Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Edizione provinciale di Ascoli Piceno


Grottammare: 118 anni di storia, mai fallito nè ripescato. Ecco Manoni

Intervista al tecnico: "Sarà un campionato equilibrato con parecchie squadre attrezzate tipo Tolentino e Montegiorgio, ma in alto spero ci sia anche la mia squadra"

  Scritto da La Redazione il 31/08/2017

GROTTAMMARE. Nella passata stagione è subentrato a Morreale, ora si appresta a vivere la nuova stagione alla guida del Grottammare da protagonista. Manolo Manoni (foto), è carico: come ha deciso di strutturare la preparazione?
"La preparazione è cominciata il 24 luglio. Sia a livello fisico che tattico abbiamo lavorato tutti i giorni ma in maniera graduata. Secondo me abbiamo fatto un buon precampionato anche per quanto riguarda le amichevoli e sono molto soddisfatto di come hanno lavorato i ragazzi. Stiamo costruendo un buon gruppo e non vedo l'ora di cominciare".

Tra gli ultimi volti nuovi c'è quello di Vallorani...
"Vallorani si allena con noi dal 24 luglio. La società lo voleva, il gruppo lo voleva e ovviamente anche io lo volevo. E' un ragazzo corretto nonchè un giocatore di categoria superiore, ci darà sicuramente una mano. Ha avuto un po' di sfortuna in passato ma è giovane e può tornare presto nelle categorie che gli competono. E' un jolly: può giocare da centrale, terzino sinitro e anche a centrocampo. Sono felicissimo di averlo qui e di poterlo allenare".

Ivan D'Angelo invece?
"D'Angelo è un giocatore che conoscevo già, non personalmente, ma era comunque un mio pallino. Lui è stato il primo giocatore che ho richiesto alla società, dopo la riconferma del gruppo della scorsa stagione. E' venuto a Grottammare molto volentieri, è un giocatore di categoria superiore e sono convinto che tornerà presto dove merita. Ha raggiunto ora una maturazione che potrà permettergli di fare un salto di qualità. Così come Iovannisci o Carminucci, sono perni fondamentali della nostra squadra. Siamo un bel gruppo e abbiamo molto entusiasmo, stiamo crescendo insieme. Speriamo di esordire bene sabato poi ci aspetta il Montegiorgio, che sembra essere la squadra favorita, ma io mi tengo volentieri la mia e sono molto fiducioso".

Un'altra novità in rosa è Paregiani. Cosa pensa di lui?
"Paregiani è un ragazzo del '99 che può fare sia la prima che la seconda punta. L'hanno scorso ha fatto un buon campionato con la Beretti della Sambenedettese ma deve capire che giocare con i grandi è diverso rispetto al settore giovanile. Ha grandi doti e sono convinto che farà bene".

Cosa pensa della rosa che le ha messo a disposizione la società e quali sono gli obiettivi?
"Siamo una squadra che deve lavorare tanto e che ha margini di crescita immensi. Io non mi pongo limiti e sono qui per spronare i ragazzi a dare il massimo, hanno tanta qualità e se la applicano in campo ci divertiremo. C'è il giusto mix di giocatori esperti e di under. Anche Ioele e Cocci che l'anno scorso hanno faticato, quest'anno sono un passo avanti perchè hanno già disputato un campionato d'Eccellenza e stanno crescendo anche solo stando in gruppo. Non devono avere fretta e devono lavorare con convinzione. Grazie ai veterani come Ludovisi, De Cesare e Traini possono solo migliorare. Inoltre spero di portare entusiasmo a Grottammare, portare più gente allo stadio perchè la società e i ragazzi lo meritano. Siamo una delle società più antiche d'Italia, abbiamo 118 anni di storia, non siamo mai falliti nè siamo mai stati ripescati. Dopo la Samb, siamo la squadra più importante della zona. Dipenderà molto da noi, comunque, perchè il calcio è legato spesso ai risultati".

