Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


La Sangiorgese passa alla cordata capitanata da Carlos Pizzi

Il noto procuratore argentino, naturalizzato sangiorgese, capofila di un gruppo imprenditoriale pronto a rilanciare le sorti della società nerazzurra

PORTO SAN GIORGIO. Dopo la caotica giornata di ieri, ricca di colpi di scena e prese di posizione (vedi sotto), sembrano diradarsi le nubi che si addensavano sulla Sangiorgese. La società nerazzurra ha appena emesso un comunicato nel quale ufficializza la conclusione della trattativa.
Questo il testo del comunicato:

"La Società dopo molti giorni di incontri e dopo aver attentamente analizzato tutte le opportunità e le proposte progettuali venute da vari soggetti interessati, ha raggiunto un accordo importante per il rilancio della Sangiorgese Calcio. Presto verrà ufficializzata una nuova dirigenza, un nuovo staff tecnico e un progetto sportivo ambizioso, aventi come capofila il noto procuratore argentino, naturalizzato sangiorgese Carlos Pizzi".

Nella foto: Pizzi con Roberto Carlos

 

ARTICOLO PRECEDENTE

PORTO SAN GIORGIO. Il colloquio di questa mattina con Nobile Capuani ha avuto un effetto deflagrante sulle persone che hanno a cuore le vicende della Sangiorgese. Abbiamo ricevuto in rapida successione la presa di posizione degli “Ultras PSG” e quindi del presidente uscente Gualberto Vitali Rosati, che riportiamo qui di seguito fedelmente.

Ultra PSG:
Il silenzio stampa continua a favorire la divulgazione di notizie false o, quanto meno, poco veritiere. Una tra tutte è quella di Nobile Capuani uscita proprio questa mattina su un articolo pubblicato dal portale on-line Marcheingol.it (vedi sotto). Nonostante tutto, la società non ha intenzione di smentire con un comunicato queste notizie affermando che “verranno smentite dai fatti”. Basta permettere che la reputazione della Sangiorgese Calcio 1922 venga infangata. Basta! Credete che sia ora di agire o di rimanere a guardare con le mani in mano? Avanti Ultras.

Presidente Gualberto Vitali Rosati:
“Non abbiamo ancora rilasciato comunicazioni perché la fase è delicata e preferiamo avere le idee chiare, prima di parlare in pubblico. Anche per questo mi ha stupito l’uscita di Capuani (vedi sotto). Aveva contattato i nostri dirigenti dicendo di essere interessato a rilevare la Sangiorgese e l’ho incontrato, come ho fatto con tutti quelli che si sono detti pronti a subentrare alla nostra gestione. Quello che è successo è che sono usciti soci e dirigenti, proprio nel periodo estivo in cui si dovrebbe programmare la stagione, tra cui lo stesso Frontoni, e io stesso mi ero allontanato da tempo. Siamo alla fine di un ciclo e c’è bisogno di affidare la Società a qualcuno che sia in grado di dare nuovo slancio al progetto sportivo, ma dobbiamo valutare il profilo e gli obiettivi di chi ci sta contattando. Di Capuani e di suoi eventuali sodali, so davvero poco per la verità.
Riguardo lui comunque aggiungo che mi fa piacere vedere interesse per la nostra società e che abbia speso parole positive nei nostri confronti, visto che durante il nostro silenzio, nelle ultime settimane, si è detto di tutto, persino che avessimo bisogno del sostegno di altre società per iscriverci al campionato.
Entro una settimana ufficializzeremo un nuovo assetto e passeremo il testimone”.

 

ARTICOLO PRECEDENTE

PORTO SAN GIORGIO. Sembra in dirittura d'arrivo la vicenda che coinvolge la Sangiorgese calcio. La gloriosa società nerazzurra starebbe per passare ad una nuova proprietà, dopo che il gruppo guidato dal presidente uscente Gualberto Vitali Rosati, aveva manifestato nell'ultimo periodo la volontà di lasciare. Nella città adriatica si sono rincorse numerose voci in questi torridi giorni di agosto, è rimbalzato più volte il nome di un conosciuto uomo di calcio come Nobile Capuani, per fugare ogni dubbio abbiamo deciso di contattarlo:

