Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Fermo


Amadio: "Che percorso la San Marco...dalla 1^ cat. all'Anconitana!"

In due anni e mezzo la squadra di Servigliano è passata da un campionato anonimo alla conferma nel massimo torneo regionale. La prossima stagione addirittura il confronto con i dorici. Chapeau!!

SERVIGLIANO. “E' stata dura, ma alla fine abbiamo centrato il nostro obiettivo”. Un Peppino Amadio (foto) rilassato e comunque soddisfatto quello del giorno seguente allo spareggio vinto dalla San Marco Lorese contro il Camerano. “Una gara dai due volti, nella prima parte siamo stati anche fortunati, nel momento in cui loro hanno calciato il rigore è chiaro che abbiamo visto i fantasmi".

"Se si fossero portati sul doppio vantaggio sarebbe stata dura riprenderli. Quella traversa ha cambiato la gara, nella ripresa siamo cresciuti ed alla fine abbiamo creato un gran numero di palle-gol, complice anche un loro calo più mentale che fisico. All'inizio abbiamo avuto un pochino di paura noi, dopo il pareggio l'hanno avuta loro, alla fine la nostra maggiore determinazione ha finito per avere la meglio”. 
Come dicevamo una stagione difficile, partita comunque in maniera più che soddisfacente: “Nonostante le difficoltà per allestire la squadra, sia perchè eravamo una neo promossa, sia perchè Servigliano logisticamente è un pochino lontana dai grandi centri, nella fase iniziale abbiamo fatto abbastanza bene e tutto sommato l'approccio con la categoria è stato positivo. Nel girone di ritorno abbiamo avuto alcuni problemi di diversa natura e pur lottando sempre alla pari con tutti, pian piano siamo scivolati indietro ed abbiamo dovuto affrontare questo spareggio per restare nella categoria”.

Un campionato di Eccellenza che vedrà la San Marco protagonista per il secondo anno consecutivo: “Sono orgoglioso di questi risultati, se penso che società blasonate come Maceratese e Civitanovese anche il prossimo anno giocheranno in Promozione, mentre Servigliano affronterà l'Anconitana al Del Conero, non posso che essere soddisfatto del cammino della mia squadra. Tutto questo in una stagione nella quale nessuno ci ha regalato nulla, abbiamo pagato in pieno lo scotto del noviziato nella categoria, basti pensare che in tutta la stagione abbiamo avuto solo 2 rigori a favore”.
Un bilancio ancor più positivo, quello del tecnico lamense, se rapportato al suo arrivo a Servigliano: “Due anni e mezzo fa, quando mi affidarono la conduzione della squadra, la San Marco navigava in un'anonima posizione in Prima categoria, mentre nel prossimo campionato affronterà l'Anconitana e questo pensa dica molto del lavoro svolto, insieme ad una società che ha saputo gestire al meglio le sue risorse e le sue indiscutibili capacità".

Il terreno di gioco, da molti criticato, è diventato un punto di forza: "Molti addetti ai lavori storcono il naso per il nostro campo non proprio da finale mondiale, ma faccio notare che abbiamo fatto di necessità virtù, ottimizzando le nostre prestazioni. Lo scorso campionato abbiamo chiuso imbattuti in casa e in questa stagione solo il Tolentino, ed in maniera molto molto rocambolesca, ha portato via il risultato pieno da Servigliano, anche questa la considero una medaglia, virtualmente appuntata al nostro petto".
Progetti e prospettive per il futuro: il pensiero di Peppino Amadio: “Intanto dobbiamo festeggiare, ieri sera abbiamo deciso tutti insieme di posticipare a metà settimana. Abbiamo meritato questa salvezza e vogliamo onorarla con calma, apprezzandone ogni minimo dettaglio e ogni piccola sfumatura. Poi ci sarà modo di parlare con il presidente e con i dirigenti, vedremo se ci saranno i presupposti per andare avanti insieme, valuteremo i programmi ed insieme troveremo senza alcun dubbio la migliore soluzione, sempre nell'interesse della San Marco Lorese”.