Come le sembra questo campionato? Un pronostico?
"Sarà un campionato equilibrato con parecchie squadre attrezzate tipo Tolentino e Montegiorgio ma anche il Ciabbino nonostante sia neopromosso, perchè ha fatto una campagna acquisti degna di nota. Sarà equilibrato anche perchè mancheranno tre squadre che potevano finire nel nostro campionato: Maceratese, Ancona e Civitanovese. Dispiace vedere tre società blasonate che hanno fatto la storia del calcio marchigiano fare questa fine. Spesso è meglio così, meglio ricominciare dal basso, comunque. Non sono in grado di fare un pronostico, posso solo dire che la squadra più organizzata e costante avrà la meglio. Non so dire chi ci sarà lassù, spero ci sia il mio Grottammare".

Cosa ne pensa del Porto Sant'Elpidio, primo avversario ufficiale di quest'anno?
"Il Porto Sant'Elpidio è una squadra organizzata e conosco bene l'allenatore, mio amico fraterno. L'anno scorso hanno battuto ogni record in Promozione e hanno preso quattro o cinque innesti di categoria. Sarà un bell'impegno e la prima squadra di Eccellenza che affrontiamo prima del campionato. E' l'ultima prova del ritiro e ci impegneremo al massimo per passare il turno, è una partita importante. Poi sarà il campo a decidere chi passerà".

E' pro o contro la novità dei 5 cambi introdotta quest'anno?
"Come ogni iniziativa sarà necessario testarla. Sicuramente fornisce più soluzioni per risolvere problematiche che possono sorgere durante la partita. Tuttavia il gioco sarà più spezzattato e qualcuno le userà sicuramente per vizio".

Print Friendly and PDF
  Scritto da La Redazione il 31/08/2017
 

Altri articoli dalla provincia...



Il Bologna punta sui gol ascolani: dopo Destro ecco Riccardo Orsolini

Dalla città delle Cento Torri a quella delle Torre degli Asinelli. La squadra di Roberto Donadoni ha ora a disposizione una coppia d’attacco tutta ascolana. Già Mattia Destro era il terminale offensivo della squadra rossoblù con 5 reti finora realizzate. Ora a dargli una mano è arrivato dalla J...leggi
01/02/2018

Le reti del "saggio" Marcello Ortu decisive per il Castignano

CASTIGNANO. Dopo aver avuto una partenza a rilento, inizia a tenere un passo significativo il Castignano. La compagine biancorrossa dopo la vittoria di sabato scorso a Castel di Lama, si posiziona al secondo posto alle spalle della capolista Palmense. In evidenza con alcune reti pesanti e prestazioni di alto livello Marcello Ortu (foto), un attaccante ...leggi
24/01/2018

Calvaresi, una doppietta per la salvezza: "Jrvs Ascoli, crediamoci!"

ASCOLI PICENO. La prima vittoria della stagione è arrivata alla 15^ giornata (2-1 al Montalto), protagonista con una doppietta Alessandro Calvaresi (foto), centrocampista classe 1994, arrivato dall'Alba Adriatica (Eccellenza abruzzese). La Jrvs Ascoli resta sempre fanalino di coda in Promozione B ma ora alla salvezza ci crede. Calvaresi è di Asco...leggi
18/01/2018


Filipponi: "Real V. Pagliare OK ma Gennaio sarà il mese decisivo"

PAGLIARE. Risultato rotondo alla ripresa del campionato per il Real Virtus Pagliare che si impone sul campo della Cuprense e per la prima volta in stagione entra in zona playoff. Con Daniele Filipponi (foto), uno dei punti di forza della squadra di mister Elio Silvestri, abbiamo analizzato la prima parte di stagione.Partiamo dal ritorno, ...leggi
11/01/2018

Aquino: "Prima volta nelle Marche. Al Ciabbino per Cappellacci"

FOLIGNANO. I suoi gol, tre in due gare, hanno subito rilanciato un Ciabbino rinvigorito dalla cura Cappellacci. Per Orlando Aquino, classe 1988, è stato un avvio con i fiocchi alla sua prima esperienza marchigiana con il gol all’esordio a Barbara e la doppietta con la Pergolese: «Mi aveva cercato anche il Porto Sant’Elpidio &nd...leggi
10/01/2018

NOVITA' 2018. On line la nuova pagina dedicata alle squadre!

