Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×
Campionati e Risultati: NAZIONALI REGIONALI PROVINCIALI GIOVANILI     DIRETTA

Edizione provinciale di Ancona


Al Camerano il progetto Calcio Integrato è più vivo che mai

Mio figlio passava davanti al campo, si fermava e voleva a tutti i costi entrare. La stagione era appena cominciata, i suoi compagni rincorrevano il pallone, ma il progetto Calcio Integrato stentava a decollare. Dovevamo aspettare, fiduciosi”. Questo, il racconto di una delle mamme dei bambini con sindrome di Down iscritti al Camerano Calcio. Che ha toccato tutti, ma soprattutto Davide Carella, il nuovo Responsabile del progetto di inserimento di bambini con sindrome di Down nella scuola calcio.
“Non potevo rifiutare questo incarico – ci racconta Davide -. Quando ho saputo che non c’erano più istruttori disponibili a questo progetto, mi sono sentito in dovere di prenderlo in mano. Non da solo ovviamente, tra i tanti impegni non ce l’avrei fatta. Con me ci sono Elia Campanale, Giada Rinaldi e Rheuben Lough, amici prima che colleghi. Il nostro obiettivo è quello di rendere felici i bambini meno fortunati, facendoli integrare con tutti gli altri e in questo modo riusciamo ad educare e a migliorare la crescita di tutti i componenti del gruppo”.

Il Camerano Calcio allora può sorridere, le famiglie possono esultare. Il progetto Calcio Integrato è più vivo che mai e con alcune settimane di ritardo è ripartito. Grazie a Davide, Elia, Giada, Rheuben e agli sforzi della società, volenterosa di continuare a regalare incredibili giornate ai quattro bambini con sindrome di Down gialloblu. Davide è di Camerano, si è appena laureato in Scienze dell’Educazione e Formazione, a Macerata, ed è cresciuto nel settore giovanile del Camerano, calcando il manto dello stadio Montenovo per ben dieci anni. “Il progetto ha come principale obiettivo quello di integrare i bambini a 360 gradi. Con i due ragazzi più grandi ci siamo già riusciti da tempo, con i due più piccolini dobbiamo farcela entro qualche anno. Ma vediamo già i primi passi in avanti, la loro soglia di concentrazione sta aumentando a dismisura col passare degli allenamenti. Questo, li aiuterà anche nella vita quotidiana e sensibilizzerà anche i loro coetanei. Sarebbe bello che questo progetto irrompesse in tutte le discipline, come nella pallavolo o nella pallamano. Io e i miei amici vogliamo dare una mano alla comunità e i feedback dei genitori sono super positivi. Ci ringraziano, ci sorridono e ne siamo orgogliosi”.

Nel frattempo, Calcio Integrato del Camerano Calcio è stato coinvolto nell’ambito del progetto “Educare alle differenze”, promosso dal corpo docenti del Liceo Ginnasio Statale Rinaldini di Ancona e rivolto a tutte le classi dello stesso istituto. Calcio Integrato è stato selezionato in quanto unico progetto di sport della Regione Marche che si pone come obiettivo principale l’integrazione.

La referente prof.ssa Natascia Giostra ha invitato nelle aule del Liceo i responsabili e i ragazzini protagonisti di Calcio Integrato, al fine di illustrare e relazionare circa lo sviluppo pratico e gli obiettivi del progetto Calcio Integrato. Hanno partecipato Francesco Cantori, della categoria Giovanissimi, che ha portato a conoscenza degli studenti del Liceo la sua esperienza e l’entusiasmo di far parte del progetto. Insieme a lui Marco Principi, storico trainer gialloblu e Presidente del Consiglio Comunale di Camerano. Visto il coinvolgimento e l’interesse suscitato, è previsto per il 21 dicembre un ulteriore incontro con altre classi del Ginnasio, dove interverrà Alessandro Paci, un altro nostro allievo della categoria Pulcini.

Print Friendly and PDF


Free Image Hosting at FunkyIMG.com
  Scritto da La Redazione il 10/12/2021
 

Altri articoli dalla provincia...



Aurora Jesi: Paciarotti guiderà i Giovanissimi B

Sarà Alessandro Paciarotti a guidare la formazione dei Giovanissimi B dell'Aurora Calcio Jesi. Classe 1977, con in tasca il patentino Uefa B, Paciarotti vanta una bella carriera da calciatore, difensore di fascia o centrale con le maglie di Labor, Spes, Osimana, Cingoli, riuscendo per ben tre volte ad ottenere il passaggio dalla Prima categoria alla Promozione. Da ...leggi
02/08/2022

CAMERANO. Luca Mosca entra a far parte dello staff tecnico gialloblù

CAMERANO. E’ Luca Mosca il primo volto nuovo della stagione 2022/2023. Il Camerano Calcio, desideroso più che mai di avanzare nella propria crescita, allarga quindi il proprio staff tecnico, assicurandosi le conoscenze e l’entusiasmo di mister Mosca. Mosca ricoprirà il ruolo di responsabile dei Piccoli Amici, c...leggi
13/07/2022

VILLA MUSONE. Il settore giovanile ha un nuovo responsabile tecnico

Arrivano le prime novità in casa Villa Musone con la società gialloblu già al lavoro in vista della prossima annata sportiva. Lascia il ruolo di responsabile tecnico del settore giovanile Roberto Ruggeri, dopo due importanti stagioni in casa gialloblu. Di seguito il suo saluto. “Per me sono state due stagioni ricche di esperienze ...leggi
04/07/2022