 

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 13/05/2019
 

Altri articoli dalla provincia...



P.S.Elpidio in D, Pilotti in trionfo: "Un sogno che diventa realtà"

Trent'anni dopo il Porto Sant'Elpidio riabbraccia il massimo campionato nazionale dei Dilettanti, e a Poggibonsi è finita con la presidente Annarita Pilotti portata in trionfo. Lei e il tecnico Eddy Mengo gli artefici di questo storico successo. "Sono contento - le parole di mister Mengo - complimenti a...leggi
10/06/2019

A Poggibonsi comincia la festa: Porto Sant'Elpidio in Serie D!

Poggibonsi-Porto Sant'Elpidio 3-1 (andata 0-2)Poggibonsi: Raffa, Mazzolli (31'st De Vitis), Ciolli, Galbiati, Tafi (38'st Ceccatelli), Fatticcioni, Marabese, Miccoli, Riccobono (20'st Bracci), Cicali (9'st Vangi), Motti. A disp. Salvadogi, Zanaj, Veraldi, Verdiani. All. Alessio BifiniPorto Sant'Elpidio: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Marziali (12'st Zira...leggi
09/06/2019

"Porto Sant'Elpidio, ora completa l'opera in Toscana". Morreale docet

PORTO SANT’ELPIDIO. Non poteva mancare domenica scorsa, tra l’altro nella sua Civitanova Marche, alla recita finale casalinga del “suo” Porto Sant’Elpidio contro il Poggibonsi. Renzo Morreale (foto) era un tifoso speciale sulle gradinate del Polisportivo. Quella squadra la sente anche un po’ sua, dopo la stra...leggi
04/06/2019

Il Porto Sant'Elpidio vede la D: 2-0 nell'andata con Poggibonsi!

Porto Sant'Elpidio-Poggibonsi 2-0Porto Sant'Elpidio: Gagliardini, Frinconi, Stortini, Marziali (27'st Raffaeli), Marozzi, Monserrat, Panichelli, Palladini (44'st Orazi), Adami, Cuccù (1'st Ceijas), Ruzzier (35'st Zira). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Del Moro,Nahi. All. Eddy MengoPoggibonsi: Raffa, Tafi, Mazzolli (30'st Ciolli), Galbiati, De...leggi
02/06/2019

CORNER PLAYER: la soluzione rapida per la tua carriera sportiva

URBANIA. Diventare un campione sportivo è il sogno di tanti ragazzi. Da oggi la strada per avverare questo sogno è un po’ più breve, grazie a Corner Player, una piattaforma online che consente di mettere in contatto, senza mediazioni, squadre e giocatori di qualsiasi sport. La piattaforma, ideata e sviluppata nella March...leggi
10/06/2019

ECCELLENZA. Porto S.Elpidio in finale: piegata ancora la Torrese!

Porto Sant'Elpidio - Torrese 3-0 (andata 3-1)PORTO SANT'ELPIDIO. Ancora una grande prestazione del Porto Sant'Elpidio che bissa la gara di andata (3-1) con un 3-0 al "Ferranti" contro la Torrese. Reti di Ruzzier alla mezz'ora, raddoppio di Cuccù e il sigillo di Zira nel finale. I ragazzi di mister Mengo volano alla finalissima degli spareggi nazion...leggi
26/05/2019

Monterubbianese, la Promozione è il capolavoro di Francesco Romanelli!

MONTERUBBIANO. Una prima volta assoluta. E’ quella che attende la Monterubbianese fresca di impresa per l’accesso in Promozione. “Se pensiamo che il prossimo anno affronteremo Civitanovese e Maceratese mi viene da pensare: ma che abbiamo combinato?”. Sono queste le prime parole ancora incredule di Francesco Romanelli, gi...leggi
21/05/2019

SPAREGGI ECCELLENZA. Il P.S.Elpidio vince l'andata contro la Torrese

Torrese-Porto Sant'Elpidio 1-3TORRESE (4-3-3): Bruno; Casimirri (89' Ferri), Stacchiotti, Nardone, Dorazio; Pietropaolo (53' Maio), Petronio, Kruger (53' Cacchiarelli); Puglia, Torbidone, Tini. A disp. Castrone, De Iuliis, Rapini, Monaco, Lolli, Calvanese. All. CristofariPORTO SANT'ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Monserrat, Nicolosi, Stortini; Panichelli, ...leggi
19/05/2019

Ruzzier, stagione coi fiocchi: "Nessuno credeva nel P.S.Elpidio!"