Ecco la prima grande novità del 2018 per Marcheingol con l’obiettivo di dare un servizio sempre migliore alle società sportive. E’ realtà da oggi il nuovo look della pagina dedicata alle singole squadre: sia prime squadre che settori giovanili. Il MINISITO delle singole squadre ha cambiato veste grafica completamente, mantenendo in pratica tutte...leggi
04/01/2018

Calciatore e gentiluomo. Restituisce una borsa con 10 mila Euro!

ASCOLI PICENO. In un mondo sempre più pieno di disonesti e gente senza scrupoli, ci si apre il cuore nel segnalare, proprio nel periodo natalizio, il gesto di grande generosità compiuto da un calciatore dilettante ascolano. Parliamo di Cristian Auriemma (foto), difensore della Pro Calcio Ascoli, una delle società storiche della cit...leggi
27/12/2017

Camerano, la Coppa Italia è tua! Battuto 2-0 il Porto d'Ascoli

Porto D’Ascoli: Di Nardo, Antonelli (19’st Rossi), Gregonelli (8’ st Trawalli), Gabrielli, Ciotti, Sensi, Leopardi, Schiavi (5’st Lanzano), Rosa, Minnozzi, Renzi (11’st Pizi). A Disposizione: Verissimo, Gagliardi, Rossetti. All.re: Sante AlfonsiCamerano: Lombardi, Bellucci, Stella (41’st Santini), Lapi, Savini, Polzonet...leggi
23/12/2017

Alesi: "Il Lama United ama le sfide e lavora per essere protagonista"

CASTEL DI LAMA. Una stagione importante per il Lama United che dopo la sonante vittoria di sabato scorso contro la Vigor Folignano, vede rafforzarsi la sua posizione in piena zona play off. Approfittiamo di questa sosta per le festività Natalizie per fare il punto della situazione con il presidente Luigino Alesi (foto).Partiamo dai...leggi
21/12/2017

Pilone: "Impeccabili e destinati a far bene i ragazzi dell'Offida"

OFFIDA. Un pareggio nell'ultima gara casalinga con il Petritoli, che non affievolisce la volontà dell'Offida di ben figurare nel corso della stagione. Sono 16 i punti dopo 12 gare, conquistati dai rossoazzurri guidati da quest'anno da Attilio Pilone (foto): “La graduatoria attuale tutto sommato ci soddisfa, rispecchia a...leggi
14/12/2017

Dalla Serie D alla...Forcese: Tofoni gioiello biancoazzurro

FORCE. Sembra aver preso un passo decisivo la Forcese nel girone H della Terza categoria: 16 punti in classifica ed una posizione ai piedi della zona playoff. Eppure la stagione non era iniziata al meglio, un profondo rinnovamento societario ed anche diverse novità a livello di organico avevano portato la squadra a fare un pochino di fatica nelle prime giornate, raccogli...leggi
13/12/2017

Nel nome di Palladini: primo gol stagionale per Alessio e Simone!