“La verità è che ho avuto un incontro che doveva restare riservato con il presidente Vitali Rosati, in rappresentanza della dirigenza uscente – ci dice cortesemente al telefono l'ex giocatore – insieme abbiamo analizzato la situazione che, ad un primo approccio, è di gran lunga migliore di quanto si sente dire in giro. Ovviamente dovremo approfondire ancora tutti questi discorsi, ma a prima vista la Sangiorgese è una società sana, purtroppo però orfana di strutture. Nell'incontro – continua Capuani - è emersa chiaramente, da entrambe le parti, la volontà di mettere in piedi un progetto solido in una piazza storica del calcio marchigiano, della quale mi onoro di essere stato un calciatore ai tempi della Serie D. Tanti ricordi mi legano a Porto San Giorgio e non nego che mi piacerebbe ricostruire qualcosa di importante. Ho avuto modo in questi ultimi giorni di contattare imprenditori, industriali e commercianti, i quali mi hanno confermato che davanti ad un progetto serio, sarebbero pronti a garantire il loro sostegno. Da parte mia posso contare sull'appoggio di alcuni amici veri, disposti a sostenermi in questa nuova e stimolante avventura. Una volta approfonditi i discorsi e chiarite le situazioni con il presidente Vitali Rosati, che ringrazio per la disponibilità, sono certo che si possa andare avanti speditamente. Ci sono tutte le condizioni per riportare entusiasmo e passione in una città, dove la mitica SANGIO è nel cuore di tutti i sangiorgesi, lavoreremo senza sosta affinchè questo sogno si realizzi”.

 

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 10/08/2018
 

Altri articoli dalla provincia...



Fermana, le lacrime di Massimo D'Angelo dopo la doppietta al Vicenza!

FERMO. Evidentemente nelle ultime due domeniche il "Bruno Recchioni" ha la lacrima facile. Dopo quelle della settimana scorsa versate dal fischietto fiorentino Marco Ricci al triplice fischio finale, stavolta è stato il turno di Massimo D’Angelo. Il numero 10 canarino si è preso la scena assoluta con una doppietta spettacolare: una ...leggi
22/10/2018

Cristian Pazzi: "La mia esperienza al servizio della Spes Valdaso"

VALMIR DI PETRITOLI. Imbattuta nelle prime 4 gare del girone G della Seconda categoria, continua la marcia della Spes Valdaso, trascinata dalle reti di Cristian Pazzi (foto) autore già di 4 marcature. Il bomber locale non ha certo bisogno di presentazioni, stagioni ad alto livello, tra le altre, con Sambenedettese, Maceratese, Matelica, Vis Pesa...leggi
19/10/2018

LA CURIOSITA'. Tira, segna, esulta... ma nella porta sbagliata!

Durante una gara della 4^ giornata di andata del campionato di calcio UISP di Fermo, al termine del primo tempo le due formazioni rientravano negli spogliatoi con la squadra ospite in vantaggio per 2-0. Alla ripresa del gioco la squadra di casa si è mostrata subito arrembante per poter recuperare lo svantaggio. Qualche minuto e un attaccante, palla al pi...leggi
17/10/2018

Paniccià: il ritorno dopo un anno di stop. E a 42 anni è ancora al top

FERMO. Chi domenica era al comunale di Capodarco di Fermo ad assistere all’incontro di Promozione B tra Futura 96 e Atletico Azzurra Colli avrà potuto ammirare almeno due/tre palle gol neutralizzzate da un portierino niente male, 42 anni compiuti ad aprile, un fisico da far invidia a molti e una grinta come pochi. Stiamo parlando di Simone Paniccià...leggi
16/10/2018

Fischia la fine e scoppia a piangere pensando al papà morto!

FERMO. Quando l’emozione prende il sopravvento ci si può lasciare andare ad un pianto disperato. E’ quanto accaduto ieri a fine gara in Fermana - Sudtirol, chiusa a reti inviolate, al "Recchioni" di Fermo. Match di Serie C (girone B) nel quale la direzione di gara è stata senza dubbio sufficiente e proprio il fischietto fiorentino Marco Ricci...leggi
15/10/2018

LA SORPRESA. Futura 96 in testa! Cingolani: "Merito di Clerici"

CAPODARCO DI FERMO. Vetta della classifica (vedi) dopo 3 giornate per la Futura 96 nel campionato di Promozione girone B. I ragazzi di mister Gianni Clerici, dopo la prestigiosa vittoria contro la Civitanovese, condividono il primato con il Chiesanuova e possono ...leggi
11/10/2018

Adami punta a 100 reti: "P.S.Elpidio, non ti accontentare!"