PORTO SANT’ELPIDIO. E’ stato il protagonista assoluto della finalissima vinta dal Porto Sant’Elpidio sul Fabriano Cerreto con una super doppietta consegnando il pass per gli spareggi nazionali. Quella di domenica è stata la giornata di Mattia Ruzzier (foto), 24 anni, che ha raggiunto la doppia cifra tra campionato e playoff in ...leggi
13/05/2019

ECCELLENZA. P.S. Elpidio agli spareggi nazionali. Il primo in Abruzzo

Porto Sant’Elpidio - Fabriano Cerreto: 2-1PORTO SANT’ELPIDIO (4-3-1-2): Gagliardini; Frinconi, Nicolosi, Monserrat, Stortini; Orazi (12’ st Zira), Panichelli, Palladini; Cuccù; Ceijas (12’ st Marozzi), Ruzzier (27’ st Adami). A disp. Smerilli, Cantarini, Balestra, Santacroce, Raffaeli, D’Alessandro. All. Mengo  FA...leggi
12/05/2019

ANDRENACCI in A! Un monturanese nella promozione del Brescia

MONTE URANO. Un pezzo del Fermano nella promozione del Brescia in Serie A. Lui è il portiere Lorenzo Andrenacci (foto), 24 anni, originario di Monte Urano: è il secondo di Alfonso ma ha giocato 6 partite nonostante ad ottobre scorso si sia fermato per un problema cutaneo: "Ho avuto un problema ad un neo -...leggi
02/05/2019

Nasic da record: in gol nel "nuovo" Tamburrini dopo 9 secondi. VIDEO!

MONTEGIORGIO. Talmente lunga è stata l’attesa di giocare al Tamburrini, quanto si è dovuto attendere pochissimo per vedere la prima rete nel “nuovo” impianto. Infatti dal fischio d’inizio di Montegiorgio-Olympia Agnonese, sono bastati appena 9 secondi (avete letto proprio bene) al classe 2000 Armin ...leggi
29/04/2019

LA RIFLESSIONE. Tre gare non disputate... 25 Aprile scelta sbagliata!

Con il senno di poi forse è troppo facile prendere un certo tipo di posizione, ma siamo certi che giocare una giornata decisiva di campionato il 25 Aprile sia stata un'idea geniale? Al di la della Festa Nazionale che forse sarebbe giusto rispettare, si trattava per i campionati di Promozione e Seconda categoria dell'ultima di campionato, decisiva in alcu...leggi
26/04/2019

Montegiorgio, c'è la fumata bianca: si torna a giocare al Tamburrini!

MONTEGIORGIO. Il parere positivo della Commissione è arrivato in mattinata e dunque anche l'attesa fumata bianca. Il Montegiorgio può dunque tornare a giocare al Tamburrini di Montegiorgio, già a partire dalla gara con l'Olympia Agnonese in programma domenica prossima alle ore 15. Un'attesa lunga una intera stagione per i rossoblù...leggi
24/04/2019

Renzo Morreale selezionatore per la Juniores Cup: "Sono orgoglioso!"

PORTO SANT'ELPIDIO. “Non vedevo l’ora di rimettere quelle scarpette e tornare sul rettangolo di gioco, mi mancava troppo”. E’ entusiasta al telefono Renzo Morreale (foto) che proprio ieri ha iniziato ufficialmente la sua nuova avventura. Attenzione, nessun cambio di panchina in Eccellenza o giù di li. E’ in realtà il selezion...leggi
10/04/2019


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 0,06743 secondi