Figlio e nipote d'arte in gol nella stessa giornata. E' la curiosa vicenda capitata ad Alessio Palladini (foto) e a suo cugino Simone. Il cognome è pesante. Alessio è figlio di Ottavio Palladini, ex giocatore-allenatore bandiera della Samb ed ex calciatore professionista anche di Pescara, Vicenza e Giuliano...leggi
27/11/2017


LA STORIA. E' capitan Fabio Leopardi il re di Coppe del Porto D'Ascoli

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. Il 3-1 di ieri ha consegnato al Porto D’Ascoli la prima storica finale di Coppa Italia di Eccellenza della sua storia. Ma nelle Coppe in generale il cammino recente della squadra biancoceleste è sempre stato ricco di soddisfazioni. Nel 2012-2013 la squadra di Filippini coronò la stagione della vitto...leggi
23/11/2017

Ciabbino: esonerato Filippini. Arriva Roberto Cappellacci

FOLIGNANO. É ufficiale, Stefano Filippini non è piu la guida tecnica del Ciabbino. Dopo un lungo week end di discernimento e riflessione, la dirigenza ha ritenuto opportuno dare una "sterzata" alla stagione. Questo un breve stralcio della nota della società: "Come si sa, nel calcio sono i risultati che contano e 6 punti sono davvero p...leggi
21/11/2017

Alessio Bruni, forever Comunanza: una tripletta per i playoff

COMUNANZA. E' di Comunanza, è cresciuto calcisticamente nel Comunanza, ha realizzato una tripletta per il Comunanza. Alessio Bruni (foto), 21 anni, studente universitario ad Ancona (3° anno di Ingegneria informatica) ha vissuto un week-end da favola: la sua squadra sul campo della Vigor Folignano, ancora imbattuta, va sotto 2-0, prima del riposo accorcia, p...leggi
20/11/2017

Traini: "Il calcio resta una passione. Ora sostengo il Lama Utd"

CASTEL DI LAMA. Sta ben figurando nel girone H della Seconda categoria il Lama United del presidente Luigino Alesi, reduce da un’importante vittoria sul campo del Centobuchi che proietta la formazione lamense nei quartieri nobili della classifica. Con Giuseppe Traini (foto) titolare della Gitra Project, uno degli sponsor della so...leggi
15/11/2017

Matteo Minnozzi, il gol nel sangue: "Già 8 reti, ma non mi accontento"

Ha il gol nel sangue. Suo papà Massimo Minnozzi (foto piccola), 48 anni, è stato un attaccante di rango che ha militato in diverse importanti società come Portorecanati, Osimana, Porto Potenza e Sangiustese (solo per citarne alcune) che negli ultimi anni si è cimentato come allenatore alla guida di Nuova Picena, Montecassiano e Real Castelfi...leggi
06/11/2017

Il ritorno del bomber. L'Atletico Piceno avrà un Gatti in più

CENTOBUCHI. Si è rivisto finalmente in campo, nel girone B del campionato di Promozione, un ragazzo molto promettente, già al primo posto tra gli under dello scorsa stagione nell'ultima edizione del Premio "Marcheingol". Parliamo di Gianfilippo Gatti (foto), attaccante dell'Atletico Piceno. Il ragazzo operato al ginocchio nel mese di Gi...leggi
07/11/2017

Ha giocato col Cagliari ma a...Castignano fa l'impresa: para 2 rigori!

CASTIGNANO. Ha oltre 20 anni di carriera alle spalle giocando con club prestigiosi come Samb, Maceratese, Martinsicuro e Val di Sangro, è andato 7 volte in panchina col Cagliari di Scarpi e O'Neill (siamo alla fine degli anni Novanta) ma doveva giocare Monsampietro - Castignano per parare 2 rigori nell'arco di 90'. E' la curiosa vicenda capitata al portiere P...leggi
23/10/2017

Squadra in Pellegrinaggio a San Gabriele per battere la sfortuna!

