Vota il sondaggio

Inserisci la tua email per votare

Puoi votare solo una volta per questo sondaggio e la tua email deve essere valida.
La tua email non sarà resa ne pubblica ne visibile.

Consenso al trattamento dati:

Accetta il trattamento dei dati.

 
×

Accedi al Sito !

Usa le tue credenziali di accesso:
Non ricordi più la password?

Registrati

Registrati

 Resta connesso

 

oppure

Accedi con Facebook

×

Free Image Hosting at FunkyIMG.com

La Scuola Calcio Potenza Picena 1945 diventa Scuola di Formazione AIC

La Scuola Calcio ASD POTENZA PICENA 1945 ufficialmente si propone anche come Scuola di Formazione AIC (Associazione Italiana Calciatori). Un importante accordo quello siglato dalla società di Potenza Picena che già da qualche mese ha abbracciato questo progetto con AIC convinta che sia valido e soprattutto con alcuni contenuti che non sono solo di aspetto tecnico. Sono infatti solo 6 le Scuola Calcio ad oggi in Italia che hanno aderito a questo progetto. ...leggi


Il "matematico" Pazzi fa tornare i conti all'AFC: doppietta da playoff

FERMO. Con la sua prima doppietta stagionale stende la Pennese e proietta l'AFC Fermo (quasi) in zona playoff dopo una partenza negativa (6 punti nelle prime 9 partite). Francesco Pazzi (foto), 20 anni sabato prossimo, di Fermo e con la Fermana nel cuore, ha una bella storia: lui faceva parte - e segnò anche un gol a Torgiano - della Fermana di mister De Angelis che trionfò nella finale di Coppa a Rieti volando in Serie D. Studia Matematica a Bologna (primo anno), torna il...leggi


Arriva Carbone e la squadra cambia passo: magic moment Montalto!

MONTALTO MARCHE. E' la squadra del momento in Prima categoria D, con l'arrivo di Francesco Carbone (foto) in panchina appena un mese e mezzo fa, il Montalto ha cambiato passo. In 6 gare fin qui disputate il ruolino di marcia è di 2 vittorie 3 pareggi ed una sola sconfitta maturata in casa della capolista e, tra l’altro, in modo piuttosto rocambolesco, considerando che gli uomini di Clerici hanno avuto la meglio solo nei minuti finali della gara. Ma la cosa più...leggi


Nè Trillini e nè Omiccioli: la Civitanovese a Massimo Paci

CIVITANOVA MARCHE. E' Massimo Paci (foto) il nuovo allenatore della Civitanovese. Sfumano le piste Trillini e Omiccioli, la scelta della società è caduta sull'ex giocatore di serie A. Marchigiano di nascita, 38 anni, nella sua carriera di giocatore ha militato con Parma, Siena, Brescia, Novara, Ascoli ed in tante altre societa' professionistiche, ha chiuso con il calcio giocato nel Pisa lo scorso anno. Paci risultava già tesserato per la Civitanovese. Infatti quest'estate la...leggi


"Alla stagione della mia Helvia Recina ammazzagrandi do un bel 7"

MACERATA. Ha pareggiato in casa del fanalino di coda Corridonia, è vero, ma in queste prime 21 giornate di campionato ha battuto a domicilio il Porto d'Ascoli, ha sonoramente sconfitto la capolista Civitanovese, ha poi perso di misura col Fabriano Cerreto riscattandosi subito dopo battendo il Tolentino e superando ancora il Porto d'Ascoli. Insomma, la "matricola" Helvia Recina guidata da Roberto Lattanzi (foto by cronachemaceratesi) si sta comportando più che bene e in classifica...leggi


La partita perfetta: 10-0. Il Candia sa come si fa. Ecco le azioni-gol

Vincere una partita 10-0 è il sogno di tutti. Numero pieno, secco, netto. Dieci a zero. E' la partita perfetta. Lo sa bene il Candia Baraccola (foto) che nell'ultimo turno di Terza categoria D ha rifilato 10 gol al Poggio San Marcello, fanalino di coda, ma che finora non aveva mai subito più di tre reti. LA CRONACA. Per il Candia la partita si mette subito in discesa: non passano neanche cento secondi e Mengarelli salta secco un uomo sulla sinistra, mette al centro per Santolini...leggi


Il messaggio del tecnico del Carassai fa impazzire il web

Il messaggio su WhatsApp del tecnico del Carassai Donatello Zappalà, ripreso dalla pagina social più amata dai calciofili come Chiamarsi Bomber, ha fatto boom sul web! E ha portato pure bene visto che il suo Carassai ha vinto 1-0 in casa del Piane di Montegiorgio, squadra capolista in Seconda categoria G. Tanti i commenti da tutta Italia, oltre cento le condivisioni di un messaggio che il tecnico Zappalà ha inviato ai suoi ragazzi venerdì sera (vigilia della partita)...leggi