PORTO SANT'ELPIDIO. E’ iniziata decisamente bene la stagione del Porto Sant’Elpidio che in 5 gare non è mai uscito sconfitto (bottino pieno in casa nei 2 incontri disputati e 3 pareggi esterni). Domenica inoltre è arrivato anche il primo gol di Gianluca Adami (foto, ...leggi
10/10/2018

Eleuteri: "Destro mi fece esordire in C a 16 anni. Gli devo molto!"

FERMO. Uno dei motivi d'interesse della gara di domenica al “Recchioni” tra Fermana e Ravenna, è rappresentato dalla presenza tra le file degli ospiti di un ragazzo marchigiano che deve molto a mister Flavio Destro. Parliamo di Alessandro Eleuteri (foto), originario di Amandola e residente con la sua famiglia a Castel di Lama, il qu...leggi
05/10/2018


Promozione, 1^ e 2^ cat. valanga di reti: 6 triplette e 19 doppiette!

Attaccanti in grande spolvero nei campionati di Promozione, Prima e Seconda categoria partiti nell'ultimo fine settimana. La stagione è iniziata con un gran numero di reti segnate e quello che più salta all'occhio è la notevole quantità di doppiette ed anche di triplette messe a segno dai bomber nostrani. Nel girone A di Promozione ...leggi
24/09/2018

Francesco Totti: i primi palleggi sulla spiaggia di Porto San Giorgio!

"A otto mesi ho cominciato a camminare a Porto San Giorgio, sempre col pallone vicino", ha raccontato Francesco Totti a Fabio Fazio nella trasmissione Che Tempo Che Fa in onda su Rai Uno, ricordando la sua infanzia e le radici di una passione viscerale, quella per il calcio. "C'erano certe breccole così a Porto San Giorgio... le breccole sono i sassi”, ha aggiunto ancora l'e...leggi
23/09/2018

Il debutto del difensore Giuseppe Aquino? In porta (senza subire gol)

Ha giocato anche in Serie C con Sangiustese, San Marino e Pro Vasto, ruolo difensore, ultime 3 stagioni passate al Chiesanuova in Promozione, è stato ingaggiato negli ultimissimi giorni dal San Marco Lorese (neo promossa in Eccellenza) e alla prima giornata di campionato eccolo debuttare ma in....porta! Proprio così. Il San Marco di scena a Fossombrone (final...leggi
24/09/2018

Eccellenza, primo hurrà del debuttante Eddy Mengo: "Le mie favorite"

PORTO SANT'ELPIDIO. Quattro punti dopo due partite (un pareggio e una vittoria), il bicchiere di Eddy Mengo (foto) è mezzo pieno: da debuttante sulla panchina del Porto Sant'Elpidio getta lo sguardo sulla classifica anche se dopo 180' è alquanto un azzardo, anche se... "Finora è un campionato equilibrato - ha ...leggi
19/09/2018

PROMOZIONE B al via: ecco come si presenterà ai nastri di partenza

  Si alzerà sabato prossimo il sipario sul campionato di Promozione che vedrà nel girone B un lotto di concorretti di grande prestigio. Ci apprestiamo a vivere uno dei tornei di più alto livello degli ultimi anni, nobilitato dalla presenza di alcune squadre che hanno fatto la storia del calcio marchigiano e non solo. Sulla cart...leggi
19/09/2018

"Nè Ferrara e nè Battipaglia: contro l'Ischia presi 10 in pagella"

A Fermo se dici Di Fabio dici "Capitano", dici Fermana, dici Serie B, dici cuore gialloblu... Passano gli anni ma per nulla si sbiadisce l'amore della città di Fermo per Guido Di Fabio (foto), storica bandiera canarina e attuale trainer del Martinsicuro, Eccellenza abruzzese. Noi di MarcheinGol abbiamo deciso di intervistarlo per parlare della stagione in corso...leggi
14/09/2018


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 1,76045 secondi