GIOVANE ANCONA. Il saluto di Stefano Belardinelli

Con il 30/giugno/2022 si chiude la mia bella esperienza con i 2006 della Giovane Ancona Calcio. E' stata una stagione intensa, costruttiva, tanti allenamenti ma sempre con entusiasmo. E' sempre difficile lasciare un gruppo, una società, con i quali hai condiviso tutto: obiettivi, gioie, sacrifici, idee. Ma è il tempo delle scelte, e per i...leggi
01/07/2022

OSIMOSTAZIONE CD. Grande festa di fine stagione tra tutti i tesserati

Si è conclusa ufficialmente mercoledì la stagione dell'OsimoStazione Conero Dribbling con la più bella delle feste. Alla serata erano presenti davvero tutti, partendo dalle migliori personalità politiche. In primis un grazie a Giorgio Campanari, Presidente del Consiglio comunale di Osimo e a Monica Bordoni – Consigliere Comunale di Osimo, ...leggi
01/07/2022

SENIGALLIA CALCIO. Finale col botto per gli Esordienti

I giovani Esordienti del Senigallia Calcio  si sono aggiudicati il 1° Città di Ancona disputando una stagione in crescendo. Questi ragazzi, ottimamente guidati dai loro istruttori, promettono veramente bene.Per gli Esordienti dell’Aesse (anni 2009/2010) è stato un percorso in crescendo, dopo due stagioni ...leggi
01/07/2022

SENIGALLIA CALCIO. Trionfo dei Giovanissimi al Trofeo Città di Jesi

Gioia e soddisfazione per i Giovanissimi 2008 del ASD Senigallia Calcio che si sono aggiudicati domenica scorsa la vittoria di categoria nella undicesima edizione del "Trofeo Città di Jesi", competizione andata in scena a Jesi dal 9 maggio al 26 giugno presso il Campo Sportivo “Paolo Pirani di Jesi” (ex Boario). I ragazzi del...leggi
28/06/2022

I Giovanissimi dell'Osimo Stazione CD campioni della Prov. di Macerata

OSIMO STAZIONE – I Giovanissimi dell’Osimo Stazione Conero Dribbling si sono laureati campioni della provincia di Macerata. I baby biancoverdi, guidati da mister Alessio Antonietti, hanno superato domenica a Montefano i rivali del Montemilone Pollenza 2-1. E’ il primo titolo di questo calibro nella storia dei ferrai, la ciliegina sulla torta che serviva per ch...leggi
21/06/2022

Orgoglio in casa Vigorina: Carlini convocato in Nazionale LND Under 15

SENIGALLIA. Al termine di una fantastica stagione arriva il premio più bello per Alessandro Carlini (Foto) e la F.C. Vigor Senigallia – Scuola Calcio Vigorina: la convocazione con la Rappresentativa Nazionale LND U/15.Enorme soddisfazione per Alessandro quando ha scoperto di essere stato convocato al XXXI° Torneo Internazionale Citt&agrav...leggi
09/06/2022

SASSOFERRATO GENGA. Settimana biancoazzurra dedicata ai giovani

SASSOFERRATO. La stagione del calcio giovanile sassoferratese si chiude, dopo nove mesi di intensa attività, con un evento che racchiude confronti agonistici tra giovanissimi atleti di varie realtà sportive, appuntamenti conviviali e un torneo triangolare in memoria del compianto Primo Pellicciari, scomparso nel 2005, che tanto impegno ha profuso per dare vitalit&...leggi
07/06/2022

Gli occhi del Bologna sui giovani della Fortitudo Fabriano Cerreto

Il lavoro svolto dal dalla Scuola Calcio Elite Fortitudo Fabriano Cerreto ha portato l’interesse di club professionistici importanti nei confronti dei propri tesserati: questa settimana sono stati infatti invitati, su indicazione del responsabile del settore giovanile del Bologna FC 1909, quattro giovani atleti del Fabriano Cerreto per uno stage tecnico s...leggi
31/05/2022

Memorial dott. Leonardi: finale tra Jesina e Cingolana San Francesco

Nella foto: la Juniores della Cingolana San Francesco Sono le juniores di Jesina e Cingolana San Francesco le due finaliste della prima edizione del Torneo AEG Memorial dott. Leonardi. I giovani leoncelli, dopo una bella gara terminata 0-0, si aggiudica la qualificazione ai rigori, questa volta sfavorevoli al Palombina Vecchia. Anche ...leggi
28/05/2022

Memorial dott. Leonardi: le squadre qualificate ai quarti di finale

Terminata la fase a gironi, la prima edizione del Torneo AEG Memorial dott. Leonardi (riservato alla categoria Juniores) si appresta alla seconda fase ad eliminazione diretta. Escono di scena il Ponterosso, l'Atletico Mondolfo Marotta, il Fabriano Cerreto e l'organizzatrice Falconarese, tutte quante hanno regalato grandi giocate, belle partite ed uno spirito indomito, rendendo ...leggi
24/05/2022

La Juniores del Senigallia Calcio sogna uno storico titolo regionale

I ragazzi della Juniores del Senigallia Calcio, cresciuti nella scuola calcio dell’Asse, sapientemente guidati dai Mister De Gregorio e Mister Gemma volano in finale per aggiudicarsi il titolo di Campione regionale. Eliminata in semifinale la squadra dei Portuali Ancona. Dopo la vittoria in casa, ai ragazzi di Senigallia ...leggi
17/05/2022

Allenamento a Parma per gli Esordienti del Palombina Vecchia

Gli esordienti del Palombina allenati da Andrea Monteverdi, dal collaboratore tecnico Nando Stecconi e dal preparatore dei portieri Alessandro Gioacchini, nell’ambito del progetto Parma Academy, sabato 30 aprile si sono recati nella città Ducale per partecipare all’allenamento plus. Un appuntamen...leggi
09/05/2022


Vai all'edizione provinciale
Change privacy settings
Tempo esecuzione pagina: 0,10419 secondi