato alla categoria Juniores) si appresta alla seconda fase ad eliminazione diretta. Escono di scena il Ponterosso, l'Atletico Mondolfo Marotta, il Fabriano Cerreto e l'organizzatrice Falconarese, tutte quante hanno regalato grandi giocate, belle partite ed uno spirito indomito, rendendo ...leggi
24/05/2022

La Juniores del Senigallia Calcio sogna uno storico titolo regionale

I ragazzi della Juniores del Senigallia Calcio, cresciuti nella scuola calcio dell’Asse, sapientemente guidati dai Mister De Gregorio e Mister Gemma volano in finale per aggiudicarsi il titolo di Campione regionale. Eliminata in semifinale la squadra dei Portuali Ancona. Dopo la vittoria in casa, ai ragazzi di Senigallia ...leggi
17/05/2022

Allenamento a Parma per gli Esordienti del Palombina Vecchia

Gli esordienti del Palombina allenati da Andrea Monteverdi, dal collaboratore tecnico Nando Stecconi e dal preparatore dei portieri Alessandro Gioacchini, nell’ambito del progetto Parma Academy, sabato 30 aprile si sono recati nella città Ducale per partecipare all’allenamento plus. Un appuntamen...leggi
09/05/2022

Memorial Leonardi AeG pronto a partire: il calendario

Lunedì 16 maggio avrà inizio la prima edizione del Memorial Leonardi AeG, torneo Juniores organizzato dalla Falconarese Academy 1919 con il patrocinio dei comuni di Falconara Marittima ed Ancona e della Regione Marche.Sono dodici le squadre che prenderanno parte al torneo, suddivise il tre gironi. Le gare di disputeranno allo stadio "Rocchegiani" d...leggi
07/05/2022

L'OLIMPIA OSTRA VETERE si gode un periodo d'oro

OSTRA VETERE. Un viaggio in prima classe quello che sta percorrendo l’Olimpia Ostra Vetere del Presidente, Rolando Rossi. La compagine rossoblù, sta raccogliendo i meritati frutti di una lunga programmazione, iniziata sei s...leggi
03/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10548 secondi