MONTALTO DELLE MARCHE. Nonostante la vittoria conseguita nell'ultimo turno contro il Carassai, non è certo un momento fortunato per l'Atletico Porchia, compagine del girone G della Seconda categoria. Una serie incredibile di infortuni ed incidenti vari, stanno decimando la rosa a disposizione del tecnico Francesco Paoletti: “Sinceramente in tanti...leggi
20/10/2017

L'INTERVISTA A... PIETRO ZAINI: "Missione Jrvs con l'Ascoli nel cuore"

ASCOLI PICENO. Una questione di cuore. Così l’ex attaccante dell’Ascoli Pietro Zaini (foto grande Picenotime) - bandiera bianconera degli anni ’90, reduce da diverse esperienze nel ruolo di vice con il fratello Luigi, oggi al Tolentino - ha commentato il suo passaggio sulla panchina della Jrvs Ascoli attualmente ultimo in class...leggi
17/10/2017

Dylan Mascitti: "Real Virtus Pagliare pronta a competere con tutti"

PAGLIARE. E' ripartita da dove si era chiusa la stagione di Dylan Mascitti (foto) attaccante del Real Virtus Pagliare, il capocannoniere dello scorso campionato, nel girone D della Prima categoria, ha già messo a segno tre reti anche in questo avvio di stagione: “Rispetto al passato sono cambiate molte cose, non avendo più un gioca...leggi
10/10/2017

La prima volta nelle Marche di Gennaro Grillo: Atletico Piceno boom

Nelle Marche forse in pochi lo conoscono perchè pur vivendo a San Benedetto del Tronto ha sempre allenato in Abruzzo tra Promozione e Eccellenza: Cologna Paese, Rosetana, Mosciano, Pontemovano. Gennaro Grillo (foto), 52 anni, sta facendo vedere la sua bravura al timone dell'Atletico Piceno, compagine retrocessa e ripescata in questa stagione ne...leggi
04/10/2017

"Porto d'Ascoli: troppi errori di base, ma ultimo non ci puoi stare!"

SAN BENEDETTO DEL TRONTO. "Siamo ultimi per errori di base che facciamo, ma questa squadra ultima non ci può stare". Ha ragione il tecnico Rosario Pergolizzi (foto), il Porto d'Ascoli fanalino di coda in Eccellenza dopo che l'anno scorso ha sfiorato i playoff non si può proprio vedere. Ma la realtà è questa, ed è di...leggi
03/10/2017

LA CAREZZA DEL PORTIERE...

Scoppiettante altalena di gol a Treia dove si sono sfidate l'Aurora Treia di mister Ciarlantini e l’Atletico Azzurra Colli di mister Fusco (3-3 il finale). In questa foto (by Ottavi), il portiere del Colli Alessio Camaioni va a consolare il giovane Emanuele Giuli (classe 1999), collega dell'Aurora Treia...leggi
02/10/2017

Ricciotti & Montalto, quando un doppio debutto scrive la storia

MONTALTO MARCHE. Quattro anni fa vinceva il campionato di Terza categoria con l'Atletico Porchia, sabato scorso ha bagnato il debutto in Promozione al timone del Montalto con una bella vittoria: 2-1 sull'Aurora Treia. Roberto Ricciotti (nella foto con la targa di miglior allenatore di Prima categoria D stagione 2016-'17 del Premio 'Marcheingol'), ...leggi
28/09/2017

Parte con il "Derby dell'Automobile" il campionato di Promozione B!

E’ arrivata l’ora di partire anche per il campionato di Promozione, inizia con gli anticipi di sabato la prima giornata che nel girone B vede subito un gustoso incontro- scontro tra due squadre che non nascondono il proposito di ben figurare: Atletico Azzurra Colli - Chiesanuova. Potremmo anche chiamarlo il derby dell’automobi...leggi
21/09/2017

PROMOZIONE B: l'analisi (e i voti) delle 16 protagoniste

Ammazzacampionato o favoritissime? Mai come quest’anno sono difficili da individuare queste due caratteristiche nel campionato di Promozione B che si preannuncia molto incerto e con un tasso tecnico probabilmente più alto rispetto agli anni passati. In tanti si sono mossi per potenziare il proprio organico con diversi...leggi
21/09/2017


Vai all'edizione provinciale
Tempo esecuzione pagina: 2,18021 secondi