ECCELLENZA. Pokerissimo del Fabriano Cerreto! Trodica, ora è crisi

Il punto della 21^ giornata di Eccellenza. Il Grottammare stoppa la corsa della capolista Civitanovese (1-1, reti di Gorini e Filipponi su rigore), vola il Fabriano Cerretto che dilaga a Fossombrone (5-1, doppietta di Martellucci) portandosi a -8 dai rossoblu di Schenardi. L'Atletico Gallo cala il poker sulla Pergolese (4-1, doppietta di Paoli), la Biagio Nazzaro stende il Loreto (3-0) ed entra in zona playoff, il Montegiorgio batte la Vigor Senigallia per 2-1 in virtù delle reti...leggi


SERIE D. Matelica e Fano, olè in "zona Cesarini". Vis e Fermana ok

La capolista Samb pareggia 1-1 al "Del Duca" di Ascoli Piceno nel derby contro il Monticelli, Matelica e Fano sfruttano l’occasione battendo rispettivamente la Recanatese e l’Amiternina nel finale grazie ai gol di Frinconi e Nodari. Dice questo la 23ª giornata di Serie D: la Samb vede ridursi il vantaggio sulle rivali, il Matelica è a -7, il Fano a -11. La Vis Pesaro incamera tre punti preziosi per la corsa salvezza battendo 2-0 la Jesina: il vantaggio arriva con un...leggi


"E' il mio secondo anno alla Fermana: con Jaconi il salto di qualità"

FERMO. La solita prestazione tutta cuore e grinta in quel di Agnone, tre giorni fa, coronata da un provvidenziale assist che ha permesso a Molinari di “bucare” l’estremo molisano e regalare tre punti di platino ai canarini. Andrea Omiccioli (foto) è così. Classe 1987, al secondo anno in gialloblù, il centrocampista originario di Fano e cresciuto nel Settore Giovanile della Vis Pesaro, non è un tipo di molte parole, ma di sicuro in campo a...leggi


Vittorio Latini, gol azzurri "made in Potenza Picena"

POTENZA PICENA. Ha realizzato 2 gol decisivi in Promozione contro Chiesanuova e Villa Musone con appena due presenze da titolare, ben 3 li ha siglati con la maglia Azzurra della Nazionale Under 17. Vittorio Latini (foto), classe 1999, attaccante in forza al Potenza Picena, è reduce dalla convocazione in Azzurro di Pomezia. E non è la prima volta per l'attaccante di Potenza Picena (abita a due passi dalla stadio): l'anno scorso lo convocò mister Notaristefano, quest'anno...leggi


Miracolo Jrvs Ascoli: "Qui zero rimborsi. Mister compreso"

ASCOLI PICENO. La vittoria per 4-1 sulla quotata Palmense è l'ennesimo capolavoro di mister Stefano Morganti (foto) che con la sua Jrvs Ascoli sta letteralmente compiendo un miracolo. La salvezza vale come uno scudetto, la zona playout è 4 punti sotto, il sogno continua. "Ancora non abbiamo fatto nulla ma è innegabile che sono estremamente soddisfatto dai risultati dei miei ragazzi - sottolinea il mister - colgo l'occasione per ringraziarli per il loro attaccamento e la loro...leggi


Il Kosovo, l'Italia, l'Avis Arcevia. A tu per tu con Alban Berisha

ARCEVIA. Chi lo avrebbe mai immaginato in biancorosso il nativo di Prizren, cuore del Kosovo meridionale e patria del “Dokufest”, festival di cortometraggi tra i più importanti in Europa. L’Europa appunto, la Comunità Europa, un’indipendenza autoproclamata il 17 febbraio 2008 e ancora non riconosciuta da ottantadue nazioni dell’Onu. Con il padre ricercato in quanto attivista per il “Kosovo Libero” e convinto militante contro la Serbia...leggi


Due giocatori colpiscono l'arbitro con calci e pugni! Fuori per 5 anni

Far west nella partita di Terza categoria (girone G) Monte San Martino - Petriolo. A leggere la sentenza del giudice sportivo e alle motivazioni che hanno portato a pesanti squalifiche (fino al 2021) vengono i brividi. Questa la sentenza: "Preso atto che la gara in epigrafe è stata definitivamente sospesa dall'Arbitro al 17' del secondo tempo a seguito dei fatti di violenza indicati;- atteso che al minuto 10 del secondo tempo il calciatore della Società A.S.D. Monte San...leggi


Recanatese, la svolta con Mecomonaco. "Grande gruppo e ambiente top"

RECANATI. Venti punti incamerati sui 30 disponibili, con 5 vittorie, 5 pareggi e una sola sconfitta. Insomma l’avvento di Antonio Mecomonaco (foto), 48 anni nato a Chieti ma residente a Pratola Peligna, sulla panchina della Recanatese ha rilanciato i leopardiani che ora si godono un momento estremamente positivo. Ultima “vittima” in ordine di tempo il Fano, abbattuto nei minuti finali dalla stoccata di Jose Cianni. Tecnico preparato e serio che nell’ultima stagione a...leggi


Tempo esecuzione pagina: 0,22174 secondi